creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

SCIENZA
21 maggio 2010
Tempo, felicità, sonno, libertà, lavoro, diritti, Premio Nobel Daniel Kahneman, Rita Levi Montalcini, Santoro, Marina, Barbara, Berlusconi, Mondadori, Grazia e editore etico del futuro, libro, e-book, pe-book, (leb, til, s6m)

Secondo il Premio Nobel Daniel Kahneman, (psicologo fondatore della scuola dell’economia comportamentale) e suoi collaboratori, la felicità dipende della qualità e quantità del sonno e libertà di non fare cose imposte dagli altri, (Grazia, 24/5/2010, p. 46).

Ricordo altro Premio Nobel, Rita Levi Montalcini che dorme circa 4 ore, metà della media, e lavora forze il doppio della media con più di 100 anni.
Contraddizioni? Rita Levi Montalcini sarebbe più felice se dormisse de più? Lo saprà Lei? O non lo saprà né anche Lei? Il lavoro in libertà può dare più felicità del divertimento e sono?
Ricordo mio padre a rimproverarmi di certe azioni da bambino dicendo che se me lo avesse domandato non lo farebbe. Bambini fanno per gioco con piacere molto di quello che adulti fanno per lavoro con sacrifici. Da allora ho pensato che la felicità del lavoro poteva dipendere di fare coincidere utilità con piacere, lavoro con divertimento, libertà di fare in ogni momento quello che produce piacere individuale e utilità sociale. Più tarde ho saputo che altri chiamati “socialisti utopici”, Saint Simon, Fourier e Proudhon, avevano proposto idee simile a quelle che io considerava una scoperta da bambino filosofo.
Tutti sono di accordo: “Si sa che lo “stare bene” psicologicamente aumenta le difese immunitarie con effetti benefici su la salute”, (Grazia, 24/5/2010, p. 46). Fare il lavoro che piace, è certamente uno dei contributi alla felicità e salute non solo fisica ma anche psicologica. Questo non solo non è sempre possibile ma per molti diventa sempre più difficile un lavoro di sopravivenza.    
Ricordo un programma di TV di Santoro tutto concentrato a dimostrare che il posto fisso era la principale aspirazione di tutti per stare con i 3 milioni portati in piazza dei sindacati contro il governo di Berlusconi che voleva più flessibilità del lavoro. Santoro è un grande artista della TV perché sa cogliere le paure e aspirazioni popolari delle piazze per presentare la soluzione più populista: se datori di lavoro non possano licenziare, se difendiamo diritti dei lavoratori, contribuiva alla felicità de molti a spese dei pochi datori di lavoro. Dimenticava che in un futuro sempre più globale e in continuo cambiamento nascano più posti di lavoro dove è più flessibilità. Il fallimento de molte imprese soprattutto dove esiste meno flessibilità e più rigidità dei contrati crea mancanza di posti lavoro e più difficoltà a creare nuovi. Se il datore di lavoro è lo Stato, pagano pochi chi lavorano o generazioni future.
Informazioni preziose in un settimanale di 220 pagine che andrà nella spazzatura mi ricordano aspirazione etiche di Barbara Berlusconi diventate pubbliche in passato. Sarà possibile continuare a produrre tanti settimanali come Grazia con tanta pubblicità? Se oggi esiste più di un miliardo con fame nel mondo, se questo modello italiano, europeo e soprattutto americano arriva in Africa, Sudamerica e Asia non spariscano le foreste esistenti da qualche anno? Se Barbara Berlusconi arrivasse alla direzione di Mondadori com’era sua aspirazione poteva conciliare evoluzione dell’impresa con etica globale futura? Perderebbero lavoro molti di Mondadori e aumentavano altri morti di fame? Informazione e pubblicità passeranno della carta all’elettronica? Più ecologica? Non sempre ma molte volte.
Io ho molte idee per un’editoria etica del futuro ma credo che la mia creatività debba passare per filtri di persone più intelligenti o con altro tipo d’intelligenza più pragmatica ed efficiente. Immagino una rivoluzione che inizia con un piccolo libro impresso su carta, centene di e-book e migliaia di pe-book, (personalizzati e-book), con decine o centene di autori per offrire a lettori il migliore del momento su lo stesso argomento: Til=time is life=tev=tempo è vita.
Penso più adesso di quando avevo vent'anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente”. -Rita Levi Montalcini.
Penso più adesso di quando avevo vent'anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente”. -Rita Levi Montalcini.
11 luglio 2006
Milionari, filantropia, felicità e pubblicità

“Il denaro non rende felici … più ricchi, più scontenti, depressi, stressati … chi pensa solo ai soldi non ha tempo per i piaceri … è meglio che impari a contentarsi de quello che ha, dedicando il proprio tempo alle sue passioni … amici, sport, relax … la felicità non si compra …”

Questa è stata la conclusione di una ricerca di 4 università americane, elaborata per due anni da un’equipe di economisti e psicologi, fra cui Alan Krueger e Daniel Kahneman, (Nobel 2002 per l’economia ).

Anche Freud diceva che “La felicità consiste nel vedere soddisfati dei desideri radicati nella nostra infanzia… I soldi non sono un desiderio dei bambini. (Fonte: “Di Più”, 2006-07-17, p. 36).

Un altro studio rivela che facendo bene agli altri facciamo bene a noi stessi: stimoliamo aree del piacere del cervello. Forze questa sia la forza più importante del volontariato nel mondo.     

Quando ho letto la notizia de che Bill Gates lasciava gli affari nel 2008 per dare priorità alla beneficenza e filantropia ho pensato che se doveva dare il massimo de rilievo a questa notizia per avere influenza su altri. Ma in un forum anarchico la notizia ha servito per opinioni di sprezzo per il ritorno pubblicitario. Io penso che anche questo è un buono segnale: se le persone preferiscono affari con chi fa beneficenza dimostrano di esseri filantropici e amici dei filantropi. Chi cerca di sprezzare chi fa la beneficenza mi sembra poco di buona.

Warren Buffett ha donato 30 dei 44 miliardi di dollari del suo patrimonio alla Bill & Melinda Gates Foundation , che con 241 persone gestisce 60 miliardi di dollari, mentre le agenzie umanitarie dell’ONU impiegano 53.000 persone per gestire 20 miliardi. Sarebbe interessante uno studio su i risultati.

Sergey Brin e Larry Page, fondatori della www.Google.com , se sono anche impegnati in beneficenza. Se questo le ha accresciuto presenze pubblicitarie, meglio ancora per servire de stimoli ad altri.  

Negli USA, il “giro d’affari” in fondazione benefiche è di 249 miliardi di dollari, 2% del Pil americano. L’investimento in armi è di 500 miliardi. (Fonte: “Magazine” del “Corriere”, 2006-07-06, p. 71 ).

German Sterligov, nel 1991, a solo 24 ani, diventò il secondo milionario più ricco di Russia, dopo Abramovic, in solo 3 settimane. Aveva 60 guardie del corpo per lui e famiglia. Nel 2006 vive in una fattoria senza gas ed elettricità,160km a sud de Mosca. “Non voglio che siamo esposti al crollo morale della nostra società”. (Fonte: “Magazine” del “Corriere”, 2006-07-06, p. 20).

Per saperne di più: 

Bill Gates 2008: solo beneficenza, educazione e istruzione
Bill Gates ha deciso di lasciare progressivamente tutti affari fino a luglio de 2008 per dare priorità alla beneficenza.

Virus: intelligenze di Bill Gates e stupidaggine (od ottusità?) della giustizia
Se gli autori dei primi virus fossero in una prigione speciale ai lavori forzati per risarcire le vittime dei virus non perderebbero miliardi d’ore.

BILL GATES, MICROSOFT, VIRUS, WORM, GIUSTIZIA, INTELIGENZIA e ESTUPIDAGINI
Spam, virus, truffe, hackers … stupidaggine della giustizia tradizionale e intelligenza del FBI.
BILL GATES, VIRUS, WORM, GIUSTIZIA, INTELIGENZIA E ESTUPIDAGINI Giustizia, virus, spam: spiccioli d´ intelligenza americana, olandese, francese, dopo molta stupidaggine della giustizia tradizionale.
Bill Gates, Mario Monti, ricchi, poveri e giustizia o stupidaggine.Times sceglie come personaggi dell’anno Bill e Melinda Gates e il cantante Bono: tre samaritani,... (continua)

“GUADAGNARE FACILMENTE”: spam, truffa, crime e giustizia o stupidaggine?

HACKERS E ETICA GLOBAL PER UNO MOMDO MIGLIORE

Hacker etica e giustizia globale: Il team “The Tower of Hanoi” del politecnico di Milano ha conquistato il primo posto a “Capture the flag”, un gioco di proteggere e colpire siti Internet ...

Bill Gates: eroi nel Vietnam, perseguito e imputato in Europa
Nel Vietnam, dove 90% usano i programmi de Bill Gates copiati, 7.000 giovani lo aspettano per 4 ore per applaudirlo come un eroi. Al Portogallo e Italia ...

Spam, e matematica applicata alla giustizia. Miracolo o crime? (Sondaggio)
Ho ricevuto un e-mail: “E' stato lasciato un nuovo commento al tuo post: Carrà, Maradona, “Amore”, adozione, simpatie e antipatie”  

Gratis, truffe, bugie, ladri del tempo e danni on line
La stupidaggine della giustizia, della politica … e l’intelligenza della regina dei Rom e del FBI

BILL GATES E GIUSTIZIA: TRA VIRUS, WORM, INTELLIGENZA E STUPIDAGGINI
Spam, virus, truffa, crime, etica globale e giustizia o stupidaggine?
Mario Monti, multa a Bill Gates e intelligenza o stupidaggine? (Sondaggio)
Mario Monti è diventato famoso per la multa a Bill Gates.

Bill Gates, Mario Monti, intelligenza di destra e cuore di sinistra
Google ed etica globale
Etica globale, politica europea e giustizia da bar
Linguaggio globale

In portoghese:

Bill Gates, milionários benfeitores, Che Guevara, Guterres, ACNUR, ONU, justiça sem fronteiras, refugiados e futuro global

USA na Indymedia, vistos de um “Advogado do Diabo”, Neo-Machiavelli, Pires Portugal

Bill Gates, Berlusconi, milionários, beneficência, saúde, educação e instrução

Bill Gates anunciou que em 2008 deixará os negócios para dar prioridade à beneficência, educação e instrução.  

Bill Gates2008: só beneficência, educação e instrução

Direitos de autor, propriedade intelectual, ética e justiça   
ONU, Bill Gates, elites de profissionais e voluntários inventores do futuro

USA: utopias do passado, filantropia e beneficência do futuro

Bill Gates2008: só beneficência, educação e instrução

Bill Gates e nova anarquia americana

ONU, Bill Gates, elites de profissionais e voluntários inventores do futuro

ONU, UNESCO, web-serviços, correios, banco global, e invenção do futuro

UNESCO, Liberdade de Imprensa e democracia global do futuro

 Governo Electrónico: da CE a um governo mundial da ONU

Bicicletas, China e futuro global melhor

Comunidades cristãs, comunistas, anarquistas e capitalistas

ONU do futuro global, burocracias, anarquia, comunismo e capitalismo

 Diversidade cultural e globalização: Pai modelo mata a filha por querer casar com um infiel
No-global e Bill Gates

Guerra dos prémios Nobel pela paz

UNESCO, Bill Gates, diversidade, línguas e revolução cultural

Diversidade e preservação lingüística e cultural no acordo entre Unesco e Bill Gates

Saddam: justiça muçulmana e ética americana

Turismo no espaço, no-global, ricos, pobres, microsoft, copyleft, capitalismo e comunismo

 Spam e justiça ou estupidez? (sondagem provocatória)

 Carta aberta aos “hackers bons”

Vírus: intelligênca de Bill Gates e estupidez da justiça

anarquismo, no global e globalização

anarquismo e contradições

bush em paródia

gatos, fao, g8, 68, ...
americanos degenerados ou ...

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte