creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
12 maggio 2011
Nicola Gra..., PIP, IPS, AAI, V3S, S3V,

Nicola Gratteri mi sembra il magistrato che ha detto le idee più intelligenti per una riforma della giustizia e altre che o non capisco o non mi sembrano intelligenti, (1).
Nicola Gratteri
mi sembra il primo magistrato che ha detto di Berlusconi e questo governo il migliore e il peggiore. La maggiore parte dei magistrati che ho sentito in TV sembrano come giornaliste combattente pro o anti-Berlusconi. Per certi magistrati come per certi giornalisti il populismo della lotta di parte è più importante dell’intelligenza e buonsenso di giustizia. Molti mi sembrano ridicoli, piccole intelligenze parziali con un grande potere: fare pagare €280.000 a chi le critica. Proprio il contrario di Nicola Gratteri.
Nicola Gratteri vive con la scorta, è un simbolo della migliore antimafia. Per non vivere con la scorta come lui o Saviano ha scritto nel titolo solo parte del suo nome: Gra… Se un giorno qualcuno vuole trovare le mie idee più “pericolose” di antimafia dovrà cercare Gra, "Neo-Machiavelli". Se vuole le più morbide cercherà Gratteri, "Neo-Machiavelli". Queste mie metodologie fanno parte del mio istinto di sopravivenza, per non vivere con la scorta, trovare la macchina bruciata… Quando Saviano era il primo simbolo dell’antimafia delle parole, ho passato a scrivere SAV… quando scriveva le idee più pericolose (… era il mio eroe … SAV, BOC, GIB, PAF, FAB, B4S, B4G, GAI, FAA, PGF...). Dopo che è diventato il simbolo dell’antimafia delle parole contro l’antimafia dei fatti ho passato a scrivere SAVIANO. Ho l’impressione che certa antimafia, (al contrario del suo caso), per istinto di sopravvivenza, fa l’antimafia delle banalità contro la migliore antimafia dei fatti. Mi piacerebbe colo barare con lei, anche gratuitamente, come consulente creativo. Se vuole una prova di un mese gratis solo le domando un minuto al giorno per mandarmi un email, (piresportugal<<<at>>>hotmail.com ) con le 3 parole chiave delle sue indagine del momento. Io le rispondo con un’e-mail e se la prima frase non le piace non perde più tempo. Credo che la riforma della giustizia abbia bisogno di persone creative fora del sistema giudiziario. Certi potenti immorali del sistema giudiziario cercano più propri interressi legali ma ingiusti che una migliore giustizia futura.

Gratteri … CCX=Consulente-creativo-x, CCC=Consulente-creativo-consulenti, CCO ... Nicola Gratteri, Gianluigi Nuzzi, Carcere, antimafia, Dia e ... Gra, "Neo-Machiavelli" Gratis, truffe, bugie, ladri del tempo e danni on line | neo ... Gratis, etica, pubblicità e marketing nel migliore e peggiore ... Gratis, truffe, bugie, ladri del tempo e danni on line | neo ... L'Infedele, Gad Lerner, Berlusconi, processi, Ruby, Nicola ... Mostra altri risultati da liquida.itFerdinando imposimato in Blogbabel permalink - neo-machiavelliccc, Neo-MachiavelliMostra altri risultati da ilcannocchiale.itNeo-machiavelli - teorie - Ricerca NotizieNeo Machiavelli | in LiquidaFrancesco Imposimato | in LiquidaNeo-machiavelli in blogbabelFaa in BlogbabelMostra altri risultati da ilcannocchiale.it.

politica interna
12 maggio 2011
Nicola Gratteri, Gianluigi Nuzzi, Carcere, antimafia, Dia e tribunali
Nicola Gratteri dice che carcere sono contenitori temporanei dove mafiosi salgano gradini nelle gerarchie della criminalità. Ha condannato un assassino mafioso a 27 anni ma dopo 4 ani lo trova di nuovo. Condanna 4 volte gli stessi mafiosi.
Il carcere per mafiosi doveva essere al meno di 30 anni con lavoro e educazione, ridotto se collaborassero ma controlati per sempre e con condanna perpetua se continuassero.
Questo mi sembra una delle priorità della riforma della giustizia.
Non capisco la sua teoria di ridurre l’antimafia e tribunali a metà ed eliminare la Dia. Secondo me era migliore aumentare il numero di tribunali e antimafia con altri metodi di giustizia. Molti studi di avvocati potevano essere convertiti in piccoli tribunali di conciliazione e mediazione. La maggioranza degli avvocati diventava mediatore, conciliatore, giudice arbitro con sistema de meritocrazia a premiare più onesti e intelligenti nella risoluzione amichevole dei conflitti. Tutti tribunali che Nicola Gratteri vuole chiudere poteva diventare locali di staggio per futuri magistrati, sostituire concorsi con collaborazione con altri magistrati per tutti quelli processi in prescrizioni e 95% dei ladri impuniti, secondo Gianluigi Nuzzi,
(Current, SKY130, Ndrangheta: Nuzzi intervista Gratteri - Informazione - News ... Speciale Festival Giornalismo di Perugia … ).

Non ho mai capito perché assassini possano passare meno di 3 anni in carcere, estorsione dei familiari dei mafiosi al 41bis condannati a 3 e 4 mesi di galera, ma per Marcello Dell’Utri qualcuno vuole 12 anni.

Gratteri: “300 mafiosi arrestati? 10 mila affiliati solo in ... "Abbiamo arrestato 300 persone, ma se le dicessi che solo in provincia di Reggio Calabria ci sono 10 mila affiliati?". Speciale: Festival Internazionale del Giornalismo“La mafia non cesserà finchè continuerà a sussistere l’attuale sistema giudiziario e l’attuale sistema scolastico!”

Nicola Gratteri a ruota libera:"Riformare la giustizia? Altro che processo breve, basterebbe informatizzare, ridurre le procure ed eliminare enti inutili come la Dia"... Riccardo Migliorati … secondo il procuratore sotto scorta dal 1989, il governo Berlusconi ha fatto tre cose importanti:1)l'eliminazione del patteggiamento in appello, che consentiva a criminali condannati a 27 anni di passare di colpo a soli 6 anni di condanna. 2) ha rafforzato il 41-bis, consentendo l'isolamento massimo dei boss 3) ha consentito il sequestro dei mafiosi anche se trasmessi ad eredi, riforma che nessuno prima aveva mai accettato. "… l'azione di depauperamento dei fondi per la giustizia e per la polizia giudiziaria, la minacciata soprressione dell'istituto delle intercettazioni e l'ultimo provvedimento sul processo breve sono misure negative che causeranno solo incertezza del diritto e favorirà posizioni contingenti a discapito dell'interesse generale dell'equanimità del giudizio penale". ll giornalista Nuzzi provoca,"la sinistra fece meglio?" "Nemmeno per sogno-ha attaccato Gratteri- nei 18 mesi di governo Prodi nessuna mia proposta di riforma fu raccolta". … "E' incredibile che ancora si debbano spendere milioni di euro per fare notifiche che potrebbero essere recapitate con posta elettronica certificata, è assurdo che ancora si debbano consumare quintali di faldoni carta quando si potrebbe informatizzare tutto,…”

televisione
16 gennaio 2009
Ghanese picchiato a Parma e razzismo contra neri africani o vigili italiani?

Di molta informazione in TV d’ieri e oggi sembra che 10 vigili sono criminali razzisti contro un nero africano. De poca informazione trovata in Internet sembra che un vigile è stato più aggredito e provocato la reazione.
Da certa informazione in Internet mi sembra evidente che certa giustizia è molto più severa contro vigili, carabinieri, polizia o forze dell’ordine che contro criminali.
Sarà sbagliata l’informazione Internet? O è più popolare e la TV preferisce presentare vigili comportati da criminali?
Per saperne di più: carabinieri, poliziotti Luigi Pellè, Dia, agente Ivan Liggi, senegalesi g8, neo-giustizia,

“Quattro agenti della Polizia municipale di Parma sono agli arresti domiciliari, Si tratta di un dirigente, un ufficiale e otto tra agenti scelti e semplici, accusati di sequestro di persona, percosse aggravate, calunnia, ingiuria, falso ideologico e materiale, violazione dei doveri d'ufficio. Ghanese picchiato,vigili arrestati”.
“Adesso la procura ha indagato dieci vigili per percosse, calunnia e abuso di potere e quattro di loro sono già stati messi ai domiciliari. Ragazzo picchiato a Parma, divulgate foto shock.
I vigili indagati sono dieci, gli arrestati quattro, uno è appunto quello che si è fatto fotografare, a futura memoria, con il pericoloso nemico arrestato al termine di un’intrepida operazione. Una foto che a indagini in corso i vigili s’illudevano di aver cancellato dal computer, e che invece i periti informatici hanno resuscitato, consegnando ai giudici un indizio determinante e alla cronaca un’immagine simbolo così come quella di Abu Ghraib è diventata simbolo della vergogna di Stati Uniti e Gran Bretagna.Una foto choc L’Abu Ghraib de noantri, vergogna italiana il Giornale.
Scandalo della foto trofeo I vigili scelgono il silenzio
La Repubblica Parma.it
Parma: vigili urbani arrestati per pestaggio, assessore lascia Reuters Italia, La Nazione - AGI - Agenzia Giornalistica Italia
e altri 103 articoli simili »

CULTURA
3 gennaio 2009
Ladro nero eroi di civiltà, civiltàCRIMINALE o civiltàMAFIOSA?
Ancora manifestazione a Milano per un ladro trasformato in eroi ... Ladro nero morto accidentalmente ha sensibilizzato molto di più l’opinione pubblica di 6 morti innocenti. Ladri sensibilizzano più certa “civiltà” degli innocenti? Un ladro morto quando ruba sensibilizza più di 6 innocenti che non pagano la tangente?

Luigi Pellè, carabiniere della Dia che ha ammazzato uno dei 3 ladri che stavano rubando la macchina di un amico è stato condannata a 14 anni, il doppio della media per assassini. La giustizia condanna più assassini di ladri che criminali quando ammazzano innocenti?

“L’agente Ivan Liggi appartenente alla Polizia Stradale di Rimini, … Dopo un inseguimento durato circa un’ora … armi in pugno, … improvvisamente l’auto riprende la fuga investendo l’agente Ivan e facendolo cadere, … colpisce l’automobilista uccidendolo… condanna della Corte d’Appello di Bologna a 9 anni e 5 mesi condanna Liggi Ivan a risarcire al Ministero dell’Interno Euro 130.000 pari alla somma pagata alla parte civile, più interessi che maturano dal 28 Febbraio 2003 di Euro 11,16 giornalieri La storia di Ivan.

Quanti criminali hanno risarcito le vittime e la società? La giustizia per agenti e carabiniere è più rigorosa?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte