creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

ECONOMIA
1 ottobre 2009
Nicolas Sarkozy, PIL, (prodotto interno lordo) e FIL (felicità interna lorda)

Una commissione guidata dal Nobel Joseph Stiglitz, incaricata dal presidente francese Nicolas Sarkozy arriva ad una concluzione che io aveva intuito: il Pil (prodotto interno lordo), non sempre corrisponde al Fil (felicità interna lorda). Se una famiglia crea un maiale e galline con resti degli alimenti umani e lo mangia non produce PIL ma evita morti di fame che per sopravivere ammazano e vano in galera vivere del PIL di altri che devono pagare più tasse per difendersi della criminalità. Per creare un maiale di forma industriale bisogna darle cereali che evitavano 5-10 morti di fame, produrre inquinamento con il trasporto e molti occupati con la comercializazione. Molto PIL, tasse ma anche necessità di guerre o sicurezza per 5-10 che non hanno alimenti e sono disposti ad ammazzare per sopravivere. 

PIL, felicità, "Neo-Machiavelli"

La nuova “misura del benessere” è la fine della religione delle cifre Il Foglio (Abbonamento) La felicità di SarkozyAgenzia Radicale - ‎" IL PIL NON FA LA FELICITA' " EDITORIALE PUBBLICATO DA " LE MONDE " .Finanza in Chiaro - Felicità in pilIl Foglio Il Sussidiario.netPIL/ Economia e felicità possono andare d'accordo?Il Sussidiario.net - il reddito non è tuttoIl Sole 24 Ore - Brescia, città ricca, ma poco feliceQui Brescia - Altro che Indice della Felicità, meglio quello della Libertà Libertiamo.it L'indice della felicità Agenzia Radicale tutte le notizie (3) »Nicolas Sarkozy,

Sarkozy: «Nel Pil anche l'indice della felicità» Secondo il rapporto Stiglitz « Nel prodotto interno lordo bisogna calcolare anche l'indice della felicità o per essere esatti, «l'indice del benessere della popolazione … è ora che il nostro sistema statistico metta l'accento più sulla misura del benessere della popolazione che sulla produzione economica … i problemi di traffico possono contribuire a far crescere il Pil perché aumenta il consumo di benzina …  possono condurre a una vizione viziata delle tendenze economiche altri indicatori collegati al Pil, che prendano in conto le attività non commerciali (opere di volontariato, lavori domestici), le condizioni di vita materiale (reddito per categoria sociale); la sanità o l'insicurezza, con una maggiore attenzione alle ineguaglianze sociali, generazionali, sessuali e culturali. La Commissione chiede anche degli indicatori che prendano in conto le questioni ambientali e la crescita delle concentrazioni di gas a effetto serra.»

La classifica che non t'aspetti: Milano è più felice di RomaLa graduatoria è stata stilata utilizzando i criteri proposti dalla Commissione guidata da Joseph Stiglitz, incaricata dal presidente francese Nicolas Sarkozy di trovare una formula che indicasse, con più correttezza del classico Pil (prodotto interno lordo) il tasso di benessere. Una sorta di Fil (felicità interna lorda). In sostanza, dalla ricchezza il focus si sposta verso l’ individuo e la famiglia… formula di benessere … otto indicatori (condizioni di vita materiali, salute, istruzione, attività personali, partecipazione alla vita politica, rapporti sociali, ambiente e insicurezza economica e fisica)…  Siracusa, ultima classificata per la gravosa zavorra dell’inquinamento ambientale, preceduta a poca distanza da altre cinque province siciliane, con l’«intrusione» della sola Napoli, terz’ultima. .. Milano che domina la graduatoria del pil, deve accontentarsi al 37° posto: qui pesa il fattore insicurezza personale, visto che nel cuore economico del Paese vengono commessi oltre cinque mila reati l’anno ogni centomila persone”.

LAVORO
29 settembre 2009
Maiali, galline, conigli, piccoli zoo per evitare rifiuti, inquinamento e termovalorizzatori?

 

Maiale e galline mangiano quasi tutti resti del magiare umano che vano nei rifiuti inquinare ambiente o termovalorizzatori. Molti animali potevano essere creati e alimentati con il riciclaggio de molti alimenti che vano nei rifiuti.
L’erba dei giardini pubblici e privati poteva alimentare molti conigli. Tutto questo è possibile ma non produce lucro se bisogna pagare lavoratori con tutte le tasse. Ma se molti non hanno lavoro e sono pagati con soldi delle tasse dei contribuenti non sarebbe migliore se lavorassero in forma di semi-volontariato anche meno pagati ma senza tasse?
Sono sicure che anche del punto di vista di salute fisica e mentale era migliore per molti lavorare con pochi guadagni ma in un lavoro che può essere piacevole che essere senza lavoro.
Immagino che se poteva alimentare un piccolo zoo vicino con resti umani di ogni città. Molti che sono in galera potevano avere una pena alternativa in servizio sociale. Molti senza lavoro potevano avere un’occupazione piacevole. Immagino che molti resti di alimenti che vano nei rifiuti poteva evitare inquinamento e morti di fame.
Anche escrementi degli animali possano essere trasformati in gas per energia.
ItaliaFutura.it ha un premio di €30.000 per la migliore idea. Qualcuno vuole collaborare a sviluppare queste idee per presentare un progetto collettivo?
1 agosto 2009
Sprechi energetici, etica, ecologia, miliardi di costi e inquinamento risparmiato con altri comportamenti, Neo-politica e Neo-giustizia

Spegnere il TV, non lasciarlo in stand by. Il stand by costa in Europa 36 miliardi, (Rai1, 2009-08-01, 9.37), la produzione di 2 centrali nucleare solo per Italia, (Striscia la Notizia).

Raccolta differenziata e termovalorizzatori possano essere forme di risparmiare e produrre energia e calore.

Grande parte delle parasite forzati della stupida giustizia che sono in galera e costano circa €300 al giorno  potevano lavorare nella separazione dei rifiuti, nella costruzione di termovalorizzatori e nella raccolta differenziata o finanziare migliore cultura, migliore giustizia, migliore politica e migliore economia. Se Corona fosse condannato a pagare qualche milione di euro non era più giusto, etico e intelligente che condannato a essere parasita dei contribuenti? Se molti milionari in galera fossero condannati a pagare miliardi e con questi soldi se creassero più termovalorizzatori, migliore raccolta differenziata, migliore cultura e migliore politica non sarebbe una migliore giustizia?    
Credo che Berlusconi faceva bene di ascoltare certe idee di Beppe Grillo, non tutte, non quelle populiste, solo quelle migliore filtrate dei suoi più intelligenti collaboratori.
politica interna
30 novembre 2008
Ospedali, burocrazie, lavoro, inquinamento, meritocrazia di Brunetta, semplificazione di Calderoli, creatività e intelligenza collettiva per Berlusconi e Tremonti spendere i nostri soldi

Si può andare all'ospedale più di 10 volte quando basterebbe una (1). Ogni volta può costare 4 ore di tempo, 50 km in macchina e inquinamento. Perde tempo il cittadino che va all'ospedale e altri per aumento di traffico. Al prezzo di mercato il tempo, costi individuali e sociali sono al minimo di €50, €500 per dieci volta. Immagino che con un'intelligente applicazione delle tecnologie esistente basterebbe andare una volta e risparmiare €450. Immagino che con un investimento di €4,5 per cittadino se poteva dare lavoro a molti che sono pagati senza fare niente, risparmiare una media di €450 a tutti cittadini e risparmiare inquinamento. Immagino che quasi tutti cittadini spendano più di 10 ore in burocrazie che con un?intelligente applicazione delle nuove tecnologie si potevano evitare. Per circa di 20 anni ho speso ogni mese circa 10 ore in burocrazie per lavorare. Oggi si fa in qualche minuti al pc quello che prima costava 10 ore in code per burocrazie. Questo ha un effetto nella produttività nazionale e benessere generale.
Quando ho sentito On. Brunetta dire in TV che bisognava trasformare ogni cittadino in collaboratore per migliorare l?amministrazione pubblica, ho pensato che sarebbe interessante se ogni comune, ospedale e amministrazione pubblica avessero una cassa delle lettere, e-mail e telefono per suggerimenti di creatività collettiva per risolvere i problemi.
Quando ho sentito in TV On. Calderoli dire al Parlamento che era in studio la semplificazione di molte burocrazie ho pensato che da questo dipenderebbero produttività nazionale e benessere generale. Immagino che con migliore applicazione delle nuove tecnologie, autocertificazioni e multe pesanti per truffe si può beneficiare la vita sociale di tutti.
Credo che Tremonti potesse ricavare molti soldi delle multe e sequestri alla criminalità, usare questi soldi per produrre benefici con lavoro per molti che ricevano senza fare niente.
Immagino che con la meritocrazia di Brunetta, semplificazione di Calderoli, intelligenza ed efficienza di Berlusconi in politica con stato da impresario si possano tornare più efficienti molti servizi pubblici.

(1) Per un trattamento di allergia sono stato una volta all'ospedale a fare analizzi che certamente era necessaria. Ma dopo sono andato diverse volte per burocrazie che potevano essere fate da casa con e-mail e telefono. Si va una volta per ordinare un medicamento, altra per andare a prenderlo. Sarà necessario? Per e-mail e telefono non si poteva fare arrivare il medicamento direttamente a casa o alla farmacia più vicina Non poteva andare un solo volta, pagare €10 o €100 in più per lo Stato e ricevere un benefizio in tempo di 5 o 10 volte quello che pagava?

Per saperne di più: Berlusconi o b4g=Berlusconi e suo quarto governo, intelligenza, meritocrazia, Neo-anarchia, Neo-politica, CAB4G (cab4=cortese attenzione di Berlusconi e suo quarto Governo, Neo-governo, Tremonti, Tremonti nostri soldi,

ECONOMIA
19 novembre 2007
Albergo a Las Vegas, lavoro, modernità, inquinamento e morti di fame e freddo

Ogni ano va a terra un grande albergo, anche se ancora in buon funzionamento, per costruire a suo posto altro più moderno.

L’ultimo era famoso per avere albergato Reagan e famosi vip e le TV hanno dato l’immagine …

Quando vedo questo mi viene in mente l’inquinamento per costruire un altro, quelli che muoiano al freddo e di fame …

Sarà giustificato con il lavoro e modernità?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lavoro modernità inquinamento fame.

permalink | inviato da neo-machiavelli il 19/11/2007 alle 21:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
ECONOMIA
17 ottobre 2007
Airbus A380 e futuro: morti di fame, inquinamento e fine del petrolio?

Con un investimento di 12 miliardi di Euro, l’aereo A380 risparmia un costo posti/distanza migliore di qualsiasi altro, il 15% più economico di un 747 o di un A340, (Airbus A380 - Wikipedia). Ma il lusso per aria non è uno scandalo con i morti di fame, la necessità di risparmio energetico per il futuro e inquinamento atmosferico? È certo che inquina meno degli altri. Ma non poteva inquinare ancora di meno con meno lusso? Diventava meno rentabile perchè i più richi che possano pagare viaggi vogliano comodità?

Secondo i calcoli dell’ONU se prevede una popolazione di 9 miliardi nel 2050. Nei paesi più poveri la popolazione sarà il triplo. Oggi vivano 1.200.000.000 con meno di un euro al giorno e 800.000.000 hanno fame. Solo bambini muoiano di fame 5.000.000 ogni anno.

Se tutti consumassero come USA il petrolio spariva in pochi anni e l’atmosfera sarebbe irrespirabile o altamente inquinata.

Secondo VOI”, quale deve essere la politica del futuro:

a) Continuare a sviluppare sempre più aeri più grandi e economici.

b) Continuare a sviluppare sempre più aeri più grandi, economici e lussuosi per servire di riposo a chi lavoro molto e non ha tempo libero.

c) Continuare a sviluppare sempre più aeri più economici e ecologici ma meno lussuosi.

d) Investire più nella terra per produrre alimenti per tutti.

e) Investire a creare alimenti anche nei mari.

f) Creare lavoro per tutti, anche con meno guadagno, meno lusso, meno viaggi, meno consumo, migliore uso della naturalezza.

g) Altro?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. inquinamento futuro ecologia fame lusso.

permalink | inviato da neo-machiavelli il 17/10/2007 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte