creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

9 ottobre 2010
Vittorio Feltri, Il Giornale, Fini, De Benedetti, Repubblica, Obama abbronzato, 10 domande a Berlusconi, casa di Scajola e Fini

Vittorio Feltri ha detto che Il Giornale vende più. Ricordo De Benedetti a dire che Repubblica vendeva de più. Credo che vendano per lo stesso motivo che mi causa più perplessità:

La Repubblica ha aumentato le vende con il populismo-anti-Berlusconi? Il Giornale con il populismo anti-inimici e amici di Berlusconi? Vendano con benefici o danni per la politica e società?

Berlusconi, Obama, abbronzato, Putin, Bush, Veltroni, Pietro ...

Berlusconi, Crozza, Obama abbronzato, Blob, Rai3, intelligenza ...

Berlusconi, stupri, Obama abbronzato, gaffe, polemiche, scandalo o ...

GIB-10d=Grande intelligenza di Berlusconi e danni delle 10 domande ...

Mostra tutti i risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »

Solo adesso ho saputo che Feltri è stato il primo a domandare la dimissione di Scajola per la casa fronte al Colosseo. Io credo che tanto la casa di Scajola come quella di Fini hanno causato più danni per lo scandalo che per il fatto. Educativi per la politica? O con più danni sociali che benefici?

Einstein Autista? Kennedy bambino? Fini e Scajola geni in politica ma autisti e bambini in famiglia? (TPF=TIL+PIL+FIL).

Silvio Berlusconi, Carlo De Benedetti, Barbara Berlusconi, Pansa ...

Frottole, bugie, bugiardi o verità di Silvio Berlusconi, Barbara ...

Gianfranco Fini in copertina di Panorama: risposta a FAB=fanatici ...

Libertà di stampa, risarcimento civile di diffamazione, satira ...

Cardinale Sepe, Antonio Di Pietro, Guido Bertolaso, Andreotti ...

Mostra tutti i risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »

21 settembre 2010
Gad Lerner, La7, Repubblica, Berlusconi, Marchionne, miliardari, Il Giornale, cachet milionari dei conduttori Rai e il miliardario sindaco di New York con due paia di scarpe

Ieri a La7 e oggi a Rai3 ho visto diverse volte paragonare il reddito di Silvio Berlusconi e Marchionne a poveri operai. Il Giornale polemizza sui cachet milionari dei conduttori Rai. Grillo guadagna più della maggiore parte dei politici criticando quello che guadagnano. A New York il sindaco miliardario da dieci anni porta gli stessi due paia di scarpe. Online ho trovato contraddizioni e curiosità:

 

Lerner critica i superstipendi. Ma non il suo di Nicola Porro... Sulle pagine di Repubblica Gad Lerner paragona il reddito “immorale” di Silvio Berlusconi a quelli degli operai di Pomigliano ma si scorda di dire quanto guadagnano lui e i suoi datori di lavoro a La7. Ieri Gad Lerner, il volto della Sette, televisione della Telecom, nonché firma della Repubblica di Carlo De Benedetti … ha praticato il suo consueto stile coraggioso, di giornalista che non guarda in faccia nessuno… coraggiosa denuncia: «Credo non sia possibile discutere di giustizia sociale e di redistribuzione del reddito, ma anche di economia e finanza, prescindendo da queste nude cifre»… Si parte da Telecom, l’azienda che gli elargisce poco meno di un milione di euro l’anno. Non è giusto che un volto televisivo si becchi 10 volte lo stipendio di un povero sfigato di redazione, che tra l’altro rischia il prepensionamento…”
Il Giornale polemizza sui cachet milionari dei conduttori Rai ...polemiche scatenate dal contratto di Antonella Clerici, il quotidiano polemizza sui cachet milionari di Fabio Fazio e Simona Ventura, tra i più alti mai corrisposti da Viale Mazzini”
A New York il miliardario con due paia di scarpe MAURIZIO MOLINARI Il sindaco Bloomberg da dieci anni porta gli stessi mocassini … È l'ottava persona più ricca degli Stati Uniti e può contare su averi che ammontano a 18 miliardi di dollari ma da dieci anni si mette sempre le stesse due coppie di scarpe, … stipendio annuale di un unico dollaro al fatto di «bere solo la quantità necessaria di caffè, senza eccedere».
10 settembre 2010
GII=giornalismo e informazione italiana vista da un Neo-italiano: Repubblica

Emozione a catena su l’email di Repubblica:

Mediocracy o mediocrazy? Un pazzo, artista, profeta o rivoluzionario fa più con una provocazione che miliardi in tutta la vita.
 
Schifani: Fini non sfiduciabileIl Presidente del Senato si smarca dalla campagna per le dimissioni dell'ex leader di An: "Per regolamento e Costituzione il presidente non si può mandar via se esercita il suo compito con autorevolezza e professionalità che gli vengono riconosciute". "No a voto, sarebbe trauma".
Una pausa nell’oggettivo più intelligente di Berlusconi e suo governo per un cavallo di Troia della sinistra?  
Pollica, folla ai funerali di Vassallo"Sono delle bestie" Bersani: "Non lasciateli soli". Ci sono anche Vendola,  Casini, Prestigiacomo, Mantovano…
Al terzo posto la notizia che deve andare a primo posto fino a eliminare la peggiore vergogna d’esportazione d’Italia.  
Gli italiani bocciano il Porcellum Sì a proporzionale e preferenzeIl 41% vuole il sistema tedesco, il 21% quello francese. Anche gli elettori del centrodestra sono in maggioranza contrari alle attuali norme elettorali. E il 60% si dice contro il sistema delle liste bloccate di CARMINE SAVIANO…  
Non conosco il sistema tedesco o francese e la mia opinione sarà più condizionata da pregiudizi o conoscenza che della verità, scienza o intelligenza logica di ragionamento su fatti. Emozione, credenze, pregiudizi e populismo di parte condizionano molte volte più dell’intelligenza e logica. Anch’io ho dei pregiudizi: Repubblica è un PAB=pamphlet-anti-Berlusconi e ha priorità a quello che possa essere contro Berlusconi. Immagino che oggi siano online molte informazioni favorevoli a questo governo ma molte de più contrarie. Il Tg5 ha dato una notizia favorevole e Repubblica: Pil, per l'Istat crescita al rialzo
La produzione industriale frena
Immagino che tutte due siano vere. Ma qual è politicamente più corretta?
politica interna
17 agosto 2010
Mediocrazia, Prodi-Grillo, Berlusconi-Travaglio: Potere o pericolo dei media, della web-democrazia, prime pagine, TV, populismo, stupidità, 10 domande di Repubblica, D’Addario,sesso degli angeli e orgasmi dei FAB=fanatici-anti-Berlusconi?

Prodi deve la vittoria delle ultime elezioni al populismo delle piazze di Grillo. Ma anche la sua caduta. Grillo scriveva che se Prodi fosse … e il giorno dopo compariva un articolo di Prodi in prima pagina a giustificarsi di non avere fatto quello che diceva Grillo. Mastella ha fato un blog per rispondere al blog di Grillo...  

Berlusconi ha detto: "Io leggo i giornali e mi adeguo alla realtà". La B4s, (B4s=Grillo, Travaglio, Santoro, Antonio Di Pietro), sono periti del populismo di piazze e del Web. Hanno creato l’idea che il grande mafi0so era Berlusconi, forze molti della maf… hanno votato Berlusconi e questo governo diventa il più efficiente e intelligente contro la grande vergogna di sempre della storia d’Italia. La B4s ha paura che quello che loro considerano il grande mafi0so rimanga per la storia per essere il più intelligente, creativo, efficiente e pragmatico contro la maf… e non risparmiano propri soldi, energie e tempo per distrugere questo Governo. 
La Repubblica ripete le 10 domande, L’espresso, Rai, Santoro cercano cavalli di Troia per distruggere questo governo: Fini, D’Addario, sesso degli angeli e orgasmi dei FAB=fanatici-anti-Berlusconi diventano buoni se servano alla sua causa, machiavellici nel suo peggiore, distruggere il migliore governo di sempre.
Libertà di stampa all’italiana, verità, bufale, fatti, credenze, intelligenza e populismo In Italia esiste una vera limitazione alla libertà di stampa e informazione della quale è pericoloso parlare per le bombe della grande vergogna e le condanne della seconda vergogna. Questa verità non è molto popolare. La maggiore parte preferisce credere alla grande bufale che Berlusconi controlla 90% ... Libertà di stampa all’italiana, verità, bufale, fatti, credenze, intelligenza, populismo.
Ezio Mauro, La Repubblica, Berlusconi, Clinton, Obama abbronzato, interesse del paese, sesso degli angeli, intelligenza, populismo, Gai=Gotti all’italiana e la libertà di stampa, Ezio Mauro sembra un giornalista per bene, scrive per l’interesse del paese secondo ha dichiarato a “Che tempo che fa”. Non sembra uno di quelli populisti delle piazze di Antonio Di Pietro, del populismoDAVIDgolia o populismo-anti-Berlusconi. Ha riconosciuto il merito di Berlusconi avere creato un partito in 3 mesi che vince …berlusconi,
Intercettazioni false da PinokioNews: Napolitano, Berlusconi, Alfano, Maroni, La Russa, Giuseppe Cascini, Nicola Gratteri, Imposimato, Ayala, Piergiorgio Morosini,woodcock e Genchi,... PinokioNews, notizie false da intercettazioni, (illegali ma che potevano essere molto morale se fossero vere) da un incontro secreto fra Napolitano, Berlusconi, Alfano, Maroni, La Russa, Giuseppe Cascini, Nicola Gratteri, Imposimato, Ayala, Piergiorgio Morosini,woodcock e Genchi: Napolitano: il vecchio comunismo e la vecchia lotta di ... woodcock, maroni, xxx, la russa, imposimato, alfano, genchi, ayala, gib, nicola gratteri, piergiorgio morosini, deficiente-vecchio-rimbambitonapolitano.
In un corso per teatro comico a Novara ho trovato solo anti-Berlusconi. Quando ho domandato perché la satira era tutta anti-Berlusconi mi hano dato ragioni molto logiche per loro ma molto illogiche per me: “perché è giusto che sia … Perché è diventato Presidente controllando 90% ... SAA, satira, antisatara, all’italiana, p3t, vvv, v1v, v2v, maf, mab, xxx.
Molte delle verità di Travaglio hanno uno scopo: suggerire che Berlusconi è un mafi0so, trafficante di droga che doveva essere in galera, le sue imprese dovevano essere distrutte da molto della giustizia per diverse illegalità. Delle sue verità e dei suoi suggerimenti se è passato nei commenti della ...  Intercettazioni, Senato, bugie. Intercettazioni, Senato, verità di Travaglio e bugie di Berlusconi? Politicamente corrette? Fatti, opinioni o credenze?   IntercettazioniSenato, Fatti, opinioni, credenze, GIB, TIB, PPM, XXX.
politica interna
11 giugno 2010
Intercettazioni, Berlusconi, D'Addario, 10 domande, Repubblica, informazione e manifestazione anti-pro Berlusconi, maf… o antimaf…? (GIB, TIB, WIP, NAF, NGF)

L’argomento più usato da informazione e manifestazione contro Ddl delle intercettazioni è di essere un regalo alla maf…(1) e criminalità. Può essere vero ma anche falso.

Oggi sono 83.700 risultati per Intercettazioni, Berlusconi, D'Addario, 10 domande, Repubblica, (2). È evidente che questa informazione ha condizionato tempo e soldi dei contribuenti per la politica e giustizia. È evidente che se il tempo d’informazione, politica e giustizia fosse occupato di altre forma molte cose cambiavano. Per migliore o peggiore? Non si può provare.

Berlusconi voleva rimanere per la storia per eliminare la maf… (1). Se il tempo dell’informazione, politica e giustizia fossero orientati per l’oggettivo di Berlusconi molte cosa sarebbe differente.
Ma in questo Ddl sono elementi contradditori: limitazione d’intercettazione contro maf… (1) e pubblicazione di gossip e vita privata che possa distruggere il lavoro dei migliori politici.
Per chi crede che Berlusconi sia il più intelligente, creativo, efficiente e pragmatico politico della storia d’Italia questa informazione a condizionare politica e giustizia per la sua distruzione è un danno per il paese. Per chi crede il contrario tutti mezzi, sono giusti per distruggere Berlusconi e suo governo.
Immaginate un impresario intelligente, creativo, efficiente e pragmatico in un paese con la peggiore maf... del mondo, con la corruzione e burocrazie delle peggiori del mondo. Arriva al potere politico e ha la priorità più intelligente: eliminare la maf... e sequestrare le fortune della criminalità. Ma arriva un direttore di un giornale che crede più importante del Presidente rispondere alle sue 10 domande, una escort porta il registratore al letto e il sesso degli angeli e dei politici diventa più importante della politica. Sembra che più del 50% ha relazione sessuale fora del matrimonio. Se un Presidente che vive da 7 anni da single ha una relazione merita la sua distruzione politica per questo? 
(1)Dopo leggere quello che ha scritto Roberto Savianno, ( "Chi parla muore"), quello che hanno scritto altri giornaliste e scrittore sotto scorta, uso sigle o evito scrivere correttamente certe parole per non finire nei motori di ricerca della prossima vittima: maf, mafi…amafla, mafxx, antimaf, b0ss, mafi0si, v1v, s51, bsm, v1v, vvv, Savianno(nn=n), Libbera, (bb=b),Ciottti, (ttt=tt), bms1=b0ss mafi0so scarcerato. 
(2) Oggi sono 83.700 risultati per Intercettazioni, Berlusconi, D'Addario, 10 domande, Repubblica:   Intercettazioni telefoniche: Berlusconi - D'Addario - Politica ...YouTube - chi fece 10 domande migliori di Repubblica, ma elegantly ...YouTube - Da Noemi alla D'addario, le 10 nuove domande di ...Le risposte di Berlusconi alle 10 domande di RepubblicaAnnozero, Bari, Berlusconi, Certosa, D'Addario, Dandini, domande ...Annozero: D’Addario umiliata in tv. Santoro stupisceBerlusconi, D’Addario: premier sapeva che sono una escortLA D’ADDARIO AD ANNOZERO: ACCUSE, LITIGI E LACRIMEBerlusconi sapeva che ero una escortSantoro: resto in onda finche’ non dicono noLa D’Addario ad Anno Zero – LivebloggingLa D’Addario ad ’Annozero’: ’’Berlusconi sapeva che ero una escort’’D’Addario: “Il Presidente del Consiglio sapeva che ero una escort”D’Addario: Berlusconi sapeva che ero una escortD’Addario, il racconto ad «Annozero»ANNOZERO: D’ADDARIO, HO REGISTRATO MA NON VOLEVO RICATTAREAnnozero:D’Addario,confermo tuttoANNOZERO: D’ADDARIO, FUI CHIAMATA DALLA MAGISTRATURA DOPO FURTO.

 

televisione
17 ottobre 2009
Mesiano, magistrato dei €750.000.000 da Fininvest di Berlusconi a Cir di Carlo De Benedetti, privacy, Canale 5, informazione, Anm, sindacato, toghe, Csm, Claudio Brachino, Mattino 5, Federazione Nazionale della Stampa e Mediaset

Il giudice milanese Raimondo Mesiano diventato un eroi di certa informazione dopo che ha condannato il gruppo Fininvest a risarcire alla Cir di Carlo De Benedetti 750 milioni di euro, per l'annullamento del lodo Mondadori risolto nel 1990.

"Canale 5, scoppia il caso Mesiano Anm: "Esterrefatti e indignati":  "Esterrefatti e indignati" Il magistrato del verdetto Cir-Fininvest seguito mentre passeggia, legge il giornale e aspetta dal barbiere. Pesanti allusioni e ironie sui vestiti. Il sindacato delle toghe a Repubblica tv: "Una vergogna … per il segretario dell'Associazione nazionale dei magistrati, "un'intollerabile intromissione nella privacy di una persona… "pestaggio mediatico" anche il presidente della Federazione Nazionale della Stampa e presto scenderà in campo il Csm: una quindicina di consiglieri hanno chiesto alla prima commissione di aprire una pratica a tutela del giudice milanese. Molte toghe chiedono addirittura di rispondere all'attacco con uno sciopero … Mediaset: "No alle bacchettate". Claudio Brachino, conduttore di Mattino 5 si difende sostenuto dal direttore generale News di Mediaset: "Non accettiamo bacchettate", ha detto Mauro Crippa. "Facile prendersela con Brachino, quando l'informazione giornalistica è dominata da curiosità morbose, spionaggio a senso unico dal buco della serratura"… Anm: "Inqualificabile". La trasmissione di ieri ha scatenato una bufera. Giuseppe Cascini, segretario di Anm, si dice "esterrefatto e indignato. E' una vergogna… Claudio Brachino, conduttore di Mattino 5 e direttore di Videonews si difende: "Sono io l'unica vittima di pestaggio mediatico. Nel servizio non c'era alcuna malizia, volevamo solo dare un volto a un personaggio che la gente non conosce. E poi Canale 5 non ha pedinato nessuno."

Subito dopo questa notizia arriva altra nell’informazione di Carlo De Benedetti: “Il Cavaliere e le ragazze in Sardegna
Diecimila foto sono a Bogotà/ immagini
Gli scatti delle feste del premier affidati da Zappadu all'agenzia Ecoprensa per evitare il sequestro. Ma non tutti sono proibiti dal Garante dal nostro inviato P. BERIZZI.”

A)              “Il Cavaliere e le ragazze in Sardegna” hanno meno diritto alla “privacy di una persona”, del magistrato intoccabile per essere politicamente corretto nell'informazione politicamente corretta.
B)              “Il Cavaliere e le ragazze in Sardegna” hanno più diritto alla “privacy di una persona”, del magistrato eroi della icb=informazione di Carlo De Benedetti.
C)    Altro.
televisione
22 agosto 2009
Pgv=piccoli-giudici-veline, stupidi e intoccabili della RTV=Repubblica della TV
Forattini è stato più condannato per criticare un giudice che molti assassini, mafi0si, (1). Passato un concorso che secondo Panorama può essere giudicato in 3 minuti il più stupido figlio di magistrati o caste della giustizia può entrare in una struttura dove non può essere criticato, può fare le peggiori stupidaggini e continuare la carriera. Naturalmente non tutti magistrati sono stupidi. Con altra civiltà e altra sensibilità magistrati più intelligenti potevano escludere le mele marce in nome dell’onore e buon nome della giustizia. Ma anche Tina Lagostena Bassi, un simbolo della migliore giustizia, difende in TV il valore primordiale della civiltàMAFI0SAcriminale, l’omertà della gente per bene. Per due volte le ho visto criticare un ministro che invitava a denunciare le mele marce. Con questa civiltà e questi valori molti dei migliori magistrati sono contaminati o finiscano per essere vittime del sistema o escano lasciando la carriera per mediocri e stupidi. Antonio Di Pietro, Imposimato, Ayala, Luigi di Magistris mi sembrano dei magistrati intelligenti che o hanno abbandonato la magistratura o fanno altro dove conta più la meritocrazia e possano fare carriera.
Tina Lagostena Bassi ha detto a Forum che è stata condannata a pagare €35.000 per criticare una sentenza. Per non essere condannato scrivo in forma di fantasia in una RTV=Repubblica della TV in continuità della RBA, (RBA=Repubblica Banane Avvocati ).
Nella RTV=Repubblica della TV piccoli magistrati, piccoli in tutto, piccoli in intelligenza, moralità e buon senso di giustizia, erano condizionati della TV…
Non potevano essere criticati. Cosi potevano fare carriera anche stupidi e mafi0si. Per questo non esisteva altro paese con giudici più stupidi e con meno buon senso di giustizia… 

lis=legalità, ingiustizia e stupidità:
Stupidità, giustizia, legalità, intelligenza, Neo-intelligenza o ...
Bms, bms1, s51, vvv, v1v, v2v, vg5%, lis, | neo-machiavelli | neo ...
Avvocati: guerrieri dell'ingiustizia | neo-machiavelli | neo ...

(1) Forattini, condannato:
Forattini, Caselli, Lombardini, Carnevale, v2v, vg5%, o lis? (lis ...
Giustizia, scarcerati, “Anno del treppiede contro Berlusconi ...
Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it


politica interna
18 marzo 2009
Piccoli e grandi magistrati, "Passaparola", Travaglio, Carlo Vizzini, Forza Italia, Commissione Affari Costituzionali, "Strane cose a Parlermo", Repubblica, Grillo, Ciancimino, sindaco mafioso, Palermo

Da molto penso che le peggiore stupidità della vecchia giustizia risultavano dei “piccoli” magistrati condizionati dei grandi avvocati. Già negli ani 90 del secolo scorso un avvocato indiano che viveva in Italia mi ha spiegato la sua teoria della casta dei magistrati inferiore in intelligenza o onestà: solo figli di magistrati o stupidi o meno onesti avevano logica di studiare per la carriera della magistratura. Giovanni più intelligenti e con più aspirazione di carriera non studiavano per magistrati sapendo che altri meno intelligenti figli di magistrati avevano la priorità di trovare lavoro e fare carriera. Era il periodo dei 26 magistrati assassinati in 23 anni, mentre gli avvocati della grande criminalità, (1), facevano fortune. Quando più tarde ho sentito lo scandalo che aveva fato la dichiarazione di Berlusconi su magistrati biologicamente inferiori, ho pensato che solo aveva sbagliato nel generalizzare: non tutti magistrati sono biologicamente inferiori. Molti diventano magistrati per vocazione. Ma il sistema condizionava ad avere molti piccoli in intelligenza o onestà: giudici onesti o erano ammazzati o non facevano carriera. Giudici meno onesti guadagnavano fortune. Corrado Carnevale, il giudici più favorevole alla “grande vergogna”, (1) , ha fato la migliore carriera arrivando da più giovane alla gerarchia della giustizia. Incluso adesso, L'espresso | In edicola - Numero 11 Anno 2009”, racconta delle fortuna guadagnate con mancanza d’onestà. Qualche volte sono legale ma certamente molto immorali. Piccoli giudici sono condizionati non solo “legalmente” dei grandi avvocati:Il consulente vale oro. Sempre più spesso i processi vengono decisi da periti, curatori, perfino ingegneri e medici.”

Immagino che tutti 26 magistrati ammazzati erano dei più intelligenti e efficienti. Per dare una lezione agli altri e dire a giovani intelligenti che era migliore diventare avvocati dei peggiore criminali. Immagino che questo condizionava molti giovani dei più onesti e intelligenti a diventare avvocati. Immagino che non tutti ma molti dei magistrati attuali più vecchi o sono figli di magistrati o piccoli in intelligenza, piccoli in efficienza, piccoli in personalità, piccoli in buon senso di giustizia e molte volte anche piccoli in onestà. Immagino che sono pochi e piccoli magistrati condizionati da molti e grandi avvocati al servizio della peggiore vergogna, (1) .

Molti dei più intelligenti magistrati o forano assassinati o hanno lasciato la magistratura, o fanno altre attività dove il merito è più premiato: Antonio Di Pietro, De Magistris, Imposimato, Ayala, …

Nei commenti a “Postato da Antonio Di Pietro in Informazione: “… due procuratori antimafia sotto processo, (o comunque compromessi ), uno è l'ex procuratore antimafia di … ma l'altro non so chi sia, ciò significa che se ne è parlato ancora meno.”

Ho cancellato il nome per paura di non essere vero e di essere più condannato di Forattini o Tinna Lagostena Bassi. È stata più condannata una satira di Forattini a un magistrato o Bassi per criticare una sentenza che aggredire Berlusconi con un treppiede.

Per me è uno scandalo tutti pericolosi assassini e professionali del crimine scarcerati impuniti e prescritti per qualche vecchia “legalità”. Ho l’impressione che l’informazione solo se occupa dei meno pericolosi e condiziona le priorità della giustizia.

Travaglio mi sembra il più controverso giornalista fra intelligenza e populismo: non ha detto niente di quello che mi sembra il peggiore scandalo. Anche lui ha paura dei b0ss in libertà? Mi sembra geniale quasi sempre che parla di giustizia ma parziale nel populismoANTIberlusconiano. Nel ultimo Passaparola inizia con suggerire complicità del senatore Carlo Vizzini con la grande vergogna (1) : “…Repubblica, che è l'unico giornale, credo, che se ne sia occupato; o se avete letto il blog di Grillo: il presidente della Commissione Affari Costituzionali Carlo Vizzini, Forza Italia, è indagato per una brutta storia – presunta naturalmente, infatti per il momento è soltanto indagato – di riciclaggio del denaro della famiglia Ciancimino, cioè del vecchio sindaco mafioso legato al clan dei Corleonesi di Palermo…”
Al finale un: “Ps. Apprendo ora che la Procura di Palermo ha smentito la notizia riportata da alcuni giornali e ripresa anche da me all'inizio di questo Passaparola: e cioè che il senatore Carlo Vizzini sia stato già iscritto sul registro degli indagati per la vicenda del ririclaggio del tesoro di Ciancimino. Vizzini dunque, almeno per il momento, non risulta indagato nè per riciclaggio nè per altri reati. Marco Travaglio Postato da Antonio Di Pietro in Informazione”.

Dove sarà la verità? E se un politico ha la carriera distrutta per una bugia?

Ho selezionato le parte più significative per chi non vuole leggere il lungo post:

Carlo Vizzini … aveva fatto una proposta molto importante, in commissione antimafia, quella per monitorare le candidature ed escludere gli indagati. Adesso vedremo se quella regola che aveva proposta per gli altri vale anche per lui.
Le telefonate tra Cuffaro e Berlusconi: rapporti tra la politica e Ciancimino … figlio di Ciancimino sul “papello” di Riina … un attacco politico-mediatico al capo di Palermo Francesco Messineo… E' un magistrato vecchio stampo, conservatore, che lascia lavorare i suoi colleghi e i suoi Pubblici Ministeri e ha riportato la concordia in una procura che ai tempi di Grasso era spaccata a metà e ha riportato soprattutto quel principio della circolazione delle informazioni che è il principio base sul quale nacque il pool antimafia di Falcone e Borsellino… ha avuto il coraggio di andare in aula davanti al Gip di Palermo, due anni fa appena insediato, per chiedergli di revocare l'ordinanza con cui aveva disposto la distruzione delle famose telefonate fra Cuffaro e Berlusconi, telefonate che la procura del procuratore Grasso aveva pensato di far distruggere ritenendole irrilevanti: erano le telefonate in cui Berlusconi diceva di avere parlato col ministro Pisanu a proposito dei processi a Cuffaro e che quindi c'era da stare tranquillissimi. Nessuno ha mai capito a quale titolo il presidente del Consiglio dell'epoca – siamo nel 2004 – parlava in piena indagine Cuffaro col ministro dell'Interno e poi avvertiva Cuffaro, e dato che l'inchiesta sulle talpe nella procura di Palermo che poi ha portato al processo a Cuffaro, Aiello, al maresciallo Ciuro, al maresciallo Riolo, a Borzacchelli … forse quelle telefonate tra Cuffaro e Berlusconi dove si parlava di un giro di informazioni non proprio regolare, visto che erano tutte notizie coperte dal segreto, poteva far luce ma, invece di svilupparle, il procuratore Grasso chiese di distruggerle.
Quando poi arrivò Messineo andò in aula e chiese di revocare l'ordine di distruzione. Purtroppo non si poteva più farci nulla e quelle bobine, piuttosto preziose secondo me, furono distrutte e nel frattempo Grasso diventò procuratore nazionale antimafia, anzi gli fecero una legge apposta per levargli di mezzo il suo concorrente più temibile, Caselli.
Non aprite quei cassetti: Ciancimino, trattative, mandanti occulti, stragi, c'è un attacco improvviso, a freddo, al procuratore Messineo. Perché? Per una storia che era già nota due anni fa quando è stato nominato dal CSM a procuratore capo, cioè che suo fratello è sotto processo per truffa a Palermo, cioè la stessa procura di Messineo sta sostenendo l'accusa e sta chiedendo la condanna del fratello del procuratore, e perché suo cognato – il fratello di sua moglie – dieci o venti anni fa ha avuto delle indagini perché aveva dei rapporti con un vecchio capomafia, un tale Bonanno, e adesso viene fuori che al figlio di questo Bonanno il cognato del procuratore aveva suggerito, tramite la moglie di questo figlio di Bonanno, di cambiare aria visto che questo tizio era piuttosto nervoso e temeva di finire stritolato nelle guerre per bande che si sono scatenate in Cosa Nostra… CSM si sta interessando della vicenda e il centrodestra, soprattutto, sta cercando di far fuori questo procuratore che ha il grave torto di avere consentito ai suoi collaboratori di aprire certi cassetti e certi armadi per riscoprire quella stagione di processi sui rapporti mafia-politica che negli ultimi ani sembrava essersi completamente esaurita… esistano ancora rapporti fra mafia e politica, questo ve lo voglio dire con una certa sicurezza.
Una “curiosa” perquisizione perquisizione del Ros nella casa e negli uffici di Gioacchino Genchi… è un dirigente della Polizia di Stato che da anni era in aspettativa sindacale per poter svolgere a tempo pieno, con la sua società, consulenze informatiche, telematiche e telefoniche per decine e decine di procure. … L'hanno perquisito per un intero pomeriggio e una parte della notte, con tre accuse piuttosto curiose, lo dicevo proprio per evitare termini offensivi nei confronti di chi le muove… della sproporzione che c'è tra lo scatenamento contro Genchi e le cose che gli vengono contestate… anche se fossero vere vi rendereste conto che stiamo parlando di fesserie in base alle quali, però, questo signore è stato trasformato in un mostro e rischia di non lavorare più, perché è ovvio che se tutti i giornali continuano a scrivere che è un mostro sarà difficile che qualche magistrato si azzardi ancora a dargli delle consulenze. Gli ultimi che gliele hanno date, cioè De Magistris e la procura di Salerno, si sono ritrovati paracadutati e catapultati fuori dai loro uffici e sputtanati sulla pubblica piazza… sembra di essere in un cartone animato, anche di scarso spirito.
Un reato inesistente se avesse controllato delle persone che interessavano a lui senza autorizzazione sarebbe scorretto, ma lui controllava persone che gli servivano nelle sue indagini per una serie di procure d'Italia … gli viene contestato come reato di accesso abusivo a sistema informatico… la procura di Roma dice di averlo perquisito facendo portar via al ROS soltanto le carte relative a “Why Not”; in realtà Genchi sostiene che gli hanno portato via tutto: i file relativi a consulenze che stava facendo per molte altre procure, per casi di omicidio, per strage, suoi documenti difensivi… a Palermo, il ROS era famoso per le sue non perquisizioni visto che era riuscito a non perquisire il covo di Riina nel 1993, a non perquisire quello di Provenzano nel 1996, tant'è che c'è il processo all'ex capo del Ros, il generale Mori per questa ragione. Stavolta il ROS è riuscito a perquisire casa Genchi,… resta da capire dove diavolo sia il reato, visto che tutti quegli accessi erano autorizzati dalla magistratura.


I presunti abusi d'ufficio Genchi, che quando diventa consulente di una procura assume le vesti di pubblico ufficiale – intanto è pubblico ufficiale perché è un poliziotto, poi lo è perché è un consulente - quindi ha l'obbligo di verità.
Il telefonino di Mastella La procura di Salerno si è occupata dell'acquisizione dei tabulati del telefonino in uso a Mastella e ha stabilito che De Magistris non sapeva niente prima di chiedere il tabulato, soltanto dopo era emerso che quel telefono era in uso a Mastella perché in realtà il telefono era intestato alla Camera dei Deputati e poi al DAP, al Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria… De Magistris nell'indagine Why Not deve verificare con chi sta scambiando degli SMS Saladino, il capo della Compagnia delle Opere della Calabria e principale indagato. Il telefono di Saladino ce l'hanno già, hanno i tabulati, gli sms. Devono capire chi sta dall'altra parte che risponde, quindi chiedono il tabulato di un telefonino col prefisso 335… del DAP, quindi può essere di una guardia carceraria, di chiunque. Di Mastella nessuno sa niente… Mastella era parlamentare e non ancora ministro. La procura di Roma … La stessa indagine contro Genchi, manda lo stesso ROS che ha preso la cantonata epocale a perquisire Genchi… se fosse vero che Genchi ha preso il telefono di un parlamentare sapendo che era di un parlamentare, almeno sarebbe reato, ma abbiamo visto che quando ha preso quel tabulato non sapeva che quel telefono era di un parlamentare dunque il reato, se è vero quello che ha scoperto Salerno, non c'è.
Indagato per non aver commesso il fatto nella relazione del Copasir presieduto da Rutelli, in evidente conflitto di interessi visto che Rutelli era in rapporti con Saladino e in qualche modo Genchi si stava occupando di lui e ora è Rutelli che si occupa di Genchi, c'è scritto che c'è una specie di vuoto di legge e che quindi bisogna cambiare la legge per tutelare meglio gli appartenenti ai servizi segreti che oggi possono essere tranquillamente intercettati, nonché può essere acquisito il tabulato dei loro telefonini… Anche se Genchi avesse saputo, e non lo sapeva, che certi telefonini erano in uso a esponenti dei servizi segreti non era vietato dalla legge acquisire quei tabulati, quindi non si capisce dove sia l'abuso d'ufficio nell'acquisire dei tabulati di persone che sono come me e voi, non hanno nessuna immunità e possono essere controllati, nei loro tabulati e nelle loro telefonate, senza alcun limite.

Risultati 4.540 per piccoli, magistrati, giudici, Neo-Machiavelli:

“Grandi” avvocati, “piccoligiudici e legalità o ingiustizie e ...Creatività e intelligenza collettiva per un mondo migliore .... Piccoli pm, magistrati-giudice-veline della Repubblica delle Banane e ...

Giustizia, Berlusconi, Castelli, Taormina, piccoli magistrati ... La vecchia magistratura dei piccoli magistrati considera Castelli il ...
Altri risultati in neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »

Altri risultati in neo-machiavelli.go.ilcannocchiale.it »

(1) Certe parole (mafXX) diventano tabu nel mio blog perché non voglio vivere con la scorta come Roberto Saviano, Allam,… o morire come Tobagi, Falcone, Borsellino, …. Le chiamo la prima vergogna, v1v v1v=vergogna numero 1 della vecchia”grande vergogna”.

CULTURA
18 giugno 2007
Mg8 nella Repubblica delle Banane e nella fantasia del G3o

Molte delle mie idee impopolari 30 ani fa sonno oggi popolari. Molte volte trovo quello ho scritto molto tempo fa più attuale de quello che scrivo oggi. Succede anche il contrario: molte volte ho cambiato de opinione e mi vergogno de quello che ho scritto molto tempo fa. Scrivendo in forma de fiction e auto-satira delle mie fantasie più estreme forse stimolo la creatività e intelligenza collettiva per ridere del peggio e praticare il meglio.
“Mg8 nella Repubblica delle Banane e nella fantasia del G3o può essere l’argomenti per un film che altri metano in cene o solo fantasie per filosofare su il passato, quotidiano e futuro:

G3o se crede un missionario, ma lo chiamano profeta maledetto, ... Profeta che pulisce il cullo al tovagliolo… se crede un rivoluzionario, un Genio dei 3 occhi che vede con più  intelligenza che populismo ma lo chiamano “idiota ... merda de sporco albanese” …
Continua con i suoi
sogni nel cassetto. L’ultimo è l’argomenti per un film: “Mg8 nella Repubblica delle Banane”. dove è nata una nuova credenza: adoratori del mg8. Mg8 non è il morto nel G8 di Genova. È uno stupido marginale delinquente creato della fantasia de G3o e ispirato proprio al G8 di Genova.

Fonti d’ispirazione per questo film:

Albania, albanesi, diritti degli stranieri, comunismo, criminalità, xenofobia e razzismo
G8 de Genova e fame: meglio Bill Gates o 300.000 no-global? (Sondaggio)
G8 de Genova e fame: meglio Bill Gates o 300.000 no-global? (Sondaggio)
G8, fame, comunismo, capitalismo e anarchia
Neo-Mchiavelli, Neo-filosofia, Neo-anarchia, Neo-giustizia, Neo-rivoluzione per una Neo-Italia
G8 de Rai3: verità o l’informazione che piace alle piazze de Indymedia, Che Guevara, anti-Berlusconi e anti-Bush?
G8-blob: bravo ragazzo, eroi o marginale delinquente?
Charles Swift, come David, come Che Guevara, eroi all’italiana
Bono Vox, Bill Gates, Warren Buffett, Forbes, america visionaria, Davos e capitalisti coscienziosi
G8 de Genova, Agnoletto e intelligenza o stupidità in politica?
Indymedia, e Psicologia dal capitalismo, comunismo e anarchismo
"NO GLOBAL" etico, intelligente e civile
Prodi, sinistra e democrazia di piazza
G8 di Genova e votare Berlusconi o Prodi?
Politica di piazze, G8 di Genova e votare Berlusconi o Prodi?
“La Padania", "gli eroi della sinistra", politica e giornalismo per la Storia
Vignette, pace e giustizia: Indymedia nel suo migliore e peggiore.
Dal G8 de Genova al “fascismo” de Milano … giustizia o stupidità?
Dal G8 de Genova al “fascismo” de Milano … giustizia o stupidità? (Continuazione-2)
68... G8... 2006... violenza, democrazia, giustizia attuale e di Stalin (Sondaggio)
Machina della giustizia
Pace, pacifisti, pacifinti, terroristi, anti-americanismo, G8, tifosi-ultrà-criminali e Vicenza
G8, Stato condannato e giustizia o stupidità?
G8 e Neo-giustizia: come salvare 5 milioni e fare più felice 50 milioni
Profeta: maledetto, moralizzatore, missionario, sogni nel cassetto e fantasie de auto-satira
G8: Meglio intelligenza de elite o populismo de piazze?
Paris Hilton vince Bush per 17-3?
G8, Bush, antiamericanismo, intelligenza de elite o populismo de piazze?
G8, Bush, USA, no-global, intelligenza delle gerarchie e populismo de piazze
Berlusconi, plurietnico, pluriculturale, globale, patriottismo e relatività dell’intelligenza e populismo
Indymedia o Indyarabe? Informazione libre o ipocrisia e censura nel suo peggiore?
G8 in “Primo Piano”, giustizia e politica o stupidità? (Sondaggio)
G8 in “Primo Piano”, politica e giustizia o stupidità? (Sondaggio)
Indymedia, g8, o morto, Berlusconi e Papa
G8 e legalità, giustizia o stupidità? (sondaggio).
Beirut, come G8, Paris, … loro bruciano e io pago
G8, molotov, informazione e giustizia o stupidità?
Global forum, no-global, G8, ultra-tifosi di Catania ... e giustizia o stupidità?
Tifo tragico, G8, Neo-giustizia e Neo-politica nella fantasia de un Neo-Machiavelli:
Ragazzi di quindici-sedici anni … fans de Indymedia, Grillo, Rai3 e anti-americanismo
L’intelligente, la madre del delinquente, il padre del assassino e la giustizia della Repubblica delle Banane
Violenti-tifosi-ultra-criminali, Global Forum de Napoli, G8, Catania, TV, civiltà, cultura, politica, giustizia o stupidità
G8, STRASBURGO e GIUSTIZIA o stupidità?
Violenza dal G8 agli stadi e giustizia, stupidità o vergogna?
G8 di Genova, giustizia o parzialità?
Volontariato, terrorismo, G8, pacifismo parziale antiamericano e intelligenza o populismo?
TV, web, blog, tempo, G8, Grillo, creatività collettiva, intelligenza e populismo
G8, violenza dei più stupidi, barbari e ignoranti o dialogo, diplomazia e intelligenza dei migliori ripresentanti delle migliori democrazie?
Albania, G8, violenza e terrorismo del comunismo ideale?
G8, Genova 2001, Indymedia, Rai3, memoria da gloria o della vergogna della polizia, politica, giustizia e informazione?
G8, Che Guevara, Baraldini, populismo, tabù e misteri dell’opinione pubblica
G8, La7, Agnoletto, intelligenza o populismo?
G8, “verità” di Agnoletto, intelligenza e populismo nell’informazione, etica, giustizia e politica
G8, polizia, giustizia, politica, informazione, opinione pubblica e cultura vista da uno straniero
Rai3, Tg3, G8 GENOVA, FOURNIER, Haidi Giuliani, Agnoletto, DIAZ
Omertà, delazione, G8, sensibilità e civiltà
Intelligenza, Neo-intelligenza, intelligenza popolare e populista in politica
Costi della politica, intelligenza e populismo della politica in TV
Intercettazione nella Repubblica delle Banane viste del G3o
MORATORIA CONTRO LA PENA DI MORTE E CIVILTà MAFIOSA VISTA DA G3o
Pena di morte della vecchia giustizia tradizionale e “Neo-pena-di-morte-condizionale”
Adozione, mafia, legalità e stupidità nella Repubblica delle Banane viste da G3o
Sant’Agostino, Ratzinger, Papa Benedetto XVI, “coppia di fatto”, “Dico” e adozioni
Family Day, Neo-family, adozioni comunali, parrocchiali e nazionali
“Family day”, adozioni, gay, figli,… (zapweb)
Family day, adozioni, gay, lesbiche, religione e Papa
Ospedali per Africa, Gino Strada, Berlusconi, Valter Veltroni, adozioni e intelligenza o populismo?
TV, politica, giustizia, chiesa, adozioni, … delirio del genio G3o o megalomania de un loco?
Caste di piccoli giudici della REPUBBLICA delle BANANE prima del G3o
TV: nuovi format, creatività collettiva e diritti di autori
Calvi, pena di morte della civiltà mafiosa e giustizia o stupidità?
Maria, dalla Bielorussia al Parlamento italiano. Politica e intelligenza o populismo de TV? Giustizia o stupidità?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte