creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

28 luglio 2010
Nord vietnamite hanno perso la battaglia ma non la guerra? O americani hanno perso la battaglia e vinto la guerra?

L’ultima frase del documentario a La7 sul Vietnam, (11.27): “Nord vietnamite hanno perso la battaglia ma non la guerra”. Per pressione internazionale dei pacifisti gli americani se sono ritirati dopo un anno con più morte degli inimichi che morti americani in tutta la guerra. Ma proprio quella vittoria e quelli morti indignarono l’opinione pubblica.   

L’idea che ho avuto in grande parte della mia vita è stata di una sconfitta degli americani.
La verità storica che solo da poco ho sentito mi sembra molto differente: manifestazione pacifiste condizionarono americani a ritirarsi quando stavano vincendo e dopo 2 anni della ritirata degli americani il Vietnam del Nord ha vinto contro il Sud, mancata la protezione americana.
Il mondo ha visto molta barbarie degli americani ma secondo Oriana Fallacci i vietcong hanno fato peggiore ma era meno popolare parlare per l'informazione.
Come le torture degli americani in Iraq viste da Italia…
Io oggi penso che il Vietnam è stata una battaglia della grande guerra del secolo passato fra comunismo e capitalismo mondiale. Gli americani hanno perso la battaglia ma vinto la guerra.      

 

 

politica interna
13 ottobre 2009
Innse, Alitalia, sindacati, battaglia dei lavoratori, salvati 49 posti di lavoro, vittoria dei lavoratori o di pochi con costi di molti?

Innse come Alitalia e altre battaglie dei lavoratori e sindacati sono presentati come vittorie della lotta e esempi dei buoni risultati. Ma con quanti costi per altri? Cosi si salvano posti di lavori? O si salvano pochi dei più aggressivi e violenti con danni per l’economia più intelligente e creativa? Se il tempo dei politici, informazione, sindacati e soldi dei contribuenti spesi con Innse fosse orientato per migliore politica di stimolo della creatività, creare nuovi posti di lavoro nel reciclagio, nuovi consumi, nuovi prodotti, ...?         

Dei risultati 1 - 10 su circa 476.000 per Innse:  
innse49 operai, … abbiamo occupato lo stabilimento e proclamato assemblea permanente. … continuare a lavorare contro l'imposizione del padrone che vuole fermare l'officina… servizi e presidiando la fabbrica giorno, notte e festivi. Questa officina funziona, nonostante qualcuno ne dica il contrario, è l'unica risorsa per noi e le nostre famiglie, siamo determinati a difenderla fino alle estreme conseguenze. … 10, 100, 1000 Innse! non smettiamo mai di lottare! ... Lunga vita all'INNSE ed ai Compagni che hanno lottato per il proprio lavoro. ...”
Innse, il figlio del proprietario bloccato in fabbrica per due ore‎ - …gli operai della Innse di via Rubattino, da mesi in lotta per riavere il lavoro, decidono di non fare solo da spettatori. Dopo la protesta sul carroponte di quest’estate, in cinque a dieci metri d’altezza per otto giorni e sette notti, per due ore tengono bloccato il figlio del vecchio proprietario all’i nterno del capannone.
LAVORO
14 agosto 2009
Innse, battaglia dei lavoratori nella gru, creatività e intelligenza collettiva per altre bataglie

Per l’opinione pubblica è stata una vittoria dei lavoratori nella gru contro proprietari che volevano chiudere una fabbrica.
Ma Roberto Giudici ha spiegato a Rai1 che quello è stato solo la parte spettacolare di un lavoro durato 1 anno e 4 mezzi. Ho paura che passe più il messaggio che è più importante lotare per il posto di lavoro che fare una ricerca intelligente per più posti di lavoro per tutti. La maggiore parte delle lotte prende risorse di una parte per pagare altri. Molte sono l’impresse più intelligenti e efficienti a pagare per quelle più corrotte o inefficienti. Alitalia ha costato circa 10 miliardi pagati di altri lavoratori e di altri imprese che hanno fallito perché hanno dovuto pagare tasse per lavoratori di Alitalia. Nel mondo quasi un miliardo di persone ha fame. La popolazione continua a crescere e se non cambiano consumi e stili di vita saranno miliardi a morire di fame o invadere paesi più ricchi, ammazzare per non morire.
Secondo Famiglia Cristiana solo a Roma va nelle spazzatura alimenti per un milioni di persone. Quello che va nella spazzatura in tutta Italia poteva alimentare il doppio della popolazione. Il finanziamento pubblico per auto ha prodotto risultati economici e di lavoro. M io credo che a lungo termine sarebbe migliore finanziare biciclette e altre forme di locomozione più ecologiche. Ho invenzione che mi sembrano rivoluzionarie ma per registrarle devo pagare €3.500 più un tanto ogni ano e solo sono valide per Italia. Per un brevetto mondiale si paga una fortuna e qualcuno può fabbricarle dove non rispettano leggi internazionali. Immagino che se la semplice divulgazione in Internet in un forum dell’ONU o Neo-ONU valesse come garanzia globale de diritti di autore poteva stimolarsi la creatività collettiva per nuove invenzioni e per migliore uso della creatività individuale.
Molti resti di alimenti umani potevano alimentare maiali, galline, conigli e altri animali. Immagino ogni comune a investire più nella creatività, volontariato e nuove forme de riciclaggio e raccolta deferenziata. Immagino una politica che dava lavoro a molti con il risultato del riciclaggio e multe a chi non ricicla.
Innse, gru, battaglia dei lavoratori, assassino, scarcerato ...
Innse, gru, battaglia dei lavoratori:
Innse, gru, battaglia dei lavoratori, assassino, scarcerato ...
Camozzi: «Progetti ambiziosi per Innse» Innse, trovato l'accordo operai scendono dalla gru La Repubblica Innse: gli operai vincono la battaglia e dopo sette giorni ... Il Giorno INNSE. VITTORIA DEI LAVORATORI E OCCASIONE PERSA PER LA ...
Come Don Chisciotte - Per sinistra e sindacati è l'ora di attaccarsi alla gru
Libero-News.it - La Innse, il lavoro e la banda del cemento
Terranauta.it - ?E i gruisti fanno scuola«Lo sciopero? Superato»
Corriere della Sera I lavoratori della Innse: non ci muoviamo Corriere della Sera La battaglia finale degli operai Innse Il Manifesto (Abbonamento) I "nullafacenti" dell'Innse L'Unità Con i lavoratori dell'Innse per la difesa di tutti i posti di lavoro Innse, gru, battaglia dei lavoratori, "Neo-Machiavelli" Quando vince l'operaio, Protesta Innse: forse raggiunto l'accordo, Innse. Quando vincono gli operai si respira aria pulita, Rinaldini: «Battuta la speculazione»

 

CULTURA
14 agosto 2009
Innse, gru, battaglia dei lavoratori, assassino, scarcerato, arrestato, intelligenza e populismo

In questi giorno sono due notizie con una dominante comune: la vittoria di due battaglie:
Quelli lavoratori su la gru hanno fato la protesta più etica e civile che ricordo: non hanno fato male a nessuno, al contrario dei vandali violenti del G8 di Genova con 200 milioni di costi e danni pagati dei più onesti contribuenti, di quelli che hanno bloccato strade e ferrovie…
Ma questa vittoria è il risultato di altre lotte con corpo e mente che non hanno fato notizia durante un anno e 4 mezzi.

Altra vittoria è quella del padre della vittima di un assassino in libertà dopo 2 anni di galera che ha scritto una carta pubblicata su Corriere, mobilitato della giustizia Alfano e ritornato in carcere.

La battaglia dei lavoratori nella gru è stata vista come una vittoria di tutti lavoratori per salvare posti di lavoro. Immagino che soldi, informazione ed energie per salvare quelli 49 posti di lavoro potevano salvare 490. Immagino che sono 4.900 posti di lavoro persi che se potevano salvare con meno. Immagino che sono 49.000 posti di lavoro persi di chi aveva più bisogno. È evidente che non si possano salvare tutti, non si può continuare a crescere la produzione. La questione è sapere se con queste lotte si salvano i posti di lavoro dei più giusti, etici, logiche e intelligenti o di chi lotta di più. Secondo Belpietro, innse non ha alcun futuro ... investire in un business tossico contro il mercato e la qualitàa Panorama , “Un minuto più del padrone” . Secondo altro che ho visto a Rai1, (9-10), la Innse non fattura per pagare operai.

L’altra vittoria è per me più sconvolgente: un piccolo assassino di una sola vittima ritorna in carcere. Assassini pericolosi professionisti del crimine con decine di vittime confermate per ogni uno vano in libertà senza nessuno scandalo, senza ministri della giustizia e prime pagine dei giornali. Immagino che i giudici hanno paura di fare la fine di Falcone, Borsellino e altri 14 magistrati assassinati in 23 anni, giornalisti e scrittori guadagnano di più con meno pericolo dicendo che i mafi0si son Andreotti, Berlusconi, Alfano, condannati in Parlamento, …

Nel mio piccolo, con paura di finire nei motori di ricerca della prossima vittima, scrivo con errori ortografici sigle, abbreviazioni o abbreviature: s13, s51, gai, (Gai Gotti all'italiana) v1v p5p  bms, bms1, bms2, b0ss RBA .

televisione
10 maggio 2008
Rai3, ecologia, ambiente o battaglia anti-Berlusconi?
Vedo a Rai3, 2008-05-10, 14.58, manifestanti contra una discarica di rifiuti perché il trasporto causa polluzione alla regione…
Ma il trasporto in Germania non causa più polluzione? Ecologia, ambiente o cercare di causare problemi al Governo di Berlusconi come hanno fato quando cercava di sistemare rifiuti tossici … ?
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte