creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
17 settembre 2010
Avvocati, politica, deontologia, etica, morale, giustizia, legalità o concorso legale per le peggiori ingiustizie legali e complici delle peggiori immoralità?

Italia sembra essere dei paesi del mondo con più grande percentuale di avvocati, soprattutto in comparazione con pochi magistrati, secondo Travaglio più di 250.000 avvocati e meno di 10.000 magistrati. Solo a Milano sono 20.300 avvocati, quasi metà di tutta la Francia, (1).

Degli avvocati proviene la maggiore percentuale di politici. Perché proprio degli avvocati proviene cosi tanti politici? Sarà la categoria professionale più preparata per fornire migliori politici? Sarà cosi importante essere avvocato per diventare politico? Sarà perché è importante difendersi dei magistrati che se occupano più di condannare politici che dei peggiori mafi0si e criminali? O peggiore mafi0si sono in Parlamento, (1) come credano PAB=pamphlet-anti-Berlusconi, (2) ? O sono più condannati in Parlamento perché  certa giustizia  condizionata dei TPA =tutti-pazzi-antiberlusconiani,  CAB =credenti-anti-Berlusconi ha priorità a EAB=eliminazione-anomalia-berlusconiana?  Dove è la causa e conseguenza? PAP=processi ad personam,  o LAP=leggi ad personam? (3).

Se 95% dei processi andava o vano in prescrizione la prima colpa non sarà di avere molti avvocati e pochi magistrati?

Immagino che molti dei migliori avvocati, molti da quelli che guadagnano più di 10 milioni l’anno, molti dei difensori dei peggiori mafi0si sono primi responsabili delle peggiori ingiustizie legali, peggiori criminali con migliori avvocati ad entrare nelle 95% di prescrizioni e 5% dove avvocati guadagnano di più, con peggiori ingiustizie per vittime della criminalità, contribuenti e consumatori.

Immagino una rivoluzione-NEO-marxista con 90% dei migliori e più onesti avvocati a guadagnare più diventando giudici, in proporzione dell’onestà intelligenza, buonsenso di giustizia e utilità sociale del sistema giudiziario. Immagino che per 99% dei processi in prescrizioni e 99% dell’ingiustizia che se entrano nei tribunali diventano peggiori ingiustizie era migliore un processo di 3 minuti, con più intelligenti giudici, senza avvocati, in un sistema più intelligente di giustizia.

Immagino che di una conversione della deontologia, etica e morale degli avvocati e del sistema giudiziario attuale può essere un grande contributo per una migliore Italia futura.

Sono molto tollerante dei valori e forme di pensare differenti e contrarie. Ho una particolare attrazione per chi pensa differente da me per capire se sbaglio e se posso evoluire per migliore. Mi piacerebbe collaborare con qualche avvocato, magistrato, politico, scrittore, giornalista o interessato in una migliore giustizia futura. Qualcuno vuole collaborare a una NGF=Neo-giustizia-futura? Può lasciare un commento o mandare un e-mail per piresportugal<chiocciola>hotmail.com .

(1) Milano ha 20 mila avvocati (la metà di tutta la Francia ... Giustizia … In Lombardia sono 32 mila Disagio… "il peso della giustizia", … 20.300 avvocati, quasi metà di quanti ce ne sono in tutta la Francia (47 mila). … il distretto di Milano (che arriva fino a Sondrio) e quello di Brescia, il numero delle toghe schizza solo qui a 32.000… Il gran numero di legali in Italia (ormai 230.000, circa 15.000 in più all'anno) … il magistrato Piercamillo Davigo (ex pm di Mani pulite e oggi consigliere in Cassazione) è tornato per l'ennesima volta a cavalcare un argomento (ci sono troppe cause perché ci sono troppi avvocati) … l'attuale presidente dell'Ordine milanese, Paolo Giuggioli - , gli avvocati a Milano erano 2.000. Quando sono diventato presidente dell'Ordine la prima volta erano 7.000. Oggi sono appunto quanti trovate nel nuovo Albo». Il Consiglio nazionale forense (Cnf) considera l'altissimo numero di nuovi accessi alla professione un problema diffuso ovunque in Italia, e con il presidente Guido Alpa si augura che la riforma forense, trentesimo tentativo ora fermo in Senato e che tra le altre cose ha come obiettivo quello di qualificare l'accesso per garantire la qualità della prestazione professionale, «venga approvata quanto prima»… , il presidente dell'Organizzazione unitaria dell'avvocatura (Oua) Maurizio de Tilla segnala che «il disagio accomuna avvocati e giudici, dirigenti e lavoratori del settore: tutti in prima linea, ogni giorno, con un contenzioso che cresce e con una mortificazione costante dei diritti dei cittadini, delle imprese e del proprio lavoro». Sullo sfondo, la crisi soprattutto dell'avvocato medio (il 35% del reddito della categoria è prodotto dal 15% dei legali), i clienti che non pagano, i grandi studi che licenziano, la concorrenza feroce, il caro previdenza aggravato dal fenomeno degli avvocati «fantasma» iscritti all'Ordine ma che non versano alla Cassa forense. Luigi Ferrarella. Dei 136.000 risultati Milano ha 20 mila avvocati , metà di tutta la Francia: Spinoza • View topic - Milano ha 20.000 avvocati. La metà di tutta ...MILANO - Page 20 - SkyscraperCityEconomia italiana, ancora ombre - La Pulce di VoltaireEsazione « Di Male in PeggioBerlusconi ed i suoi misteriRisorgimento - WikipediaFrancia, i colori di Provenza e Camargue - Club Plein Air BdSForum LEGGE & AVVOCATI • Leggi argomento - Articolo su "La Stampa ...Italiaestera.net - Emigrazione: Note storiche per non dimenticare ...

(2) Panorama - Fuori porta - Finchè i magistrati vorranno entrare a Palazzo Chigi, sarà difficile uscire dalla crisi di Vespa Bruno… Fin dal 1994 Silvio Berlusconi è stato un presidente del Consiglio che ha corso con una gamba sola. L'altra gli è stata legata dalla magistratura. Dal 1994 a oggi contro il suo gruppo sono stati aperti 66 procedimenti penali rilevanti, di cui 22 contro il Cavaliere che prima di scendere in campo non aveva avuto nemmeno un avviso di garanzia…” 

(2)   PAB=pamphlet-anti-Berlusconi:Eugenio Scalfari, Gianfranco Fini: cavallo di Troia della sinistra e dei tutti-pazzi-antiberlusconiani“l’anomalia berlusconiana” “l’impunità fatta legge”, Berlusconi, Grillo, Travaglio, pab=pamphlet anti-Berlusconi=L ...L'espresso, Indymedia, Papa, Berlusconi, Fini, Marcegaglia, Folini ...Famiglia Cristiana, credenti anti-Berlusconi, di Berlusconi, dei ...Silvio Berlusconi, fatti, opinione e credenze a Yahoo Answers ...Berlusconi, Grillo, Travaglio, pab=pamphlet anti-Berlusconi=L ...Famiglia Cristiana, credenti anti-Berlusconi, di Berlusconi, dei ...Giorgio Bocca, Filippo Facci, Berlusconi, Duce, Napolitano, c'era ...Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it. TPA=tutti-pazzi-antiberlusconiani, CAB=credenti-anti-Berlusconi, EAB=eliminazione-anomalia-berlusconiana .
(3)    Panorama - Fuori porta - Finchè i magistrati vorranno entrare a Palazzo Chigi, sarà difficile uscire dalla crisi di Vespa Bruno… Fin dal 1994 Silvio Berlusconi è stato un presidente del Consiglio che ha corso con una gamba sola. L'altra gli è stata legata dalla magistratura. Dal 1994 a oggi contro il suo gruppo sono stati aperti 66 procedimenti penali rilevanti, di cui 22 contro il Cavaliere che prima di scendere in campo non aveva avuto nemmeno un avviso di garanzia…” GAP=giustizia-anti-Berlusconi,  PAP=processi ad personam,  LAP=leggi ad personam,  TPA =tutti-pazzi-antiberlusconiani,  CAB =credenti-anti-Berlusconi

 

politica interna
17 settembre 2010
Eugenio Scalfari, Berlusconi, Gianfranco Fini: cavallo di Troia della sinistra e dei tutti-pazzi-antiberlusconiani

Gianfranco Fini, acanto a Berlusconi, mi sembra quasi sempre più positivo che negativo. Quando ha parlato dell’esclusione degli indagati della politica mi sembro la sua peggiore gaffe: magistrati piccoli in intelligenza che hanno passato un concorso di 3 minuti e diventano intoccabili possano indagare politici e distruggere il governo più intelligente, efficiente e pragmatico della storia d’Italia? 

Certa informazione sta cercando di utilizzare Fini come cavallo di Troia per “l’eliminazione dell’anomalia berlusconiana”, (1).
Più il governo di Berlusconi è intelligente ed efficiente contro il peggiore di sempre della storia d’Italia, più certa SSP=sinistra-stupida-populista ha la priorità di eliminare il migliore.
Per CAB=credenti-anti-Berlusconi informati solo dei PAB=pamphlet-anti-Berlusconi, “l’anomalia berlusconiana” è “l’impunità fatta legge”.
Bruno Vespa scrive su Panorama che Berlusconi “prima di scendere in campo non aveva avuto nemmeno un avviso di garanzia”. Immagino che la giustizia italiana ha speso più tempo e soldi dei contribuenti per condannare Berlusconi che per centene di b0ss mafiosi. Immagino che con una buona riforma della giustizia, con più e più intelligenti magistrati, in un sistema più intelligente di giustizia era possibile sequestrare centene di miliardi alla criminalità con benefizio per contribuenti di miliardi di miliardi.       
 
L’espresso, 2010-09-16, pag. 158: “l’anomalia berlusconiana” “l’impunità fatta legge”. 
politica interna
4 gennaio 2010
PMP=piccoli-magistrati-piccola vecchia giustizia, toghe rosse di sangue e comunismo, leone e piccole-pecore-agnelli, (vvv, v1v, v2v, vg5%, lis, pvg, ppa, lpa)

In 23 anni sono stati assassinati 26 magistrati. Corrado Carnevale faceva la carriera più veloce della vecchia gerarchia della vecchia giustizia mentre chiamava cretini a Falcone e Borsellino. Più favorevole alla grande vergogna che è migliore non nominare per non saltare per aria o vivre con la scorta come Saviano,  facevano carriera, andavano in vacanza con b0ss, arrivavano prima a presidenti dei tribunali. Ricordo una piccola notizia di un presidente di un tribbunale che cercato di corromper altri magistrati per favorire b0ss mafi0si suoi amici. E' stato condannato a 18 mesi di galera con la condizionale. Ricordo altra piccola notizia di una Presidente di tribunale che è stata arrestata con accusa di partecipare a truffe alla Ce di 5 milioni in collaborazione con b0ss mafi0si. Un presunto b0ss è stato arrestato per la seconda volta e passato un solo giorno in galera. Sono arrivati grandi avvocati, quelli migliore che sono migliore pagati con parte dei miliardi di fatturato a danni delle vittime e le hanno restituito la libertà per essere trovato con una macchia di lusso, in uno dei simboli del crimine, dei miliardi di affare sporchi per danni dei contribuenti. Da questo non dico il nome per non morire come Falcone o vivere come Saviano, (gai=Gotti all'italiana). Questi e altri non fanno scandalo per doppia paura delle due grande vergogne, una che ammazza Falcone, altra dei piccoli intoccabili, che non si possano criticare le sentenze per non essere condannati a pagare €35.000, come Tina Lagostena Bassi. A questa seconda vergogna non si può fare satira per non essere più condannati di un’aggressione fisica a Berlusconi. Per piccoli magistrati della piccola giustizia è peggiore una satira alla giustizia che la violenza a Berlusconi, criminali e vandali che causano miliardi di danni per contribuenti e consumatori. Nella piccola giustizia passano molti intelligenti magistrati ma rimangano pochi dei migliori: molti dei più onesti, intelligenti ed efficienti sono stati distrutti della grande vergogna o della propria struttura dei vecchi magistrati con la vecchia legalità. Molti preferiscano la tranquillità di una carriera dei più amici o favorevoli dei mafi0si che la meritocrazia. Credo che non esiste nessuna professione di grande responsabilità con meno meritocrazia. Il concorso per diventare magistrato può essere valutato in apena 3 minuti. Se sono figli di magistrati passano più facilmente nei concorsi. Secondo certi dati sembra che la carriera giudiziaria continuava indisturbata per più del 99% dei magistrati, anche se cometevano gravi errori o mostravano di essere poco intelligenti, con poca onestà, con poco buon senso di giustizia. Non avevano il buon senso di dare priorità a peggiori criminali con più danni sociali e peggiori mafi0si quelli 5% d’efficienza. Molti dei peggiori mafi0si avevano grandi avvocati, killers, ed entravano nei 95% di prescrizione. Ho l'impressione che le priorità della giustizia erano molte volte condizionate dei soldi per migliori avvocati, del populismo del momento, ideologia politica o altri interessi che non sempre erano più giusti. Sarà interesse del paese e di migliore giustizia la priorità per Berlusconi, Andreotti, carabinieri, poliziotti, forze dell'ordine al forum di Napoli e G8 di Genova, Corona, Franzoni, Mez, Amanda, Pollari, Cia, Sismi che se sono occupati di Abu Omar…?

Dove non esiste meritocrazia, dove vecchi rimbambiti possano fare carriera e arrivare a guadagnare più dei giovani nel migliore delle sue facoltà, rimangano quelli meno competenti. Migliori preferiscano essere avvocati dei grandi mafi0si. Immagino che la percentuale di comunisti, toghe rosse, sono il risultato logico della mancanza di meritocrazia proprio di certa sinistra.  
Immagino una giustizia più intelligente, in un sistema più intelligente, con giudici più intelligenti che faceva migliore con 3 minuti per tutti questi 95% dei processi in prescrizione. Immagino che se potevano ricuperare centenne di miliardi di euro a grandi criminali e finanziare la rivoluzioneNEOmarxista: migliori magistrati, migliore giustizia, economia, politica, cultura, informazione e volontariato.
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte