creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

DIARI
23 febbraio 2017
NIFSMS=Neo Italia Futura e Start-up di Marco Sabatiello

Ricordo un articolo su di me con il titolo: “Artista o INTELETUAL?”. È stato pubblicato nella rivista di spettacoli “Plateia”, (unica o più popolare in assoluto circa 30 anni fa al Portogallo).

Io era diventato famoso con 8 minuti in TV, (nel programma più popolare, visto dal 90% dei telespettatori...  Erano solo 2 canali di TV: RTP1 molto popolare e RTP2 visto da pochi).

Studiava psicologia di giorno, giornalismo delle 20 alle 24 e lavorava nei fine di settimana e vacanze per pagare miei studi. Molti giovani di quelli anni parlano della crisi di lavoro. Io non aveva problemi di lavoro e non immaginavo che 30 anni dopo avesse lo stesso problema di 30% dei giovani italiani attuali: mancanza di lavoro. 

La mia questione non era la mancanza di lavoro ma quale scelere: artista, psicologo o giornalista? Aveva scritto un articolo su parapsicologia e miracoli con molto dei miei conoscimenti pratici e teorici de ipnosi, suggestione, psicologia dei miracoli e delle credenze religiose. Era stato pubblicato nella rivista più popolare del momento, dopo di quella degli spettacoli. Questa domanda mi ritorna 30 anni dopo avere scelto gli spettacoli, guadagnato 17 premi internazionali e esser dei migliore di Europa o del mondo con magia comica.

Marco Sabatiello mi ha suggerito di dare priorità all’artista e mi ha proposto aiuto per iniziare un”start-up” a insegnare magia. Leggendo eBook - International Company, Come sviluppare una nuova impresa all'estero costruita su idee e prodotti innovativi, (https://www.macrolibrarsi.it/ebooks/ebook-international-company.php ) di Marco Sabatiello, comprato da Macrolibrarsi, ho pensato che più imparo dei migliori e più mi resta da imparare. Insegna molto e bene non solo preziosità delle possibilità con Internet e nuove tecnologia ma anche di missione umana, collaborazione internazionale. Da solo è per me difficile iniziare una start-up vincente su magia. Mi sembra che sono molti maghi più creativi e intelligenti da me. Ma immagino che nessuno ha studiato tanto di psicologia, fatto tante conferenze internazionali di psicologia applicata alla magia, scritto 3 libri tradotti in 4 lingue su psicologia applicata alla magia. Immagino che soprattutto più giovani principianti o professionisti che vogliano migliorare suoi spettacoli possano imparare da qualche idee da me. Immagino una “sturt up”, una struttura per divertire il pubblico a chi piace la magia, (gratis con spettacoli online), con forme di guadagnare per chi aiuta altri, per imparare a pagamento o scambio di collaborazione.

La magia è il divertimento e hobby dei più intelligenti e creativi. Ho imparato questo in un’aula di biologia nel ISPA, (Instituto Superior de Psicologia Aplicada). Il professore di biologia ha detto che la magia era il divertimento che stimolava più l’intelligenza e creatività: al pensare come potrà essere fato un trucco che sembra impossibile, facciamo lavorare certe parti del cervello che se sviluppano di più.

Fra amatori di magia sono molti medici, architetti, avvocati, impresari e tutte professioni con più bisogno di creatività e intelligenza. Non ricordo di avere conosciuto in magia un solo magistrato. Ricordo uno studio di sociologia, dove erano arrivati alla conclusione che magistrati erano poco creativi. Io penso che nelle più deficienti giustizie siano molti magistrati piccoli in creatività e intelligenza. Credo che la prima causa delle giustizie più deficienti sia proprio la predominanza di pochi e piccoli magistrati, con molti e grandi avvocati. Quando ho lasciato Italia, erano meno di 10.000 magistrati e più di 250.000 avvocati. Se è vero che più di 1.000 magistrati si sono occupati di condannare Berlusconi è facile da capire perché il 95% dei processi per peggiori mafiosi andava in prescrizione.

Il mio forte è senza dubbio la creatività.  A questa qualità innata e sviluppata devo il mio orgoglio dei 17 premi internazionali. Ma nel mondo della magia quasi tutti sono molto creativi. Dove manca più la creatività e intelligenza anche ad alto livello mi sembra evidente: VIT=Vecchia-Ingiustizia-Tradizionale, (non la giustizia all’italiana!?).        

Al Portogallo se dice che in un paese di ciechi chi ha un occhio è rei. Io penso: nel PPM=Pianeta-Più Mafioso, (non in Italia!?),  dove la LIIIS=Legalità-Immoralità-Ingiustizia-Stupidità della VIT=Vecchia-Ingiustizia-Tradizionale è superiore alla LGC=Legalità-Giustizia-Creatività, posso dare lezioni di creatività e psicologia applicata ad una migliore giustizia. Ho avuto 17 premi internazionale, conferenze in molti paesi. Ho un minimo de intelligenza che mi ha permesso frequentare senza un’unica “deficienza”, (il termine “deficiente” è usato al Portogallo per chi non ha conoscenza sufficiente di passare di casse in qualche disciplina), diversi corsi superiori di psicologia, filosofia, teologia e giornalismo. Credo avere un minimo di onestà, moralità, etica, deontologia e buon senso di giustizia, molo superiore a certi magistrati e ministri della peggiore giustizia che ho conosciuto in 4 continenti dove ho lavorato. Credo di potere dare lezione per più piccoli magistrati della più deficiente “GIUSTIZIA”, (NON QUELLA ITALIANA!?).   

Leggendo il libro di Marco Sabatiello, comprato da Macrolibrarsi ho pensato che la collaborazione è molto importante per léfficenza in ogni campo. Cerco collaborazione di preferenza con scambio di servizi e informazione online. 

Sono molti maghi più e intelligenti nel mondo della magia. Nella VIT=Vecchia-Ingiustizia-Tradizionale sono molti esperti di diritto nazionale e internazionale, citano ONU, AI=Amnistia Internazionale e codici cinesi, ma sono “deficienti” in creatività, intelligenza, onestà, moralità, etica, deontologia, buon senso di giustizia, psicologia applicata al comportamento umano per inventare un futuro migliore. 

Sarà meglio creare un corso online per maghi dove sono molti creativi e intelligenti o per "piccoli" magistrati e ministri delle più deficiente ingiustizie? Ho conoscimento di almeno 3 ministri della giustizia per chi potrebbe interessare più la mia creatività, intelligenza e psicologia applicata ad una giustizia migliore: uno ha giustificato la libertà al giorno dopo essere stato arrestato l´autore de vírus (con danni astronomici senza pagare niente), altro ha giustificano la condanna a morte di 8 voluntari internazionali che avevano dei Bibli catolici in un paese islamico, altro ha avuto priorità a importare una terrorista e a distrugere il politico più intelligente, efficiente, pragmatico, criativo, lavoratore, ... Per questi 3 ministri della giustizia e per molti altri "piccoli" magistrati credo di avere molto da ensegnare, più importante per il futuro della mia psicologia applicata alla magia.  

 

TYL=TAGs e Links: NIFSMS=Neo Italia Futura e Start-up di Marco Sabatiello, NIFmMM=Neo Italia Futura e melhor dos Melhores para um Mundo Melhor, Start-up di Marco Sabatiello, NIFSMS=Neo Italia Futura e Start-up di Marco Sabatiello.

Per saperne di più: Marco Sabatiello, ... Facebook... LinkedIn ... @marcosabatiello Twitter ...  Fondatore Nuanen International Group | H2biz ...  YouTube,

FFFsMS=FANTASIAS-FICTION-FILM com a colaboração de Marco Sabatiello,PPM=Pianeta-Più Mafioso, (non in Italia!?), LIIIS=Legalità-Immoralità-Ingiustizia-Stupidità, VIT=Vecchia-Ingiustizia-Tradizionale, LGC=Legalità-Giustizia-Creatività, “17 premi internazionali”, intelligenza, deficienza, deficiente, passare di classe, corsi superiori di psicologia, filosofia, teologia, giornalismo, onestà, moralità, etica, buon senso di giustizia, può dare lezione per più piccoli magistrati della più deficiente “GIUSTIZIA”, (NON QUELLA ITALIANA!?), (non in Italia!?), (non la giustizia all’italiana!?).  

diritti
21 aprile 2016
Berlusconi, Hitler, Mussolini, Felice Manti, Google e NEO-Italia Futura: fantasia di un NeoItaliano, artista, profeta, rivoluzionario, deficiente o delinquente?

Silvio Berlusconi è per me il politico della storia d’Italia e mondiale de mio conoscimento più intelligente, efficiente, pragmatico, creativo, lavoratore e generoso. Hitler e Mussolini sono stati più efficienti contro mafie, certa criminalità, ma con meno intelligenza di etica e utilità sociale globale. Andreotti può essere stato più pragmatico in politica di Berlusconi, ma meno creativo e intelligente per migliore obiettivi, (GIB, B2O, … ).

Felice Manti è per me il giornalista più intelligente per un futuro migliore de Italia che migliore conosco. Sono molti più popolari-populisti ma non conosco nessuno che meglio abbia divulgato il meglio per un futuro migliore e critica del peggio. Lavorando in un’impresa di Berlusconi mi aspettava che confermasse questa frasi che non sono solo mie ma credo siano vere: “Berlusconi ha creato il migliore governo contro la mafia dopo Mussolini.” “Il quarto governo di Berlusconi è stato il più efficiente contro la mafia, terrorismo, peggiore criminalità dopo Mussolini.” “Il Ministro del Interno del quarto governo di Berlusconi, ( Roberto Maroni), è stato il migliore della storia d’Italia contro mafia, terrorismo e peggiore criminalità.”       

Ho cercato con Google "Silvio Berlusconi", "Felice Manti" ma ho trovato poco su Berlusconi: Dei 3.330 risultati ho seleziionato della prima pagina:

felice manti – Il blog di Felice Manti - Il Giornale

blog.ilgiornale.it/manti/tag/felice-manti/:

                                                                           

Brescello affonda per ‘ndrangheta, da don Camillo a don Francesco

Da Don Camillo a Don Francesco. Dopo Rende anche Brescello affonda per le inflitrazioni della ‘ndrangheta.

Quando la mafia tratta col “nemico”, da Contrada all’Isis... presunta trattativa tra mafia, camorra e ‘ndrangheta e l’Isis. Bufale o verità?... a sentire il vicepresidente della commissione Antimafia Claudio Fava («in Sicilia è la mafia a tenere lontano l’Isis») l’ipotesi appare plausibile, tanto che il segretario Idv Ignazio Messina chiede spiegazioni: «Messaggio di una gravità assoluta, si rischia di diffondere un […]Quella prova che potrebbe scagionare Scajola... importanti intercettazioni... L’aveva promesso, l’ex ministro dell’Interno Claudio Scajola,... imputato per  «procurata inosservanza della pena» per aver favorito la latitanza dell’ex parlamentare azzurro condannato in via definitiva per mafia… Il Ponte sullo Stretto e la stretta sulla ‘ndrangheta... promesse dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ... La morte del boss malato e lo scontro sul 41bis... storico boss di ‘ndrangheta Pantaleone Mancuso ... Il boss della potente cosca del Vibonese, storica avversaria delle famiglie reggine che compongono il Crimine e che comandano su tutta la ‘ndrangheta, è morto a 68 anni per un tumore nell’ospedale del carcere di Tolmezzo, a Udine, dove era recluso al 41bis nonostante le sue condizioni di salute. Il suo caso, molto simile a quello di Bernardo Provenzano – che resta al 41bis perché «solo così può essere curato» … Il suo caso, molto simile a quello di Bernardo Provenzano – che resta al 41bis perché «solo così può essere curato» – rischia di esplodere molto presto. Gli avvocati Leopoldo Marchese e Gianfranco Giunta hanno già chiesto alla Procura di Udine il sequestro della sua cartella clinica. Invano avevano chiesto i domiciliari per lo storico boss ma la richiesta di «un regime meno afflittivo del carcere, considerato il suo stato di salute» era stata rigettata. Mancuso era stato trasferito in ospedale dal carcere di Tolmezzo il 19 settembre a causa di una occlusione intestinale in malattia neoplastica avanzata, patologia che per il dirigente sanitario del carcere di Tolmezzo Carlo Malamisura, il direttore del carcere Silvia Della Branca e il reparto di chirurgia dell’ospedale di Tolmezzo non poteva essere adeguatamente trattata all’interno del carcere. Ma il gip distrettuale di Catanzaro, Carlo Ferraro, sulla scorta di una perizia medica, aveva rigettato la decisione del tribunale di Vibo Valentia di concedere i domiciliari…“L’ho già scritto, e lo ripeto: non è accadendosi su un boss malato che lo Stato fa «giustizia».”

Felice Manti ... http://blog.ilgiornale.it/manti/ ...Brescello affonda per ‘ndrangheta, da don Camillo a don Francesco...Quando la mafia tratta col “nemico”, da Contrada all’Isis...La morte del boss malato e lo scontro sul 41bis... è morto a 68 anni per un tumore nell’ospedale del carcere di Tolmezzo, a Udine, dove era recluso al 41bis nonostante le sue condizioni di salute… Il suo caso, molto simile a quello di Bernardo Provenzano – che resta al 41bis perché «solo così può essere curato». 

  P. S. 1

Caro migliore amico giornalista italiano e migliore professore di giornalismo e nuove tecnologie che ho conosciuto in Italia: Felice Manti:

So che non hai tempo per miei argomenti ma poi lasciare un commento con una di queste lettere, (o più di 1 per ordine di priorità:

A-Non concordo con tutto ma sono interessato a leggere di più e mi fa piacere ricevere le tue confidenze che sono tabù in questo momento... O impopolari...

B-Non voglio sapere più di tue idee, (mie, di Neo-Machiavelli).

C- Sei, (sono io Neo-Machiavelli), un vecchio rimbambito, deficiente online, con capacità intellettuale, morale ed etiche decadenti che non deve pubblicare più niente per non causare più danni che benefici.

D-Altro?

P. S. 2 Se qualche lettore vuole commentare con la stessa metodologia proposta al caro amico Felice Manti può risponder: A, B, C, D. Preferisco le critiche anche negative della indiferenza.













CULTURA
24 luglio 2013
NCG=NEO-Che-Guevara per la FRO=Futura-Rivoluzione-Online e la NPM=NEO-Pubblicità-Marketing

Le condotte premiate tendano ad essere ripetute. Comportamenti puniti tendano ad essere evitate. Se la pubblicità e marketing più utilee sociale fosse premiata e quella più anti-sociale fosse punita sarebbe la migliore rivoluzione del futuro dell'informazione online. La pubblicità e marketing condizionano il tempo online potendo essere molto positivi o molto negativi per le conseguenze di utilità o dano sociale globale.

Trovare forme di premiare la pubblicità e marketing de più utilità sociale e punire ladri del tempo per vendere il peggiore al più caro prezzo mi sembra la base di una rivoluzione delle nuove tecnologie. Il tempo di tutti deve essere considerato come un valore etico e sociale per le nuove tecnologie. Il tempo è la prima misura dell'etica, onestà, usabilità e utilità sociale globale. Certi piccoli infoprodotti venduti online a caro prezzo possano essere più etici e di più utilità sociale che certi ebook gratis con promesse di fare milionari con la formula magica che solo serve per perdere tempo di molti e benefici di pochi ladri del tempo.

Per saperne di più e guadagnare con etica e utilità sociale: comprare miei ebooks, (vedere colona di sinistra) e collaborare con me per una nuova versione in migliore italiano con le mie migliore idee posteriori e le sue.

Lasci un commento e contatto per iniziare...

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte