.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica estera
15 dicembre 2009
Izzo, Corte Ue, Giustizia, Europa, Strasburgo, Italia,vittime, contribuenti, legalità o ingiustizia e stupidità? (bpf, ggga, lis)

Ho letto non ricordo dove che il 90% dei crimini in Italia è fato da pregiudicati, arrestati e scarcerati. Solo uno, (1), è risarcito con €45.000? Perché è più giusto risarcire questo degli altri? O perché la famiglia ha più soldi per pagare migliori avvocati? Se il risarcimento va solo a chi ha più soldi per migliori avvocati è migliore giustizia o peggiore ingiustizia? Risarcire solo la famiglia delle vittime con più soldi per avvocati, con soldi dei contribuenti che non hanno soldi per avvocati è giustizia, legalità o ingiustizia e stupidità? "Violato il diritto alla vita …” de milioni d’innocenti vittime della criminalità. Se fosse possibile risarcire a tutti con soldi dei criminali sarebbe vera giustizia. Ma la criminalità fattura 200 miliardi per pagare migliori avvocati e killers per testimoni, magistrati, giudici, politici e giornalisti. Nel teatro dei tribunali giudici sono spettatori di una rappresentazione dei figuranti preparati degli avvocati. Un grande b0ss mafioso è arrestato e scarcerato il giorno dopo. Altri dopo qualche giorni, mesi o anni per continuare nella stessa attività male interrotta della galera. Se la giustizia fosse più giusta aveva la priorità di sequestrare questi miliardi a veri criminali per risarcire le vittime, non a poveri contribuenti.

Se con 95% dei processi in prescrizione le galere sono piene da dove arriverebbero soldi per una giustizia a 100%? Se il debito pubblico è di €1.800.000.000.000 e solo interesse costano a contribuenti 80 miliardi all’ano dove arriverebbe il debito pubblico per mantenere in galere autori di 90% della criminalità e €45.000 per le famiglie di tutte le vittime?    
Un grande avvocato, (ggga) è stato condannato in Italia e andato via. Credo che sarebbe più giusto condannarlo a pagare 10 milioni di euro per i danni che mi ha causato di condannare contribuenti a pagare per risarcire famiglia di una vittima. Credo che la Corte Ue facesse migliore giustizia se condannasse chi causa danni a risarcire povere vittime che a condannare innocenti a pagare per chi ha soldi per migliore avvocati.
 
(1) "Violato il diritto alla vita di Maria Carmela Linciano e Valentina Maiorano, da lui uccise nel 2008La Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo ha condannato all'unanimità l'Italia per aver dato la semilibertà al mostro del Circeo, Angelo Izzo. Concedendogliela nel 2004, sottolinea la Corte di Strasburgo, le autorità italiane "hanno violato il diritto alla vita di Maria Carmela Linciano e Valentina Maiorano", uccise da Izzo il 28 aprile 2005 mentre godeva di questo beneficio. La Corte ha anche stabilito che le autorità italiane dovranno risarcire i familiari delle vittime con 45mila euro per danni morali… La tesi era che le autorità italiane, concedendogli la semilibertà, avevano violato il diritto alla vita delle due donne, sancito dall'articolo 2 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo. … Soddisfazione è stata espressa dall'avvocato della famiglia Mariorano, Stefano Chiritti, che aveva presentato il ricorso. " 'Europa condanna l'Italia "No a semilibertà per Izzo".
Risultati 1 - 10 su circa 15.100 per  «Izzo Corte Ue”:

 
Risultati 1 - 10 su circa 255.000 per Corte Ue, crocifisso:

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 7548005 volte