creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
5 marzo 2011
Giorgio Napolitano, Angelino Alfano, Berlusconi, Prodi, Ferdinando Imposimato, Ayala, Gup Piergiorgio Morosini, Lino Jannuzzi, Sergio De Gregorio, Enzo Tortora, moralità, deontologia, etica e buonsenso di giustizia

Una notizia trovata solo online mi ha sconvolto: Lino Jannuzzi e Sergio De Gregorio condannati a pagare €280.000 al magistrato del più famoso errore giudiziario della storia italiana. Per un articolo, («per avere offeso la loro reputazione» Il Giornale di Lino Jannuzzi). Non so che abbia scritto. Può avere sbagliato. Ma uno sbaglio di un giornalista può costare tanto? E lo sbaglio di un magistrato che può avere costato la vita di un innocente, milioni di danni dei contribuenti, non paga niente, non se può criticare, non si può fare satira, non se può esprimere l’indignazione?
Anche contro di me è in corso una querela di un magistrato che se è considerato diffamato per un sondaggio che mi sembra satira educativa. Può essere legale ma credo che sia la vergogna di certa giustizia e certa legalità.
Immaginate un magistrato molto furbo ma poco onesto che fa un errore giudiziario peggiore di Enzo Tortora e lo chiamano online la millesima parte di quello che dicano di Berlusconi e Prodi. Immagino che possano comparire online migliaia di “diffamazioni” peggiori della mia. Diventerà milionario solo con le querele? O arriverà altro buonsenso di giustizia, altra moralità, altra deontologia, altra etica e lui sarà condannato a pagare per danni a contribuenti, per mafi0si e pericolosi criminali che entrano nei 95% dei processi in prescrizione perché la giustizia ha priorità per le sue querelle di diffamazione?
La critica della politica e della giustizia non sarà un contributo per la sua evoluzione per migliore? Magistrati che possano causare danni di milioni di euro dei contribuenti non possano essere criticati?
Ho lasciato di scrivere una parola per non vivere con la scorta come Saviano o morire come Angelo Vassallo. Cercherò di evitare altra parola o parlare solo bene del migliore e dei migliori della giustizia: Napolitano, Alfano, Imposimato, Ayala, Morosini…

televisione
23 aprile 2010
Errore in ospedale, giustizia, intelligenza o populismo? (PTV, TV, NGF)

“Genitori di Sara chiedano giustizia, per errore di qualcuno, … Archiviato, … Qui non se archivia niente …”, (Mattino 5, 9.30).   

Verità e giustizia o populismo? Un contributo per una migliore salute o peggiore? Se è verità che 95% dei processi vano in prescrizione non sarebbe prioritario se la giustizia se occupasse delle colpe criminali e si trovasse altra forma di selezionare migliori medici per decisione de più responsabilità?    

1)Sono 30.000 cause per medici e ospedali. L’informazione e soldi per migliori avvocati condiziona quelli 5% d’efficienza della giustizia per risarcimenti milionari per chi ha meno bisogno, per chi se può pagare migliori avvocati.
2)Anche le persone più oneste e intelligenti possano errare. Se un medico per un errore può essere condannato a perdere tutto quello che ha ereditato e risparmiato in una vita solo più stupidi diventano medici e la qualità della salute diventa peggiore.
3)Giusto condannare medici e ospedali a pagare per errori anche involontari per il fallimento dei peggiori e rimanere solo migliori.
4) Altro?
 
diritti
1 settembre 2008
Malasanità, errore medico, risarcimento e giustizia o malagiustizia, lis=legalità ingiustizia e stupidità?

Secondo un medico, pagato con consulenze d’oro dell’avvocato d’oro di una vittima d’oro, un altro medico già morto ha commesso un errore in una struttura medica e la giustizia condanna i pocc (pocc=più onesti contribuenti e consumatori), a pagare milioni di risarcimento alla famiglia del morto.
Immagino che se la famiglia del morto non fosse una vittima d’oro, non avesse milioni da potere spendere per avvocati d’oro, consulenti d’oro, e giustizia d’oro non riceveva milioni di risarcimenti.
Ma sarà giusto che se un medico sbaglia e comete un errore paga chi non ha colpa per milionari che se possano permettere di pagare per fare funzionare la giustizia a suo favore? Sarà possibile che un medico sia sicuro che l’altro abbia commesso un errore e che con moriva con altro trattamento? Con questi milioni di risarcimenti solo per ricchi è giustizia o
lis=legalità, ingiustizia e stupidità? Una giustizia che lascia andare in prescrizione 95% dei processi i boss e veri criminali e si occupa di fare pagare a chi non ha colpa per errori non criminali è giustizia o lis=legalità, ingiustizia e stupidità? Una giustizia più giusta e intelligente non includeva in quelli 95% dei processi in prescrizione quelli dove non è una colpa cosciente e dove la “legalità” solo serve a aumentare l’ingiustizia, fare pagare ancora più costi per pocc (pocc=più onesti contribuenti e consumatori)?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte