creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
25 settembre 2009
Prezzi, costi, grande distribuzione, del produttore al consumatore, informazione per uso, intelligenza o populismo del servizio pubblico di Rai3?

Parità di costi venduti al triplo? Prezzi con aumento del 300% … venduti a 9 volte il costo del produttore? 

Queste sono state le questioni di Rai3 (6.50). Secondo Voi:

A)     In Italia esiste libertà di andare della grande distribuzione e di andare direttamente dei produttori.  Non esiste parità di costi, se ho un supermercato o un piccolo negozio nel centro storico pago differenti tasse, differente per il trasporto, differente per la vendita. Una carota può costare nel mercato 9 volte il costo del produttore ma se vado del produttore per comprare una carota mi costa 90 volte di più in tempo e benzina per andare a comprarla.
B)       Prezzi uguali in tutto il territorio come nei paesi comunisti. Una ora in coda per comprare una carota e quando arrivava la tua volta erano finite. Mercato nero per gerarchie e chi può pagare. Perdeva una ora per trovare un negozio o un restaurante, aspettava una ora per entrare , altra per essere servito.  
C)      Altro?   
politica estera
4 giugno 2008
Prezzi, FAO, fame, tasse, politica, Neo-politica, ONU e Neo-ONU
Certi prezzi mi fanno pensare e mi pongano interrogativi: €100.000 per una foto, €0,38 per un litro di late al produttore e €1.60 al consumatore, (fonte: Tg5, 2008-06-04, 13-14).
Supponiamo che quella fotta è pagata da un giornale che riceve sussidi dello Stato per 120.000 copie e manda 60.000 nella spazzatura, (fonte Grillo). Supponiamo che lo Stato sussidia con 40% il costo della carta e sussidia agricoltori per produrre carta nei terreni che producevano alimenti, (successo al Portogallo). Certe politiche europee impediscano di produrre quello che è possibile e con le tasse dei contribuenti pagano agricoltori senza lavoro, pagano per i morti di fame, per non essere più invasi di quello che arrivano in Europa per sopravvivere.
Non sarà possibile fare una politica più intelligente, giusta e etica? Proprio il contrario della politica attuale, più tasse su la carta e sussidi a chi produce alimenti? Alla volta di mandare soldi per paesi poveri che nel 96% terminano in armi e nei più ricchi dei paesi poveri non si potevano mandare alimenti?
L'ONU non potrà stimulare politiche economiche più etiche, giuste efficienti e intelligenti? 
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte