creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
13 maggio 2011
Terrorismo e terroristi in USA e Italia: Osama Bin Laden, Abu Omar, Baraldini, Battisti, BR, assassini di Moro, Tobagi, ...

Sarebbe interessante uno studio comparativo fra il comportamento dell'opinione pubblica, politica e giustizia italiana e americana nei confronti di differenti terroristi: Bin Laden, Abu Omar, Baraldini, Battisti, BR, assassini di Moro, Tobagi, ...
Per me che sono un neoitaliano sembra impressionate più interesse a condannare Cia, politici ed elite dei servizi secreti italiani per il caso Abu Omar, (1) che pericolosi terroristi e criminali. Ho l’impressione che molti sono più interessati a sacrificare chi ha eventualmente sbagliato nel combattere il terrorismo che a condannare 10, 100 o 1.000 boss mafiosi.

Suggerimenti di psicologia, filosofia, cultura, informazione, giustizia, politica, creatività e intelligenza collettiva per evitare terrorismo, vandali, delinquenti e criminalità: Valutare più la condotta nella scuola, meritocrazia, premiare migliore e punire bulli, vandali e baby-b0ss. Evitare di trasformare terroristi in eroi come se è fato con Baraldini, Battisti, Abu Omar, BR, assassini di Moro, ecc. Più punizione della giustizia per terroristi, vandali e delinquenti. global forum Napoli GG8 G8 di Genova psicologia filosofia cultura informazione giustizia politica creatività intelligenza collettiva Diliberto MDT MINISTRO DELLA TERRORISTA Condotta scuola meritocrazia bulli vandali baby-b0ss permalink.

Il volontariato italiano me sembra del migliore del mondo. Ma anche nel volontariato, da una ricerca ho trovato 10 volte più interesse contro la pena di morte che per salvare 6 milioni di bambini che muoiano di fame. Un giornalista italiano che aveva visitato Silvia Baraldini in una prigione degli USA ha detto che sembrava Hotel Ritz in comparazione con quella di Roma. Oliviero Diliberto, quando era ministro della giustizia ha avuto la priorità a importare la terrorista e è rimasto famoso come "ministro della terrorista". Quanti innocenti si salvavano con migliore politiche di adozioni, di aiuti a poveri d’Africa mandando latte alla volte di pietre e soldi che servano per arme e guerre? pena di morte morti di fame s6m pdm cai ctc cmc cvi sicurezza innocenti BR Civiltà all'italiana Blefari carcere neobrigatista Silvia Baraldini Oliviero Diliberto ministro della terrorista Tobagi Biagi Antona permalink .

Il Nobel comunista Saramago che ha fermato a favore della terrorista Silvia Baraldini, dopo avere pubblicato un libro in un editore di Berlusconi, vuole una rivoluzione anti-Berlusconi, anti-democratica, forze come quella di Mao o Stalin? Berlusconi Fini Bossi terrorismo Nobel terrorista Saramago ministro della terrorista Diliberto Tobagi BR Luca Cordero di Montezemolo Mario Draghi Rita Levi Montalcini Roberto Saviano maf cam permalink .

Nel aniversario della morte di un ladro hanno fato una manifestazione a Milano per trasformare il ladro e terroristi islamici in eroi,… Civiltà, civiltà-MAFI0SA-criminale, o civiltà-TERRORISTA-criminale, più civile con diritti dei mafi0si, terroristi e criminali delle sue vittime? Gino Giugni Giurista lavoratori gambizzato BR terroristi terrorismo italiano italiani islamici islamico Diliberto ministro della terrorista Baraldini terrorista antiamericana antiamericanismo civiltàTERRORISTAcriminale vecchia Italia Neo-Italia Battisti Baraldini Tobagi Raciti mg8 Abu Omar vg5% civiltàMAFI0SAcriminale civiltà TERRORISTA criminale civile diritti mafi0si terroristi criminali vittime permalink.

Immaginate che per mafi0si che non collaborassero andavano a un 41bis più duro, con lavori forzati come quelli di Mao o Stalin. Se non volevano passare la vita in quella condizione, dovevano collaborare. Cosi se sequestravano 150 miliardi del fatturato della criminalità e se faceva una rivoluzioneNEOmarxista…Mao 68 all’italiana Neo-Mao Neo-anarchia Berlusconi rivoluzioneNEOmarxista legalitàMAFI0SAcriminale grandi avvocati diritti mafi0si 41bis tdb Mao Stalin civiltàMAFI0SAcriminale civiltàTERRORISTAcriminale Guevara Diliberto MINISTRO DELLA TERRORISTA TERRORISMO permalink.

Bms1=boss mafioso scarcerato, Saviano, Magdi Cristiano Allam ...

Grillo, Roberto Saviano, Allam, Papa, nazismo, civiltàMAFIOSA ...

Card.Sepe, no a funerali boss in chiesa...Credo che la priorità del carcere, politica, giustizia, chiesa, volontariato, informazione e cultura sarà di convertire criminali e prevenire il futuro con più importanza alla condotta e educazione nella scuola.

Mafia: Alfano: 690 detenuti in 41 bis -Un magistrato americano e certa sinistra considerano "tortura" il 41bis. Sarà la stessa sinistra che chiama "Berlusconi mafi0so"? Certi magistrati mandano del 41bis a casa per una depressione. Veltroni, Antimafia senta Berlusconi … Molte volte ho avuto l'impressione che diverse antimafie se combattano fra loro: FAM=finta-anti-mafia ? , l'antimafia delle parole della TV e delle piazze contro l'antimafia dei fatti. Dopo che Berlusconi ha detto che la sua priorità era eliminare la mafia e il suo governo è stato il più efficiente della storia d'Ital...altro

(1) Caso Abu Omar - Wikipedia… rapimento e trasferimento in Egitto, suo paese di origine, dell'Imam di Milano Hassan Mustafa Osama Nasr, estremista islamico e fiancheggiatore del terrorismo, noto come Abu Omar, ed alle successive vicende. La questione è stata riportata dalla stampa internazionale come uno dei più noti e meglio documentati casi di extraordinary rendition eseguiti dai servizi segreti statunitensi nel contesto della guerra globale al terrorismo… sequestrato Il 17 febbraio 2003 a Milano da dieci agenti della CIA[1] e un maresciallo dell'Arma dei Carabinieri che fino a un anno e mezzo prima aveva lavorato nella sezione antiterrorismo del ROS di Milano. .. trasferito in Egitto dove è stato recluso, interrogato e avrebbe subito torture e sevizie[2]… L'operazione della CIA ha interrotto le indagini che la procura di Milano stava conducendo su Nasr in merito alla partecipazione ad organizzazioni fondamentaliste islamiche… ha denunciato le violenze subite e espresso la volontà di tornare in Italia, dove comunque lo attenderebbe un'ordinanza di arresto per le attività di terrorismo per cui era indagato[5]. .. avrebbe, secondo le sue dichiarazioni, rifiutato un accordo con la CIA che prevedeva 2 milioni di dollari e la cittadinanza per lui e la sua famiglia in cambio del silenzio sulla sua vicenda[6]…. il governo italiano abbia negato di aver ricoperto alcun ruolo nel sequestro, alle indagini condotte dai procuratori aggiunti Armando Spataro e Ferdinando Enrico Pomarici sono seguiti i rinvii a giudizio per i servizi americani, di 26 agenti della CIA tra cui il capocentro di Roma e referente per l'Italia della CIA fino al 2003 Jeffrey W. Castelli e il capocentro di Milano Robert "Bob" Seldon Lady, mentre per i servizi Italiani, del Generale Nicolò Pollari, vertice del SISMI, del suo secondo Gustavo Pignero morto l'11/09/2006, Marco Mancini e dei capicentro Raffaele Ditroia, Luciano Di Gregori e Giuseppe Ciorra[8]… Il Ministro Castelli si è sempre rifiutato di inoltrare la richiesta di estradizione entrando in conflitto con la procura di Milano. … un ricorso alla Corte Costituzionale per un conflitto tra poteri dello stato lamentando la violazione del segreto di stato da parte degli inquirenti nel corso delle indagini. La decisione dell'allora ministro Clemente Mastella di attendere la risoluzione della questione pendente prima di decidere se presentare le richieste di estradizione ha provocato accese polemiche tra il governo e la procura di Milano… coinvolti anche nello scandalo dell'archivio segreto di Via Nazionale e nello scandalo Telecom-Sismi (tra essi, l'ex funzionario del Sismi Pio Pompa)… In relazione al caso Abu Omar, Renato Farina (ex giornalista del quotidiano Libero, oggi deputato del Pdl e recentemente approdato a Il Giornale) ha riconosciuto le accuse di favoreggiamento mosse a suo carico … Renato Farina scriveva così su Libero il 2 luglio 2005: " Gaetano Saya e il D.S.S.A. (dipartimento studi strategici antiterrorismo) hanno fatto parte del gruppo operativo della C.I.A. che ha sequestrato Abu Omar". Il giorno prima era scattato il blitz della Procura di Genova nei confronti degli appartenenti a questa misteriosa struttura, definita "polizia parallela": il Capo del D.S.S.A Gaetano Saya, in sede di interrogatorio davanti ai Giudici di Genova opponeva il segreto NATO. Durante gli interrogatori, Farina ha ammesso di essere stato pagato ripetutamente dal SISMI per le sue attività e di aver ricevuto pressioni da Pollari e Pompa per reperire informazioni sulle indagini in corso sul sequestro di Abu Omar… Sull'operazione Abu Omar, il Governo Prodi prima, e il governo Berlusconi poi, hanno mantenuto il segreto di stato.
Notizie relative a Abu Omar, Bin Laden/ Abu Omar: "Fece cose sbagliate ma anche buone"Da Osama ad Abu Omar - [ Il Foglio.it › La giornata ] Il fine giustifica i mezzi: il caso Abu OmarAbu Omar, il corpo del reatoAbu Omar: "Berlusconi convinca Mubarak a dimettersi" - Adnkronos ... Rapimento Abu Omar, Pollari e Mancini non giudicabili per il ...Abu Omar - Intelligence - Esteri - Attualità, Egitto: Abu Omar, martedi' in Procura al Cairo per denuncia SuleimanBin Laden, pm Spataro: "Non credo all'uccisione a sangue freddo"? - Blitz quotidianoBin Laden/ Pm Spataro: non credo a uccisione a sangue freddo? - Libero News
tutte le 4 notizie »

CULTURA
10 giugno 2008
Editori, libri, giornali, e-book, pe-book, fame, etica global e libro del futuro

Ho sentito un promotore dei libri a giustificare le foreste distrutte con altre piantate… Con quanti morti di fame? Se oggi muoiano 6 milioni di bambini di fame e se prevede un aumento di popolazione possiamo continuare a piantare più foreste per rubare terreni agli alimenti?

Credo avere idee che potevano salvare molti morti di fame se fossero divulgate.
La mia proposta: più e-book, pe-book e meno libri, ma migliori, collettivi, con il migliore dei migliori autori.  
Un libro può corrispondere a molti morti di fame: per 20 anni cresce una foresta nel terreno che poteva alimentare morti di fame. Ma può contribuire a una migliore cultura, politica, etica e giustizia che salve molti di più.
Mi sembra evidente che se nel resto del mondo se pubblicassero libri come in Italia sparivano le foreste attuali e morivano più molti morti di fame. Per questo immagino il libro del futuro pubblicato su carta riciclata solo il più importante, di grande qualità, il migliore dei migliori, con diversi autori. Ogni libro pubblicato si carta sarà il migliore del momento, con la firma dei migliori del mondo. Questo libro può diventare ecologico ed economico: se è rivenduto o offerto per biblioteche e opere de beneficenza. Se è letto da 100 persone diventa più economico ed ecologico da letto online o elettronico. Anche energia eletrica può corrispondere a morti di fame. Alimenti arrivano al consumatore con un costi di circa 80% di energia per la produzione e trasporto.  
Prima di un libro essere pubblicato su carta passerà per versione in formato e-book, pe-book o versione gratuite online.
Collaboratori delle versioni gratuite online possano diventare autori-collaboratori della versione e-book o libro stampato su carta.
Supponiamo un libro di 100 pagine con il contenuto già tutto online decine di volte, venduto per €10. Può trovare compratori se quello contenuto non è uguale ma disperso fra miliardi di altre informazione con molte ripetizione. Se il libro è firmato da 10-100 autori con una selezione del migliore gratuito online vale per il tempo che risparmia e per la sicurezza di trovare il migliore del mondo nel momento.
Per persone economicamente benestanti con il tempo a valere fra €1-€100 l’ora può essere interessante: risparmiano tempo a cercare il migliore. Il tempo risparmiato può essere usato a guadagnare più di forma più divertente o utile per la sua vita.  
L’assunto più importante per tutti, è, secondo me, il tempo.
Seduti in una poltrona, sdraiati al letto, nella spiaggia o al volante della macchina ferma in una coda, mentre altri possano distruggere la salute, possiamo imparare a ballare, giocare al calcio, preparare un lavoro futuro o sviluppare una delle nostre capacità. Ogni pensiero può influenzare il sangue, ormone, reazione di un muscolo, ecc.
Il pensiero a immaginare un movimento può contribuire a imparare quel movimento. Se questo è vero per il fisico ancora più per le facoltà mentali.
Io sono un Neo-italiano, scrivo male italiano, ma credo avere idee per una Italia migliore da pubblicare in un libro con la collaborazione de molti altri autori che hanno altre idee a completare o criticare le mie.
 
 
 Pe-book, libri, informazioni, adozioni, riscatti e crimine premeditati pubblici
“Lavoro” più gratuitamente per questo blog e altri, (in portoghese), che per la mia professione . Credo all’importanza del volontariato ma credo de più al lavoro più pagato dei migliori. ... (continua)
Editori e libri: editore per libro del futuro nella fantasia di un artista
Il libro del futuro sarà in minor quantità, maggiore qualità, un evento, una rivoluzione. Sarà la collaborazione della creatività di un artista, il futurismo di un profeta, di un filosofo, uno ... (continua)
Libri, editori e scrittori del futuro: ecologia, etica e creatività collettiva
Il 35% dei 600.000 libri pubblicati ogni anno in Italia restano invenduti. (Fonte: Famiglia Cristiana, N. 34, 2007-08-26, p. 18). Quante foreste distrutte per questi libri che non si ... (continua)
Editori e libri del futuro. Cercasi editore per libro in preparazione
È evidente che se Africa, India e Cina migliorano le sue condizioni, come se augura, non sarà possibili continuare a produrre libri di carta in tutto il mondo al livello di Europa e USA. ... (continua)
Neo-Italia nella fantasia de un Neo-italiano, (dal blog al pe-book, ptv, film?)
Ricordo ancora la prima impressione della prima visita a Italia: se non fosse la mafia e criminalità Italia era il migliore paese al mondo per vivere. Sono passati più de 20 anni, adesso vivo in ... (continua)
Pe-book, libri, informazioni, adozioni,…
“Lavoro” più gratuitamente per questo blog e altri, (in portoghese), che per la mia professione . Credo all’importanza del volontariato ma credo de più al lavoro più pagato dei migliori. ... (continua)
Mi piacerebbe scrivere articoli, e-book, pe-book o libri in collaborazione con diverse personalità:
 
 
a) “Giustizia, vecchia giustizia e Neo-giustizia” in collaborazione con Vittorio Feltri, Renato Brunetta, Antonio Di Pietro, Travaglio, Farina, Corona, Woodcock , Taormina, Corrado Carnevale, Alfano, Castelli, Diliberto, Fassino, Martelli, Andreotti, …
Poteva chiamarsi, o avere i seguenti capitoli:
G3m=giustizia in 3 minuti. Meglio del 95% di processi in prescrizione e 99% d’ingiustizie che diventano catastrofi d’ingiustizie della giustizia se entrano nei vecchi tribunali della vecchia giustizia tradizionale. G3m=giustizia in 3 minuti, (pe-book, ptv, film, AVI)
Lis=legalità, ingiustizia o stupidità? Risultati della vecchia giustizia con leggi del 1800, metodi del 1700, creatività, intelligenza e efficienza dei grandi avvocati a condizionare piccoli magistrati.
Cfn=Cogne,Franzoni e Neo-giustizia, l’ingiustizia e stupidità di 3 sentenze e un milione di sentenze più intelligenti, etiche e giuste in 3 minuti.
c) Vsi=vecchia sinistra italiana: Antiamericanismo della vecchia Italia, OGM e antiamericanismo, civiltàTERRORISTA, Diliberto, Baraldini, Pena di morte e civiltàMAFIOSA della vecchia sinistra italiana, Prodi, Emma Bonino Massimo D’Alema Pannella priorità d’Italia contro la pena di morte ONU orgoglio vergogna, morte civiltà MAFIOSA.
d) Giornalismo all’italiana visto da un Neo-italiano: Giornalismo combattente della vecchia Italia e Neo-giornalismo nella fantasia di un Neo-Machiaveli intelligenza, populismo, C4=C4=Canale 4,Rete 4, PTV, TV, C5, C5=Canale 5, g3orelatività della stupiditàmopmisteri dell'opinione pubblicaTVPTVppppelpelpppb4s=banda dei 4 di sinistra: Pietro, Santoro, Travaglio, Grillo,
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte