.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

31 maggio 2009
No-Global, No-G8, No-TAV, Neo-g8, mg8, elite, piazze, intelligenza, populismo, interesse individuale e locale machiavellico o collettivo Neo-machiavellico

Immagino che la TAV si farà con più costi e danni per la società a cause delle proteste di piazze. Immagino che predomina la colpa di certa sinistra più sinistra, più populista, più No-global, più anti-Berlusconi.
Il No-TAV mi fa ricordare una strada con 4 curve in angolo retto in una pianura a unire due villaggi: Borgolavezzaro e Cilavegna. Se la strada fosse fatta in linea retta sarebbero circa di 3 km che se potevano fare in macchina in meno di 5 minuti. Cosi sono circa 4 km che se fanno con circa il doppio del costo in tempo, energia e inquinamento. Se moltiplicammo il costo di ogni viaggio per milioni o miliardi in diversi secoli possiamo calcolare il prezzo della stupidaggine di fare una strada con 4 curve alla volta di fare una strada diritta. Immagino che all’origine di questa stupidaggine è stato l’interesse di 1-4 persone che non ha permesso la strada ad attraversare i suoi terreni. L’interesse di pochi ha causato danni per milioni o miliardi.
Lo stesso può succedere con la TAV, con politiche tropo locali, con reazionari no-global.
Per certi stupidi reazionari no-global l’interesse machiavellico di pochi locali conta più dell’interesse globale futuro di molti.
Le questioni d’Europa si decidano con il dialogo fra elite locale ed europea, non con la forza dei più aggressivi e violenti.
Pochi problemi e decisione politiche hanno solo interesse locale. La strada locale con le curve e un kilometro in più di terreno occupato inquinano per tutto il mondo e produce meno alimenti. Morti di fame diventano problemi di tutti in un futuro sempre più globale e vano trattati di forma globale. Non con la violenza di no-global ma con il dialogo dei più onesti, intelligenti ed efficienti ripresentanti delle popolazioni di tutto il mondo. Non con violenti, stupidi adoratori del morto del G8 di Genova ma con Neo-G8, Neo-glocal.
Immagino Neo-G8 che sia il risultato di molti G8, gruppi di 8 di ogni paese che discutano fra loro e delegano a un suo ripresentati per passare ad altri gruppi. Il numero 8 sembra essere ideale per lavoro in gruppi, secondo certi psicologi e sociologi. Un Neo-G8 o Neo-G20 può essere il migliore di molti G8, (Neo-G20=G20XG8).

Immagino un futuro G8 con la presidenza dell’ONU e ripresentanti eletti di diversi gruppi di paesi o continenti con periti eletti per avere l’interesse globale sopra il nazionale.
Il G8 di Genova è stato un simbolo di quello che se deve fare e non si deve più fare: i migliore ripresentante delle migliori democrazie se sono riuniti per risolvere i problemi del mondo, in particolare quello dei morti di fame. Immagino che il dialogo e l’intelligenza delle elite ha fato migliore della violenza di strada. Per le persone più stupide e violente l’eroe del G8 è uno stupido violento morto a combattere chi difendeva la possibilità di dialogo dei migliori ripresentanti delle migliori democrazie, (mg8). Portare la madre in politica, (mmg8), è per me il simbolo della stupidità e violenza in politica al posto dell’intelligenza. È la democrazia populista dove è più popolare la violenza dell’intelligenza.
Per la vecchia anarchia il G8 di Genova è stato il suo momento di gloria. Per me la sua tomba, il declino degli stupidi e violenti no-global.

Altri risultati in neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »
creatività intelligenza … G8...

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte