.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

20 agosto 2011
Beppe Grillo, Giorgio Bocca, Marco Travaglio, Roberto Saviano, Alessandro Sallusti, Felice Manti, Edoardo Montolli e antimafia delle parole contro l’antimafia dei fatti

Dei risultati di Google ho l’impressione che Giorgio Bocca, Roberto Saviano e Marco Travaglio hanno avuto il massimo di popolarità quando sonno stati più anti-Berlusconi e il suo governo. Certa informazione, politica, giustizia e volontariato sono più anti-Berlusconi quando il suo governo è stato più efficiente contro il peggio della storia d'Italia e quando Berlusconi ha anunziato 2 obietivi più intelligenti: eliminare la mafia e riformare la giustizia. Proprio quando un governo ha avuto i migliori risultati della storia d’Italia contro la mafia dopo Mussolini, sono più agressivi e ridicoli per farlo cadere. Pagati consoldi della mafia per distruggere il migliore governo contro la mafia? Secondola logica della teoria di Marco Travaglio non sonno in parte soldi della mafia? Soldi della mafia finiscano per finanziare chi distrugge il governo più efficiente contro la mafia? In sostanza la mafia finisce per finanziare l’antimafia delle parole contro l’anti-mafia dei fati?    
Quando il “presunto” boss mafioso della peggiore banda criminale della storia d’Italia è stato scarcerato per la seconda volta il giorno dopo l’arresto, non ho trovato online nessuna parola dei più famosi dell’antimafia delle parole.   
Curiosa la differenza di popolarità nei risultati di Google fra giornalistie scrittori dell’anti-mafia-Berlusconi e quelli che non sono anti-Berlusconi: 6.400.000-BeppeGrillo, 6.130.000-Giorgio Bocca, 4.040.000-Marco Travaglio, 3.680.000-RobertoSaviano, 500.000-Alessandro Sallusti, 109.000-Felice Manti, 25.000-EdoardoMontolli.

“O MIA BELLA MADU'NDRINA” di Felice Manti e AntoninoMonteleone ...O MIA BELLA MADU'NDRINA, Rubygate, tempo dei - Neo Machiavelli ...Dei primi 56.300 risultati per  marco travaglio, Neo-Machiavelli: Marco Travaglio, Toni Negri, Berlusconi, “poveroSilvio ... Ferdinando Imposimato, Marco Travaglio, informazione e legge ... Travaglio, 41 bis, scarcerati - Neo Machiavelli - Il CannocchialeMostra tutti i risultati dailcannocchiale.it »Neo Machiavelli | in Liquida.
Dei primi 1.550.000 risultatidi oggi per "Beppe Grillo, mafia", sembra che la mafia siaBerlusconi, Andreotti, Cuccia, come se fossero peggiori e con meno moralità deipeggiori mafiosi: Beppe Grillo e la mafia.? -YouTube mafiosi sono Berlusconi, Andreotti, ... Riina ha la sua moralità, BeppeGrillo: chi era quel mafioso diCuccia ( V DAY)? - YouTubeBeppeGrillo - Mafia di Stato? -YouTube “Non abbiamo bisogno della comissione antimafia, abbiamo bisogno dellacomissione antistato” Beppe Grillo. Intervento sulla mafia conDon Ciotti. L'Italia è una repubblica fondatasulla mafia- Blog di Beppe GrilloMafia spa- Blog di Beppe GrilloLa mafia alla conquistadell'Europa- Blog di Beppe GrilloMafia a Milano- Blog di BeppeGrillo Mafia « Antigrillo: il populismo di BeppeGrillo e la ...Blog di Beppe Grillo – Mafia aMilano | Ho visto cose che voi umani…6.130.000 risultati Giorgio Bocca - Wikipedial'Espresso - L'antitaliano - di Giorgio BoccaBiografia di Giorgio Bocca -Biografieonline.itGiorgio Bocca | FacebookGiorgio Bocca - Wikiquote25.000-Edoardo Montolli, 9.370+mafia, criminalità,mafia,carceri:libri di Edoardo Montolli in offerta su ...MAFIA, ILSUPER KILLER RACCONTA I SEGRETI D'ITALIA. Intervista con ... mafia:“L'ILLUSIONISTA” di Edoardo Montolli |Camorra:mafiaFalcone eFaccia da mostro – di Edoardo Montolli - IL CASO GENCHITravaglio: caso Genchi, il thriller che fa tremare l'Italia | LIBRE Avrebbe potuto «diventare stramiliardario», glisarebbe bastato «far sapere di essere in vendita e mettersi all’asta». La provamigliore della sua onestà? «Non ha mai guadagnato un euro in più di quello chegli derivava dal suo lavoro». Mai fatto uso improprio delle informazioniottenute incrociando intercettazioni e tabulati telefonici acquisiti invent’anni da decine di uffici giudiziari… Il libro fa luce sui fili che«collegano i politici calabresi con i leader della politica nazionale e della parte più marciadella magistratura e della finanza nazionale,nonché della massoneria». Montolli racconta di «magistrati in contatto conboss della ’ndrangheta, procuratori che vanno a pranzo con i loro indagati,giudici che vanno a braccetto con avvocati poco prima di scarcerare i loroassistiti, fughe di notizie pilotate per depistare e bloccare indagini oaddirittura per favorire la fuga di ’ndranghetisti stragisti. E poicollegamenti, tanti, forse troppi per non impazzire: collegamentiinsospettabili e inaspettati, come quelli che portano al delitto Fortugno ealla strage di Duisburg, ma anche all’affare Sme, al grande businessmiliardario delle licenze per i telefonini Umts, ai crac Cirio e Parmalat, allescalate dei “furbetti del quartierino” all’Antonveneta, alla Bnl e al Corriere della Sera, allo scandalo degli spionaggi e dei dossieraggiTelecom-Sismi»… Il volume cita «i frenetici contatti telefonici di Valori» coni vari Latorre, Minniti, Cossiga, Ricucci, Geronzi, Benetton, Caltagirone,Gavio, Rovati», con generali delle Fiamme gialle e i centralini del Viminale,di Bankitalia e del Vaticano «nei giorni cruciali dei processi e delle indaginisu Umts, Parmalat, Cirio e Unipol», contatti che includono il procuratoreaggiunto di Roma, lo stesso che ha poi indagato Genchi…  Renato Farina, coinvolto nelleintercettazioni illegali del Sismi di Nicolò Pollari per neutralizzarepossibili avversari di Berlusconi, divenuto parlamentare Pdl propone una commissioneparlamentare d’inchiesta: Genchi, chiamato dal Copasir a discolparsi, chiariscetutto, ma «quelli o non capiscono, o fingono di non capire», confondendo i tabulati(numeri, luoghi e orari delle chiamate) con le intercettazioni (contenuto dellatelefonata). Non si spiega, scrive Travaglio, «perché il metodo Genchi vabenissimo quando porta all’ergastolo assassini e stragisti, ma non quando sioccupa di colletti bianchi». Interviene la Procura di Roma che sequestra icomputer di Genchi e il capo della polizia AntonioManganelli lo sospende dal servizio: rilasciando interviste per difendersidalle calunnie, avrebbe assunto una condotta «lesiva per il prestigio delleistituzioni», rendendo la sua permanenza in servizio «gravemente nociva perl’immagine della polizia», a differenza deipoliziotti condannati in primo grado per i pestaggi al G8 di Genova, «rimastitutti ai posti di combattimento» o addirittura promossi”.

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 7560546 volte