creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

SCIENZA
6 maggio 2011
Claudio Scajola, Einstein, Kennedy, intelligenza, stupidità, autismo e relatività della intelligenzia i dei valori
televisione
12 gennaio 2011
Marco Travaglio, Einstein, vecchia anarchia, Berlusconi, Agnelli, Di Benedetti, SKY, La7, verità e bugie dell’informazione italiana

Per Marco Travaglio, Berlusconi è il diavolo, Agnelli, Di Benedetti, Rai3, SKY e La7 sono dei santi dell’informazione. Per futuri studi di psicologia e sociologia dell’informazione cercherò di fare un’autopsia delle mie impressione, opinione e credenze.

Aveva finito un corso superiore di giornalismo e laurea in psicologia quando ho trovato al primo posto di vendite in tutte librerie di Madrid il libro “L’imperio Agnelli”. Non conosceva Italia, non aveva particolare interesse per Agnelli ma voleva capire che cosa aveva quel libro per essere al primo posto di vendite.

La tese del libro era il potere di Agnelli in Italia, superiore a tutti politici, condizionante dell’informazione con la pubblicità della Fiat per creare nell’opinione pubblica la credenza che quello che era buona per la Fiat era buono per Italia. Solo temeva la mafia e terrorismo.

Immagino che Marco Travaglio è cresciuto a Torino influenzato da questa filosofia dell’informazione. Ancora oggi cita Agnelli come esempio di buono in contrasto con il cattivo Berlusconi.

Einstein diceva che tabu e preconcetti creati fino a 18 anni sono più difficili da distruggere che un atomo. Soprattutto se sono premiati economicamente, psicologicamente o spiritualmente. Immagino che il giornalismo di Travaglio è stato premiato dell’informazione anti-Berlusconi e del populismo adolescente della vecchia anarchia che considera buono tutto quello che è contro potenti. Nel caso dell’informazione di Travaglio il potente simbolo del male è Berlusconi. Cosi diventa eroe di certa informazione anti-Berlusconi e delle piazze del populismo-DAVID-golia.

Quando Agnelli faceva un favore a un giornalista erano gentilezze di un grande signore. Quando Santoro se serve di Rai per fare una raccomandazione in diretto a Prodi per assumere suoi amici è servizio pubblico. Prodi è buono, raccomandato, anche se secondo Ferdinando Imposimato è corresponsabile della peggiore corruzione della Storia italiana, al 90%, non come quella degli amici di Craxi o Berlusconi. Per Marco Travaglio è peggiore se la D’Addario nel letto di Berlusconi con il registratore per servire di telenovela di Rai, la parte buona della sua informazione.

Marco Travaglio ha fato grande elogio a La7 e Mentana. Nel momento più critico per Berlusconi dell’ano scorso, vesperi del voto del 14 Dicembre, Marco Travaglio ha avuto un lungo intervento nel Tg di Mentana a La7.

Il populismo dell’anarchia del basso funziona per più intelligenti, efficienti, creativi e pragmatici. Berlusconi diventa il bersaglio ideale e più cresce più è popolare la contestazione. Ma quando Berlusconi e Maroni hanno migliori risultati contro la grande vergogna della storia d’Italia, investe anche le sue economie per distruggerle prima che suoi credenti se sentano delusi dei mafi0si e condannati in Parlamento a fare migliore degli altri contro la maf…

Agnelli, Andreotti, Berlusconi, verità di Marco Travaglio e storia ...

Silvio Berlusconi, verità di Marco Travaglio e altre verità per ...

VMT=verità di Marco Travaglio o GSM=grande servitore della maf ...

Marcello Dell'Utri, Mangano, Saviano, Travaglio, Santoro ...

Verità di Marco Travaglio, Igor Marini, Rudolf Francis, … P3T, GAI ...

Berlusconi nel giornalismo, informazione e opinione pubblica dal ...

Il Cannocchiale blog - neo-machiavelli

Marco Travaglio, Silvio Berlusconi, Bertolaso, Scajola, Marcello ...

Mostra tutti i risultati da ilcannocchiale.it »

PinokioNews: Il grande b0ss con l'harem nell'Africa che non è ...

Mostra altri risultati da ilcannocchiale.it

Marco Travaglio, Berlusconi, Agnelli, "Neo-Machiavelli"

PPPP-ELPPP-giornalismo del futuro - neo-machiavelli | neo ...

Mostra tutti i risultati da ilcannocchiale.it »

televisione
6 dicembre 2010
Berlusconi, Einstein, Travaglio, intelligenza relativa dei politici, inventori, giornalisti, comici e pagliacci
Einstein è considerato il personaggio più intelligente del secolo passato, naturalmente solo se consideriamo certi valori. C’è chi dica che Einstein sarebbe considerato un deficiente autista per certe capacità. Anche le persone più intelligenti possano essere deficienti o essere considerate tale da altri, con o senza ragione. Io penso che Berlusconi sia il politico più intelligente della storia d’Italia se consideriamo certi valori. Ma anche le persone intelligente possano dire certe stupidaggine o considerate tale da altre persone con altri valori.
Ho visto per la seconda volta 47 minuti di TV solo con Travaglio a raccontare il peggiore di Berlusconi. La prima volta mi sembro un fenomeno mai visto di discorso nel migliore orario di una TV un giornalista solo a raccontare bugie e piccole verità per fare credere a una grande bugia: Berlusconi è mafi0so, pagliaccio, ridicolo, comparato a Hitler, Mussolini, …
Adesso che l’ho visto per la seconda volta in pochi giorni ho pensato che poteva servire di base per un film, per una serie di TV, per molti libri o trattati su biologia, psicologia e filosofia dell’intelligenza, stupidità, populismo e relatività dei valori nella politica, giornalismo, informazione, TV, WEB-informazione e futuro della democrazia. Questo discorso è online, (1), nel blog de Grillo che ha una media di 160.000 visite al giorno e passa non so quante volte in TV. Spot contro il governo di Berlusconi sponsorizzato da chi è interessato a distruggere questo governo? O interesse del pubblico?
Questo governo è stato il più efficiente a sequestrare miliardi alla criminalità e il primo interessato nella caduta di Berlusconi può essere proprio questa grande vergogna. Questo è più importante di tutte le gaffe che possa avere fatto in sua vitta. Ma questo non è popolare. Solo è popolare il negativo? E se con piccole banalità populiste, piccole verità o piccole gaffe si distrugge il migliore governo contro il peggiore? Quello che è popolare e prioritario per informazione e piace a più pubblico condiziona migliore democrazia?
Questa informazione mi sembra una forma di populismo comico simile a quello dei pagliacci: più intelligente e grande è il politico, più piace trattarlo da stupido.
Immagino che se poteva fare un film con Berlusconi a commentare queste opinioni e fatti a dimostrare il contrario. Ma anche se è il contrario sarà più vero sarà un giorno popolare?

VMT=verità di Marco Travaglio o GSM=grande servitore della maf ...

VMT=verità di Marco Travaglio, “abuso di potere” di fare del bene ...

BBP=bugie di Berlusconi e Pinocchio, VMT=verità di Marco Travaglio ...

VMT=verità di Marco Travaglio, VVF=verità di Vittorio Feltri e ...

GBB=grande bugia di Berlusconi e verità di Marco Travaglio? | neo ...

Casa di Scajola e Fini, verità di Marco Travaglio per la storia d ...

Berlusconi, Marcello dell'Utri, Mangano, Marco Travaglio, verità ...

Verità di Marco Travaglio per la storia di Berlusconi, Fini ...

Silvio Berlusconi, verità di Marco Travaglio e altre verità per ...

Marco Travaglio e la relatività dell'intelligenza | neo ...

Intelligenza di Berlusconi e populismo di certa sinistra e certa ...

Feltri, Boffo, Cristo, San Paolo, moralità religiosa ...

Vittorio Feltri, Calderoli, populismo e verità | neo-machiavelli ...

GIB=grande inteligenza di Berlusconi e psr=piccole stupidità o ...

Marco Travaglio e la relatività dell'intelligenza | neo ...

Beppe Grillo, condannati in Parlamento, San Paolo, merito ...

Antonio Di Pietro, Beppe Grillo, Movimento di Liberazione ...

Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

PinokioNews: Berlusconi, Antonio Di Pietro, Grillo, Travaglio ...

Noemi, Berlusconi, TV, Rai, La7, Mediaset, giustizia, sinistra ...

Corruzione e Berlusconi peggio di Mussolini? O Rai3 peggio di ...

Barbara Berlusconi, la finanza etica e i cartoni animati: alla ...

Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it Mostra tutti i risultati da ilcannocchiale.it »VMT - I tag del Cannocchiale | Il CannocchialeVMT=verità di Marco Travaglio, “abuso di potere” di fare del bene ... VMT - Studio 60verità - Studio 60Neo-machiavelli in blogbabelI tag del Cannocchiale | Il Cannocchiale Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it  Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.itBsm=Berlusconi, storia e maf... Cic=creatività e intelligenza ... bsm, "Neo-Machiavelli", Berlusconi, Antonio di Pietro, maf…, bsm, vvv, v1v, | neo ... gib, "Neo-Machiavelli", Mafia, Berlusconi, Neo-Machiavelli Feltri, Neo-Machiavelli Travaglio, Neo-Machiavelli Grillo, condannati in parlamento, Neo-Machiavelli Berlusconi, Mediaset, Neo-Machiavelli
(1) Dei 4.300.000 risultati YouTube - StaffGrillo's ChannelYouTube - NanoWikileaks - Marco TravaglioTorna Travaglio: "Grande distribuzione da disciplinare"? - Il Resto del Carlino - 2 articoli correlatiColti sul fatto, Travaglio e la filosofia della defattualizzazione?Marco Travaglio: “Bene Wikileaks, Berlusconi una macchietta” Video e filmati dai Blog su Marco Travaglio in LiquidaIl Fatto QuotidianoMarco Travaglio - Giornalisti - Giornalismo - Società - AttualitàBeppe Grillo vs Roberto Saviano: tutti contro il comicoBeppe Grillo elogia Wikileaks, mentre l’Italia tremaWikileaks, Di Pietro: “Berlusconi è un dittatore” Mario Monicelli da morto fa litigare la politicaProtesta Università, Fabio Granata: “Non criminalizzare dissenso”Wikileaks, Di Pietro: “Che c’azzecca Berlusconi con Gazprom?” Berlusconi: “Lascerò la politica”E Travaglio monopolizza la web tv di Al Gore.

CULTURA
25 novembre 2010
Giovani, studenti, lavoro, intelligenza, creatività, populismo, manifestanti, vandali, Einstein, Freud, ignoranti del 68, reazionari no-global del forum di Napoli al G8 di Genova,

Immagino che giovani studenti più intelligenti e migliori costruttori di futuro non partecipano alla violenza e vandalismo del populismo di piazze. Freud diceva che l’aggressività può essere sublimata nel lavoro, creatività, attività politica, economica, culturale o artistica. Chi non concorda con questa politica ha oggi milioni di possibilità di protestare e costruire un futuro migliore de forma differente dei vandali reazionari no-global che hanno distrutto Napoli nel Forum Globale o Genova nel G8.
Einstein diceva che fino a 17 si formano pregiudizi che sono più difficile di distruggere dell’atomo. Questi giovani vandali, violenti e parzialmente informati nel fanatismo delle sue idee se non sono educati o finiscano in galera o diventano un danno per la società futura.
Certi giovani vandali e violenti mi ricordano quelli ignoranti del 1968 che marciavano per la libertà con le bandiere di Mao e Stalin.
Problemi non si risolvano con la violenza dei più aggressivi ma con l’intelligenza da elite che sublimano le sue energie nella creatività e intelligenza per inventare un futuro migliore.

TPF=TIL+PIL+FIL .

Il governo cadrà per stupidità? Di B4G=Berlusconi e suo quarto governo o degli SDM=servitori della m…? O la peggiore bugia dei PAB che anche Mediaset ripete?

GIB=grande intelligenza di Berlusconi e SDM=servitori della m ...

Rai3, Ballarò, Letta, Fini, Gelmini, spot anti-Berlusconi, servizio pubblico o SDM=servizio della m…?

Berlusconi, liti, rifiuti, fallimento, tramonto e colpe di Rai3? Servizio pubblico, antica… o SDM=servizio della m…?

La7 e armi letali anti-Berlusconi: peggiori-migliori d’Italia e migliore-pegiore del mondo?

Gianfranco Fini discorso falso a Mirabello immaginato da Neo-Pnocchio per PinokioNEWS

Silvio Berlusconi visto della TV: tramonto? Ridicolo? Intelligente?

SILVIO BERLUSCONI: tramonto di un genio? Anomalia? O una grande intelligenza travolta di molte piccole stupidità?

Rai3, Senato, Maroni, intelligenza e moralità politica di Berlusconi o stupidità e ipocrisia dei vecchi rimbambiti a sognare con Ruby?

Gianfranco Fini, …CAO CAF CAB CAM CAA CAN CAI FTS GIB TIB SDM RNM GAI 98M FAA

GIS=grande intelligenza di Schifani: Maf… si sconfigge con rivoluzione culturale" … aggredendo i patrimoni dei boss e potenziando il 41 bis. Adesso bisogna insistere sul progetto per far fronte al modo con cui la maf… cerca sempre di riorganizzarsi".

TIB - GIB intelligenza B4G Berlusconi SAB spot anti-Berlusconi SPR servizio pubblico SDM servizio della m… sdm tib servizio della m… 1 2 3 4 5 6 7 8 »

CULTURA
20 novembre 2010
L’Espresso, De Benedetti, Agnelli, Benedetti, Mediaset, Rai, Einstein, Roberto Saviano, l’antimaf… delle parole e antimaf… dei fatti
Non ho ancora aperto L’espresso ma solo il vedere la copertina mi fa venire un fiume d’idee: 
Einstein diceva: la cultura è quello che rimane dopo dimenticare quello che abbiamo studiato, fino a 17 anni si formano pregiudizi che sono più difficile da distruggere che un atomo. L’espesso mi sembra il covo dei mostri sacri del vecchio giornalismo all’italiana nati del comunismo della lotta di classe dei lavoratori contro datori di lavoro cattivi, in collaborazione con datori di lavoro buoni.
Datori di lavoro buoni son Agnelli e De Benedetti. Cattivi hanno un nome e in simbolo: Berlusconi. La Mediaset è del cattivo e la Rai è divisa fra buoni e cattivi: buoni sono quelli che sono rimasti della compra di Agnelli e Di Benedetti; cattivi sono quelli introdotti da Berlusconi. Non tutti a Rai sono introdotti da questi 3 personaggi ma immagino che molti sono stati introdotti da amici e amici degli amici da questi 3 e dei comunisti della cooperativi, sindacati e finanziato dei soldi di URSS. Niente di male se tutto questo producesse un equilibrio d’informazione con priorità all’etica, onestà, intelligenza e ideali per un futuro migliore. Il problema sta nella sproporzione delle forze con la vittoria delle peggiori. Dell’informazione che ho sembra che con Craxi molte opere pubbliche se facevano con 60% di corruzione per la politica e maf…, con Prodi la corruzione era di 80-90% ma non faceva notizia. Al magistrato che ha investigato questo, Ferdinando Imposimato, hanno ammazzato il fratello. Mi sembra che della corruzione al 90% con più soldi per la peggiore corruzione non si parla. Della corruzione al 60% si parla quando è riconducibile a Berlusconi. Delle banalità di Berlusconi con Ruby, D’Addario, casa di Scajola, casa di Berlusconi se parla molto.
L’espresso è il più importante PAB=pamphleto-anti-Berlusconi con quasi tutte copertine contro Berlusconi. Adesso mi sembra che il simbolo antimaf… delle parole diventa un eroi contro la vera antimaf… dei fatti. Un servizio informativo, disinformativo o un servizio della m… (…=afia)?

L'espresso, Indymedia, Papa, Berlusconi, Fini, Marcegaglia, Folini ...

Berlusconi, Grillo, Travaglio, pab=pamphlet anti-Berlusconi=L ...

Mostra tutti i risultati da ilcannocchiale.it »
I tag del Cannocchiale | Il Cannocchiale

Rifiuti a Napoli, Berlusconi, Rai, Santoro, Grillo, Luigi di Magistris, informazione, politica, giustizia, criminalità, creatività e intelligenza collettiva

Sono un italiano, un Neo-italiano che sogna il film della sua vita e di una Neo-Italia, (FFF, NSP, NIF, RNM, VVV, V1V, V2V)

Intelligenza, populismo o stupidità? Ignorante o profeta per la storia, cultura e Neo-civiltà di una Neo-Italia? (DdD, GIB, TIB, GAI, FAA, CIC)

Marcello Dell’Utri, Neo-San-Paolo per una Neo-Italia? Credenti della verità di Travaglio, e altre verità, (NSP, VVV, V1V, V2V, VG5%, LIS)

Gai=Gotti all'italiana, magistrati, avvocati, giustizia, politica, informazione, intelligenza e creatività per una Neo-giustizia

Walter Tobagi, Siani, Biagi, D’Antona, Blefari, libertà di stampa, civiltà, giustizia, vecchia Italia e Neo-Italia

Ladri, bulli, baby-B0SS, baby-GANG, babyxxx, assassini e creatività collettiva per una Neo-Italia,… baby-B0SS baby-GANG babyxxx Neo-Italia vvv v1v v2v vg5% DVR xxx

L’espresso, pab1, "Neo-Machiavelli"

televisione
21 ottobre 2010
Einstein, Scajola, Fini, Berlusconi, intelligenza, autismo e populismo

Molti grandi artisti e geni in un’attività sono incapaci, inefficienti o vicini all'autismo in altri attività. Incluso Einstein sarebbe considerato autista secondo certi autori, (1). Quando ho visto le dichiarazione di Scajola e Fini a proposito delle case che quasi le hanno distrutto politicamente, ho pensato che erano più occupati di politica importante per il paese e avevano lasciato alla famiglia o collaboratori briciole dell’importante. Non ho ancora sentito Berlusconi a parlare dello “scandalo” o dello “scandalo dello scandalo” provocato da 12 minuti del programma Report di Rai3, (2). Immagino che il tempo di Berlusconi è più prezioso per oggettivi più intelligenti:

Berlusconi, gib, Neo-Machiavelli:

GIB=grande intelligenza di Berlusconi, mediocrazia, potere dei ...

GIB=grande intelligenza di Berlusconi e SDM=servitori della m ...

GIB=grande intelligenza di Berlusconi, B4G, B4S, MAF, VVV, V1V ...

Berlusconi, intelligenza, popolare, populismo e tabù, (gib, npf ...

GIB=grande intelligenza di Berlusconi e PPPPP=Pietro-piccolo ...

GIB=grande intelligenza di Berlusconi e pedagogia o populismo di ...

Santoro e Rai di servizio pubblico, personale o anti-Berlusconi ...

GIB=grande intelligenza di Berlusconi, potere dei media, piccole ...

Mostra tutti i risultati da ilcannocchiale.it »

(1) Einstein, autista, "Neo-Machiavelli":

Einstein, genio, autista, arte e pazzia?... TIL PIL FIL

Verità di Marco Travaglio per la storia di Berlusconi, Fini, Scajola, Schifani, Alfano Ghedini, Woodcock, Corona, Vallettopoli, Sottile, Europa 7, Rete 4, ... e d'Italia?
Einstein Autista? Kennedy bambino? Fini e Scajola geni in politica ma autisti e bambini in famiglia?
TV, share, mediocrazy, mediocracy, intelligenza e populismo per la storia dell’informazione, politica, giustizia, cultura e volontariato
TV...mediostupidità potere dei media potere della stupidità web-populismo SEO-populismo videocrazy

NAF=Neo-anarchia-futura, RNM=rivoluzione-NEO-Marxista o MOG=movimento dell’Open Government? Grillo, Einstein o Ernesto Belisario? SEOcrazia, SDA=sesso degli angeli,  populismoDAVIDgolia

Knol, Wikipedia, web-encliclopedie, publicità, Panorama, Indymedia, Udi Manber, Jimmy, Wales, Grillo, Einstein, intelligenza e populismo.
TPF - neo-machiavelli | neo-machiavelli creatività intelligenza ...

Mostra altri risultati da ilcannocchiale.it

(2) Dei 213.000 risultati per “Berlusconi, Report, Rai3report-le-ricche-ville-del-premier-silvio-berlusconi-programmi-tv ...? UnoNotizie.it - 29 articoli correlatiBerlusconi, Report e le ville all'estero…? - MondoRaro.com - 506 articoli correlatiReport, sulle ville di Berlusconi non c'è ipotesi di reato? - Il Salvagente - 109 articoli correlatiReport BERLUSCONI:REPORT; LAINATI A FRANCESCHINI, RAITRE E' VOSTRAReport BERLUSCONI: REPORT;CAPEZZONE, E' ANTIBERLUSCONISMO OSSESSIVOReport BERLUSCONI: REPORT; MERLO, E' ESEMPIO GIORNALISMO INCHIESTA ... Report Rai3: nuovi guai per Berlusconi, scoperta evasione fiscale ... Report, Romani: "Puntata odiosa". Ma Garimberti difende il ...Report, Romani: "Puntata odiosa". Ma Garimberti difende il ... Report - Programmi TV - TV - Tempo libero - AttualitàMILANO: REPORT BERLUSCONI - notizie - ultime notizieNotizie dai blog su Ville Berlusconi ad Antigua su Report, subito ...

13 ottobre 2010
Verità di Marco Travaglio per la storia di Berlusconi, Fini, Scajola, Schifani, Alfano Ghedini, Woodcock, Corona, Vallettopoli, Sottile, Europa 7, Rete 4, ... e d'Italia?
La verità è il primo principio del giornalismo secondo una lezione di Rai. Secondo me esistano molte verità che fora tempo, spazio e condizione possano creare bufale o false credenze con più danni che benefici. Dei 3 anni di studio di giornalismo mi è rimasto come principio fondamentale la priorità al più importante. Ma il più importante dipende dei valori. Il giornalismo di Marco Travaglio, secondo lui dice, ha un unico patrono: il pubblico. Io dirò il pubblico anti-Berlusconi. Einstein ha detto che è più difficile distruggere un pregiudizio che distruggere un atomo. Ha anche detto che i pregiudizi si formano fino a 17 anni. Mi sembra evidente che Marco Travaglio ha dei pregiudizi contro Berlusconi, espansivi ad amici. Difende Fini e la questione della casa di Montecarlo con la stessa bravura con chi accusa Scajola per un caso e una casa identica. Per me sono casi identici. Per lui sono differenti, uno da difendere, altro da accusare. Immagino che la ragione psicologica profonda della sua differenza sia il suo pregiudizio contro Berlusconi e amici. Soprattutto dopo che ha fato fortuna con i suoi libri a suggerire che Berlusconi è il grande mafi0so e questo governo ha fatto il migliore contra la grande vergogna d’Italia cerca di distruggerlo e distruggere più fedeli o migliori del suo governo: Schifani, Alfano Ghedini, …

Uno dei suoi eroi è il Pm Woodcock che ha condannato Corona, Vallettopoli, Salvo Sottile,…

Nel libro che Corona ha scritto un in galera dice che suoi processi hanno costato milioni allo Stato, a contribuenti. Dei suoi comportamenti posteriori mi sembra evidente che la galera non è stata educativa. Immagino che se fosse condannato a pagare qualche milioni alla volta di andare in galera era più educativo. Immagino che Berlusconi e molti dei criticati di Marco Travaglio sono intelligenti e poteva fare una riforma della giustizia più intelligente, pragmatica ed efficiente di quella esistente.

Marco Travaglio difende Europa 7 contro Rete 4. Non conosco il caso ma mi sembra che Rete 4 ha uno dei programmi di migliore servizio pubblico: Forum. Immagino che se la giustizia tradizionale imparasse di questo programma per molti dei 95% processi in prescrizione sarebbe migliore della vecchia legalità.

Immagino che la giustizia è stata molto condizionata dell’informazione di Marco Travaglio e speso più soldi dei contribuenti per processi a BAF=Berlusconi-and-friends che per migliaia di b0ss mafi0si. Immagino che con altra giustizia si potevano sequestrare centene di miliardi alla criminalità, risparmiare molti miliardi a contribuenti e contribuire per una Italia miglioore.

Verità di Marco Travaglio, Igor Marini, Rudolf Francis, … P3T, GAI ...

Giornalismo, informazione e giustizia di prime pagine: Vittorio ...

GIANFRANCO FINI, BERLUSCONI, LUCA RICOLFI, MARCO TRAVAGLIO, GRILLO ...

Marco Travaglio, Silvio Berlusconi, Bertolaso, Scajola, Marcello ...

Verità di Marco Travaglio, Igor Marini, Rudolf Francis, … P3T, GAI ...

Silvio Berlusconi, verità di Marco Travaglio e altre verità per ...

Renato Schifani, palle ripetute diventano la verità di Marco ...

Mostra tutti i risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »

Verità di Marco Travaglio o GSM=grande servitore della maf…? BGM=Berlusconi-grande-mafi0so o MPA=migliore politico antimaf… dopo Mussoline? Giornalismo, informazione e giustizia prime pagine: Vittorio Feltri, Mentana, Marco Travaglio, Santoro, Henry John Woodcock, (GAI, FAA, GVF, VMT, IVF, GPP)

Verità di Marco Travaglio, vecchietti sfigati, processi Mills, Mediaset, Mediatrade, SDS o SDM?

Mostra tutti i risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »

SDM=servitori della maf…, piccoli e grandi codardi, verità e tabù impopolari
VMT=verità- Marco -Travaglio, GIB, GAI, FAA.

politica interna
9 ottobre 2010
Einstein Autista? Kennedy bambino? Fini e Scajola geni in politica ma autisti e bambini in famiglia?
 Ho sentito dire che Einstein sarebbe oggi considerato autista per la sua incapacità in certi attività normali per altri meno intelligenti. Ho sentito in un recente documentario a Rai3, “La Storia Siamo Noi” che la moglie di Kennedy lo considerava un bambino per molte incapacità nella vita quotidiana. Ricordo un genio di memoria ma autista che con più di 50 anni è portato del padre alla biblioteca dove ogni giorno impara diversi libri a memoria ma non sa vivere senza il padre.
Tutto questo mi ha fato pensare che certe persone possano essere un genio in un’attività e autisti, bambini o incompetenti in altre. Immagino che certe persone orientano tempo, energia, apprendimento, intelligenza e creatività per una attività nella quale sono geni e diventano incompetenti in altre che lasciano alla famiglia o collaboratori.
Sarà questo che è successo con Scajola e Fini a proposito delle case? E se questo è vero non sarebbe migliore la privacy del tempo di Kennedy che distruggere e rubare tempo prezioso a due grande politici? Serve a moralizare la politica? La giustizia poteva fare il suo percorso senza scandalo e diventare pubblico solo doppo certezze di risponsabilità? Sono altre priorità di moralizare politica e società? Quanti miliardi di euro in benefizio dei contribuenti se il tempo della politica, giustizia, informazione e volontariato per questi scandali fossero orientati per la priorità più intelligente di Berlusconi?

GIB=grande intelligenza di Berlusconi, B4G, B4S, MAF, VVV, V1V, V2V, SDM, SDS, SVLL’intelligenza di un politico manifestasi prima per la scelta degli oggettivi prioritari e per la scelta delle persone più intelligenti, creative, pragmatiche ed efficienti. Nel 2009, Berlusconi ha detto la priorità più ... GIB= grande intelligenza di Berlusconi, RNM=rivoluzione-NEO-marxista, MGS= migliore-giustizia-Stalin, TDB.

Tempo, lavoro, politica, creatività, intelligenza, efficienza ...

Tempo, elezioni, politica, Sarkozy, Neo-politica: TPF=TIL+PIL+FIL.

televisione
20 settembre 2010
TV, share, mediocrazy, mediocracy, intelligenza e populismo per la storia dell’informazione, politica, giustizia, cultura e volontariato

Ho l’impressione che ieri ho visto un momento di TV che doveva rimanere per la storia del giornalismo: Denis Verdini, Berlusconi, Fini, Mentana, Tg7, Piroso, NDP, La7.

Quando ho visto che era stato dei programi, meno visti de ieri sera ho pensato a Einstein con 2 firme per il suo manifesto contro la guerra, Hitler con 92% dei voti del popolo tedesco, Grillo a diventare popolare con una campagna dei 60 milioni di consumatori contro 4 compagnie telefoniche, …
Hitler era popolare ed Einstein no. Non sempre il più intelligente è più popolare. Il pericolo della politica del basso, del potere di certi media più popolari e meno intelligenti condizionare la politica, giustizia e volontariato. Certa politica ha spesso per la terrorista Silvia Baraldini più che per salvare milioni di vittime del terrorismo. Certa giustizia ha speso più per condannare Andreotti e Berlusconi che per centene di b0ss mafi0si. Certo volontariato è più impegnato a salvare un mafi0so italiano condannato a morte negli USA o un’assassina nell’Iran che a salvare 6 milioni di bambini che se potevano salvare con meno costi di qualche assassini.  
politica interna
28 agosto 2010
NAF=Neo-anarchia-futura, RNM=rivoluzione-NEO-Marxista o MOG=movimento dell’Open Government? Grillo, Einstein o Ernesto Belisario?

 “Open Government” è una nuova forma di cittadinanza e di democrazia: controllo continuo del proprio operato mediante l’uso delle nuove tecnologie, una costante discussione con i cittadini, in modo da sentire quello che hanno da dire, e che prende decisioni basate sulle loro necessità...E se la mediocrazia, seocrazia, banalità, populismo e stupidità condiziona più dell'intelligenza?

Open Government, non perdiamo altro tempo di Ernesto Belisario: i cittadini hanno già accesso a molti dati pubblici. Da quei dati, ora che possediamo strumenti in grado di interpretarli e metterli in relazione, discende una nuova forma di cittadinanza e di democrazia: è il movimento dell’Open Government … una dottrina secondo cui l’amministrazione deve essere trasparente a tutti i livelli e consentire un controllo continuo del proprio operato mediante l’uso delle nuove tecnologie. Non è un’idea nuova: un’amministrazione che intavola una costante discussione con i cittadini, in modo da sentire quello che hanno da dire, e che prende decisioni basate sulle loro necessità...”
Ricordo una banalità che è diventata la notizia mondiale più divulgata al meno in un ano, ha condizionato la giustizia e politica del paese più evoluto e potente al mondo: la relazione fra Clinton e Monica Lewinsky. Immagino che il tempo e soldi pubblici della politica, giustizia, informazione, cultura e opinione pubblica con questo caso poteva salvare decine, centene, migliaia o milioni di essere umani.
Immagino che il governo di Berlusconi ha perso tempo con banalità populiste causati della mediocrazia, del potere dei media, del sesso degli angeli e populismoDAVIDgolia che poteva fare una rivoluzione-NEO-marxista, (1).
Credo che il Governo di Prodi sia stato un’interruzione del governo di Berlusconi condizionata del populismoDAVIDgolia, (della parte dei piccoli contro i grandi), mediocrazia, (potere dei media e opinione pubblica), della B4s, in particolare di Beppe Grillo che ha fato vincere e perdere Prodi.
Non sono sicuro se questa interruzione è stata più positiva o più negativa. Prima ha detto a Berlusconi che se dava priorità a suoi interessi esisteva un potere vigilante che lo faceva cadere. Dopo ha mostrato che il ritorno alla vecchia politica burocratica inefficiente di certa sinistra e del populismo di piazza non era la soluzione.
Non sarà il pericolo del populismo delle piazze, del numero dei più suggestionati dei guru della comunicazione e pubblicità contare più dell’intelligenza delle elite? La mediocrazia, potere dei media a contare più dell’intelligenza dei periti e più informati? E se la stupidità fa più notizia dell’intelligenza? E se le persone meno intelligenti se identificano più con suoi somiglianti? E se un genio superiore in intelligenza ed efficienza non può fare politica per essere antipatico?       
 Vajmax ha lasciato un commento al mio post: L’espresso, Indymedia, Papa, Berlusconi, Fini, Marcegaglia, Folini, Marina, Bocca, Travaglio, Serra, Magister, Rossini, Scalfari, vecchia anarchia marxista leninista, Neo-anarchia-futura e rivoluzioneNEOmarxista, (pab, pap, ppf, vai, naf, rnm):l'intelligenza di una massa è identica a quella del suo membro meno dotato". Ricordo di avere sentito che "l'intelligenza di una massa è inferiore alla media dei suoi componenti quando agiscano liberamente senza essere condizionati della pressione emotiva della massa.  
Ho l’impressione che certo movimento web è somigliante al populismo di piazze nella priorità all’emozione del momento su l’intelligenza logica. Immagino che Rita Levi Montalcini direbbe che nelle piazze e movimento web predomina il cervello destro, quello dell’emozione. 
politica interna
29 aprile 2010
Montezemolo, Fini, Berlusconi, Einstein, Montalcini, Freud, Brunetta, Gelmini, meritocrazia, creatività, intelligenza, efficienza e educazione, (cao, bpf, til, rnm, xxx)

Montezemolo ha detto che bisogna premiare migliori già nella scuola, già da piccoli, per stimolare la creatività, intelligenza ed efficienza.

Montezemolo e Fini collaborano a premiare migliore idee e progetti per Italia Futura, (1).
Secondo Barbara Berlusconi il difetto del padre è essere troppo generoso. Credo che grande parte della sua efficienza stia nell’essere generoso con chi collabora a suoi progetti.
Credo che certa informazione, più condizionata del populismo e venda che dell’interesse nazionale, ha contribuito a creare conflitti fra Fini e Berlusconi. Credo che sia più importante per l’interesse nazionale la collaborazione che la guerra e conflitti.       
Freud: Amico dell’umanità… è chi supera le ambivalenze emotive e sceglie la via dell’universalismo: una parte che lavora per la sopravvivenza del tutto, scommettendo sull’esistenza di un bene comune che è il bene dell’umanità in se stesso”.
Brunetta e Gelmini sono due dei ministri con migliore applicazione della meritocrazia all’amministrazione pubblica, con molti applausi di certa destra e contestazione di certa sinistra. Credo che la meritocrazia sia il migliore di questo governo e della sua applicazione anche alla giustizia sarebbe la migliore rivoluzione per il futuro d’Italia e del mondo: premiare i migliori, fare pagare danni a chi le causa, (2).
Immagino che l’educazione al buon senso di giustizia, valori sociali e collaborazione per il futuro di tutti  può essere stimolato già nelle scuole con elezione dei migliori per collaborare a giudicare comportamenti anti-sociali dei compagni, inventare forme di punizione e premi educativi.
Immagino che per molti problemi della scuola potevano decidere una commissione di giudici-arbitri di buon senso, composta di ripresentati della direzione, dei professori e degli alluni, eletti dei propri compagni.
La condotta nella scuola può avere un valore relativo per certe carriere. L’onestà e condotta doveva essere più importante per la carriera di un giudice che essere figlio di altro giudice.      
 
(2) Una percentuale dei sequestri a mafi0si e criminali per premi per la collaborazione di volontari secreti, per migliore della polizia e migliori magistrati, sarebbe una forma di stimolare la creatività, intelligenza e efficienza collettiva per una rivoluzioneNEOmarxista. permalink: napolitano- silvio berlusconiberlusconi- fini-roberto maroni- maroni- gianfranco fini-giorgio napolitano -la russa-schifani- alfano -angelino alfano -gib- mafi0si -98m- gai -pinokionews -rnm- rivoluzioneneomarxista- faaneo-41bis -neo-tdb- tdb- 41bis.
Intelligenza è l’arte delle priorità nell’informazione, politica e giustizia. Secondo me la priorità assoluta per un’Italia migliore è sequestrare miliardi di fatturato della mafia ed eliminare la grande vergogna d’Italia ed Europa. permalink: politica- imposimato- g3m- ayala -v2v -v1v -vvv -gai -processo breve.

 

CULTURA
14 aprile 2010
Albert Einstein, educazione, tempo, pregiudizi, creatività, intelligenza e mediocrità, (til, lis, ptv)

 Einstein: “L’educazione è quello che rimane dopo dimenticare quello che abbiamo imparato al collegio”.  

Anche quello prima e dopo il collegio, anche quello che non abbiamo imparato cosciamente ma abbiamo percepito inconsciamente. Oggi siamo il risultato di una parte ereditaria alla nascita e di come abbiamo occupato il nostro tempo da quel momento fino adesso. Nel futuro saremo il risultato di quello che siamo oggi e dell’uso del nostro tempo da adesso: Il tempo è vita, valore dei valori, Neo-capital del Neo-marxismo, Neo-psicologia, Neo-politica, Neo-ONU, Neo-cultura e Neo-giustizia.
 Einstein: “L'immaginazione è più importante della conoscenza”.
La creatività e intelligenza sono più importanti della memoria per quasi tutte le professioni del futuro.

"I grandi spiriti hanno sempre incontrato una violenta opposizione dalle menti mediocri... E' più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo”.

CULTURA
28 febbraio 2010
Einstein, genio, autista, arte e pazzia? (TIL)

Secondo un programma di SKY 130, ( Current, 2010-02-27, ore 17-19) sembra che:

Molti geni e artisti fora del comune sono vicini all’autismo, con relazione fra cerebro destro e sinistro alterate.
Einstein era nel limite di essere autista.
Kim, un fenomeno di memoria prodigiosa, con più di 50 anni continua a vivere con il padre e nella vita pratica è quasi come un bambino.
Sarà vero tutto questo? Quali conseguenze?
Ricordo il detto popolare: “Per essere artista non bisogna essere pazzi ma aiuta”.
Il Processo Creativo | Psicolab, Franco Valentini: acquisire conoscenze in campi tra loro adiacenti, sinergici …
Ha 6 anni il bambino più intelligente al mondo :: Ciaopeople ...Pranav Veera … il suo cervello ha raggiunto un punteggio pari a 176, circa 16 punti in più rispetto a quello del celeberrimo scienziato Albert Einstein.
Albert Einstein un genio fuori dal comune | Le Scienze Web News… formulò due teorie importantissime: quella della relatività ristretta o speciale (1905) e quella della relatività generale (1916)… le leggi della fisica sono le stesse in tutti i sistemi inerziali; questa uguaglianza, già nota per le leggi della meccanica in base al principio di relatività di Galileo, si estende pertanto a tutte le altre leggi della fisica… Una delle conseguenze principali di questi principi è la caduta del concetto di tempo assoluto. Mentre per Newton il tempo, per sua stessa natura, scorre uniformemente senza alcuna relazione ad alcunché di esterno, per Einstein la situazione diventa più complessa quando si vogliono connettere due eventi che accadono in luoghi diversi o quando due osservatori, in sistemi di riferimento diversi, vogliano stabilire l'ordine temporale degli eventi… "Se un organismo vivente, dopo un volo arbitrariamente lungo, ad una velocità prossima a quella della luce, potesse ritornare nel suo luogo di origine, egli sarebbe solo minimamente alterato mentre i corrispondenti organismi rimasti, già da tempo avrebbero dato luogo a nuove generazioni" (Albert Einstein, 1911).
politica interna
9 gennaio 2010
Einstein, Freud, Marx, Darwin, biologia, psicologia e filosofia per magistrati più intelligenti, onesti, efficienti, pragmatici e con buon senso di giustizia della NGF=Neo-giustizia-futura

Einstein diceva che la cultura è quello che resta dopo dimenticare quello che impariamo nella scuola. Freud ha scoperto la grande importanza dell’inconscio. Completa la teoria di Einstein: quello che sembra dimenticato rimane nell’inconscio e ha la sua influenza nel quotidiano. Il “Capitale” di Marx è lo stimolo delle priorità che condizionano politica, cultura, credenze, valori, giustizia e civiltà. Darwin ha rivoluzionato la conoscenza con la teoria della selezione naturale per la migliore sopravivenza della specie. Io cerco il migliore di tutti per la mia teoria della rivoluzioneNEOmarxista: migliori gerarchie dei migliori in onestà, etica, deontologia, morale, intelligenza, creatività, efficienza, pragmatismo per un mondo migliore.

Per questa rivoluzione, la priorità è la rivoluzione della vecchia giustizia. Quello che funziona peggiore, secondo me, con le gerarchie dell’ingiustizia: più guadagno per più furbi e meno onesti: arbitrati che guadagnano più di un milione per una sentenza, €800 l’ora, con suoi costi e risultato delle sue decisioni pagato quasi sempre de chi non ha colpa: più onesti contribuenti. Secondo un articolo di Panorama quasi sempre e secondo altro di L’espresso il 95% dei processi perde lo Stato, pagano contribuente.

Avvocati al servizio dei peggiori criminali e che finiscano in politica sono primi responsabili di una giustizia a funzionare il 5% per processi con più danni per contribuenti e 95% di processi in prescrizione per peggiori criminali.
La rivoluzione di questa giusta giustizia deve trovare forma di premiare i migliori per migliore giustizia e non più furbi per peggiori ingiustizie.  
POLITICA
20 luglio 2009
Politica di Grillo, Prodi, Pannella, Bonino, Time, Ahmadinejad, Hitler,b4s e populismo delle piazze del G8 di Genova, o intelligenza di elite del Neo-G8 di Aquila e b4g?

Secondo me Grillo ha idee intelligenti e altre populiste che causano più danni che benefici. Geniale per allertare di molti problemi, divertire "pubblico del basso" ma una catastrofe se politici sono più condizionati del populismo del Grillo che migliore diverte, delle priorità populiste, più creativi per divertire e non dei più creativi per governare, dei risultati dei più informati e dei più intelligenti.

Credo che Grillo sia stato il personaggio che più ha condizionato l’ultima elezione di Prodi e la sua caduta. Pannella con lo spettacolo di bere la propria urina in TV, politica di spettacolo populista più che intelligente, può avere più voti di un intelligente come Einstein o Rita Levi Montalcini che fano ccose più intelligenti ma meno spettacolari o populiste. Priorità a salvare Saddam, Baraldini, assassini e mafiosi che a salvare milioni d’innocenti con meno costi. Per il populismo antiamericano del momento contava più la “tortura” di un iracheno con 3 giorni in paura dei finti fili elettrici, che la vera tortura fino alla morte degli innocenti in Italia. Italia ha una priorità internazionale: salvare assassini, mafi0si e dittatori è più importanti di salvare innocenti.

Italia diventa famosa a livello mondiale per la sua civiltàMAFI0SAcriminale, più civile con mafi0si e criminali che con innocenti.          
Beppe Grillo è stato considerato da Time una delle persone più influenti di Europa, insieme a Ahmadinejad per certo mondo islamico. Ma sempre per il bene? O certe volte per il bene e altre per il male?
“Person of the Year”, (persona dell’anno) di Time non ha la priorità di fare pubblicità a chi è migliore per il mondo ma a chi ha influenzato il mondo nel bene o nel male. La sua priorità è vendere copie e diventare popolare. Hitler è arrivato prima di Eintein e molti preferivano Osama bin Laden al sindaco di New Yorq Rudolph Giuliani per il 2001.
Nel 2006 da un sondaggio on line risultava: Hugo Chávez, presidente di Venezuela, 35%, presidente del  IranMahmoud Ahmadinejad , 21%, Nancy Pelosi ,12%, creatori di YouTube, 11%, George W. Bush 8%, Al Gore , 8%, Condoleezza Rice , 5% e Kim Jong-il , 2%.[2].
Immaginate un mondo governato di questa politica del basso, della web-democrazia dello spettacolo più populista, dei violenti e vandali del G8 di Genova o adoratori di uno stupido marginale delinquente, (amg8)? Non sarà meglio essere governato delle elite delle migliori democrazie del Neo-G8 di Aquila?   
POLITICA
14 luglio 2009
Beppe Grillo crea nuovo partito, la grande bufala, Einstein, mmg8, Caruso, Cicciolina, Hitler, Time, intelligenza, populismo, politica dei comici, indymedia, Rai3 e Antonio di Pietro

Beppe Grillo crea nuovo partito con l’appoggio entusiastico d’indymedia, Rai3 e Antonio di Pietro. Non è vero, è una grande bufala, ma se fosse vero era meno bufala, più intelligente e meno populista della candidatura a ripresentare un partito che non lo vuole. Beppe Grillo ripresenta il migliore e peggiore del populismo d’Indymedia, Rai3 e Antonio di Pietro. Perché non entra nel partito di Antonio di Pietro o crea un altro? Perché anche Antonio Di Pietro non vuole diventare più populista?

Immaginate la politica di Grillo con candidati come Einstein, Hitler, mmg8, (mmg8=madre del morto al G8 di Genova), Caruso, Cicciolina,… Quanti votavano Einstein? Ricordo che quando Einstein ha cercato firme per il suo scritto opposto alla guerra di Hitler ha avuto solo una firma. 

Grillo è un eroi di Time, (come è stato Hitler). Se il direttore di Time lesse tutto l’antiamericanismo populista di Grillo non ritrattava quello che ha scritto a elogiare Grillo? 
Memesphere - 26 marzo 2009 09:25
POLITICA
14 luglio 2009
Beppe Grillo crea nuovo partito, la grande bufala, Einstein, mmg8, Caruso, Cicciolina, Hitler, Time, intelligenza, populismo, politica dei comici, indymedia, Rai3 e Antonio di Pietro

Beppe Grillo crea nuovo partito con l’appoggio entusiastico d’indymedia, Rai3 e Antonio di Pietro. Non è vero, è una grande bufala, ma se fosse vero era meno bufala, più intelligente e meno populista della candidatura a ripresentare un partito che non lo vuole. Beppe Grillo ripresenta il migliore e peggiore del populismo d’Indymedia, Rai3 e Antonio di Pietro. Perché non entra nel partito di Antonio di Pietro o crea un altro? Perché anche Antonio Di Pietro non vuole diventare più populista?

Immaginate la politica di Grillo con candidati come Einstein, Hitler, mmg8, (mmg8=madre del morto al G8 di Genova), Caruso, Cicciolina,… Quanti votavano Einstein? Ricordo che quando Einstein ha cercato firme per il suo scritto opposto alla guerra di Hitler ha avuto solo una firma. 

Grillo è un eroi di Time, (come è stato Hitler). Se il direttore di Time lesse tutto l’antiamericanismo populista di Grillo non ritrattava quello che ha scritto a elogiare Grillo? 
Memesphere - 26 marzo 2009 09:25
SCIENZA
19 febbraio 2009
Einstein, memoria prodigiosa, 10% del potenziale umano, scienza o grande bugia? (TIL=tempo is life, tev=tempo è vita, eee5e=enciclopedia etica, educativa, evolutiva ed elettronica)

Molte volte ho sentito dire che solo utilizziamo 10% del potenziale umano. Molte volte ho visto quest’ affermazione attribuita a Einstein per fare pubblicità di corsi di memoria prodigiosa. Una sola volta ho letto che questo era una grande bugia, che per ogni operazione mentale se utilizza quasi tutto il cervello.
Immagino una eee5e, (eee5e=enciclopedia etica, educativa, evolutiva ed elettronica), con la collaborazione dei migliori periti attuali per collocare in primo piano quello che era verità scientifica condivisa, in secondo piano quello che era meno certo e in ultimo piano quello che non sembra vero e negazione di quello che è falso.
Ho pagato una soma che mi sembro astronomica per le mie possibilità per uno di quelli corsi quando era studente e con grande difficoltà di memoria. Mi sono stufato di praticare le tecniche di memoria e mi sono sentito molto sollevato quando un medico mi disse che la memoria era per i pc e se occupiamo il tempo per sviluppare memori può mancare per sviluppare altre facoltà più importanti. Non sono sicuro se la mente tropo piena con memoria può lavorare migliore o peggiore in altre facoltà, per esempio creatività e intelligenza del più importante. Il nostro cervello pieno di datti sarà come il pc tropo pieno che lavora più lentamente e può creare dei problemi? 
Certamente che la memoria, come ogni capacità umana, si può sviluppare per l’esercizio. Questo sviluppo dipende del tempo e intensità dell’uso delle facoltà. L’intensità dell’uso delle facoltà dipende soprattutto dell’interesse emotivo. Senza dubbio che l’affettività e stimoli dei genitori sviluppa l’intelligenza e crescita delle capacità intellettuali. Ma il tempo ed energie per un’attività manca certamente per altra. Immagino che lo sviluppo di certe capacità crea migliore possibilità di sviluppare altre. Ma fino a che punto la memoria, creatività e intelligenza ha correlazione positiva o negativa nel suo sviluppo? Un giudice che scrive molto bene l’italiano, ha in memoria quasi tutti le legge e molte sentenze giudica migliore di un cittadino più intelligente, più creativo e con più buon senso di giustizia?
Ricordo lo scandalo in Italia per errori grammaticali negli esami di magistrati. Mi sembro molto strano che questi errori di grammatica hanno causato più scandalo delle truffe nei concorsi per magistrati.
Credo che le facoltà umane non si possano sviluppare tutte al 100%. Credo che lo sviluppo di una facoltà comunemente crea facilità in altre capacità in correlazione positiva, ma altre sono addormentate per mancanza di tempo ed energie orientate per altre attività.
Credo che nella vecchia giustizia italiana si trova la stupidità al più alto livello per la mancanza di creatività, intelligenza e buon senso di giustizia in molti magistrati. Credo che per quelli 95% processi in prescrizione della vecchia giustizia si poteva fare meglio in 3 minuti con giudici più creativi e intelligenti, senza avvocati o con altro sistema di avvocati, senza troppa dipendenza della vecchia legalità. (liiiiis=legalità, ingiustizia, immoralità, indegnità, incostituzionalità, stupidità).

Dei miei 28 risultati per Einstein:

"Il cervello umano non si riposa mai - City...nemmeno quando ci riposiamo dopo il lavoro. Secondo uno studio dell’Itab di Chieti, l’apprendimento di nuove abilità può modificare alcune aree del nostro cervello facendo sì che continuino a funzionare anche a riposo."
"Teate.NetNell'attività cerebrale intrinseca sarebbero "impresse le tracce" delle nostre esperienze, della nostra storia personale. Spiegano i ricercatori di Chieti su PNAS: "L'apprendimento scolpisce l'attività spontanea del cervello". … anche quando siamo ad occhi chiusi, senza eseguire alcun compito o essere stimolati dall'esterno, il nostro cervello consuma un elevato budget energetico e mostra una intensa attività intrinseca organizzata in una vera e propria architettura funzionale (la cosiddetta "connettività funzionale a riposo"), la quale sembra formarsi nell'età dello sviluppo e rimanere stabile nell'età adulta… nell'attività cerebrale spontanea, intrinseca, ci potrebbero essere "tracce" delle nostre esperienze personali, della nostra storia e dei nostri vissuti. "

Sonno, salute, longevità, mortalità, memoria, intelligenza e neuroscienza
Il sono fa bene ma può fare male se tropo. L’insonnia può fare male ma anche fare bene per certe depressione. Il riposo è solo una piccola funzione del sonno. In realtà il cervello continua a ... (continua)
Einstein, Grillo, Hitler, Eluana, L’infedele e la mia teoria della relatività dell’intelligenza
Mentre vedeva la vita di Einstein pensava alla mia teoria della relatività dell’intelligenza, alla sua priorità per la scienza mentre la famiglia sentiva la sua mancanza… Mi sono sentito ... (continua)
Piazze, 68, G8, 2008, intelligenza o populismo?
Nel 68 io non era in piazza, non conosceva manifestazione di piazza, non conosceva quasi niente del movimento di 68. Non dico che fosse un merito ma in quello tempo mi interessava più di ... (continua)
Knol, Wikipedia, web-encliclopedie, publicità, Panorama, Indymedia, Udi Manber, Jimmy, Wales, Grillo, Einstein, intelligenza e populismo.
Guerra tra le web-enciclopedie: Knol, (knowledge=conoscenza), e Wiki, (Wikipedia), come titola Panorama, (2007-12-26, p192-193), o collaborazione e sana concorrenze? Secondo me Knol e Wikipedia non ... (continua)
Neo-anarchia: libertà e potere proporzionale alla responsabilità, efficienza e utilità sociale
La vecchia anarchia non ha passato di teoria, non ha mai funzionato, ha servito solo a mostrare che era peggio delle dittature e a condizionare opinione pubblica a tollerare le dittature come ... (continua)
Intelligenza, psicologia, biologia e filosofia della vita e della felicità
Propongo il mio concetto di intelligenza, o teoria dell’intelligenza relativa o relatività dell’intelligenza: Alla nascita ognuno ha sua capacità intellettuale o de intelligenza ... (continua)
pubblicato su neo-machiavelli dall'autore, il 22/10/2007 , 11.16 P.S.

Grillo, TV, politica, giustizia e intelligenza o populismo?
Beppe Grillo continua a condizionare TV, politica e giustizia. Ma è più intelligenza o populismo? Questa mattina a La7 hano raccontato il caso più populista degli ultimi post di Grillo: un ... (continua)
Grillo, Hitler, Einstein: Intelligenza, demagogia, populismo e Neo-democrazia.
Un certo populismo nato in Russia degli agricoltori contro di intellettuali è scomparso proprio quando i diti ripresentanti del popolo sono arrivati al potere. Nel capitalismo si è stabilito un ... (continua)
Pe-book=personalizzato e-book, libro a misure del lettore: Italia vista da uno straniero
Propongo a titolo esperimentali libri a misure de ogni lettore…

Psicologo infiltrato nei comici anti-Berlusconi
Ho frequentato un corso per comici a condizione di tenere una conferenza di psicologia, sociologia e filosofia applicata al comico. Durante il corso ho notato che erano tutti contro Berlusconi, ... (continua)
PPPP= PRINCIPIO DI PIRES O DELLE PRIORITA' IN PIRAMIDE
Ognuno ha la sua priorità d'interessi. Ogni mezzo d'informazione ha la sua priorità, ogni paese ha la sua priorità… Però quello che in passato era quasi matematico per molti anni, oggi si altera in ... (continua)

CULTURA
17 dicembre 2008
Umberto Eco, Moore, Dario Fo, Bush, Iraq, Afganistan, Berlusconi, “intelligence” americana, intelligenza o relatività della stupidità?

Ho l’impressione che Berlusconi e Bush sono stati le persone più chiamate di stupidi. Io credo che siano due dei politici più intelligenti dell’attualità. Chiamare di stupido a persone d’intelligenza superiore è proprio di persone meno intelligenti. Ma anche persone intelligenti possano rivelare “intelligenza relativa” a chiamare stupidi a persone più intelligenti: Moore, Dario Fo, Umberto Eco,…

Per un realizzatore di cinema non interessa tanto la verità ma la bugia “scientificamente” o “matematicamente” dimostrata che piace al suo pubblico, al populismo del momento. Troviamo cosi Moore a dimostrare come Bush è stupido e fannullone: arriva a dimostrare matematicamente con la precisione di 42% il tempo di “vacanze” di Bush. La gente più intelligente sa che non si può misurare il lavoro intellettuale di certe professioni, molto meno quello di un Presidente che può lavorare mentre viaggia, mangia con altro Presidente o gioca a Golf. Ma per credenti di Moore quella percentuale acquisisce un valore scientifico.

Dario Fo è un artista popolare per essere contro i potenti. Più considera stupidi i potenti più diventa popolare. Mostrare la stupidità dei potenti è una delle sue arti.

Umberto Eco, scrive nell’ultimo L’Espresso, (2008-12-18, p. 226), su errori di Bush in Iraq, colpa dell’”intelligence” che non era stato intelligente, errori di Berlusconi, …

Mentre leggeva mi domandava se sarebbe verità o bugie che piacciano al populismoANTIberlusconi della linea editoriale de L’Espresso? Intelligenza e verità o populismo? Secondo voi?

A) Populismo è dare priorità al cuore, cuore ed emozione del momento contro la logica, scienza e pensamento razionale.

B) Populismo è credere più al maggiore numero contro un minore numero dei più esperti, informati e intelligenti.

C) Intelligenza è il contrario di A: priorità al pensamento razionale, logica e scienza, con certa capacità di distanziamento del cuore ed emozione del momento.

D) Intelligenza è il contrario di B: credere più a un minore numero dei più esperti, informati e intelligenti che un maggiore numero dove predominano meno intelligenti, meno esperti e meno informati.

E) Se ABCD sono veri, la guerra in Afganistan è stata molto populista, (94% degli americani la voleva prima d’iniziare).

F) Se ABCD sono veri, la guerra in Iraq è stata meno populista.

G) La guerra contro Afganistan è stata più emozionale e con meno possibili risultati pratici di quella dell’Iraq.

H) La guerra contro Iraq ha avuto ragioni intelligenti ma impopolari, inconfessabili e non dimostrabile: il petrolio dell’Iraq poteva essere o era già il principale finanziatore del terrorismo internazionale.

I) La ragione più popolare in quel momento ma meno irrilevante erano le armi di distruzione di massa. In realtà Saddam le aveva usato, le poteva usare in poco tempo ma era irrilevante in comparazione con la principale causa del potere economico risultante del petrolio al servizio del terrorismo internazionale antiamericano.

J) Bush a chiedere scusa degli errori in Iraq è molto demagogico e populista in un momento d’impopolarità.

K) Saddam era un grande ammiratore di Hitler, aveva intenzione di prendere tutto il petrolio del Medio Oriente per diventare una potenza di fare paura al mondo. Bush padre e figlio le hanno impedito. Non spremo mai se quelli morti americani hanno salvato il mondo di una guerra peggiore di quella di Hitler.

L) Le due guerre americane contro Saddam sono state le più intelligenti degli ultimi tempi: hanno tolto il finanziamento al principale dittatore con più ambizioni belliche e principale finanziatore del terrorismo.

M) L’intelligenza e stupidità sono molto relativi, dipende delle priorità: per certi politici è prioritario fare il più intelligente e per altri il più populista del momento; per certi giornalisti e scrittore può essere prioritario la credenza dei suoi lettori che la verità meno piacevole; per un comico che vuole continuare popolare la priorità è dire quello che vogliano credere, per esempio chiamare stupidi a politici più intelligenti.

N) Altro?

Berlusconi, Obama, abbronzato, Putin, Bush, Veltroni, Pietro, Facci, Umberto Eco, Scalfari, Travaglio, L’espresso, nero alla casa bianca e relatività dell’intelligenza
Berlusconi ha detto che ha lavorato benne, in clima cordiale, con Bush e Putin e che lavorerebbe benne con Obama. Nel suo stile personale ha cercato di dire una “carinice”: Berlusconi incorona ...
Politica italiana vista da Umberto Eco e due stranieri
Umberto Eco, su l’ultimo L’espresso, racconta opinione da uno straniero con molte idee identiche alle mie, (anche io straniero): L’opposizione, (di sinistra e destra al meno negli ultimi ... (continua)
Grillo, Hitler, Einstein: Intelligenza, demagogia, populismo e Neo-democrazia.
Un certo populismo nato in Russia degli agricoltori contro di intellettuali è scomparso proprio quando i diti ripresentanti del popolo sono arrivati al potere. Nel capitalismo si è stabilito un ... (continua)
televisione
28 ottobre 2008
Einstein, Grillo, Hitler, Eluana, L’infedele e la mia teoria della relatività dell’intelligenza
Mentre vedeva la vita di Einstein pensava alla mia teoria della relatività dell’intelligenza, alla sua priorità per la scienza mentre la famiglia sentiva la sua mancanza…
Mi sono sentito identificato con il figlio di Einstein che non capiva la teoria del padre e quello che interessava…
Altre volte mi sono sentito come Einstein quando ha scritto il suo manifesto contro la guerra de Hitler e solo ha trovato una firma in suo favore…
Ricordo la popolarità di Grillo con quello che mi sembra meno intelligente e impopolarità quando dice idee più intelligenti. Manifesti populisti di Grillo compaiano a Rai3 nelle migliori ore, alle 20, a “Blob”, e le più intelligenti a mezza notte …
L’infedele difende la vita di Eluana ed io penso alla mia teoria della relatività dell’intelligenza, a quanti milioni di morti di fame si potevano salvare con quello che se ha fato per una decina di personaggi come Eluana, Saddam, Baraldini, …
Vaticano, chiese, religiosi e laici che si pretendano umanitari, etici, civili, fanno più per salvare un assassino di essere condannato a morte che per 1.000 innocenti che se potevano salvare con meno costi. E a me sembra civiltàMAFIOSA …
Per me l’intelligenza si manifesta soprattutto nell’arte di dare priorità al più importante. Per me sembra la stupidità al più alto livello una giustizia che lascia andare in prescrizione 95% dei processi i peggiori mafiosi ad assassini che secondo le probabilità saranno responsabili di 90% dei crimini e si occupa di salvare Eluana.
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte