.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
17 aprile 2011
BTV=Berlusconi in TV, FOC=fatti, opinioni e credenze
Con queste due sigle (BTV=Berlusconi-TV e FOC=fatti-opinioni-credenze), scrivo impressione di quello che vedo en TV, pro o contra Berlusconi.
Se del Tg5  mi sembra  avere quasi sempre una immagine positiva o leggermente favorevole di Berlusconi, approfondimenti e opinioni di Rai3 e La7 sono quasi sempre con il più negativo de Berlusconi. Per loro e per suoi credenti è colpa di Berlusconi, dei suoi processi, delle sue feste, Rubi, leggi ad personam, parole contro magistrati e giustizia. Per me o è il risultato del populismo-DAVID-golia o de interessi editoriali di Rai3 e La7 di distrugere Berlusconi. 
La mia impressione è di vedere il 90% anti-Berlusconi per banalità del presente dei suoi difetti, (tutti sano che non è un santo e ha suoi difetti che non mi sembrano peggiori della media generale d’italiani o europei), o illegalità del passato che erano abituali in molti settori dell’economia, illegalità al 100% in tutta Italia del settore che migliore ho conosciuto.
Secondo un sondaggio la giustizia è all’11 posto nelle preoccupazioni degli italiani. Secondo me è il risultato di un’informazione che ripete continuamente che la riforma della giustizia è a personam, solo per salvar Berlusconi dei processi. Può darsi che sia vero in parte vero ma non ho dubbi che la giustizia spenda 10, 100 o 1.000 volte più per condannare Berlusconi che per condannare pericolosi b0ss mafi0si. Da questi non se parla perché non è popolare ed è pericoloso.
Credo avere idee per sondaggi più intelligenti ma forse non sarebbero papulare. Immagino che sia più popolare in TV un finto teste d’intelligenza a domandare ad Andreotti se Sofia Loren è, sta eletta miss che un vero teste d’intelligenza con tecniche più scientifiche di valutare le capacità e valore relativo di ogni opinione.
Al primo posto delle preoccupazioni secondo un sondaggio è il lavoro. Ricordo che in altri tempi era fra primi posti la sicurezza. Ricordo una notizia recente che diceva che certe rapine sono diminuite 50%. Ha fato poca notizia perché non è importante o è più popolare falsi dati del 33,3% dei giovani senza lavoro? Datti più scientifici del 7,4% di giovani disoccupati, (Fonte: Panorama, 2011-04-14, p. 133, Luca Ricolfi), sono meno popolari?
Le buone notizie di Rai3 per bocca del vice direttore di “La Stampa” sono le pesanti condanne dei dirigenti della Thyssenkrupp e dello Stato a risarcire le famiglie dei manifestanti al G8 di Genova. Per me è evidente che produce effetti negativi su il lavoro ma difficile di spiegare e fare credere a certo pubblico di Rai3. Nella sua tradizione comunista e populista del popolo del basso tutto quello che è contro elite e Stato è buono e giusto.
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte