creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
14 ottobre 2009
Verdetto Finale, miss, giustizia Rai, servizio pubblico o conflitto d’interessi? (apv=arte delle priorità dei valori)

Con 10 voti contro 3 ha vinto la madre intelligente, sensata e “moderna” che vuole che il padre “padrone”, “tradizionalista” autorizzi la figlia a partecipare a un concorso per miss, (Rai1, 9-10).

Il risultato mi è sembrato scontato prima di sentire il verdetto finale. Era evidente che il padre era tropo antiquato e la madre molto intelligente e sensata. La questione che io pongo è se sarà servizio pubblico o servizio della Rai dove passa il concorso delle miss?
Immagino che se presentasse una causa con un intelligente padre e una madre meno intelligente e meno sensata a volere a tutti costi la figlia in TV sarebbe un verdetto meno scontato. Ma se il risultato fosse invertito? Sarebbe lo stesso servizio pubblico o migliore?
Certamente sarebbe meno servizio di Rai che avrebbe più difficoltà ad avere consenso dei genitori per il concorso delle miss.
La TV è una arte delle priorità dei valori, cercando di conmciliare populismo e intelligenza, servizio pubblico e interesse aziendale.
Quale TV fa migliore servizio pubblico?
televisione
14 dicembre 2008
Berlusconi-politico nel suo migliore e/o peggiore: conflitto d’interessi, Mediaset-Rai

Berlusconi era stato uno degli impresari più creativo, innovatore, intelligenti, efficiente e pragmatico della storia d’Italia. Quando è entrato in politica sono stati molti in Italia e all’estero a non credere nel suo futuro politico. La peggiore accusa era il suo conflitto d’interessi. Ma questo conflitto d’interessi mi sembra che è stato più propaganda che verità. Mentana, Antonio Ricci, Maurizio Costanzo e molti altri che erano più o meno di chiaramente contro la sua politica sono continuati. Con circa metà dei personale e ricorsi della Rai fa una informazione che molte volte mi sembra più servizio pubblico della Rai.

Quello che sembrava un impedimento alla politica si è trasformato in uno benefizio: meglio un politico che ha creato Mediaset che altri che hanno governato Rai.

Il conflitto d’interessi esiste non solo nel politico ricco ma anche nel povero, in ogni minuto della sua vita politica ha il conflitto di dedicare il suo tempo, le sue energie e le sue capacità per interesse personale, familiare o degli amici.

Anche io sono stato influenzato e ho creduto a questo problema del conflitto d’interessi. Oggi credo che è irrilevante: meglio uno intelligente che fa bene per le sue imprese, per Italia e per il mondo che uno stupido ministro della giustizia che ha la priorità a importare una terrorista antiamericana, ( Diliberto), molti che hanno avuto la priorità a salvare un mafioso, terrorista, dittatore o assassino che a salvare 1.000 innocenti che se potevano salvare con meno costi, (Prodi, Panella, Bonino, D’Alema, …)

Pires , (Chi sono… Neo-Machiavelli, )

Per saperne di più:

La civiltàMAFIOSA fino a Prodi e la rivoluzione della tdb=tortura di Berlusconi
La priorità internazionale dell’ultimo governo di Prodi sembra essere stato la moratoria all’Onu contro la pena di morte. L’ultimo discorso di Prodi in Parlamento, nei pochi minuti per ... (continua)
Ricariche telefoniche, Grillo, Prodi e vittoria politica de sinistra
Grillo sembra essere il vincitore dei 60 milioni contro 4 multinazionali per l’abolizione delle ricariche telefoniche. Oggi ho trovato in google: 260.000 per "ricariche telefoniche", ... (continua)
Prodi, pace, pacifisti, pacifinti e psicologia del populismo antiamericano
Il pacifismo è molto popolare in Italia come nell’Iran è popolare chi vuole il nucleare e la sparizione de Israel. Bush è stato molto popolare all’inizio con la guerra al terrorismo e meno ... (continua)
Berlusconi-Prodi: numeri, fatti e cuore
Ancora una volta mi è sembrato Berlusconi razionale e Prodi emozionale: Prodi ha parlato de fare quello che dicano le donne e Berlusconi ha parlato de 33% de donne in politica… Prodi ha ... (continua)
Giustizia e intelligenza o stupidità?Lettera aperta per Berlusconi, Antonio di Pietro, Castelli, Diliberto, Prodi
Ho visto su La7 lamentele che il caso Mills ha occupato poco l’informazione in Italia. A me sembra che abbia occupato tropo. Ricordo male ho è vero che durante un ... (continua)
Machiavelli, Neo-Machiavelli, Berlusconi e Prodi
Machiavelli è forse uno dei più polemici pensatori classici di filosofia politica. Forze perchè ho studiato in ambiente cattolico è stato sempre associato a una filosofia negativa e ... (continua)

Per saperne ancora di più: CAO (CAO=Cortese Atenzione On…), Berlusconi , b4g=Berlusconi e suo quarto governo, CAB4G (cab4=cortese attenzione di Berlusconi e suo quarto Governo, neo-politica, Neo-governo, populismo, Agnoletto, Diliberto, mmg8,

politica interna
11 dicembre 2008
Riforma della giustizia, carcere, Berlusconi, Alfano, Striscia la Notizia, Forum, suggerimenti con conflitto d’interessi

Commenti a “Riforma della giustizia, Alfano: "Parità tra accusa e difesa" di Mario Giordano Il Giornale - Riforma della giustizia, Alfano: "Parità ... Alfano: "Parità tra accusa e difesa"…
Ma come si può parlare di parità quando i grandi mafiosi hanno i migliori avvocati, possano ammazzare 8 testimoni in un solo processo, passano una media di 3 o 4 anni in galera e anche dentro la galera possano ordinare omicidi? Se vuole una vera riforma deve iniziare per una rivoluzione culturale della civiltàMAFIOSAcriminale e migliore applicazione del 41 bis: 41bis=TDB=tortura di Berlusconi, Neo-giustizia e Neo-politica ... 41 bis scarcerati vgi vgi=vecchia giustizia italiana giustizia riforma della giustizia Neo-giustizia

«Ho lanciato alcune idee, come quella di espellere subito i detenuti stranieri condannati a meno di due anni …4200 … costruzione di otto carceri di media grandezza».

Non ha visto “Striscia la notizia”? Nessuno le ha parlato dei carcere che hanno costato 90 milioni e costano più 2 milioni ogni anno per mantenimento senza funzionare? Non sarebbe migliore se la giustizia pagasse a consulenti creativi come autori di Striscia la Notizia per scoprire quelli carcere senza funzionare? De chi è la colpa? Non sarebbe megglio fare funzionare quelli prima di costruire nuovi?

«Trovo disumano che i bimbi debbano sopportare il trauma delle carceri. Bisogna pensare a strutture alternative per le madri».

Di Pietro dice che la riforma della giustizia non è la priorità del Paese… «Evidentemente lui è fra quelli a cui va bene quest’andazzo. A lui vanno bene i processi lenti, l’incertezza della pena, i risarcimenti che dobbiamo pagare per le nostre inefficienze, le carceri sovraffollate...».

quando i magistrati saranno responsabili dei loro errori... «Ho appena finito un dibattito su Tortora...».

magistrati che sbagliano … referendum è stato tradito! La responsabilità dei magistrati non c’è mai stata...
«Questo intendevo dire. La questione deve rimanere aperta perché, di certo l’idea che chi sbaglia paga in qualsiasi settore tranne che in magistratura è un’idea che il popolo non ha dimostrato di gradire».

Io ho l’impressione di trovare nella VGI=vecchia giustizia italiana la “relatività dell’intelligenzao stupidità al più alto livello. E, secondo me, la prima causa sonno i magistrati di poca intelligenza, poca onestà, poca efficienza e poca creatività, condizionati dei grandi avvocati. Figli di magistrati con grande probabilità di essere biologicamente inferiori hanno più possibilità di fare carriera dei più intelligenti. Possano fare carriera magistrati di poca intelligenza e onestà. Nella vecchia giustizia italiana esisteva il più alto livello d’impunità per la stupidità e mancanza d’intelligenza al più alto livello.

«Il rapporto fra giudici e pm, come abbiamo detto, fa parte della nostra agenda. Per cui saremo disponibili ad ascoltare la proposta degli alleati leghisti».

Della collaborazione fra i più onesti e intelligenti magistrati e avvocati può risultare la vera rivoluzione: con la meritocrazia di Brunetta e la condotta di Gelmini.

«Eliminando gli sprechi, allocando meglio le risorse e creando un fondo speciale con i proventi che derivano dai beni confiscati ai mafiosi».

Lo stesso su cui vuole mettere le mani Maroni?
«Ce lo divideremo equamente fra ministero della Giustizia e ministero dell’Interno».

Della collaborazione fra Alfano, Maroni e Ignazio La Russa, giustizia, magistrati, polizia e esercito si possano sequestrare miliardi alla criminalità e rivoluzionare la politica, giustizia e cultura.

A quanto ammonta quel fondo?
«Teoricamente i beni confiscati alla mafia sono stimati in un miliardo di euro. Bisognerà vedere quanto si riuscirà a realizzare».
I tagli alla giustizia a quanto ammontano?
«Sono stimati in 200 milioni di euro».
Che effetto ha fatto a lei, siciliano, la polemica su Falcone?
«Stavo rileggendo proprio in questi giorni l’intervista del giudice Falcone a Marcello Padovani. Sono convinto che lui sia un monumento morale della nostra storia patria. E mi pare siano chiarissime le cose che ha detto sui contrasti del Csm e sulle correnti del giudice».

«Ripartire da alcuni elementi di quella bozza è un’idea di buon senso. Perché buttare a mare il lavoro svolto? Lo metteremo a frutto». «Che il mandato popolare è chiarissimo. Non è generico. È per fare quella riforma». …Cossiga? Dice che le toghe vi salteranno alla gola e consiglia al premier di espatriare in Svizzera...
«Ma io sono fiducioso che chi rivendica sempre l’autonomia e l’indipendenza della magistratura allo stesso modo riconosca l’autonomia e l’indipendenza del legislatore. Che, non dimentichiamolo, è espressione del popolo sovrano».

Nella vecchia giustizia manca creatività. Le offro la mia creatività e il mio lavoro gratis per suggerire idee alternative. Per primo suggerimento invitti autori di Striscia la Notizia e Forum a collaborare per la riforma. Io mi offro gratuitamente per selezionare il migliore di Striscia la Notizia e Forum per una migliore riforma della giustizia. Se del mio lavoro non risultano benefici per la giustizia ho perso il mio tempo. Se risultano benefici mi aspetto un posto di lavoro dove possa collocare la mia creatività al servizio di una Italia migliore.

Dei 13.300 per riforma della giustizia, carcere, Berlusconi, Alfano:

Giusepe Ayala, Grillo, Berlusconi, Alfano e 41 bis | neo ...

Berlusconi, mafia, giustizia, Ayala e civiltàMAFIOSA della vecchia ...

Travaglio, 41 bis, scarcerati, colpe di Berlusconi o vecchia ...

Ricerca per “ministro+gelmini” - Pagina 1 di 4 / BlogBabel

41 bis: Notizie, Foto e Video in Liquida dai Blog italiani

Neo profeta: Notizie, Foto e Video in Liquida dai Blog italiani

WASALive ! Ddl alfano

Panorama.it - Italia: Blog Reactions on Technorati

Memesphere - 4 novembre 2008 08:14

neo-machiavelli | neo-machiavelli informazione TV psicologia ...

WASALive ! Alfano - neo-machiavelli

Ricerca per “berlusconi” - Pagina 1 di 69 / BlogBabel

Ricerca per “ilcannocchiale” - Pagina 1 di 11 / BlogBabel

Neo gustizia: Notizie, Foto e Video in Liquida dai Blog italiani

41 bis: Notizie, Foto e Video in Liquida dai Blog italiani

neo-machiavelli | neo-machiavelli informazione TV psicologia ...

neo-machiavelli | neo-machiavelli informazione TV psicologia ...

POLITICA
8 dicembre 2008
Renato Soru, conflitto d’interessi in politica, legalità, ingiustizia, stupidità, onestà, etica, creatività, intelligenza e efficienza

Mi sembro di avere sentito l’idea più intelligente su conflitto d’interessi da Renato Soru al “Chi tempo chi fa”, Rai3, 2008-12-07 : Il conflitto d’interesse è presente continuamente in ogni politico, in ogni momento, incluso nella forma come usa il suo tempo per i suoi figli o per tutti figli degli altri della regione. Credo che il migliore regalo di certi politici per i figli e per la famiglia è il tempo che le rubano in benefici della comunità. Da questo risulta l’orgoglio dei figli e della famiglia per il prestigio politico. Credo che la legalità senza onestà, etica e buon senso di giustizia o coscienza di utilità politica possano essere la peggiore fonte d’ingiustizia e stupidità.
Ho l'impressione che certa giustizia e certo populismo fa più danni sociali e ingiustizie con certa legalità di certa illegalità dei politici. Tutti politici più rivoluzionari sono andatto contro le legge esistenti. Incluso Cristo è andato contro la legalità tradizionale del suo tempo. Piccoli magistrati causano più ingiustizia con certa legalità che certi politici con certe ilegalità. Il poplitico può essere giudicato per falta di onestà, etica, intelligenza, efficienza e buon senso di utilità pubblica. Il voto degli elletori è più importante di certa legalità di certi magistrati.
 

Renato Soru: "Voglio mantenere salda la mia chiarezza i principi che hanno ispirato la mia esperienza fino ad adesso. Ho cercato di riflettere su cosa sia più utile per la Sardegna e i sardi, non per me… Ho servito bene credo finora, con coscienza e tutta l'onestà possibile. Ho servito mettendo al primo posto l'interesse dei sardi. E credo di servire il loro interesse anche oggi con questa decisione".

Renato Soru, (Wikipedia): “Nel 1997, anche in seguito alla vendita di Video On Line a Telecom Italia (che dalla fusione delle strutture di Video On Line con quelle del suo Internet provider Telecom On Line farà nascere il colosso Tin.it), torna in Italia dove l'anno successivo fonda Tiscali, un provider informatico che saprà far diventare tra i più importanti del mondo, sfondando come alternativa a basso costo alla telefonia tradizionale e col successivo debutto in borsa nel 1999.”
Ricordo Grillo e la sua campagna contro le ricariche telefoniche. Chi ha portato più interesse per la società?

politica interna
5 dicembre 2008
Miliardi della destra e briciole di sinistra
La destra, con la sua creatività, intelligenza ed efficienza ha già sequestrato quasi 3 miliardi alla criminalità. Certa sinistra si occupa di briciole: €40 o €50 di tasse per 4,7 milioni dei più ricchi o per il milionario mondiale più ricco con la comunicazione, Rupert Murdoch. Nel migliore orario del più popolare programma di Rai2, Annozero, il secondo più populista giornalista dopo Grillo, Marco Travaglio, dedica la sua predica all’orgasmo dell’antiberlusconismo, il presunto conflitto d’interessi di Berlusconi, per una tassa che affetta soprattutto SKY, il principale concorrente di Mediaset.
televisione
4 dicembre 2008
Paolo Gentiloni, TV, Rai, SKY, Mediaset, conflitto d’interessi di Berlusconi, giustizia, etica, onestà, creatività e intelligenza collettiva per Neo-TV e Neo-politica

Ho visto Paolo Gentiloni alla Rai e mi sembro molto onesto al criticare la TV proprio in quello che lui stava facendo: troppi politici in Tv e politica condizionata della TV, (2008-12-04, 7.12). Mi è sembrato populismo anti-Berlusconi, evidentemente solo il peggiore. Da diversi giorni si parla del conflitto d’interessi di Berlusconi nelle tasse alla SKY, (1), come se questo fosse una questione prioritaria. Se SKY fa la sua campagna contro queste tasse mi sembra normale. Ma sarà normale questa priorità in altre mezzi d’informazione? O la TV sta a condizionare la politica con un conflitto d’interessi peggiore di quello di Berlusconi?
Per me interessa meno se esiste un conflitto d’interessi che se un servizio ha utilità sociale. Dei miei ricordi degli ultimi giorni mi sembra che ho visto a Mediaset le migliori idee per una migliore politica:

A) Striscia la notizia: 98 miliardi di evasione fiscale per corruzione e criminalità che una migliore giustizia poteva orientare per una migliore politica cultura volontariato e onesta economia.

B) Le Iene hanno mostrato quelli in peggiore condizioni romeni rom zingari e poveri che non sono tutti criminali e molti diventano per sopravivenza.

C) Forum mostra tutti giorni da 20 anni come in 3 minuti si può fare migliore giustizia della vecchia giustizia .

La mia impressione è di trovare nella Rai una predominanza di populismo a domandare soldi di Berlusconi per diversi interessi. Ma o non dicano da dove devono arrivare questi soldi o non dicano le conseguenze. La maggiore parte delle domande di questi soldi affetta la produttività e debito pubblico, proprio quello che è all’origine di molte crisi.

Se io fosse un autore di Rai, (dove il servizio pubblico deve essere prioritario), cercava più risposte intelligenti che populiste, non dava soldi a chi ha più chance nei concorsi ma creava concorsi di creatività e intelligenza per inventare un futuro migliore, per inventare soluzioni dei problemi quotidiani.

(1) Sky, Berlusconi: "Anche Mediaset è danneggiata da norma pay tv ... Paolo Gentiloni, Il governo raddoppia l’IVA per la pay-tv. Il PD: Conflitto d ..., Bersani: Berlusconi ha votato la tassa sulla pay tv? Sky: misura ..., Il paese dei buffoni, complimenti a berlusconi che il conflitto d ..., Lo scontro su Sky apre nuovi fronti, Berlusconi ai direttori di ..., Contro la crisi o contro gli abbonati SKY? | GOVERNO OMBRA ..., I destini di Berlusconi e Murdoch si incontrano in Italia | Italia ..., Il Pd insorge sulla norma pay-tv. Sky: ''Aumenta le tasse a 4,6 ..., Iva doppia per le pay tv, Berlusconi: «Danneggia anche Mediaset ... 

televisione
30 novembre 2008
Enzo Biagi-Agnelli, Filippo FACCI-Berlusconi, soldi della finestra per entrare della porta, conflitto d’interessi etico, giusto o intelligente?

Enzo Biagi riceveva favori di Agnelli, ma erano “gentilezze di un grande signore”. Immagino che stessi favori da Berlusconi a Filippo Facci sarebbero considerata corruzione.

Obama ha invitato le persone più intelligenti ed efficienti dell’opposizione ed è stato considerato intelligente. Molti anni prima Berlusconi voleva Antonio Di Pietro a ministro dell’interno ed è stato considerato un tentativo di corruzione.

Agnelli diceva che spendere soldi con giornali era buttare soldi per la finestra per entrare per la porta. Ricordo le prime pagine italiane a elogiare i soldi dell’Europa per la Ferrari nei tempi di Agnelli. Immaginate lo scandalo se adesso Berlusconi conseguisse soldi dell’Europa per Mediaset?

L’informazione di Agnelli, pagata della Fiat, ha convitto che gli italiani che quello che era buono per la Fiat era buono per Italia.

Berlusconi, con un’informazione commerciale, non ha convitto gli italiani che quello che è meglio per Mediaset è meglio per Italia. Non si può fare soldi con l’informazione e usala per condizionare l’opinione pubblica. Per essere un’informazione commerciale non si può avere solo Fede e Facci ma anche Mentana e Maurizio Costanzo che non sono della sua corrente politica.

Enzo Biagi, Filippo Facci, Neo-Machiavelli:

neo-machiavelli | neo-machiavelli informazione TV psicologia ... Nella puntata di Anno zero aperta in onore di Enzo Biagi, ..... Dell’Utri, Fininvest, Berlusconi, antimafia, 1970, la verità di Filippo Facci, ...

Enzo Biagi. Vi raccontiamo la vera storia dell’editto bulgaro ... Enzo Biagi non fu mai allontanato né cacciato dalla Rai, come lui stesso ha sempre ... I deliri e le frottole di Tonino di Filippo Facci ...

neo-machiavelli.ilcannocchiale.it neo-machiavelli informazione TV ...Dedichiamo questa giornata a Enzo Biagi ed Indro Montanelli Articolo 21 ...

25 . Il V2-Day continua la Liberazione 25 04 2008 blogue pol 25 ......FILIPPO FACCI: TERZA PUNTATA SULLA VITA SPERICOLATA DI GRILLO Clandestinoweb - 6 ore ...... Se non fossimo il paese che dopo la cacciata di Enzo Biagi".

Marco Travaglio e la relatività dell’intelligenza | neo ...

televisione
3 novembre 2008
Informazione di Berlusconi, Agnelli e Rai3, etica, conflitto d’interessi e misteri dell’opinione pubblica
L’informazione di Berlusconi è nata in un sistema di mercato per dare lucro. Agnelli ha detto a proposito del finanziamento dei giornali: soldi che escano della finestra per entrare per la porta. Al contrario di Berlusconi che non ha buttato soldi per l’informazione ma ha guadagnato con l’informazione in concorrenza di mercato. Cosi la priorità dell’informazione di Berlusconi è la qualità per essere migliore e concorrere nel mercato, quella di Agnelli era convincere gli italiani che quello che era buona per la Fiat era buono per Italia. Molte volte mi sembra che la priorità di Rai3 è fare politica anti-Berlusconi. L’ultimo Report era quasi solo politica anti-Berlusconi: nucleare, processi a Berlusconi, Mills, ...
Sarà più etica, imparziale e indipendente Rai3 pagata dei contribuenti, quella di Agnelli per fare opinione pubblica favorevole alla Fiat o quella di Berlusconi?
Condotta, etica, onestà, meritocrazia, intelligenza ed efficienza ...
televisione
3 novembre 2008
Alitalia, sindacati, nostri 10 miliardi, lavoro, Berlusconi, italianità, globalità, Rai3, conflitto d’interessi, giustizia, moralità, legalità o ingiustizia, immoralità e stupidità?

Tutti paghiamo circa 10 miliardi per Alitalia, (5,5 miliardi già pagati, Rai3, 2008-11-03, 10.17, altri 5 miliardi da pagare, Report, Rai3). Chi beneficia? Per colpa de chi?

Sondaggio-gioco con previsione de un mago: Secondo voi:

a) Alitalia è come Parmalat, il peggiore del capitalismo e comunismo italiano, soldi dei contribuenti a pagare concorrenza ad altri servizi privati più onesti, efficienti, intelligenti, con meno corruzione, con migliore servizio pubblico.

b) Colpa dei sindacati che per salvare qualche posti di lavoro, corruzione politica, fannulloni e ladri fanno pagare 10 miliardi a chi lavora.

c) Colpa della politica di destra.

d) Colpa della politica di sinistra.

e) Con 10 miliardi per una migliore giustizia senza avvocati e migliore politica senza sindacati se faceva migliore giustizia e se creano più posti di lavoro.

f) Con 10 miliardi per una migliore giustizia con 200.000 giudici e 10.000 avvocati se potevano sequestrare 100 miliardi alla mafia e criminalità creare posti di lavori onesti e socialmente utile in sostituzione dei criminali.

g) Giusta la politica di Prodi per Alitalia.

h) Giusta la politica di Berlusconi per Alitalia.

i) Migliore la politica di Berlusconi.

j) Migliore la politica di Prodi.

k) Altro.

Previsione de un mago:

Se ha votato cg ha votato Prodi e voterà Antonio Di Pietro nelle prossime.

Se ha votato cj ha votato Prodi e voterà Walter Veltroni nelle prossime.

Se ha votato abdefi ha votato Berlusconi e nelle prossime lo voterà di nuovo o voterà qualche politico di destra più creativo intelligente ed efficiente che populismo di piazze.

Altri sondaggi:

Sondaggio di politica creativa: intelligenza, populismo, elite e piazze a confronto
Provo una nuova forma di sondaggi particolarmente orientati per la politica ...
Sondaggi eee5e=enciclopedia etica educativa evolutiva elettronica
Ho provato diverse forme di sondaggi per orientare l’intelligenza e creatività collettiva per oggettivi specifici: Sondaggi PTV, Neo-TV, creatività e intelligenza collettiva per programmi di TV...
Sondaggi, Neo-sondaggi, TV, Neo-TV, creatività e intelligenza collettiva, dal volontario al professionale in TV Prova di sondaggi con l’oggettivo di stimolare l’intelligenza e creatività collettiva per programmi di TV, premiare i migliori volontari, ...
Neo-sondaggio per Neo-intelligenza e creatività collettiva, (secondoVOI, sondaggi, PTV)
Neo-intelligenza è in primo luogo l’arte di dare priorità al più importante. Il più importante per sviluppare l’intelligenza è lo stimolo e informazione.
Sondaggi e prove d’intelligenza e creatività collettiva per programmi di TV, (PTV)
Credo avere idee originali per usare migliore le nuove tecnologie, intelligenza e creatività collettivi. Con i miei sondaggi cerco di creare un’equipe virtuale di collaboratori per futuri ...
Sondaggio dei miei sondaggi e Neo-sondaggio per TV, (PTV)
Con le nuove tecnologie l’intelligenza e creatività possano diventare collettivi. Continua a pensare e inventare possibilità de divertire con intelligenza e creatività, ...
TV, PTV, nuovi format, “Magic Box”, creatività collettiva e diritti di autori
Credo essere molto creativo. Credo di avere idee per nuovi format de TV che saranno una rivoluzione culturale e politica. De professione sono stato soprattutto artista, ho vinto 15 premi ...
Sondaggi: nostra creatività e intelligenza collettiva, divertimento o lavoro
Credo nei miei sondaggi, nella nostra creatività e intelligenza collettiva, nel nostro divertimento o lavoro Credo che in genero due persone pensano meglio de un solo. Ma in certi momenti e ...
Secondo VOI: Intelligenza e creatività collettiva, populismo, Neo-TV del futuro, (ptv)
Con le nuove tecnologie l’intelligenza e creatività possano diventare collettivi. Con i miei sondaggi cerco di creare contatti per formare equipe o gruppi di collaboratori per ...
VIF=volontari inventori del futuro: Dei miei sondaggi alla TV (ptv)
Credo avere idee originali per un nuovo strumento di misurare non solo l’opinione come fanno i sondaggi tradizionali ma il valore relativo dell’intelligenza, furbizia, stupidità, populismo, ...
Elezioni: Secondo VOI chi vince? Con quale percentuale? Sondaggio di opinione politica parziale.
In questo periodo elettorale propongo nuovi sondaggi di previsione per gioco, parziali, senza pretensione i essere scientifico. Chi vota più prossimo del risultato sarà premiato con post a lui ...
Elezione, sondaggi, “par condicio”, legalità, giustizia, moralità e etica.
La legge L 28/2000 , detta “par condicio”, promuove e disciplina l'accesso ai mezzi di informazione durante le campagne per l'elezione: “ Le emittenti radiotelevisive devono ...
Morale dei politici e sondaggio dei sondaggi
Solo 23% degli italiani pensa che i politici abbiano valori morale elevati. La maggiore parte, (il 58% secondo un sondaggio di Mannheimer, a Porta a Porta, Rai1, 2007-11-08), ha poca fiducia nella ...
Sondaggio di creatività e intelligenza collettiva per un futuro migliore, secondoVOI=secondo voi?
Visito sempre i blog de chi lascia un voto, anche solo con un numero o una lettera,…
Neo-sondaggi, credenze, creatività e intelligenza collettiva per Neo-democrazia, Neo-politica e Neo-giustizia
politica interna
4 ottobre 2008
Toghe strappate, riforma della giustizia, Csm, Anm, avvocati, conflitto d’interessi, etica, deontologia e legalità o ingiustizia e stupidità della vecchia giustizia?

Da un articolo di Panorama: “Toghe strappate”, sembra che ogni riforma della giustizia si trova condizionata dei poteri di Csm, Anm e avvocati. Immagino che tutti sono condizionati del peggiore conflitto d’interessi: peggio funziona la giustizia, più guadagnano e sono importanti.

Nella vecchia giustizia, senza meritocrazia, sono arrivati alle elite della giustizia Corrado Carnevale, il magistrato più favorevole alla mafia e magistrati che hanno commesso gravi errori giudiziari come la condanna di Tortora, (Panorama - Enzo Tortora: La giustizia tradita).

Credo che la vera riforma della giustizia passa per la meritocrazia dei migliori magistrati, con più etica, deontologia e buon senso di giustizia.

Giustizia, caste, stipendi d'oro delle toghe, arbitrati milionari o grandi avvocati a condizionare piccoli magistrati?
Giudici, avvocati, meritocrazia, guadagni, intelligenza, creatività ed efficienza per una Neo-giustizia
Creatività e intelligenza collettiva per una riforma della vecchia giustizia e una Neo-giustizia
Il Principio di Peter, meritocrazia, vecchia giustizia italiana e Neo-giustizia
Deontologia dell'avvocato della vgi=vecchia giustizia italiana e Neo-deontologia per una Neo-giustizia nella fantasia di un Neo-italiano
Bruno Tinti, "Toghe rotte" vecchia giustizia a 5%, intelligenza e creatività collettiva per una Neo-giustizia
Per saperne di più: caste, Berlusconi, destra, pragmatismo, meritocrazia, creatività, intelligenza, populismo, stupidità, neo-politica, uguaglianza , sinistra, Grillo, populismoITALIANO.

televisione
30 luglio 2007
Rutelli, Berlusconi, giornali, giornalisti, opinione pubblica, politica, giustizia, informazione e conflitto d’interessi

Sempre che se parla de informazione se pensa al conflitto de interessi di Berlusconi e io penso che il vero conflitto non è di Berlusconi ma della Rai, in particolare Rai3 che usa ricorsi pubblici per fare informazione anti-Berlusconi. E penso alla giustizia: Forleo, Berlusconi, scandali e scandalo de non fare scandalo: 5 milioni di euro delle nostre tasse per Berlusconi: non per se ma per un’impresa privata “spiare” legalmente il suo passato. Giustizia, legalità o stupidità?

Rutelli: “la storia delle intercettazioni… Parlamento … giudice Forleo?
«Le richieste vanno accolte. E va approvata una normativa che consenta ai magistrati di indagare liberamente ma non consenta a qualunque scriteriato di intercettare chiunque, compresi parlamentari e ministri, e di pubblicare i numeri personali di telefono o conversazioni irrilevanti di comuni cittadini. … Dobbiamo … trovando il punto di equilibrio tra tutela della privacy e piena autonomia e responsabilità degli inquirenti».

I Ds, che nella tempesta di Tangentopoli sono sempre stati dalla parte dei giudici, anche nell'illusione di poter cambiare la storia politica nelle aule di tribunale, ora si ritrovano nel ruolo di vittime. Una nemesi?
«… Certo: se da tutta questa storia uscirà una maggiore, più netta separazione tra politica e azione giudiziaria, se tornerà generalizzata una sobrietà e maggiore incisività dell'azione penale anche al di fuori delle inchieste che producono titoloni sui giornali, sarà meglio per tutti».

Questa vicenda quanto pesa nella formazione del partito democratico?
«In generale, credo che il fallimento delle scalate dei "furbetti" sia di grande aiuto per la nascita del Pd. Si è voltata pagina da tempo rispetto all'epoca in cui per fare politica occorrevano soldi dall'America o dalla Russia, o il controllo di partecipazioni statali. Ora è finita, spero, anche l'epoca in cui si cerchi di controllare banche, gestire da vicino cooperative o imprese che organizzino affari».

Mastella scatena gli 007 contro il perito che ha inguaiato Prodi :

“Francesco Rutelli …ha fatto sapere d'aver «dato mandato ai suoi legali di perseguire il Giornale nelle sedi giudiziarie competenti per l'intollerabile diffamazione nei suoi confronti. Nel titolo “Catanzaro, coinvolto pure Rutelli” - continua la nota - si riporta una notizia falsa e diffamatoria perché Rutelli non è coinvolto in nessun modo nelle vicende penali oggetto delle indagini giudiziaria di Catanzaro»… Gioacchino Genchi allorché si parla di «numerosi» contatti telefonici tra Saladino e Rutelli.

Berlusconi: “Si deve votare il più presto possibile, anche con la legge elettorale vigente … I ritocchi alla legge elettorale attuale si potrebbero fare con «una settimana di impegno della Camera e del Senato».

…Partito unitario del centrodestra» ma, a differenza di Gianfranco Fini, sottolinea che «questo dev'essere un processo politico che nasce dalla base e dalla convinzione di tutti». Quindi «cercare di ottenere questo risultato attraverso la forzatura del referendum o della legge elettorale”.

Berlusconi insiste: «Subito il voto» Il capo dell'opposizione: «Alle urne anche con la legge elettorale vigente. A questo governo bisogna staccare la spina» .

Berlusconi, Castelli, Antonio di Pietro, giustizia, intelligenza e populismo
Toscani, corna de Berlusconi, scuola, arte e “cultura moderna” de Rai3
Grillo, Berlusconi, intelligenza e populismo
Antonio di Pietro, Silvio Berlusconi, della lotta alla collaborazione
Antonio Di Pietro a ministro del Interno del Governo Berlusconi: valori, emozione, intelligenza o treno perso?
Forleo, Berlusconi, giustizia e politica
Forleo, Bertinotti, Napolitano, Pietro, Berlusconi, giustizia, politica, intelligenza, populismo, e legalità o stupidità?
Mafia, Rai, Mediaset, La7, Berlusconi, Provenzano, Carnevale, politica, informazione, verità o credenze popolare?
Berlusconi, Diliberto, verità o bugie dei brogli elettorale di destra o sinistra?
Beppe Grillo, mafia, politica e giustizia
Neo-Italia nella fantasia de un Neo-italiano, (dal blog al pe-book, ptv, film?)
Berlusconi, anti-Berlusconimo, comicità, cultura, creatività, intelligenza, popolare e populismo
Intelligenza e creatività de Berlusconi, populismo de piazze anti-Berlusconi e anti-Prodi
Comicità : ridere dei comici? Luttazzi, Biagi, Berlusconi, Irak e antiamericanismo populista, (ptv)
Raccomandazione de Sordi, Berlusconi, Santoro, Biagi, Luttazzi, Guzzanti, capitaliste, comuniste, della vecchia e nuova Rai
Bush, Kennedy, Berlusconi, Iraq, Vietnam, comunismo, terrorismo, pacifismo, G8 e populismo antiamericano italiano
Celentano, pacifismo, Bush, Saddam, ecologia, intelligenza e populismo
Elezione, mafia, (mafie), criminalità e corruzione di destra o sinistra?
Ospedali per Africa, Gino Strada, Berlusconi, Valter Veltroni, adozioni e intelligenza o populismo?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte