creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

POLITICA
18 febbraio 2010
SUSA, TAV, No-TAV, No-global, sciopero treni, bus e metro, elite, piazze, intelligenza, populismo, interesse individuale e collettivo

La strada fra Borgolavezzaro e Cilavegna ha 4 curve in terreno piano. Poteva avere meno un kilometro se fosse fata retta, economizzare tempo, inquinamento a multi tutti giorni, equivalente a milioni o miliardi di danni per la società. Immagino che la strada è stata fata con 4 curve per 2 o 3 potenti del tempo che non volevano la strada nei suoi campi. L'interesse di 2 o 3 persone ha causato danni per secoli per milioni di persone.

Immagino che la TAV si farà con più costi per contribuenti e danni per la società a cause delle proteste di piazze. Le questioni d’Europa si decidano con il dialogo fra elite locale ed europei, non con la forza dei più aggressivi e violenti. Per la vecchia anarchia la violenza di piazza è la sua forza. Per me la tomba dei più stupidi-violenti-no-global. permalink | TAV- No-TAV -s4c -s4c=strada con 4 curve- G8- mg8- No-global- elite -piazze- violenza -intelligenza- populismo- egoismo- individuale -collettivo.
Immagino che a Val Susa l'interesse di pochi ha già causato miliardi di euro di costi e continuerà a causare se conta il tempo della sicurezza, i tempi della polizia che poteva velare per la sicurezza, il tempo della giustizia e politica. Quanto costa l'interesse locale in comparazione con interesse globale? Non sarà possibile trovare forme di compensare di forme giuste chi è danneggiato senza questi danni astronomici dei metodi violenti? La violenza popolare conta più dell'intelligenza dei suoi legittimi ripresentanti?   permalink |-violenza- comunisti- iran- populismo- intelligenza- global- locale- oliviero dilibertog8 di genova- social forum di napoli.
 Venerdi' sciopero treni, bus e metro ... Con quanti danni per tanti? Non sarà possibile trovare metodi più intelligente di risolvere conflitti?
31 maggio 2009
No-Global, No-G8, No-TAV, Neo-g8, mg8, elite, piazze, intelligenza, populismo, interesse individuale e locale machiavellico o collettivo Neo-machiavellico

Immagino che la TAV si farà con più costi e danni per la società a cause delle proteste di piazze. Immagino che predomina la colpa di certa sinistra più sinistra, più populista, più No-global, più anti-Berlusconi.
Il No-TAV mi fa ricordare una strada con 4 curve in angolo retto in una pianura a unire due villaggi: Borgolavezzaro e Cilavegna. Se la strada fosse fatta in linea retta sarebbero circa di 3 km che se potevano fare in macchina in meno di 5 minuti. Cosi sono circa 4 km che se fanno con circa il doppio del costo in tempo, energia e inquinamento. Se moltiplicammo il costo di ogni viaggio per milioni o miliardi in diversi secoli possiamo calcolare il prezzo della stupidaggine di fare una strada con 4 curve alla volta di fare una strada diritta. Immagino che all’origine di questa stupidaggine è stato l’interesse di 1-4 persone che non ha permesso la strada ad attraversare i suoi terreni. L’interesse di pochi ha causato danni per milioni o miliardi.
Lo stesso può succedere con la TAV, con politiche tropo locali, con reazionari no-global.
Per certi stupidi reazionari no-global l’interesse machiavellico di pochi locali conta più dell’interesse globale futuro di molti.
Le questioni d’Europa si decidano con il dialogo fra elite locale ed europea, non con la forza dei più aggressivi e violenti.
Pochi problemi e decisione politiche hanno solo interesse locale. La strada locale con le curve e un kilometro in più di terreno occupato inquinano per tutto il mondo e produce meno alimenti. Morti di fame diventano problemi di tutti in un futuro sempre più globale e vano trattati di forma globale. Non con la violenza di no-global ma con il dialogo dei più onesti, intelligenti ed efficienti ripresentanti delle popolazioni di tutto il mondo. Non con violenti, stupidi adoratori del morto del G8 di Genova ma con Neo-G8, Neo-glocal.
Immagino Neo-G8 che sia il risultato di molti G8, gruppi di 8 di ogni paese che discutano fra loro e delegano a un suo ripresentati per passare ad altri gruppi. Il numero 8 sembra essere ideale per lavoro in gruppi, secondo certi psicologi e sociologi. Un Neo-G8 o Neo-G20 può essere il migliore di molti G8, (Neo-G20=G20XG8).

Immagino un futuro G8 con la presidenza dell’ONU e ripresentanti eletti di diversi gruppi di paesi o continenti con periti eletti per avere l’interesse globale sopra il nazionale.
Il G8 di Genova è stato un simbolo di quello che se deve fare e non si deve più fare: i migliore ripresentante delle migliori democrazie se sono riuniti per risolvere i problemi del mondo, in particolare quello dei morti di fame. Immagino che il dialogo e l’intelligenza delle elite ha fato migliore della violenza di strada. Per le persone più stupide e violente l’eroe del G8 è uno stupido violento morto a combattere chi difendeva la possibilità di dialogo dei migliori ripresentanti delle migliori democrazie, (mg8). Portare la madre in politica, (mmg8), è per me il simbolo della stupidità e violenza in politica al posto dell’intelligenza. È la democrazia populista dove è più popolare la violenza dell’intelligenza.
Per la vecchia anarchia il G8 di Genova è stato il suo momento di gloria. Per me la sua tomba, il declino degli stupidi e violenti no-global.

Altri risultati in neo-machiavelli.ilcannocchiale.it »
creatività intelligenza … G8...

politica interna
11 dicembre 2008
Libro collettivo e rivoluzione o riforma della giustizia
Immagino un piccolo libro con il migliore dei migliori che fa una rivoluzione della giustizia, (Editori e libri del futuro. Cercasi editore per libro in preparazione ).
Se un libro di cerca 1.000 pagina può arrivare nel mercato a poco più di €10 immagino che un libro di 200 pagine può avere un costo materiale di 1 euro. Se un libro costasse €1 e fosse venduto a €20 dava un lucro di €19 per autori, venditori e editore. Se il contenuto fosse gratuitamente in Internet non si vendeva? O poteva vendere di più? Il più popolare scrittore brasiliano Paolo Coelho ha i suoi libri gratuitamente in Internet e ha detto che ha aumentato le vende in Russia dopo che sono stati collocati on line copie illegale.
Immagino che poteva vendere di più a condizione di non essere disponibile completo nella versione integrale pubblicata. Per chi il tempo vale più €10 per un’ora preferiva comprare il libro che perdere 2 ore in più a trovare e leggere nel PC. Sembra che la lettura stampata è 1/3 più veloce del PC. Solo la facilità di leggere un libro di tasca mentre si prende un trasporto o si aspetta può giustificare il prezzo per un libro.
Supponiamo che questo libro ha 20 autori e di questi solo il migliore per un determinato oggettivo. Chi compra il libro può avere un’economia in tempo di qualche ore con un valore molto superiore al prezzo che paga. Gli autori possano ricevere poco dei diritti di autore divisi per 20 ma guadagnare in venda di altri libri e popolarità. La percentuale per autori può essere molto superiore.
Chi compra ha il piacere di contribuire per la cultura di altri con meno possibilità economiche. Quelli che guadagnano meno, hanno meno possibilità economiche beneficiano delle citazioni di parti del libro in Internet.
Supponiamo un libro di 200 pagine per una riforma della giustizia con le migliore idee dei migliore giornalisti e scrittori: Belpietro, Travaglio, Facci, Grillo, Francesco La Licata, Giordano, Bruno Vespa, … Con l’opinione dei migliore magistrati: Ayala, Fernando Imposimato, Santi Licheri, Beatrice Dalia, Stefano Marzano, Francesco Riccio, Raffaello Ciardi… Con i migliore politici: Berlusconi, Andreotti, Alfano, Maroni, Ignazio La Russa, Castelli, Brunetta, Calderoli, Gelmini, Veltroni, Antonio Di Pietro, Violante, … Con i migliori avvocati: Taormina, … E con il meglio di quello che io ho scritto per una NGF=Neo-giustizia per il futuro.
politica interna
6 luglio 2008
TAV, No-TAV, G8, mg8, No-global, elite, piazze, intelligenza, populismo, interesse individuale e collettivo

Immagino che la TAV si farà con più del doppio di costi e danni per la società a cause delle proteste di piazze.
Il No-TAV mi fa ricordare una strada con 4 curve in angolo retto in una pianura a unire due villaggi: Borgolavezzaro-Cilavegna. Se la strada fosse fatta in linea retta sarebbero circa di 3 km che se potevano fare in macchina in meno di 5 minuti. Cosi sono circa 4 km che se fanno in circa 10 minuti con il doppio del costo in energia e inquinamento. Se moltiplicammo il costo di ogni viaggio per milioni o miliardi in diversi secoli possiamo calcolare il prezzo della stupidaggine di fare una strada con 4 curve alla volta di fare una strada diritta. Immagino che all’origine di questa stupidaggine è stato l’interesse di qualche persone che non abbiano permesso la strada ad attraversare i suoi terreni. Immagino che con il valore di quello terreno occupato per un km in più della strada con curve si poteva risarcire quelli danneggiati della strada in linea retta. Se non bastasse, sarebbe giusto che la società risarcisse il danno. Ma la politica intelligente deve misurare l’interesse collettivo, giudicare la priorità presente e futura, decidere per il migliore bene comune. Non può esistere una politica intelligente se i più violenti, aggressivi o potenti condizionano le decisioni d’interesse collettivo. Non si possano danneggiare milioni di persone per secoli solo per l’interesse insignificante, egoismo o prepotenza di qualche persone.

Quella strada con 1 km in più per le curve poteva contribuir a salvare morti di fame se quel kilometro di strada in più con le curve fosse coltivato di rizzo.

Immagino che qualcosa di simile si può passare con il No-TAV o con qualche opera pubblica se l’interesse, violenza o potere di qualcuno conta più dell’interesse collettivo, attuale e futuro. Con l’Europa Unita le decisioni si devono prendere con l’intelligenza dei migliori ripresentati democraticamente eletti e non con i più violenti di strada.

Le questioni d’Europa si decidano con il dialogo fra elite locale ed europei, non con la forza dei più aggressivi e violenti.

Pochi problemi e decisione politiche hanno solo interesse locale. La strada locale con le curve e un kilometro in più di terreno occupato inquina per tutto il mondo e produce meno alimenti che potevano dare alimento a molti che arrivano, costano €50 al giorno nei centri di accoglienza, costano per mandarli via, costano per le spese con la sicurezza.

Il G8 di Genova è stato un simbolo di quello che se deve fare e non si deve più fare: i migliori ripresentanti delle migliori democrazie se sono riuniti per risolvere i problemi del mondo, in particolare quello dei morti di fame. Immagino che il dialogo e l’intelligenza delle elite hanno fato migliore della violenza di strada. Per le persone più stupide e violente l’eroe del G8 è uno stupido violento morto a combattere contro chi difendeva la possibilità di dialogo dei migliori ripresentanti delle migliori democrazie, (mg8). Portare la madre in politica, (mmg8), è per me il simbolo della stupidità e violenza in politica al posto dell’intelligenza. È la democrazia populista dove è più popolare la violenza dell’intelligenza.

Per la vecchia anarchia il G8 di Genova è stato il suo momento di gloria. Per me la sua tomba, il declino degli stupidi e violenti no-global, orgoglio di certa sinistra più sinistra.

Neo-Machiavelli, (Chi sono…PiresPortugal , Avvocato del Diavolo, Profeta, )

Per saperne di più: TAV, G8, mg8, mmg8,

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte