creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
21 dicembre 2011
AAA, AAI, B2O, MUS, IPS, CIC, ...

Per il Natale 2011, le proposte di Libera hanno un alto valore etico e sociale: “Prodotti che rappresentano  il riscatto di quelle terre e di quelle popolazioni che hanno subito il giogo criminale...solidarietà concreta nel segno della cittadinanza corresponsabile...costruire un Paese libero da tutte le mafie.”

Della newsletter di Libera associazioni, nomi e numeri contro le mafie,  presieduta da Luigi Ciotti, Le coop. LiberaTerra, la fondazione Libera Informazione, la redazione di Narcomafie, il network di FLARE e il Gruppo Abele  ho selezionato:  “...la memoria di HisoTelaray, giovane bracciante albanese ribellatosi al caporalato dei campipugliesi e per questo ucciso nel 1999 all’età di 22 anni, i paccheri di DonPeppe Diana, il prete ucciso dalla camorra, ... In occasione dell’anniversariodella strage di piazza Fontana, avvenuta a Milano il 12 dicembre 1969, www.memoria.san.beniculturali.it...  Nella sezione passato e presente sonostati riportati gli episodi di violenza che hanno dato luogo sia a omicidiintenzionali sia accidentali...  III°edizione del Premio Pio La Torre ... tenere viva la memoria di Pio La Torre etramandare alle nuove generazioni la storia di un uomo che si è battuto fino aperdere la vita per la lotta alle mafie. ... Ci ha lasciato Ninetta Burgio, “mammacoraggio” che non si è mai rassegnata alla perdita del figlio e lo ha cercatogirando e mobilitando tutta l’Italia tramite giornali e TV. Suo figlioPierantonio Sandri, studente di Niscemi (Caltanissetta) era scomparso il 3settembre del 1995, vittima della lupara bianca della mafia, perche’ avevavisto compiere un attentato...”

Mi domando quale sarà l’efetto psicologico di questa informazione e “memoria” su chi non ha la scorta e non è aspirante a matire?

Roberto Saviano ha detto che chi parla muore, che Italia è il secondo paese al mondo con più giornalisti con la scorta e che mafiosi non vogliano publicità perchè se non sono famosi per scandali possano essere condannati a 2 anni di galera e se sono conosciuti per la stessa colpa possano essere condannati a 15 anni.  Pene più severe e sequestro imediati di tutti benni per mafiosi e complici che non collaborano non sarà più importante?  Non sarebbe più efficiente mobilizare la creatività e intelligenza collettiva per inventare una politica e giustizia più efficiente contro la mafia e criminalità?

Libera - Home pageLibera, il giorno di don Ciotti e Caselli Lezione antimafia per 250 ... Secondo don Luigi Ciotti:"La mafia costa 560 miliardi di euro all'anno e la crisi puòagevolarla".

diritti
3 ottobre 2011
AAA, AAI, TDB, IAI, MUS, TCT, B2O, EEE, …

Cerco giornalisti e scrittori di madre lingua italiana, famosi o aspiranti, per nuovo eBook di creatività e intelligenza collettiva per il futuro d’Italia.
Titoli con solo abbreviature come questo e con un inizio contrario a tutte le regole del giornalismo e della popolarità nei motori di ricerca, (SEO), ha la finalità di non essere letto di pericolosi strani, per non vivere con la scorta come Saviano o pagare €280.000 ...
Ogni abbreviatura può essere un capitolo o un nuovo eBook:

AAA=anonimi-antimafia-anti-criminalità: mentre pericolosi criminali passano di 2 a 6 anni in galera da dove possano mandare ammazzare chi collabora alla sua galera, se non hanno il potere di garantire la sicurezza dei collaboratori e testimoni, abbiano il buonsenso di mantenere l’anonimato.

AAI=antimafia all’italiana: certa antimafia fa il servizio della mafia, ma non se può dire per non pagare €280.000 ...

TDB=tortura-di-Berlusconi: la migliore legge contro la mafia della storia d’Italia, fermata da Berlusconi, (41bis), è stata chiamata da certa sinistra e certi magistrati di “tortura”. Immagino che con migliore applicazione di queste “torture” per peggiori mafiosi se potevano salvare di vere tortura fino alla morte di 10, 100 o 1.000 volte il numero d’innocenti.

IAI=intoccabili all’italiana: mafiosi e ...

MUS=magistrati ultimi a sapere che un “presunto” boss non è solo presunto e primi a sapere quello che se passa nel letto di Berlusconi.

TCT=tribunal-circo-teatro: con 8 testimoni contro la mafia assassinati mentre dura il processo, chi ha il coraggio di dire la verità? Con le nuove tecnologie non sarà possibile inventare nuove forme di giustizia con magistrati e testimoni contro la mafia senza essere conosciuti?

B2O=Berlusconi e 2 obiettivi più intelligenti per il futuro d’Italia distrutti con la collaborazione di certa anti-mafia...

EEE=editora-etica-eletronica per fare la storia del futuro. Le mie migliori idee per un futuro migliore selezionate e migliore scritte da giornalisti o scrittori di madre lingua italiana, consacrati o aspiranti. Ho l’impressione che sia importante la creatività e intelligenza collettiva ad avere priorità su il populismo del basso, dei piccoli d’intelligenza parziale a distruggere migliori per diventare eroi del suo popolo.

Sono molto popolari nel’informazione attuale quelli che vogliano distruggere Berlusconi e quelli che lo difendano. Ma per la storia d’Italia credo che sarebbe migliore se sinistra e destra collaborassero più, con il migliore di tutti, contro il peggiore de tutti.

Ho letto quasi tutta l’email di Libera, lavocelibera83 e tutti nomi dei famosi a Torino contro la mafia, (1). Molti di quelli nomi mi sembrano più anti-Berlusconi che anti-mafia. Non capisco perché certi magistrati occupano il suo tempo e dei pagati dei contribuenti con morti di 60 anni fa, mentre “presunti” boss attuali delle peggiori mafie muoiano “innocenti”. Scrivano molti libri che non ho letto perché mi bastano qualche articoli per capire che per loro i veri mafiosi sono Berlusconi, Andreotti, Craxi, ... Mentre la mafia cresce se occupano del sesso di Berlusconi, ...

Se fosse a Torino nei prossimi giorni, ( programma e tutte le info su www.libera.it ), mi piacerebbe domandare come é possibili che “presunti” boss delle peggiore bande criminale possano essere arrestati diverse volte, scarcerati il giorno dopo e morire meno condannati di Roberto Maroni? Perché la galera per boss mafiosi dura in media di 2 a 6 anni, (secondo Saviano di 6 a 15 solo se fano scandalo e l’informazione parla), e assassini di un ladro possano essere condannati a più di 30 anni?

(1)

Luigi Ciotti Presidente di Libera

Virginio Rognoni Firmatario con Pio la Torre della leggedel 1982

Franco La Torre Figlio di Pio La Torre

Piergiorgio Morosini Magistrato Tribunale di Palermo

Antonio Ingroia Procuratore aggiunto Tribunale di Palermo

Valerio Zappalà Direttore di InfoCamere

Ivan Cicconi Direttore Itaca

Alberto Perduca Procuratore aggiunto della Repubblica di Torino

Gian Carlo Caselli Procuratore Capo a Torino

Nando Dalla Chiesa Università Statale di Milano

Anna Canepa Direzione Nazionale Antimafia

Claudio Fava Giornalista e sceneggiatore

Lucrezia Ricchiuti Vicesindaco di Desio (Mi)

Alberto Nobili Sostituto procuratore del Tribunale di Milano

Giuliano Pisapia Sindaco di Milano

Marta Vincenzi Sindaco di Genova

Claudio Giardullo Silp Cgil

Tano Grasso Presidente Onorario Fai

Giuliana Merola Magistrato del Tribunale di Milano

Livio Pepino Gruppo Abele.

televisione
14 febbraio 2011
Gad Lerner, L’infedele, Ruby, Gruppo Abele, don Luigi Ciotti, D’Addario, Nicole Minetti, … per la dignità delle donne il colpe finale a Berlusconi?
Oggi a "L’Infedele: Ruby e i suoi fratelli da Tunisi a Torino... il fondatore del Gruppo Abele, don Luigi Ciotti, Patrizia D’Addario, … Lilia Zaouali, Gianni Riotta, Massimo Giordano, Marco Revelli, Giorgio Airaudo, Giuseppe Farina, Massimo Mucchetti..."
Per certa informazione non è importante se Nicole Minetti, Mara Carfagna, Caruso, Cicciolina e altri sono bravi in politica ma se hanno iniziato la carriera per incontri, raccomandazioni o bellezza fisica. Per me è meno importante se certi percorsi illegali, ingiusti o immorali che altri legali ma che producano più danni ingiusti. Da Nicole Minetti sono ho sentito Berlusconi a elogiare le sue capacità e altri a distruggerla con violazioni della privacy. Sembra che Mara Carfagna sia una grande ministro che hanno cercato di distruggerla con informazione che se fossero vere mi sembrano meno ingiuste e immorali della sua distruzione con violazione della privacy. Per me è peggiori se distruggano persone ingiustamente e se piccole banalità sono usate per causare danni ingiusti astronomici.

Gad Lerner, L'infedele, il culo flaccido di un uomo e la dignità ...

Giornalismo italiano visto da uno straniero: Enzo Biagi, Eugenio Scalfaro, Saddam, Chomsky Torture, Ruanda, USA, Clinton, L'espresso, indymedia e pab=pamphlet anti-Berlusconi

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte