creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

consumi
8 novembre 2016
TDR=Tempo di David Rampoldi e 9CI=9 Capelli della Creatività e Intelligenza Collettiva On-Line e Off-Line

Premiare migliore onesti e intelligenti contributori per un futuro migliore online e punire peggiori con la MOL=Morte-On-Line mi sembra la migliore rivoluzione del futuro de Internet e nuove tecnologie. Qualcuno concorda e ha idee pratiche per realizzarle?

TDR=Tempo di David Rampoldi può diventare il titolo di un futuro eBook o capitoli di alti, (1).

La prima impressione di quasi tutte le sue news letters: sembra un mago che indovina i miei problemi del momento e propone soluzione con migliori periti online. Per questo è al momento l’autore italiano preferito per argomenti, (TiL&TèV=Time is Life, Tempo è Vita), per la scelta dei suoi collaboratori e ospiti, (Robin Good, … Solo manca Paolo Attivissimo),  e per regalare molto con poca perdita di tempo con le perfide tecniche della peggiore pubblicità-marketing, (3).

Della sua ultima newsletter ho selezionato: “ La sconvolgente verità sui "numeri" reali del business online... Sapevano tutti i numeri del loro business, alla virgola… Quasi autistico. Al limite del paranoico. 10 anni dopo … È arrivato internet…  tutto più rapido, semplice e low cost…  troppe opzioni e scelte. Costruire un business online è così COMPLESSO... anche se cercano di spacciarlo sempre come "clicca qui ed è pronto". Balle… La cosa peggiore è che, di fronte a questa complessità, la naturale reazione umana è quella di scansarsi, lasciar correre, super-semplificare e basarsi sull'intuizione. Peccato che in nessun libro di business vedrai definito come best-practice il comportamento qui sopra. È, piuttosto, la morte del tuo business. Solo una questione di tempo prima di chiudere bottega.

Cosa servirebbe invece per viaggiare a gonfie vele e con le idee chiare?

1) Sapere esattamente quali sono i numeri fondamentali che vanno tenuti controllo il più frequentemente possibile, a prescindere dall'azienda in cui operi.

2) Avere un modo semi-automatico per evitare di doverli calcolare a mano o con fogli di Excel che fanno rabbrividire e spaventerebbero pure Terminator.

... Davide De Guz, CEO di Clickmeter, azienda italianissima e oggi #1 al mondo per quanto riguarda il "tracciamento dei dati" su Internet… Ho preparato un piccolo modulo (con 3 semplici domande) in cui puoi raccontarmi le difficoltà principali che hai avuto in questi anni operando sul web. Tanto più preciso e specifico sarai, tanto meglio potrà aiutarti Davide a trovare una soluzione grazie al suo spettacolare prodotto… Clicca qui per compilare il questionario…”

Le domande del mio feedback:

1.    Robin Good ha fato più di 1 milione di euro con Google Adsense, mi ha comunicato personalmente che le ha guadagnato senza cercarle, divulgando online quello che era più utile per lui e le sembrava più utile per altri… Ma adesso, secondo lui, non è più cosi facile fare soldi con Adsense. Molti autori italiani dicano che con Adsense solo se fanno spiccioli. Gustavo Freitas, il mio autore online preferito de Brasil, (per me il Rampoldi brasiliano!) sta facendo adesso una campagna astronomica per un corso di guadagnare fortune con Adsense. In quasi tutti suoi video inizia per raccontare che ha lasciato volontariamente il posto di professore universitario per guadagnare molto di più e lavorando molto meno solo con Adsense per blogs. Non usa adsense per Youtube ma raccomanda certe tecniche di fare soldi anche con video. Io ho guadagnato in un mese più di €90 e meno di €4 nei 5 anni successivi. Non ho mai capito perché. Suppongo che ho violato la regola più stupida di Adsense, a mio parere: l’autore di un blog non può cliccar nei annunzi di Adsense del suo blog. Una volta in un mio blog hanno trovato la possibilità di pubblicare articoli di pubblicità ingannevole nel mio nome, senza mio consentimento. Una volta ho cliccato in Adsense del mio blog perché mi sembrava un articolo introdotto alla mia insaputa. Sarà per questo che miei guadagni con Adsense in questo blog sono stati boicottati? Adsense è stato una mino d’oro per Robin Good e altri itliani in altri tempi e adesso è una mina d’oro in Brasil? Quando ho visto Adsense nel mio blog e quelli guadagni di più di €90 in un mese, mi sembro la forma più intelligente e etica di guadagnare online con blogs di grande utilità sociale globale. Adesso mi sembra una selva di guadagni solo per furbi periti in usare le nuove tecnologie per suoi interessi. E lei che pensa de Google Adsense?

2.     Secondo un perito che mi sembro molto onesto e intelligente, dei 12 programmi che dicano aumentare la velocità del PC solo uno ha più vantaggi che svantaggi. Altri 11 o ritardano il funzionamento o hanno furbizie incorporate che causano più malefici che benefici. Sará vero? E se è vero non sarà possibili trasformare il buono in patrimonio dell’umanità, comparire per primo nei motori di ricerca e MOL=Morte-On-Line degli altri 11?

3.     Premiare migliore come David Rampoldi, Robin Good, Gustavo Freitas, Paolo Attivissimo, onesti e intelligenti contributori per un futuro migliore online e punire peggiori con la MOL=Morte-On-Line mi sembra la migliore rivoluzione del futuro de Internet e nuove tecnologie. Concorda? Ha idee pratiche per realizzarle?                  

CULTURA
19 ottobre 2015
NPM=NEO-Pubblicità-Marketing: Etica di Valerio Conti? Soldi nella lista? O TiL=Time is Life, tempo è vita e certe liste sono il peggiore CLO=Crime-Legale-Online?

Valerio Conti è l’autore italiano da chi ho letto le migliore idee per etica nella pubblicità-marketing. Per ragione di etica ha lasciato di guadagnare in automatico più del salario che guadagna la maggiore parte dei lavoratori del mondo. In un articolo parla del equilibrio fra offerte gratuite e proposte di vendita per maggiore guadagno.

Ma non ho ancora trovato nessun autore italiano che riprenda l’argomento che mi sembra più importante per la pubblicità del futuro con più utilità sociale globale: tempo ed etica online, soprattutto nella pubblicità-marketing. Quest’argomento si trova nei miei 3 ebooks pubblicati in italiano, (ver colona di sinistra), e autorizzo a chi le compra la riproduzione del 50% dentro certe condizioni.

Molte volte le migliore tecniche diventano CLO=Crimine-Legali-Online, se usate senza etica e rispetto del valore del tempo.

Immaginate un FMO=Furbo-Milionario-Online, più furbo che intelligente, più interessato nel guadagno che nell’utilità social globale de Internet e nuove tecnologie, con un’equipe de persone più intelligenti ma meno furbi, consegue una lista di 200.000 inscritti, tutti giorni manda un’email, quasi tutti giorni con una bugia in mezzo di molte verità, finendo per rubare tempo e soldi a circa 99% per occupare peggio il tempo che se non esistessero tanti FMO? Supponiamo che il FMO è un personaggio di fantasia ma inspirato a un italiano vero, solo con poche differenze nei numeri? Supponiamo che esistano migliaia o milioni in tutto il mondo, soprattutto in USA? Quanti sono peggiore per le conseguenze sociale globale dei dirigenti dello SVW=ScandaloVolksWagen, (1) ? Secondo me sono molti, ma non fano scandalo, proprio perché sono tanti e quasi tutti se sono accomodato a vivere con le bugie online. Ma un giorno sarà un movimento culturale, artistico, etico, deontologico, morale, economico, politico e giudiziale che farà una rivoluzione migliore di Che Guevara, Mao, Staline e Marx insieme? Delirio di un loco o di un rivoluzionario de futuro online?

Ma i soldi sono veramente nella lista?” Ha ragione Valerio Conti, (nel articolo ospite da Marco De Veglia)? O ho ancora più ragioni nei miei 3 ebooks, (colona di sinistra),  con più di 6 milioni di visite in questo blog senza guadagnare per le spese per mancare la lista? Ma i soldi sono veramente nella lista? O la lista è molte volte il peggiore CLO=Crime-Legale-Online? Se fosse crimine mentire per rubare il bene più prezioso online per la stragrande maggioranza dei navigatori, il TEMPO, (TiL=TIME is LIFE, vedere colona di sinistra nei miei 3 ebooks), se le bugie con enormi danni sociale fossero considerate CCU=Crimine-Contro-Umanità, o CCWeb, o CCOnLine e una G3M=Giustizia in 3 minuti condannasse peggiore no sarebbe la migliore rivoluzione per un futuro migliore online?    

Questo è forse il concetto più celebre di tutto il marketing online… Valerio Conti va in profondità su questo argomento …” (2).

O anche lui è un missionario, apostolo, profeta di uno FMO=Furbo-Milioario-Online?…

The money is in the list”, ovvero “I soldi sono nella lista”, o mezza verità per molti ma con conseguenze sociale globale peggiori dei benefici?

Il Follow-Up è un potente strumento consente di guadagnare in modo completamente automatico, ... Ma con quelle danni sociali globali?

Più il Follow-Up è efficaci, con più verità parziali per nascondere vere bugie, più diventa il peggiore strumento della peggiore etica machiavellica. Contro queste peggiore etica machiavellica propongo una ENM=Etica-Neo-Machiavellica: MOL=Morte-On-Line dei peggiori.

Il “Follow-Up con alto valore aggiunto, … programmare messaggi sempre freschi, rilevanti, e utili per i tuoi lettori…” produce più risultati di quello che sembra “freschi, rilevanti, e utili per i tuoi lettori” ma è solo utili per l’autore della lista?

I migliori Infomarketer dicono tutti all’unisono: “Regala alle persone quello che vogliono, e le farai felici. Fallo di continuo e saranno ancora più contenti quando dovranno comprare un tuo prodotto, perche questo li soddisferà ancora di più. Inoltre anche se non dovessero comprare, leggeranno più facilmente le tue e-mail, e quando invierai qualcosa loro I tuoi messaggi avranno la priorità assoluta, rispetto ad altri.

Questo mi ricorda la Psicanalisi di Freud e suoi libri che sono diventati dei più importanti del secolo, ma non hanno venduto quasi niente nei primi anni. Solo dopo che lui è diventato famoso. Uno sconosciuto oggi, ma più conosciuto di Freud nei suoi primi anni d’investigazione, vendeva più libri con teorie di suggestione che sembravano curare le malattie ma solo miglioravano certi sintomi, mentre la malattia continuava per peggio, con altri sintomi che la suggestione sembrava curare.  

…Troppe persone in Italia pensano che il marketing online debba essere una sorta di presa per il culo che serve solo a far arricchire I più furbi per succhiare soldi alla gente comune. Questo è un approccio che alcuni adoperano per fare soldi rapidi. Ma lasciami dire una cosa: se segui questo approccio, forse potrai fare più soldi in minor tempo, e ciononostante non avrai mai la soddisfazione di guadagnare 10 volte di più sul lungo periodo, e al contempo sentire che la gente ti apprezza e ti ringrazia per averla aiutata a fare meglio quello che voleva … se offri con costanza grande informazione di qualità, la tua lista comincerà a diventare molto più viva e reattiva nel corso delle letture delle tue news… quando la tua sequenza è strutturata bene, dopo 9 – 10 email e-mail, capita che le persone ti rispondano o che vogliano sapere cosa ne pensi  della … Strada facendo alcuni si perdono, ma è naturale conseguenza di una accurata selezione… più a fondo va il follow-up più accuratamente seleziona il cliente potenziale, ovvero colui che parla il tuo stesso linguaggio e che è lieto di ricevere tue news …”(2)

Una logica perfetta per l’info marker. Ma con quale costi sociale in tempo per milioni o miliardi d’inscritti a liste di furbe bugie come del più famoso di Freud nel suo tempo e oggi sconosciuto? Quanto tempo perso con la pubblicità-marketing online senza una giustizia, politica o economia che punisce le bugie e premia migliori? 

Quando scrivi alla tua lista, non devi essere artificioso, non devi sforzarti di apparire per quello che non sei. Le persone se ne accorgeranno… non si può piacere a chiunque, le persone che apprezzeranno il tuo lavoro ti seguiranno, e potrebbero diventare tuoi clienti nel tempo, …ad ogni prospect che si cancella dal tuo sistema, aumenta la precisione nella selezione del pubblico interessato al tuo business. Infatti anche se provassi a piacergli in tutti i modi possibili, anche regalando un tonnellate di utilità gratuite, a questa tipologia di persone non piaceresti comunque, e ti ritroveresti con una lista di gente indifferente e che non ti porterà mai un centesimo…”, (2).

Forse questo è il problema principale del mio blog o della mia personalità: troppi interessi generali mescolati. 

Ma quanti follow-up bisogna programmare per essere efficaci? … più ne riesci a costruire e più possibilità dai al tuo business di decollare nel lungo termine.  Diciamo che il minimo indispensabile deve essere non meno di 10 e-mail in follow up, tra prettamente promozionali e di contenuto utile, o anche misto.”(2).

"Gli errori comuni che non devi commettere:

 Molti fanno un errore mortale, che è la pratica (errata) di offrire solo contenuti, e materiale gratis. Infatti quando apprendi che occorre creare valore per vendere alla tua lista, non significa che devi solo offrire utilità gratuite, per poi un domani (chissà quando) pensare che potrai vendere qualcosa.

Infatti, dopo mesi di contenuti gratuiti, potresti ritrovarti davanti a un azione di cancellazione di massa non appena tenti di inviare un e-mail promozionale ai tuoi iscritti… le persone, i tuoi potenziali clienti, amano ricevere news e info utili, però occorre far chiarezza fin dall’inizio e non far mancare offerte, e prodotti consigliati già dalle prime email, senza rimandare a chissà quando. Il trucco è associare contenuto utile alla prevendita di un prodotto o servizio..."

 Questo è stato il mio errore o missione altruiste?

"Tuttavia, non devi neanche scivolare nell’eccesso opposto: mandare solo offerte di prodotti. Anche in questo caso abitui i tuoi lettori al fatto che sei interessato unicamente a vendere e ben presto filtreranno le tue email, se non si cancelleranno direttamente dalla lista. Non è un discorso quantitativo: puoi mandare un sacco di offerte di prodotti, ma devono essere coerenti all’interno di un discorso di relazione con le persone che ti leggono… ecco i due errori mortali: Comunicare alla tua lista solo con materiale informativo per troppo tempo o, all’opposto… solo inviando e-mail promozionali, senza mai curare contenuti…Conosco gente che ha strutturato sequenze di follow-up lunghe anni.  Io preferisco andar a fondo al massimo nell’arco di 3 – 6 mesi, per poi dedicarmi a broadcast mirati. Bisogna ammetterlo, ci vuole passione per creare un sistema di marketing efficace, ma soprattutto che sia mirato a dare alle persone qualcosa che li renda migliori e che li sappia intrattenere a dovere...", (2).

Ma se il tempo e interesse va per il guadagno non manca per l'utilità sociale?

 Emanuele Properzi: "l’essenza del marketing è crearsi amici, ..."

Ma certa pubblicità disfarsata da amici per guadagnare non può diventare "PMM=Prostituzione-Morale-Mentale" con peggiore consquenze della prostituzione tradizionale?

 

(1)     Scandalo VolksWagen:


Scandalo Volkswagen, i grandi azionisti faranno causa all ...

Volkswagen, l'ex ad Winterkorn indagato. Il gruppo ai ...

Scandalo Volkswagen: ecco cosa è successo - Rai Economia

Volkswagen nei guai tra ira metalmeccanici e azionisti - Ansa

La Finanza nelle sedi italiane di Volkswagen, indagati sei ...

La città-fabbrica ferita dallo scandalo. “Ma Volkswagen resta ...

Scandalo emissioni, indagati il presidente e l'ad di ...

Scandalo emissioni Volkswagen. In corso perquisizioni in ...

Scandalo Volkswagen: 8,5 milioni le auto che verranno ...

(2) Tutte citazione sono del articolo di Valerio Conti che parla del equilibrio fra offerte gratuite e proposte di vendita per maggiore guadagno.

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte