.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
26 luglio 2010
Mostri di prima pagina, indagati, condannati, assolti: Berlusconi, Bertolaso, Sgarbi, Antonio Di Pietro, Marcello dell’Utri, P3, cricca,… E mostri di ultima pagina o solo nel web: gai, faa, s51, bms, …

Negli ultimi tempi compari un mostro di prima pagina quasi ogni giorno. Immagino che Berlusconi, dopo entrare in politica, sia dei più indagati di prima pagina per dopo essere assolto senza la stessa informazione.

Dei casi che mi hanno impressionato più ricordo Vittorio Sgarbi: Prima mi sembro una vergogna quello che aveva fatto. Dopo che ho sentito la sua versione molti anni dopo, mi sembro una vergogna dell’informazione, l’immagine che hanno dato. Ancora in questi giorni ho sentito a SKY referenze alla condanna in contraddizione con la versione di Sgarbi.

Bertolaso mi sembra il più ingiustamente trasformato in mostro di prima pagina degli ultimi tempi. Immagino che sarebbe più utile per la politica e vittime di Aquila se lo lasciavano lavorare e se occupavano dei veri criminali.

 Antonio Di Pietro è l’ultima vittima: un’indagine nei miei confronti … tutti gli organi d’informazione avevano dato notizia con ampie aperture in prima pagina… l’inchiesta si è conclusa … l’archiviazione … totale insussistenza dei fatti… Ora, invece, a vicenda conclusa, in molti fanno finta di non sapere”.

Immagino che non tutti sono innocenti e l’informazione ha condizionato priorità della giustizia. Ma per il più importante o un servizio alla maf…?
Una vittima di mafi0si già in carcere se è rifiutato di dire a magistrati la verità ed è stato intercettato a dire ad amici di non raccontare la verità alla giustizia per paura. Secondo un professionale della giustizia, (Rai3 6.40), la condanna per usura raramente ultrapassa 2 anni, per b0ss mafi0si raramente ultrapassa 6 anni. Normale che la persona sappia che quelli in galera fra poco sono fora e andranno a trovarlo. “La paura è proporzionale all’inefficienza dello Stato”.
Se è vero, perché per b0ss mafi0si le condanne raramente ultrapassa 6 anni e per Marcello Del’Utri un magistrato voleva 12 anni?  
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 8896023 volte