creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
16 maggio 2008
Vecchia giustizia a 2%, truffe con multe di 10% e Neo-giustizia in 3 minuti, (g3m), nella fantasia di un Neo-italiano.

Dei giornali ho conosciuto ladri arrestati in fragrante e subito rilasciati senza la minima punizione, studenti che bruciano, allagano e distruggano la scuola per non studiare premiati con qualche giorno di vacanze, truffatori dello Stato e dei soldi comunitari condannati a multe di meno del 10%, prescrizioni che vano del 95% al 100% in certi casi.

Immagino una Neo-giustizia che in 3 minuti risolveva migliore molti dei casi che la vecchia giustizia tradizionale o non risolve o aumentano l’ingiustizia: un onesto e intelligente giudice sentiva la versione di accusa durante un minuto, sentiva la difesa per un altro minuto e in altro minuto decideva. Mi sembra evidente che questa giustizia sarebbe migliore della maggiore parte dei 95% di casi che vano in prescrizione e dei 99% che non arrivano nei tribunali perché la giustizia fa pagare some astro miche alle vittime per niente.

Certamente questa giustizia non si applica a tutti casi, pero per molti può essere l’inizio di un processo pagato di quello che ha iniziato per dire bugie e cercato di truffare l’altro e la giustizia. “Nell'Italia delle tangenti, in 20 anni solo il 2 per cento ha pagato con il carcere…” Corrotti impuniti e felici” | L'espresso di Leo Sisti.

Nella scheda Dieci storie che non fanno pena”, inizia con il fratello di Berlusconi e termina con il suo difensore. Italia ha eletto il politico più relazionato con peggiori criminali o la giustizia del passato e informazione de “L’Espresso” hanno priorità per la famiglia e amici di Berlusconi?

Della scheda Dieci storie che non fanno pena”, con commenti per una Neo-Giustizia: “1. Paolo Berlusconi …fratello di Silvio Berlusconi … una condanna a un anno per tangenti riguarda un campo da golf da realizzare a Tolcinasco,… Cassazione nel maggio '98. E ovviamente nessuna pena da scontare in cella.”

Ma un anno in carcere sarebbe migliore giustizia? Una multa non sarebbe più giusta?
2. Mario Chiesa … è stato condannato a 5 anni e 4 mesi per le tangenti pagate da imprenditori per ottenere lavori al Pio Albergo Trivulzio, storico ospizio dei milanesi. Ha scontato gran parte della pena ai servizi sociali.”

Sarebbe più giusto in galera con costi di €200-300 al giorno pagati dei contribuenti?
Una multa non sarebbe più giusta?

3. Diego Curtò… condannato nel '99 dalla Cassazione a 3 anni e 6 mesi... aveva preso, tramite prestanome, 480 mila franchi svizzeri… salvato dalla Suprema Corte per 'intervenuta prescrizione'.
Una multa non sarebbe più giusta?

4. Francesco De Lorenzo Ex ministro della Sanità, condannato nel 2001 a 5 anni e 4 mesi dalla Cassazione. Aveva incassato 9 miliardi di lire dal 1989 al 1992 da industriali farmaceutici…scarcerato per gravi motivi di salute e affidato poi ai servizi sociali. Oggi è attivo nel volontariato e nelle associazioni per la lotta al cancro.

Il sequestro di tutti beni e pagare al meno il doppio di quello che ha incassato non sarebbe più giusto della galera?
5. Giulio Di Donato Ex vicesegretario del Psi di Bettino Craxi, è stato condannato dalla Cassazione a 40 mesi. Era stato accusato di aver ricevuto tangenti nell'ambito della privatizzazione della nettezza urbana di Napoli. Percepisce 6.500 euro di pensione come ex deputato …

Sarà uno dei responsabili dei miliardi per la spazzatura di Napoli? Quanto ha pagato?

6. Primo Greganti … condannato per corruzione a 3 anni… tangenti su appalti … illecito finanziamento, non è tornato in cella…

Ha pagato al meno una picola multa? Più lavoro sociale e una multa pesante non sarebbe più giusto?

7. Pierfrancesco Pacini Battaglia… distribuiva decine di miliardi di tangenti a Dc e Psi. Condannato nel 2005 a 6 anni: è finito in cella a 71 anni e dopo un mese ha ottenuto i domiciliari per gravi motivi di salute. Dopo sei mesi è passato ai servizi sociali come bibliotecario…

Ha pagato al meno una picola multa? Più lavoro sociale e una multa pesante non sarebbe più giusto?

8. Duilio Poggiolini … condannato dalla Suprema Corte nel 2003 a 4 anni e 4 mesi. Aveva ricevuto soldi dalle imprese farmaceutiche per accelerare la revisione dei prezzi. Ha scontato la pena tra domiciliari e servizi sociali, infine ha beneficiato dell'indulto.

Più lavoro sociale e una multa pesante non sarebbe più giusto?

9. Cesare Previti … ha rimediato due condanne (corruzione di giudici), sancite dalla Cassazione nel maggio 2006 e nel luglio 2007. Nel primo caso a 6 anni (di cui 3 condonati per l'indulto), per addomesticare una sentenza nel processo Imi Sir. Nel secondo caso a un anno e mezzo per il Lodo Mondadori. Sconta la pena ai servizi sociali, nel suo attico romano.
Più lavoro sociale e una multa pesante non sarebbe più giusto?

10. Alberto Teardo … Ex presidente della Regione Liguria, è stato arrestato nel 1983 per mazzette chieste a imprese che partecipavano agli appalti. Condannato in Cassazione a 7 anni e 10 mesi.

Più lavoro sociale e una multa pesante non sarebbe più giusto?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte