.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
21 luglio 2009
Carlo Taormina, Carnevale, Borsellino, Falcone, eee5eVIP-enciclopedia etica dei VIP - Wikipedia - Nonciclopedia

Carlo Taormina è uno degli avvocati più famosi, culto e intelligente. Ma essendo un difensore di Corrado Carnevale e di grandi mafi0si mentre era politico diventa per me il peggiore simbolo della vergogna della vecchia giustizia italiana, della legalità e deontologia dei grandi avvocati a condizionare piccoli magistrati, al servizio delle peggiori ingiustizie e immoralità.

Della sua conversione, come quella di San Paolo, poteva risultare la migliore rivoluzione Neo-Marxista della storia d’Italia: sequestrare 150 miliardi alla maf… e criminalità per orientarle per migliore giustizia, volontariato, politica e cultura. Se le sue grande capacità al servizio della peggiore vergogna d’Italia fossero poste al servizio di una migliore politica e giustizia contro i suoi preziosi clienti, poteva risultare la migliore rivoluzione per una migliore Italia. Immagino che se lesse quello che ho scritto de luie della sua giustizia le poteva servire più per una migliore giustizia, della sua legalità, del vecchio diritto e dei suoi insegnamenti all’università.  

Carlo Taormina - Wikipedia: giurista, politico, avvocato,  magistrato, … avvocato …professore ordinario di Procedura Penale all'Università di Macerata, ruolo che tuttora ricopre all'Università degli studi di Roma "Tor Vergata"… impegnato all' estero, soprattutto in Inghilterra, per lo studio dei sistemi processuali di matrice anglosassone. Costante, nella sua eleborazione scientifica, è la preoccupazione della piena attuazione del contraddittorio tra le parti, e quindi la parità delle armi, tra accusa e difesa. Tra le sue opere figurano un Manuale di diritto processuale e diverse monografie. È direttore responsabile, dal 1975, della rivista specializzata La Giustizia Penale. È stato inoltre condirettore della rivista Il Foro Italiano… cominciò la sua carriera politica nel 1996, candidandosi alla Camera nel collegio Roma Monte Sacro in rappresentanza del Polo per le Libertà: ottenne il 49,9% dei voti e per una manciata di consensi fu sconfitto dall'esponente dell'Ulivo Ennio ParrelliXIV Legislatura è Deputato nelle file di Forza Italia e diviene sottosegretario al Ministero dell'Interno nel Governo Berlusconi II: da tale incarico si dimise quando la stampa fece notare che il suo ruolo di sottosegretario delegato "per le materie relative al coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, e al coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime di reati di tipo mafioso" era in conflitto d'interessi con l'esercizio della difesa legale a favore di vari imputati per vicende di mafia e in processi penali in cui lo Stato si era costituito parte civile. In particolare fece scalpore l'episodio in cui si presentò in veste di legale difensore del boss della Sacra corona unita Francesco Prudentino, accompagnato dalla scorta che gli spettava in quanto sottosegretario al ministero dell'interno.[1]… È il Presidente e fondatore del partito LEGA ITALIA.[2]
 Carlo Taormina - Nonciclopedia: Carlo Taormina divenne il legale più richiesto sulla piazza, grazie alle sue incredibili doti oratorie che garantivano al cliente la vittoria assicurata in qualsiasi causa.
FALCONE-BORSELLINO: AVV. TAORMINA, MI AUGURO CI SIA TERREMOTO POLITICO: ‎ ''Con la riapertura a Caltanissetta delle indagini sulle stragi di Capaci e via D'Amelio mi auguro che si verifichi un vero e proprio terremoto politico''. .. professore Carlo Taormina a margine della presentazione del nuovo partito 'Lega Italia'. ''L'idea che mi sono fatto è che qualcuno non dice la verità: - aggiunge - le dichiarazioni di Mancino mi hanno molto sorpreso. .. ''Si apre un nuovo capitolo - prosegue - su una realta' che lo stesso Giovanni Falcone aveva colto da confidenze fatte da Buscetta e non verbalizzate'' e che non erano scaturite in nuove indagini ''perche' avrebbero colpito l'intero sistema politico italiano''.
Per quanto riguarda la vicenda del 'papello' della trattativa mafia-Stato, di cui ha parlato anche il figlio dell'ex sindaco di Palermo, Ciancimino, Taormina non ha dubbi nel ritenere ''importanti e vere'' le sue testimonianze. ''Non ho mai pensato - prosegue il penalista - che una simile operazione ai danni di Falcone e Borsellino potesse essere stata fatta da sciagurati assassini come Riina e Provenzano''. ''Villa Igea esce solo adesso - continua - ma sono 30 anni che io so che li' si riunivano i grandi boss e molti di loro passavano li' la latitanza''. ''Non appena il mio amico Genchi mi avrà detto tutto - conclude Taormina - saprò dirvi anche chi c'era in villa nel periodo delle stragi''.
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte