.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
1 ottobre 2008
Ladro nero eroi all'italiana, giustizieri americani, mafia, camorra, vecchia giustizia, Neo-giustizia, Neo-esercito, Neo-politica e Neo-civiltà

Ladro nero morto quando rubava continua ad essere un eroe all'italiana: Massimo Gramellini le da onori di prima pagina di “La Stampa”, (2008-09-30), per criticare “la fiction televisiva con Dexter, il serial killer che fa secchi gli assassini impuniti” e il “Giustiziere della note” nel film americano che fa giustizia i criminali dove la vecchia giustizia non ha potere. Ricorda anche la versione italiana contrapposta all’americana: “Borghese piccolo piccolo”. Continua Massimo Gramellini: “Ai ladri siamo abituati. Agli indifferenti anche.” Io dirò che dipende. Credo che Italia è uno dei paesi al mondo più tollerante dei ladri, soprattutto si sono neri, stranieri e zingari. Per me che sono metà straniero e metà italiano mi sembra incredibili che un ladro senegalese aggredisca un carabiniere con costole rotte e diverse settimane in ospedale sia condannato a qualche mese di galera con la pena sospesa. La media della galera per assassini era di 7 ani ma se un carabiniere ammazzava uno di 3 ladri che le vogliano rubare la macchina la vecchia giustizia lo condannava a 14 anni di galera. Per me è incredibili che un ladro morto in seguito ad una lite fra diversi ladri trova più sensibilità e difesa dei 6 innocenti morti nella stessa settimana perché il patrone non pagava la tangente per la camorra.
Ho l’impressione che la cultura italiana è la migliore del mondo che ho conosciuto con ladri e criminali. Ma più è la tolleranza e “civiltà” per mafiosi e criminali, meno è la civiltà per le sue vittime e per innocenti.
Ricordo di vedere in TV un uomo separato con salario di €2.000 costretto a vivere nella macchina perché continuava a pagare €900 per il mutuo della casa assegnata all’ex-moglie più non ricordo quanto per alimenti e non le rimaneva soldi per pagare un alloggio. Questo lavoratore e tanti altri pagano con le sue tasse per la TV a pagamento dei carcerati, per 2,5 più di costi di salute dei carcerati che della media dei innocenti. Quanti innocenti muoiano per avere meno costi di salute dei criminali? Giustizia, civiltà, legalità o stupidità della vecchia Italia? Incluso il “Carcere duro, il Grand Hotel della mafia” racontato di Francesco Licata mostra la “civiltàMAFIOSA”, (più civile con mafiosi che con innocenti) della vecchia Italia: “Letteria Rossano, moglie del boss Giacomo Sparta (famiglia di Messina Sud), è stata arrestata con l’accusa di essersi trasformata in «cinghia di collegamento» tra il marito, detenuto al 41 bis, e gli uomini della cosca rimasti liberi a presidiare il territorio. Come dire che il carcere duro non impedisce al «capo» di continuare a gestire il comando, anche da dietro le sbarre. La notizia ha fatto registrare reazioni «sbalordite», ma non è certo la prima volta che ci si imbatte nella cronica disfunzione del sistema che dovrebbe impedire ai mafiosi di continuare a comandare dal carcere. Certo, non siamo agli «eccessi» degli anni passati, dei tempi belli del «Grand Hotel Ucciardone» quando don Masino Buscetta, … elegantissimi testimoni ed invitati… la festa di compleanno in onore di Catalano… Il pranzo arrivò dal migliore ristorante di Palermo, l’unico che potesse garantire quella quantità di aragoste… raccomandato in infermeria c’è sempre, ma non si assiste più allo scandalo della «cupola» che si riunisce nei locali sanitari. E poi, oggi c’è il carcere duro. Anzi, per la verità un po’ meno duro di qualche anno fa. Eppure è accaduto che i fratelli Graviano, i boss del quartiere Brancaccio di Palermo, quelli di Padre Puglisi per intenderci, riuscissero a garantire la continuità della specie mentre stavano al 41 bis e potevano colloquiare con le mogli solo attraverso il vetro. Potenza della tecnologia? Si è parlato di inseminazione artificiale ma senza che si sia mai riusciti a ricostruire come i detenuti abbiano potuto far giungere fuori dal carcere il liquido seminale che, … Ma il boss non conosce ostacoli, si sa. Prendiamo ancora Giuseppe Graviano e vediamo come governava la propria «azienda» da una cella del carcere di Rebibbia. Semplicemente con le lettere affidate ad improvvisati «postini»: mogli, parenti, avvocati e persino bambini che venivano «imbottiti» di «pizzini». E’ istruttiva la lettura dei messaggi. Si apprende che gli uomini d’onore sono regolarmente stipendiati. … Cosa che non va d’accordo col tenore di vita che Graviano tiene in carcere: «solo per me spendo 20 milioni al mese di avvocato, vestiti, libretta e colloqui...»… «Ci sono venti carcerati che sono rovinati processualmente e non hanno mezzi economici per affrontare la situazione; l’impegno è di darci dai tre ai quattro appartamenti ciascuno per avere un futuro economico sicuro sia loro che le loro famiglie». … stando a quanto scrive il boss: «Quando ero fuori si incassavano 800 milioni annuo effettivi, più da uno a uno e mezzo miliardi extra». «...quando ce lo chiedono diamo i soldi per gli avvocati. Per esempio per il ‘94 quelli documentati sono 66 M (milioni ndr), nel ‘95 sino ad oggi sono 36 M. Ti faccio un quadro della situazione gli stipendi attuali ammontano a 474 M per i carcerati, 156 M X latini (latitanti ndr), 270 M per le persone indispensabili che girano vicino a noi...»… Anche il collaboratore Gaspare Mutolo aveva descritto come avviene la comunicazione tra fuori e dentro il carcere. La consultazione interna si svolge nell’ora d’aria, sotto la doccia, in infermeria, durante i colloqui. Poi i messaggi vengono affidati ai «postini». La promiscuità della sala colloqui consente lo «scambio dei familiari», per cui è possibile confondere mittenti e destinatari. Numerosi omicidi sono stati decisi in carcere. Il pentito Giuseppe Marchese, ha riferito il procuratore Piero Grasso, è stato testimone di decisioni prese addirittura dalla Commissione dopo «regolare consultazione» tra i boss detenuti e quelli liberi o latitanti. E Baldo Di Maggio, un altro collaboratore, ha dettodi aver continuato a «prendere ordini» da Riina e da Bernardo Brusca mentre il primo era latitante e l’altro detenuto da tempo… La signora Rossano non è la sola. Si sa di Giusy Vitale, la sorella del capomafia Vito. Ma la più «famosa» è Carmela Iuculano, poi divenuta pentita per amore dei figli. «Io - ha detto ai giudici - praticamente portavo i messaggi da dentro il carcere, da parte di mio marito». Il consorte, Pino Rizzo, l’aveva «iniziata» durante una perquisizione, chiedendole di nascondere i pizzini nelle parti intime. Quando fu arrestato, Carmela divenne «operativa», fino a indicare ai «picciotti» le disposizioni del marito a proposito, per esempio, delle estorsioni. E’ stata lei a far scoprire, attraverso un vi- deo, come durante i colloqui in carcere «ci scambiavamo i posti per far circolare i messaggi».Carcere duro, il Grand Hotel della mafia.

Immagino una Neo-civiltà più tollerante dell’inoffensivo e più intollerante del criminale.

Immagino una Neo-giustizia più onesta, intelligente ed efficiente anche per i nuovi crimini, per i ladri del tempo, elemosina con truffa su Internet che causa danni astronomici a chi produce e lavora onestamente.

La collaborazione dell’esercito con la giustizia contro la criminalità mi sembra il primo passo per una Neo-giustizia e Neo-esercito. Mi auguro che la creatività, intelligenza, efficienza e pragmatismo di Berlusconi e suo Governo inveente nuove forme di giustizia e collaborazione efficiente di tutti poteri pubblici, privati e volontariato per un’Italia migliore.

Dei miei 196 risultati per civiltàMAFIOSA:

Ladro nero morto, camorra, civiltà all’italiana o civiltàMAFIOSA di certa sinistra?
Un ladro nero, ammazzato accidentalmente in seguito ad una lite fra diversi ladri ha sensibilizzato molto di più l’opinione pubblica di 6 morti della camorra, forze innocenti, per non avere pagato ... (continua)
Ladro morto, tragedia all’italiana, civiltà, legalità, ipocrisia o civiltàMAFIOSA?
Secondo giorno di prime pagine, (1), per un ladro morto, ( ladro ucciso da due ladri: tragedia all’italiana? Filippo Facci, Canale 5, politica, giustizia e informazione ). Un ladro ha ... (continua)
ladro ucciso da due ladri: tragedia all’italiana? Filippo Facci, Canale 5, politica, giustizia e informazione
Le prime informazioni che ho sentito in TV mi avevano indignato: sembrava che dei bianchi avevano ammazzato un nero senza ragione, solo odio razzista. Dopo ho visto Filippo Facci, a Canale 5, ... (continua)
Morte di ladri e innocenti, civiltàMAFIOSA o misteri dell’opinione pubblica?
La morte di un ladro fa più notizia della morte di 6 presunti innocenti? CiviltàMAFIOSA o misteri dell’opinione pubblica? Ladro morto è tragedia all’italiana : Per due giorni è al primo ... (continua)
TDB=Tortura di Berlusconi, civiltàMAFIOSA americana, Neo-civiltà e Neo-giustizia.
Chiamo ironicamente “ TDB=Tortura di Berlusconi ” il 41bis, confermato dal governo di Berlusconi e considerato da un giudice americano “tortura” italiana, ( ... (continua)
Torture, CiviltàTerrorista, antiamericanismo, ipocrisia o stupidità?
Considero civiltà terrorista, (CiviltàTerrorista), quando la civiltà con terroristi è superiore alla civiltà con le sue vittime. Considero questa CiviltàTerrorista, ipocrisia e stupidità ... (continua)
Giustizia, Berlusconi, leggi uguali per tutti o legalità, ingiustizia e stupidità? (Sondaggio, secondoVOI)
“Tutti cittadini sono uguali perante la legge” … “Leggi uguali per tutti” o legalità, ingiustizia e stupidità della vecchia giustizia? Sondaggio d’opinione, giustizia ... (continua)
D'Alema, Berlusconi, vecchia giustizia e Neo-giustizia
D'Alema dice che il popolo si lamenta dell’inefficienza della giustizia e Berlusconi della troppa efficienza. E voi? Votate queste opinione: a) Hanno ragione D’Alema, il ... (continua)
Cortese attenzione di volontari, comuni, Brunetta, Calderoli, Fratini, Berlusconi, UE e ONU: creatività e intelligenza collettiva glocal, globale e locale, Neo-federalismo all’ONU
Per l’inscrizione all’officio di collocamento ho visto perdere più di 8 ore, andare in macchina circa 100 km, inquinare l’ambiente e costi di circa €100 al prezzo medio di mercato. Non ha ... (continua)
Alitalia, nucleare, eolica, Berlusconi, Focus, L’espresso, fatti, verità, credenze, intelligenza o populismo nell’informazione e politica?
Alitalia, nucleare e eolica hanno in comune Berlusconi e anti-berlusconismo. Immagino che la maggiore parte di quelli che sanno tanto come io di Alitalia, nucleare e eolica, hanno una opinione di ... (continua)
Etica, deontologia giudiziaria, pratica e teoria della legalità o ingiustizia e stupidità?
L’etica è un insieme di norme o regole di condotta del cittadino comune per vivere migliore, con più giustizia. La deontologia giudiziaria nella pratica mi sembra un insieme dei comportamenti più ... (continua)
Marx, marxismo all’italiana, civiltàMAFIOSA, comunismo, comunismo all’italiana, BR, Caruso e mmg8
MARXISMO CULTURALE : Marx diceva che le infra-strutture determinano la sovrastruttura culturale, o sia la forma di fare soldi condiziona la cultura più adatta. La migliore teoria di Marx, ... (continua)
Mafia, politica, Andreotti, Lima, Ciancimino, vecchia giustizia e Neo-giustizia con la TDB=Tortura di Berlusconi
"La mafia era presente in tutto e i politici non potevano non tenere conto” – Massimo Ciancimino, figlio del sindaco di Palermo condannato per mafia, a Blu Notte di Rai3. “Quasi tutti ... (continua)
Creatività e intelligenza collettiva per una riforma della vecchia giustizia e una Neo-giustizia
La riforma della vecchia giustizia italiana mi sembra di una tal importanza che merita l’impegno e creatività di tutti quelli che hanno a cuore una migliore Italia. Aggiornamento a “ ... (continua)
Carfagna, carcere per chi va con le prostitute e matematica della giustizia, legalità o stupidità?
La chiamata “regina della prostituzione”, ha passato 2 anni in galera. Noi, con le nostre tasse, abbiamo pagato 365X€250=€91.250. Lei è ritornata in Africa. Immagino che ha ... (continua)
Creatività, intelligenza, efficienza, valori, populismo, legalità, stupidità o conflitto senza interessi fra Berlusconi e Antonio di Pietro,
Secondo me, una delle migliori prove della creatività intelligenza ed efficienza di Berlusconi è stato avere invitato Antonio Di Pietro per ministro dell’Interno del suo primo governo. ... (continua)
Eluana, Vgt=vecchia giustizia tradizionale, NGF= Neo-giustizia del futuro
Salvare Eluana è più popolare e meno pericoloso che parlare di salvare vittime della mafia e criminalità. Circa 90% delle vittime della criminalità sono vittime da pregiudicati, da quelli che i ... (continua)
Mafia, Giacomo Montalbano, vecchia giustizia, esercito e Neo-giustizia
(Continuazione di: Mafia, attentato incendiario a Giacomo Montalbano, ex gip a Palermo, vecchia giustizia, esercito e Neo-giustizia ). Bombe, proiettili, incendi, attentati mafiosi. ... (continua)
La7, pena di morte, morti di fame, populismo, antiamericanismo o civiltàMAFIOSA?
All’ora di più audizione, 21, su La7, vedo l’indignazione per 14 condannati a morte in USA, (2008-09-09). Ho pensato che sono 14 milioni di morti di fame con meno scandalo a La7. Ho pensato che se ... (continua)
Il Principio di Peter, meritocrazia, vecchia giustizia italiana e Neo-giustizia
Il Principio di Peter dice che in un’organizzazione “meritocratica” ognuno viene promosso fino al suo livello d’incompetenza. Credo che questo si passi più nella funzione pubblica che nella ... (continua)
Giustizia di Peter, della cazzassione e del cazzo della RBA=Republica delle Banane e Avvocati
“ Il Principio di Peter (1969) dice che in un’organizzazione “meritocratica” ognuno viene promosso fino al suo livello di incompetenza. Cioè se una persona sa fare bene una certa cosa la si ... (continua)
Vecchia giustizia, G8, tifosi e legalità o stupidità?
Esistano leggi dal 1800 e che continuano in vigore oggi. Ma oggi sono osservate raramente, quasi sempre per ingiustizie scoperte dei grandi avvocati al servizio dei grandi criminali. Molte sono ... (continua)
Torture, pena di morte e civiltà mafiosa americana
Quando viene catturato un boss mafioso di spicco latitante è sempre un successo delle forze dell’ordine, sembra che la mafia sia sconfitta definitivamente, ma accade sempre che un altro ...
Zingari, etica e giustizia visti da un bambino del Portogallo e un adulto in Italia.
Da bambino di campagna al Portogallo ricordo che quasi tutte settimane arrivavano zingari a domandare del magiare per non rubare. I miei genitori le davano sempre alimenti e io ricordo che non mi ... (continua)
CiviltàCanile, CiviltàTerrorista, CiviltàMafiosa e Neo-Civiltà per una Neo-Italia
Civiltà di Forum: un conduttore ha ammazzato senza voler un cane e è stato condannato a pagare alla patrona €10.000, (Forum, Rete 4, 2007-11-0?) Civiltà terrorista: l’assassino ... (continua)
Giustizia e intelligenza della zingara, regina dei Rom, ingiustizia e stupidità della vgt=vecchia giustizia tradizionale della Repubblica delle Banane. (Satira preventiva del g3o).
La regina dei Rom aveva conti bancari da nove zeri, appartamenti, ... e aveva fato tutta la sua fortuna facendo giustizia, facendo pagare danni e il suo lavoro a chi sbagliava. Tutto il ... (continua)
Civiltà-terrorista-mafiosa della vecchia Italia e Neo-civiltà per una Neo-Italia
Ricordo una volontaria di Napoli che è stata torturata e assassinata proprio di un che poche ore prima era uscito dalla galera per perdono di un “indultino”. La libertà dei criminali ... (continua)
Avvocati, etica, giustizia, pena di morte, cultura, sensibilità e civiltà
Un avocato ha raccontato come ha salvato della galera un assassino di 4 innocenti in una rapina a una banca. Se sente molto orgoglioso della sua professionalità e senza il minimo rimorso per ... (continua)
Tina Lagostena Bassi, Grillo e la civiltàMAFIOSA di gente per bene o politicamente corretta
Tina Lagostena Bassi, giudice al “ Mediaset.it - Forum ” di C4 che io considero la migliore scuola della migliore Neo-giustizia del futuro, particolarmente conosciuta per il suo impegno ... (continua)
G8 de Rai3, Il Manifesto, Indymedia e certa sinistra più sinistra
La versione del G8 di Rai3, Indymedia, Il Manifesto e certa sinistra più sinistra sono quasi sempre concordanti in criminalizzare solo i poliziotti, difendere i manifestanti e trasformare ... (continua)
Cari cani, ladri, assassini, mafiosi, ... dimenticate vittime, ... adozioni e bambini morti di fame
“Dipiù” è una delle più popolari pubblicazioni in Italia. Editoriali del direttore Sandro Mayer sono un termometro del più popolare del momento. La popolarità ha delle mode. Le mode più ... (continua)
Zingari, ladri del tempo, Neo-cultura globale, Neo-civiltà, Neo-giustizia
Credo che Italia è uno dei paesi al mondo più tollerante dei ladri e con più atti criminali de incendi contro gli zingari. Secondo me, questi fatti sono collegati: immagino che Italia sia dei paesi ... (continua)
Roberto Saviano, "Gomorra", omertà, delazione e cultura o civiltà mafiosa de gente per bene? (Sondaggio)
“ Tutto è cambiato per Roberto Saviano, 28 anni, da quando ha pubblicato il suo primo libro, "Gomorra", che ha già venduto 300mila copie. Fino ad allora, la sua vita era stata relativamente ... (continua)
Tommy, (Tommaso Onofri): fondazione perché sia l'ultimo martire
Me piaciuto molto il comportamento della famiglia de Tommaso de volere creare una fondazione al nome del figlio perché altri bambini non abbiano lo stesso fine. Nel mio piccolo voglio promuovere ... (continua)
Tommaso e creatività per evitare la replica: giustizia, politica e cultura
Ancora un bambino rapito e morto in Italia. Invitto a votare quello che poteva fare perché questo non se ripeta: 1. Oliviero Diliberto , quando era ministro della giustizia, ha avuto ... (continua) .

Immagino una Neo-giustizia a fare migliore in 3 minuti che la vecchia giustizia in dieci anni: Al primo responsabile confermato veniva detto: o dici tutta la verità e al massimo sarai condannato i servizi sociali o sarai condannato i lavori forzati per tutta la vita per risarcire i danni... Immagino che in qualche minuti un giudice intelligente con altri mezzi faceva meglio giustizia della vecchia giustizia con le sue burocrazie e inefficienza ... Ex-Cirelli e giustizia o stupidaggine? Neo-giustizia nella fantasia di un Neo-Machiavelli .

Sondaggio d’opinione, giustizia creatività’ e intelligenza collettiva, secondo VOI?

a) Nella vecchia Italia la mafia ha condizionato la civiltàMAFIOSA, più civile con mafiosi e innocenti che con innocenti e vittime dei criminali.

b) Ha ragione Diliberto: quando dice che la civiltà di un popolo si misura nel trattamento dei carcerati.

c) Altro?

Io voto a. E voi?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte