creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

POLITICA
25 luglio 2011
TAV, No-TAV in Val di Susa: Intelligenza global di elite internazionali e populismo locale no-global? Fatti, opinione, credenze nei periti o guru del popolo del basso?

Immagino che se vince o perde la protesta No-TAV, perdano certamente contribuenti italiani ed europei. È evidente che sono benefici e danni difficilmente quantificabile. Immagino che se l’opera sarà fata costerà al meno 10 volte più a contribuenti. Se non sarà fata non si potrà mai sapere se le perdite sono più o meno. Sarà sempre una questione de credenza a Beppe Grillo, Travaglio e guru del populismo di piazze eroi dei centri sociali o credenze in elite internazionali che hanno fatto studi complicati incomprensibili per il populismo del basso.
Io credo più all’intelligenza di elite europea più globale che ha progettato una linea fra Kiev e Lisbona che a terroristi del No-Tav, vandali del G8 di Genova, "Passaparola" dei guru del populismo locale no-global: “… alta velocità per il trasporto veloce delle merci per il quale ostinatamente, pervicacemente, psichiatricamente … stanno militarizzando la Valle di Susa e altre valli del Piemonte per costringere la gente a subire un’opera inutile, dannosa, costosa, inquinante, criminale, per certi versi, che non porterà alcun beneficio all’economia italiana, anzi porterà molti danni sia alle nostre tasche, sia alla salute di chi abita nelle vicinanze. - Leggi tutto”.

SUSA, TAV, No-TAV, No-global, sciopero treni ... - neo-machiavelli

Tempo, trasporti, spostamenti, auto blu, elicotteri, aerei dei vip, intelligenza, populismo e relatività dei valori, (GIB, B4G, B4S, TIL)
Mediocrazia, potere dei media, potere della prima pagina, da Silvio Berlusconi a Beppe Grillo passando per Sabina Guzzanti, Sarah Palin, Obama, Reagan, Schwarzenegger, fatti, opinioni e credenze, (MPP, FOC, GIB)
Legalità, illegalità buona, ( “disobbedienza civile”) e cattiva: quella degli altri, (GIB-TIB, LII, LIS)
Neo-Cicerone, eclettismo di un Neo-italiano: non solo pro-anti-Berlusconi, (PAB, GIB-TIB)
Politica, intelligenza, populismo e stupidità o relatività dei valori, (CAO, CAN, VVV, V1V, V2V,GIB-TIB)

Bruno Tinti, Antonio Pizzi, Travaglio e la legge uguale per tutti, (vg5%, lis, ngf, rnm, lut, gai, faa)
GIB=grande intelligenza di Berlusconi, Giorgio Bocca, l’antitaliano e l’antimaf… delle parole e dei fatti
No B-day e gib=grande intelligenza di Berlusconi
GIB-10d=Grande intelligenza di Berlusconi e danni delle 10 domande di Ezio Mauro a Rai
Rai3, Report, Berlusconi, sprechi pubblici per consulenti … Sondaggio
Berlusconi, Andreotti, Totò Riina, Papa, mafia e blog - informazione
Berlusconi, fin del berlusconismo o fin dei falsi profeti? Informazione, politica, giustizia, fatti, opinioni, credenze e relatività dei valori.

POLITICA
18 febbraio 2010
SUSA, TAV, No-TAV, No-global, sciopero treni, bus e metro, elite, piazze, intelligenza, populismo, interesse individuale e collettivo

La strada fra Borgolavezzaro e Cilavegna ha 4 curve in terreno piano. Poteva avere meno un kilometro se fosse fata retta, economizzare tempo, inquinamento a multi tutti giorni, equivalente a milioni o miliardi di danni per la società. Immagino che la strada è stata fata con 4 curve per 2 o 3 potenti del tempo che non volevano la strada nei suoi campi. L'interesse di 2 o 3 persone ha causato danni per secoli per milioni di persone.

Immagino che la TAV si farà con più costi per contribuenti e danni per la società a cause delle proteste di piazze. Le questioni d’Europa si decidano con il dialogo fra elite locale ed europei, non con la forza dei più aggressivi e violenti. Per la vecchia anarchia la violenza di piazza è la sua forza. Per me la tomba dei più stupidi-violenti-no-global. permalink | TAV- No-TAV -s4c -s4c=strada con 4 curve- G8- mg8- No-global- elite -piazze- violenza -intelligenza- populismo- egoismo- individuale -collettivo.
Immagino che a Val Susa l'interesse di pochi ha già causato miliardi di euro di costi e continuerà a causare se conta il tempo della sicurezza, i tempi della polizia che poteva velare per la sicurezza, il tempo della giustizia e politica. Quanto costa l'interesse locale in comparazione con interesse globale? Non sarà possibile trovare forme di compensare di forme giuste chi è danneggiato senza questi danni astronomici dei metodi violenti? La violenza popolare conta più dell'intelligenza dei suoi legittimi ripresentanti?   permalink |-violenza- comunisti- iran- populismo- intelligenza- global- locale- oliviero dilibertog8 di genova- social forum di napoli.
 Venerdi' sciopero treni, bus e metro ... Con quanti danni per tanti? Non sarà possibile trovare metodi più intelligente di risolvere conflitti?
20 gennaio 2010
TAV, Susa, credenti nell’ intelligenza delle elite globali e populismo delle piazze No-TAV, NO-SUSA, No-global

La TAV è stata progettata da elite di Europa per oggettivi di una Europa più unita e con più collaborazione. Per questioni complesse come la TAV nessuno può conoscere tutte le conseguenze positive e negative. Chi non conosce giudica in base alle credenze o interessi personali. Credo che elite di Europa hanno priorità all’interesse globale di tutta Europa e manifestanti locali a quello che credano essere l’interesse locale.

Immagino che certe credenze sono più emotive e altre più ragionevole. La dominante più comune della credenza è l’identificazione con simile o con ideale di aspirazione. Le persone più intelligenti, creative, efficienti, pragmatiche credano alle persone con gli stessi capacità e tendano a creare relazione anche di amicizia con persone delle stesse condizioni. Per queste persone la giustizia e soprattutto meritocrazia che predomina nella destra e centro sinistra.
Io credo più all’intelligenza e interesse globale delle elite di Europa che alle piazze della sinistra italiana. Molte volte certe piazze di sinistre mi sembravano ridicole, ignoranti o stupide: pacifiste con la bandiera di Che Guevara, nel 68 a domandare libertà con la foto di Mao e Stalin.
Per populisti di piazze la priorità è l’uguaglianza, l’interesse locale immediato senza conoscere progetti globali del futuro. permalink  giornalismo, beppe grillo, berlusconi, ponte, alitalia.
“Le Iene” hanno mostrato che lo stesso percorso del TAV costava in Francia 10 miliardi, in Spagna 9 e in Italia 32. Immagino che con ritardi delle proteste costerà molto de più. Immagino che le proteste sono state alimentate di certa informazione. Servizio pubblico? O danni astronomici causati dei manifestanti e pagati dei più onesti contribuenti? permalink | Le Iene, informazione- servizio pubblico della TV, STV.
Il popolo di Grillo in piazza a impedire il TAV, termovalorizzatori e discariche non contribuiscano per impedire le opere più intelligente e causare danni peggiori come quelli della spazzatura di Napoli? permalink | Espo2015- 20 miliardi- consulenze- raccomandazione- creatività- onestà- intelligenza- collettiva- efficienza- Grillo- piazza- piazze- TAV- termovalorizzatori- discariche- rifiuti -intelligente- spazzatura- Napoli- Antonio Di Pietro- tangentopoli- opere pubbliche- criminalità.
Immagino che la TAV si farà con più del doppio di costi e danni per la società a cause delle proteste di piazze. Con l’Europa Unita le decisioni si devono prendere con l’intelligenza dei migliori ripresentati democraticamente eletti e non con i più violenti di strada.
Il No-TAV mi fa ricordare una strada con 4 curve in angolo retto in una pianura a unire due villaggi: Borgolavezzaro-Cilavegna. Se la strada fosse fatta in linea retta sarebbero circa di 3 km che se potevano fare in macchina in meno di 5 minuti. Cosi sono circa 4 km che se fanno in circa del doppio del tempo, costo in energia e inquinamento.
Pochi problemi e decisione politiche hanno solo interesse locale. La strada locale con le curve e un kilometro in più di terreno occupato inquina per tutto il mondo. In quello kilometro di strada fato in più solo per interessi individuali se potevano produrre alimenti a dare lavoro a quelli che costano €50 al giorno nei centri di accoglienza, costano per mandarli via, costano per le spese con la sicurezza.
Per la vecchia anarchia il G8 di Genova è stato il suo momento di gloria. Per me la sua tomba, il declino degli stupidi e violenti no-global, orgoglio di certa sinistra più sinistra. permalink-s4c- s4c=strada con 4 curve- G8 -mg8 -No-global- elite- egoismo- individuale- collettivo.
Grillo: “Nel 2006 l’Italia ha ottenuto fondi illeciti dall’Unione europea, l’ha quindi truffata, per 318 milioni e 104 mila euro con 1.221 casi denunciati. Ha migliorato in un solo anno la sua performance di 90 milioni di euro. Siamo primi in Europa. Primi nel calcio. Primi nelle frodi. L’Italia froda nei fondi agricoli. Froda nei fondi strutturali per lo sviluppo delle aree più arretrate. E mi sto riferendo unicamente alle frodi accertate.
Dalla Comunità Europea arrivano ogni anno in Italia miliardi di euro. Che fine fanno? I cittadini italiani non lo sanno. Per avere informazioni possono solo rivolgersi ai giudici. Ma i giudici, quando intervengono, vengono sempre bloccati dal Governo, dai partiti. …I finanziamenti della Comunità Europea sono in fin dei conti soldi nostri… A Prodi non hanno detto che Barroso aveva stanziato 275 milioni di euro per l’integrazione della comunità Rom…. a Bruxelles perfino le nostre Regioni hanno aperto uffici comunitari faraonici, pagati da noi, per accedere ai fondi. Hanno più impiegati di tutti gli altri Stati.
I miliardi di euro che entrano in Italia hanno portato a opere inutili, viadotti, rotonde, supermercati a tema come il tunnel della Tav in Val di Susa e Mediapolis in Piemonte. Hanno finanziato progetti mai portati a termine, depuratori, energia alternativa. Sono finiti in tasca a quella zona grigia che collega i partiti alle imprese, ai gruppi criminali.
…A De Magistris è stata tolta senza alcuna ragione un’inchiesta che toccava i vertici della Regione Calabria e del Governo italiano: Mastella, ministro della Giustizia, e Prodi, presidente del Consiglio. … L’inchiesta si chiama Why Not e riguarda anche l’utilizzo di fondi comunitari. In Calabria sono attesi cinque miliardi di euro di finanziamenti europei, che fine faranno?” Non sono sicuro se Grillo ha ragione quando dice: “opere inutili, … come il tunnel della Tav in Val di Susa”. Credo che i periti di Europa che hanno deciso sono più intelligenti di Grillo per decidere le grande opere di Europa. Credo che Grillo molte volte è un populista reazionario no-global. Ma altre volte dice di forma comica verità molto intelligenti come quella delle “opere inutili, rotonde”. Non tutte le rotonde sono inutile ma molte sono un monumento alla stupidità umana e un crime vergognoso con sprechi di terra dove se poteva coltivare riso per salvare morti di fame. Peccato che le idee più intelligenti di
Grillo siano meno divulgate di altre più populiste, permalink | Maf…maf…ie- corruzione- stupidità- sprechi- intelligenza- populismo- Grillo- rotonde- tav- reazionari- no-global.
Time fa un elogio a Grillo. Immagino che il giornalista di Time non ha letto l'antiamericanismo di Grillo. Molte volte sembra un populista come Hitler o Mussolini a usare il patriottismo e nazionalismo populista. permalinkGrilloanti-americanismo- tav- no-global- informazione- politica- populismo- intelligenza
Risultati 1 - 10 su circa 1.030.000 per TAV, Susa: Tav: Bossuto (Prc), a Susa azione mediatica e irresponsabile‎ - Libero-News.it TAV: SUSA, APPELLI 'NO TAV' VIA RADIO E SMS A MOBILITAZIONE‎ - TAV: TORINO-LIONE, 'NO TAV' SUSA REPLICANO A DENUNCIA, NON CI MUOVIAMO‎ - Ambientevalsusa La Val di Susa. No Tav in ValleSusaVal Susa, i "No Tav" bloccano i tecnici - Corriere della SeraAlta velocità, trivelle al lavoro in Val Susa. Nuovo blocco sulla ...Al via i sondaggi anche a Susa I manifestanti bloccano l ...Al via i sondaggi Tav in Val Susa Bloccata per due ore l ...Tav, partono le trivellazioni. A Susa i comitati bloccano i lavori ...Conclusa la manifestazione No Tav a Susa - l'Unità.itMarco Cedolin - T.A.V. in Val di SusaSusa, i No-Tav bloccano i carotaggi per la Torino-Lione | LIBRE
televisione
26 settembre 2009
“Le Iene”, Tav, informazione, Mediaset, Rai, Santoro e servizio pubblico della TV

Sembra che per Santoro una delle priorità è creare polemica e ascolti. Ma questo sarà servizio pubblico? O una forma di rubare tempo alla politica per le sue priorità di ascolto? Giusto in una TV pubblica?

Santoro mi sembra un missionario del populismo anti-Berlusconi, dove emozione e credenze irrazionali contano più dell’intelligenza. Mi sembra l’arte di corrompere la democrazia. Il populismo più raffinato al servizio della politica. Questo è morale in un’informazione di un partito. Ma in una TV pubblica? Il populismo usa l’emozione del momento, la credenza più piacevole per lo scopo politico. Se questo scopo politico è giusto diventa un servizio politico, regionale, nazionale o globale, conforme al caso. Se lo scopo politico è ingiusto diventa un danno alla democrazia con conseguenze locale, nazionale o globale. Se questo fosse matematico, sarebbe giusto eliminare di una TV pubblica certa informazione. Non esiste una politica più giusta per tutti. Non esiste mai una sentenza giusta per tutti. Esistano sentenze e opinione che possano essere più giuste per la maggioranza di una cultura, di un gruppo, di un partito, di una nazione o di una religione.

Molto tempo fa “Le Iene” hanno mostrato che lo stesso percorso del TAV costava in Francia 10 miliardi, in Spagna 9 e in Italia 32. Immagino che con ritardi delle proteste costerà molto de più. Immagino che le proteste sono state alimentate di certa informazione. Servizio pubblico? O danni astronomici causati dei manifestanti e pagati dei più onesti contribuenti? 

Giornalismo, giustizia, politica.

televisione
9 settembre 2009
Alitalia, Ponte, TAV, Nucleare … Credenti di Berlusconi, Brunetta, Marco Travaglio, Beppe Grillo, Antonio Di Pietro, Santoro, "Passaparola", Famiglia Cristiana… E giornalismo di Walter Tobagi

Per questioni complesse come Alitalia, Ponte, TAV, nucleare, ecc., nessuno può conoscere tutte le conseguenze positive e negative. Ogni uno se informa dove crede. Le credenze sono più emotive che ragionevole. La dominante più comune della credenza è l’identificazione con simile o con ideale di aspirazione. Le persone più intelligenti, creative, efficienti, pragmatiche credano alle persone con gli stessi capacità e tendano a creare relazione anche di amicizia con persone delle stesse condizioni. Per queste persone la giustizia e soprattutto meritocrazia. Berlusconi e Brunetta sono le persone più popolari del momento nel governo di centro destra. Anche nel centro sinistra esistano elite politiche molto simili, con meno predominanza della meritocrazia e più prossimi dell’uguaglianza.
Contro tutti, nel popolo opposto, sono populisti di piazze contro elite, populismoDAVIDgolia, priorità all’uguaglianza, odio della meritocrazia di Brunetta e Berlusconi. Marco Travaglio, Beppe Grillo, Antonio Di Pietro e Santoro sono idoli di questi credenti.
Walter Tobagi difendeva un giornalismo senza tessera di partito o di appartenenza politica per essere informatore più imparziale.
Ogni forma di giornalismo ha una parte positiva e negativa. Le rivoluzioni sono nate del giornalismo combattente. Ma anche il nazismo e fascismo. Se questo giornalismo non resta in determinati limite l’energia sociale per la lotta non va per altre forme di produzione e utilità sociale.

Per certi credenti di Berlusconi tutto quello che dice e fa è più intelligente. Per credenti di Marco Travaglio:”…In questi quindici anni, Alitalia ha perso quindi miliardi di euro di soldi nostri, quindi la metà dei soldi persi è colpa sua, dei suoi governi, e l'altra metà è colpa dei governi di centrosinistra perché la politica ha sempre tenuto le mani su Alitalia e, come vedremo, continuerà a tenercele anche dopo averla fatta fallire innumerevoli volte. Prodi e Padoa Schioppa, … erano riusciti a convincere AirFrance a rilevare tutto… nascita di un polo europeo molto grosso, avrebbe compreso AirFrance, KLM e Alitalia,… Postato da Beppe Grillo il 01.09.08 12:30 | Informazione |”.
E la colpa dei sindacati?
Per molte delle grandi opere credo più a Berlusconi per quello che ha fato. Per l’ecologia, trattamento dei rifiuti e riciclaggio credo all’efficienza di Berlusconi per l’emergenza ma a lungo termine nelle idee di Grillo. Per certa critica della giustizia credo a Travaglio. Per certa lotta alla corruzione credo ad Antonio Di Pietro. Apprezzo certa informazione di Santoro ma la sua parzialità politica in Rai è un’anomalia. Credo a molti valori di Famiglia Cristiana ma non alla sua politica anti-Berlusconi.
Credo all’importanza dell’informazione, alla web-rivoluzione, ma molte volte la bufala populista corre più veloce nell’autostrada dell’informazione della verità più intelligente.
Il giornalismo di Walter Tobagi deve prevalere in Rai e grande informazione.
Il mio giornalismo sono appunti della mia creatività per la vostra intelligenza, per divulgare in migliore italiano, con altri mezzi, TV e cinema le migliori idee per un futuro migliore.

Berlusconi, Brunetta, Travaglio, Travaglio, Grillo, Antonio Di Pietro, Santoro, Passaparola, Tobagi:

Travaglio, Berlusconi, Saccà, bms1, intercettazioni, informazione ...

Intercettazione: Berlusconi, Travaglio, Blob, Rai3 e Francesco ...

Elezioni, Grillo, Travaglio, Famiglia Cristiana, Monica Lewinski ...

Editori, libri, giornali, e-book, pe-book, fame, etica global e ...

Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Berlusconi, Obama, Clinton, intelligenza, arte e populismo nell ...

Cia, terrorismo, Clinton, Monica Lewinsky, Berlusconi, veline ...

Mostra altri risultati da neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Neo-Italia nella fantasia de un Neo-italiano, (dal blog al pe-book, ptv, film?)
Intelligenza, Neo-intelligenza, intelligenza popolare e populista in politica
G8, “verità” di Agnoletto, intelligenza e populismo nell’informazione, etica, giustizia e politica
Magdi Allam, giornalismo italiano, americano e de La7 … Papa e Islam...
Giornalismo e misteri dell’opinione pubblica, verità scientifica, credenze popolare e democrazie
Antonio Ricci, Striscia la Notizia, Fiorello, Neo-Striscia, TV e Neo-TV, (PTV)
S6m=Salvare 6 milioni di bambini: Neo-ONU, Neo-politica, Neo-cultura, Neo-civiltà, Neo-giustizia
MOP=misteri dell’opinione pubblica, masse popolari, piazze e comportamenti collettivi: Cristo, Diliberto, comunisti, Lenin, Baraldini e G8

politica interna
6 luglio 2008
TAV, No-TAV, G8, mg8, No-global, elite, piazze, intelligenza, populismo, interesse individuale e collettivo

Immagino che la TAV si farà con più del doppio di costi e danni per la società a cause delle proteste di piazze.
Il No-TAV mi fa ricordare una strada con 4 curve in angolo retto in una pianura a unire due villaggi: Borgolavezzaro-Cilavegna. Se la strada fosse fatta in linea retta sarebbero circa di 3 km che se potevano fare in macchina in meno di 5 minuti. Cosi sono circa 4 km che se fanno in circa 10 minuti con il doppio del costo in energia e inquinamento. Se moltiplicammo il costo di ogni viaggio per milioni o miliardi in diversi secoli possiamo calcolare il prezzo della stupidaggine di fare una strada con 4 curve alla volta di fare una strada diritta. Immagino che all’origine di questa stupidaggine è stato l’interesse di qualche persone che non abbiano permesso la strada ad attraversare i suoi terreni. Immagino che con il valore di quello terreno occupato per un km in più della strada con curve si poteva risarcire quelli danneggiati della strada in linea retta. Se non bastasse, sarebbe giusto che la società risarcisse il danno. Ma la politica intelligente deve misurare l’interesse collettivo, giudicare la priorità presente e futura, decidere per il migliore bene comune. Non può esistere una politica intelligente se i più violenti, aggressivi o potenti condizionano le decisioni d’interesse collettivo. Non si possano danneggiare milioni di persone per secoli solo per l’interesse insignificante, egoismo o prepotenza di qualche persone.

Quella strada con 1 km in più per le curve poteva contribuir a salvare morti di fame se quel kilometro di strada in più con le curve fosse coltivato di rizzo.

Immagino che qualcosa di simile si può passare con il No-TAV o con qualche opera pubblica se l’interesse, violenza o potere di qualcuno conta più dell’interesse collettivo, attuale e futuro. Con l’Europa Unita le decisioni si devono prendere con l’intelligenza dei migliori ripresentati democraticamente eletti e non con i più violenti di strada.

Le questioni d’Europa si decidano con il dialogo fra elite locale ed europei, non con la forza dei più aggressivi e violenti.

Pochi problemi e decisione politiche hanno solo interesse locale. La strada locale con le curve e un kilometro in più di terreno occupato inquina per tutto il mondo e produce meno alimenti che potevano dare alimento a molti che arrivano, costano €50 al giorno nei centri di accoglienza, costano per mandarli via, costano per le spese con la sicurezza.

Il G8 di Genova è stato un simbolo di quello che se deve fare e non si deve più fare: i migliori ripresentanti delle migliori democrazie se sono riuniti per risolvere i problemi del mondo, in particolare quello dei morti di fame. Immagino che il dialogo e l’intelligenza delle elite hanno fato migliore della violenza di strada. Per le persone più stupide e violente l’eroe del G8 è uno stupido violento morto a combattere contro chi difendeva la possibilità di dialogo dei migliori ripresentanti delle migliori democrazie, (mg8). Portare la madre in politica, (mmg8), è per me il simbolo della stupidità e violenza in politica al posto dell’intelligenza. È la democrazia populista dove è più popolare la violenza dell’intelligenza.

Per la vecchia anarchia il G8 di Genova è stato il suo momento di gloria. Per me la sua tomba, il declino degli stupidi e violenti no-global, orgoglio di certa sinistra più sinistra.

Neo-Machiavelli, (Chi sono…PiresPortugal , Avvocato del Diavolo, Profeta, )

Per saperne di più: TAV, G8, mg8, mmg8,

LAVORO
2 aprile 2008
Espo2015, 20 miliardi, consulenze, raccomandazione, creatività, onestà e intelligenza collettiva per una migliore efficienza
Sono annunciati 20 miliardi di euro d’investimento per l’Espo2015. In tutte Expo anteriori sono state grandi polemiche per l’uso dei soldi pubblici, per le consulenze, raccomandazione e molte volte corruzione. Pero in Italia quasi tutte grande opere pubbliche del passato non solo hanno avuto molta corruzione ma anche l’intervento della mafia o mafie. Ricordo le opere pubbliche del metro di Milano che sono passato a metà del costo dopo che Antonio Di Pietro ha iniziato tangentopoli. Ricordo la notizia di opere pubbliche fate per 40% del costo di mercato e 60% per mafie, corruzione e criminalità.
Grillo ha detto una cosa molto intelligente: se le conte sono pubbliche, tutti possiamo vigilare per l’uso dei nostri soldi, tutti possiamo dire la nostra su come investire i nostri soldi.
Pero ricordo certo popolo di Grillo in piazza a impedire il TAV, termovalorizzatori e discariche ... E mi domando se non contribuiscano per impedire le opere più intelligente e causare danni peggiori come quelli della spazzatura di Napoli?
televisione
20 novembre 2007
Tasse per mafie, corruzione, stupidità, sprechi… e Beppe Grillo nel suo migliore

Per la prima volta ho visto in TV il ragionamento che mi sembra più intelligente e meno populista di Grillo: “Nel 2006 l’Italia ha ottenuto fondi illeciti dall’Unione europea, l’ha quindi truffata, per 318 milioni e 104 mila euro con 1.221 casi denunciati. Ha migliorato in un solo anno la sua performance di 90 milioni di euro. Siamo primi in Europa. Primi nel calcio. Primi nelle frodi. L’Italia froda nei fondi agricoli. Froda nei fondi strutturali per lo sviluppo delle aree più arretrate. E mi sto riferendo unicamente alle frodi accertate.
Dalla Comunità Europea arrivano ogni anno in Italia miliardi di euro. Che fine fanno?
I cittadini italiani non lo sanno. Per avere informazioni possono solo rivolgersi ai giudici. Ma i giudici, quando intervengono, vengono sempre bloccati dal Governo, dai partiti. …I finanziamenti della Comunità Europea sono in fin dei conti soldi nostri… A Prodi non hanno detto che Barroso aveva stanziato 275 milioni di euro per l’integrazione della comunità Rom. L’Italia non ha chiesto nulla, la Spagna ha avuto 52 milioni e la Polonia 8,5 milioni. La Polonia?? I rom sono andati anche in Polonia? Pensavo che fossero tutti in Italia. Per una volta che potevamo usare i fondi per una buona ragione non li abbiamo chiesti. Ed è strano. Perchè a Bruxelles perfino le nostre Regioni hanno aperto uffici comunitari faraonici, pagati da noi, per accedere ai fondi. Hanno più impiegati di tutti gli altri Stati.
I miliardi di euro che entrano in Italia hanno portato a opere inutili, viadotti, rotonde, supermercati a tema come il tunnel della Tav in Val di Susa e Mediapolis in Piemonte. Hanno finanziato progetti mai portati a termine, depuratori, energia alternativa. Sono finiti in tasca a quella zona grigia che collega i partiti alle imprese, ai gruppi criminali.
A De Magistris è stata tolta senza alcuna ragione un’inchiesta che toccava i vertici della Regione Calabria e del Governo italiano: Mastella, ministro della Giustizia, e Prodi, presidente del Consiglio. L’inchiesta gli è stata avocata senza motivo. I documenti dell’inchiesta sono stati prelevati dalla cassaforte della Procura di Catanzaro senza avvertirlo e inviati a Roma. L’inchiesta si chiama Why Not e riguarda anche l’utilizzo di fondi comunitari. In Calabria sono attesi cinque miliardi di euro di finanziamenti europei, che fine faranno?” Chiediamo all'Europa di non erogare più finanziamenti all'Italia ...

Non sono sicuro se ha ragione quando dice: “opere inutili, … come il tunnel della Tav in Val di Susa”. Credo che i periti di Europa che hanno deciso sono più intelligenti di Grillo per decidere le grande opere di Europa. Credo che Grillo molte volte è un populista reazionario no-global. Ma altre volte dice di forma comica verità molto intelligenti come quella delle “opere inutili, rotonde”. Non tutte le rotonde sono inutile ma molte sono un monumento alla stupidità umana e un crime vergognoso con sprechi di terra dove se poteva coltivare riso per salvare morti di fame.

Peccato che le idee più intelligenti di Grillo siano meno divulgate di altre più populiste: Vittoria o vergogna del PopulismoGrilliano e Governo Prodi di 60 milioni contro 4?

Beppe Grillo, relatività dell’intelligenza, stupidità e populismo
Beppe Grillo può essere molto intelligente dicendo stupidaggine: per un comico professionista la priorità è essere popolare e non sempre la verità o la scienza e l’intelligenza sono popolari. È ... (continua)
OGM e credenti di BEPPE GRILLO o dei scienziati?
“Capita che un comico sia molto più serio di tanti scienziati…”>>> rassegna stampa: OGM. BEPPE GRILLO: ARRIVA IL CINGHIALE CANGURATO . “…Via web la campagna "Liberi da ... (continua)
Papa, terra, lavoro, ambiente, sindacati, Grillo, rom, “Brutti, sporchi e cattivi”, globalizzazione, intelligenza e populismo
Il Papa ha fato un appello in favore dei lavoratori della terra, poveri agricoltori che con suo lavoro difendano l’ambiente, … immagine del film “Brutti, sporchi e cattivi” …“Sono andato in un ... (continua)
Minacce, mafia, politica, giustizia, Forleo, Santoro, Magistris, Annozero
Acquisti de quello che non serve con i nostri soldi o delle nostre tasse … Con minacce dirette o indirette … Voti di scambio politico … De parte che ho visto di Annozero ho avuto ... (continua)
Pietro, Mastella, Magistris, Grillo, intelligenza e populismo grilliano
Antonio di Pietro mi è simpatico per essere il più efficiente magistrato e politico contro corruzione politica. Mastella mi è simpatico perché mi sembra una persona per bene vittima del ... (continua)
Mafia, Grillo, Santoro, Travaglio, Pietro, politica e giustizia
« La mafia prima azienda italiana … Novanta miliardi di fatturato annuo, pari al 7% del PIl.” Secondo VOI, chi presenta la soluzione più Intelligente: a) Per Grillo, ... (continua)
Intelligenza o populismo di Berlusconi, Prodi, Veltroni e Grillo?
Intelligenza e populismo coesistano in ogni politica. Ma quale predominammo in ogni politico e ogni politica? Secondo VOI” (Sondaggio di intelligenza e creatività collettiva) ... (continua)
Grillo, TV, politica, giustizia e intelligenza o populismo?
Beppe Grillo continua a condizionare TV, politica e giustizia. Ma è più intelligenza o populismo? Questa mattina a La7 hano raccontato il caso più populista degli ultimi post di Grillo: un ... (continua)
Lavoro, precarietà, piazze di sinistra, sindacati, Grillo e politica intelligente o populista?
Grillo a Blob de Rai3, 2007-10-20: noi decidiamo gli oggettivi e assumiamo politici nostri dipendenti precari per realizzarli. Se non le realizzano vano a casa. Grillo e il suo popolo ... (continua)
Pietro, Mastella, Magistris, Grillo, intelligenza e populismo grilliano
Antonio di Pietro mi è simpatico per essere il più efficiente magistrato e politico contro corruzione politica. Mastella mi è simpatico perché mi sembra una persona per bene vittima del ... (continua)
Sicurezza e priorità: ladri, corruzione, mafia, politica, giustizia legalità o stupidità?
La sicurezza è una delle priorità per il livello di vita. La prima causa di una villa in Svizzera valere più di una in Sud Africa sta nel fatto che una in Sud Africa non ha alcuno valore senza ... (continua)
Mafia, ingiustizia e corruzione politica a Annozero. Neo-Santoro per una Neo-Italia?
Quando ho scritto: Forleo, Annozero, Santoro, simpatie e antipatie, secondo me e secondo voi? solo aveva sentito una frase del programma Annozero. Una settimana dopo sentire tante ... (continua)
Mafia americana ritorna in Italia
Mafia americana ritorna in Italia dopo che Provenzano è stato arrestato. Provenzano aveva fato piazza pulita dei suoi inimichi americani. Aveva detto che le ammazzerebbe tutti, che non resterebbe ... (continua)
Mafia, soldi e giustizia, legalità o stupidità?
Mancano soldi per risarcire le vittime della mafia. Ma sono €24.300 per la “vittima” del G8 di Genova? Una giustizia più intelligente non aveva sequestrato i beni della mafia per ... (continua)
Elezione, mafia, (mafie), criminalità e corruzione di destra o sinistra?
Secondo me il peggio d’Italia la mafia, criminalità e corruzione. La migliore politica sarebbe una migliore giustizia e efficienza contro mafia, criminalità e corruzione. Per questo ... (continua)
Prodi, Beppe Grillo, “Santa de Merda e dei Rifiuti” e intelligenza o populismo dell’informazione?
Prodi non è la Santa de Merda della Repubblica delle Banane e dei Rifiuti, ma immagino che la maggiore parte de chi ha impedito a Berlusconi de sistemar i rifiuti ha votato Prodi. ... (continua)
Merda de Napoli e oro d’Italia in Romenia? Politica, corruzione, mafia, incompetenze, giustizia o stupidità?
Merda, immondizia e rifiuti de Napoli vano in Romania, con l’oro d’Italia per pagare il trasporto e smaltimento. Ma un’Italia, che con soldi di Unione Europea ha la Ferrari , non può avere a ... (continua)
Rifiuti, politica, populismo, corruzione, incompetenza, mafia e camorra, (zapweb=zapping nel web)
La prima causa de molti disatre politici è la priorità del populismo su l'intelligenza e interesse pubblico generale. Certe imprese pubbliche e certe politiche funzionano male perché alla volta ... (continua)
Rifiuti, mafia, corruzione, Bossi, costi dei politici, intelligenza e populismo in politica
Rifiuti, mafia, corruzione, Bossi, costi dei politici, intelligenza e populismo in politica Da molti anni ho letto che la raccolta dei rifiuti costava il doppio dove entrava la ... (continua)
Rifiuti, eco-mafia, eco-balle, corruzione, “Striscia la Notizia” e giustizia o stupidità?
Rifiuti: 2 miliardi per rifiuti, senza produrre niente. Eco-mafia, eco-balle, corruzione, giustizia o stupidità? " Spesi miliardi e i rifiuti sono sempre in strada ". Colpe de “gentaglia ... (continua)
Cesare Previti, Sergio D'Elia, Beppe Grillo, La Stampa, Corriere della Sera
Di Sergio D'Elia non ricordava niente prima de leggere proprio nelle ultime righe della pagina 3 di “La Stampa” del 2007-08-01 che aveva progettato nel 78 l’assalto al carcere delle Murate dove era ... (continua)
Grillo, web-informazione, TV, giornali, populismo e democrazia di Noam Chomsky
Questa mattina ho sentito a “Peste e Corna”, che TV e giornali avevano dato troppa informazione su Grillo e il V-day. Oggi, 2007-10-18, sono in google 2.420.000 per V-day e 2.220.000 per Beppe ... (continua)
Grillo, capitalismo, comunismo e populismo
l’impressione che Beppe Grillo vuole vivere in un paese capitalista con i vantaggi del capitalismo e del comunismo. La grande differenza dei sistemi capitalisti e comunisti sta nella responsabilità ... (continua)
Intelligenza di Grillo e stupidità di certo PopulismoGrilliano nella politica e giustizia
Per un comico la priorità è quasi sempre essere popolare. Per una personalità dello spettacolo la priorità è quasi sempre essere conosciuto. Per un comunicatore la priorità è quasi sempre essere ... (continua)
Santoro-Mastella, Grillo, tvtalk, TV vista dal estero, da voi e da me.
La polemica Santoro-Mastella ha occupato molte prime pagine dei giornali come ha mostrato tvtalk, 2007-10-13, 9.40). Dall’estero, le reazioni sono state: Bozonnet, Le Monde: polemica surreale… ... (continua)
Grillo, Ernesto Che Guevara, Mao, Stalin, e PopulismoAdolescenteItaliano (o populismo grilliano)?
“L’espresso”, (non un blog), pubblica una lettera di una persona che immagino de intelligenza superiore alla media, (architetto), con età superiore alla media, (con 16 anni è andata in pazza per ... (continua)
Grillo, Pansa, “italiani”, Mussolini e PopulismoGrilliano
A La7, 2007-10-13, 7.40, Pansa parla di Grillo, del “italiani” di Mussolini, Secondo Voi? (Sondaggio di creatività e intelligenza collettiva) : a) Grillo e Mussolini hanno ... (continua)
Rotonda de Abiategrasso: progresso o peste delle rotonde all’italiana?
Un’altra rotonda enorme compare nel centro de un villaggio. Non sarebbe più intelligente una rotonda piccola condizionale da rispettare solo quando sono altre macchine come ho idealizzato io? ... (continua)
Grillo, €5, intelligenza, populismo, giustizia o stupidità?
TV, giornali e riviste sembrano tutti di accordo a appoggiare la campagna de Grillo contro i €5 a pagare per ogni ricarica del cellulare. Ma a me sorge un dubbio: intelligenza, populismo, ... (continua)
Intelligenza e teoria della relatività della stupidità
Ho una teoria della filosofia dell’intelligenza: è l’arte di dare priorità al più importante. Tutti abbiamo alla nascita differente capacità intellettuali alle quale damo in nome generico de ... (continua)
Bio-plastica, bio-diesel, bio-energia, ogm, rotonde e morti di fame
È diventato molto popolare parlare de bio-plastica, bio-diesel, bio-energia, riscaldamento a legna, … Ma se oggi muoiano 20.000 al giorno di fame e se miliardi di persone de Cina e India ... (continua)
Rotonde all’italiana: intelligenza, stupidità o crimine contro l’umanità?
var win = null; function NewWindow(mypage,myname,w,h,sc... = (screen.width) ? (screen.width-w)/2 : 0; TopPosition = (screen.height) ? (screen.height-h)/2 : 0; settings ... (continua)
Rotonde e intelligenza o stupidaggine?
Percorrevo a 90 Km orari un lungo rettilineo all´entrata di Novara arrivando da Mortara. Adesso hanno messo una rotonda che mi sembra una grande stupidaggine: ogni volta spendo più tempo, soldi ... (continua)
Fame, morti, tv, prima e ultima pagina
Due modelle brasiliane sono morte per non mangiare e diventa prima pagina in Italia, molti progrmmi di TV... Se non sbaglio sono 30.000 morti in Brasile vittime della criminalità al giorno che ... (continua)
Adozione e crimine della politica, della giustizia, della burocrazia o della stupidità umana?
Una famiglia con una figlia de 3 anni che vuole più figli non può a causa de una bruta gravidanza. Cerca adottare e trova l’umiliazione e l’imbarazzo della scheda del Tribunale de Milano che le ... (continua)
Bennet de Parona, intelligenza e etica locale e globale
Ogni volta che vado al supermercato Bennet di Parona spendo più soldi, qualche minuto, per percorrere 2 km in più solo perché non c’è un’entrata del altro lato e me obbligano ad entrare nella ... (continua)
CULTURA
28 febbraio 2007
Time, Bill Gates, "You", Ahmadinejad, Grillo, Hitler, Mussolini, Mao, Lenin, Bush, informazione intelligente e populista

Continuazione de:
Time, You, Ahmadinejad, Grillo, informazione e democrazia del futuro
Bill Gates, tu, io, noi, eroi sconosciuto, eroi TV, intelligenza de Time e giustizia o stupidità?  
“You”, noi, Time, Ahmadinejad, Grillo, intelligenza e populismo nell’informazione e politica

Bill Gates, più odiato de Osama Bin Laden nel forum più popolare de Internet, (1), viene scelto de Time per personaggio del anno 2005 per il suo impegno umanitario.  Nel 2006, il più popolare pretendente a personaggio del anno è il Presidente del Iran Ahmadinejad ma Time ha la saggezza di celere “You”, il contribuente alla web-comunity. L’intelligenza ha vinto il populismo. Ma fa un elogio a Grillo che mi sembra più populista che intelligente. Immagino che il giornalista di Time non ha letto l'antiamericanismo di Grillo. Molte volte sembra un populista come Hitler o Mussolini a usare il patriottismo e nazionalismo populista. Uno dei suoi post più commentato ha la foto de Mao, Lenin e Bush.  Ho sentito molte volte nella TV de Italia, soprattutto nella Rai, Che Bush è al minimo de popolarità storica de un Presidente americano: 70% contrari, molti comparano Iraq al Vietnam, come i peggiori errori americani. Sarà? O populismo poco intelligente?

 “La politica filo Bush non era nel programma dell’Unione. Neppure Vicenzalibanokabul. Che questo Governo debba cadere per aver voluto compiacere il maggior alleato dello psiconano, l’artefice di una guerra ingiustificabile in Iraq, è una presa in giro. Morire per Danzica e cadere per Kabul. L’Afghanistan sarà importante, ma nell’agenda dei problemi del Paese viene al millesimo posto. Provate, cari dipendenti, a chiederlo in un bar o al mercato. …Per Kabul no. Bastava chiedere a Gino Strada per sapere perchè.
Viva Bush, Lenin e Mao Tse Tung!”
- Postato da Beppe Grillo in
Politica | Commenti (4096)

Hitler ha invaso Polonia con giustificazione umanitaria, liberare 90% dei tedeschi de Danzica dell’oppressione polacca. Mussolini sembra cercare de evitare la guerra ma origina un complesso de inferiorità che lo fa cambiare da pacifista a guerriero. La parola “voltagabbana” nasce proprio applicata a Mussolini e al suo cambiamento. (Fonte La7, Otto e Mezzo, 2007-02-27). Un libro del 1934, forse letto da Hitler, diventa profetico: Morire per Danzica”, “un titolo famoso, che è diventato uno slogan pacifista” >>>Nuova Agenzia Radicale - Agenzia Stampa .

“Morire subito per Danzica non gli va proprio e sa che questo sarà il primo obiettivo a breve scadenza di Hitler, forse la stessa Polonia farà la fine ...” >>> ITALIA - ANNO 1939 . "Perchè morire per Danzica?": “Questo (o "non un uomo per Danzica") era il motto dei pacifisti francesi che si opponevano alla guerra contro la Germania. ...”>>> Grendel From The Moor

“Gli italiani hanno paura e chiedono che qualcuno indichi al paese una via d’uscita. Morire per Danzica, sì. Morire per Allawi, non è proprio il caso. ...” >>>

Osservatorio Iraq - Sezioni . Morire per Danzica e cadere per Kabul. L’Afghanistan sarà importante, ma nell’agenda dei problemi del Paese viene al millesimo posto. ...>>> Figolandia .

 (1) Più su  giornalismo, informazione intelligente e ppulista de Indymedia :

Giornalismo italiano visto da uno straniero

G8 de Genova e fame: meglio Bill Gates o 300.000 no-global? (Sondaggio) 
G8 de Rai3: verità o l’informazione che piace alle piazze de Indymedia, Che Guevara, anti-Berlusconi e anti-Bush? 
I pacifinti e i pacifisti da Hezbollah, Hamas, Che Guevara, Saddam e Osama Bin Laden
G8, Vittorio Agnolotto, mafia, politica e giustizia o stupidità?      
Violenza di Francia e premio de giornalismo italiano
Milionari, filantropia, felicità e pubblicità
Bush, Osama Bin Laden, 11 de Settembre, storia e credenze popolari
Berlusconi-Prodi, bugie in politica e informazione: intelligenza, furbizia, etica e demagogia 

G8 de Genova, Agnoletto e intelligenza o stupidità in politica?
Informazione parziale
Nazimaoismo, nazionalbolscevichi, giudice Imposimato, controinformazione, eroi e mostri de Indymedia
Terrorismo 11/9 e populismo della bugia?
Fine del anti-americanismo?

Baraldini, mito intoccabile de Indymedia
Silvia Baraldini, Lynndie, terrorismo, anti-americanismo e misteri dell’opinione pubblica
"Antiamericano ed antioccidentale viscerale" visto da un “occidentale”
USA, Israel, Papa, terrorismo islamico, SILVIA BARALDINI e censura de Indymedia
TV Talk, terrorismo 11 de Settembre 2001, antiamericanismo, bugie, verità e share
Terrorismo 11 de Settembre e psicologia, sociologia e filosofia delle credenze complotisti.
Giornalismo, opinione pubblica, censura, politica, anti-americanismo o egemonia culturale della sinistra?
Sequestro in Afghanistan, pena di morte, civiltà de Berlusconi, de Magdi Allam e de certi occidentali
Crozza Italia, ponte su Messina, satira, informazione o disinformazione? Sondaggio
Vietnam, Johnson, Rai3, etica, ideali, elite, artisti e piazze. (Sondaggio).
Indymedia, g8, o morto, Berlusconi e Papa
Grillo, Dario Fo, Celentano, Santoro, populismo e relatività dell’intelligenza o stupidità?
Libano, Rai3, “Partito de Dio” o del terrorismo? Pacifisti o pacifinti?
G8 e legalità, giustizia o stupidità? (sondaggio).
G8 e Neo-giustizia: come salvare 5 milioni e fare più felice 50 milioni
Pax, pace, pacifisti, pacifinti, anti-americanismo, informazione, credenze e verità
Politica populista de certa informazione e del Grillo che più canta?
Tifo tragico, G8, Neo-giustizia e Neo-politica nella fantasia de un Neo-Machiavelli
Ragazzi di quindici-sedici anni … fans de Indymedia,
Grillo, Rai3 e anti-americanismo

Violenti-tifosi-ultra-criminali, Global Forum de Napoli, G8, Catania, TV, civiltà, cultura, politica, giustizia o stupidità 
Mussolini pacifista? Verità storica e misteri delle credenze, opinioni, giornalismo e informazione
“L’Ernesto” e Che Guevara eroi globale, no-global o italiano? 
Indymedia, e Psicologia dal capitalismo, comunismo e anarchismo
USA: “Civiltà superiore” e giornalismo inferiore
L'Italia e l'anti-americanismo
Che Guevara: idolo o caricatura di certa sinistra? (Sondaggio) .

televisione
9 dicembre 2005
TAV-NO-TAV: Ciampi, Casini, Berlusconi, Prodi e Beppe Grillo

Immagino che su certe questioni molte persone prende un’opinione pro o contro con base nelle credenze de chi sa più o de chi le è più simpatica. Un pericolo delle democrazie sta nel credere più nei personaggi solo perché sono più simpatici. La piazza non sempre simpatiza con il potere. Ma il potere politico democratico ha più probabilità di essere intelligente in politica dei comici. Beppe Grillo è, secondo me, dei comici più intelligente certe volte e  più populiosta di altre.
La cosa più intelligente che ho sentito a favore dei NO-TAV l’ho sentito proprio da lui: non se deve favorire il trasporto di merce con soldi dei contribuenti.   Non se deve proprio favorire il tropo trasporto delle merci. Se soldi pubblici sono usati per favorire il trasporto abbiamo maiali dal Portogallo trasportati fino a Parma che dopo ritornano in Portogallo con il marchio dei prosciutti di Parma. Con questa politica il consumatore dal Portogallo deve pagare il trasporto dal Portogallo a Parma, da Parma in Portogallo. E io aggiungo: deve pagare la pubblicità nel Portogallo per dire che il prosciutto di Parma è meglio. E io sono sicuro che molta gente preferisce il prosciutto che faceva mia madre con il maiale che faceva crescere senza rubare niente all’alimentazione umana: con il resto degli alimenti impropri per mangiare, con l’acqua del lavaggio dei piati prime d’essere seconda volta lavati con detergente, con le patata piccoli e la crosta della frutta e dei cereali…

            Ricordo che nel mio paese al Portogallo tutti famiglie avevano un maiale che mattavano in Dicembre e dava carne conservata per metodi naturale per tutto l’anno, (non arrivava elettricità e nessuno conosceva il frigorifero). Ricordo questo trattamento ecologico della natura e la politica che lo ha distrutto: nel nome del progresso lo Stato ha promosso una politica anti-ecologica, anti-sociale, ingiusta dal punto di vista d’etica globale: con soldi dei contribuenti se è passato alla creazione industriale dei maiali, non più con il resto improprio per l’alimentazione umana, ma con cereali importati degli USA, o dalla Russia o no so dove. So che alla volta de un maiale nato senza rubare alimento umano se è passato alle creazioni industriali dei maiali con l’alimento che poteve servire per alimentare 6 a 10 persone in più: secondo l’informazione che ho, per un animale produrre una caloria deve consumare da 6 a 10. Mentre il maiale dei miei genitori non costava niente del mangiare umano, il maiale industriale passa a costare i cereali che potevano alimentare 6 a 10 persone in più, o sia, potevano morire molto meno dei 6 milioni di bambini che attualmente muoiano di fame l’anno. A questo aggiungo casi conosciuti da persone che hanno incassato molti soldi dello Stato per creare quella produzione industriale, hanno orientato segretamente quelli soldi per altre attività e dopo hanno fallito. I contribuenti e consumatori pagano questi danni.

            Ricordo che il latte passava del produttore al consumatore più prossimo senza nessuno costo de polluzione: trasporto manuale o animale con recipienti riutilizzati. Con 90% de soldi pubblici dei contribuenti italiani nasce Parmalat che va anche al Portogallo e non so se va prendere il latte per mieterlo nei moderni e discutibili pachi e rispedirlo al destino…

            Dopo avere sentito politici intelligenti come Ciampi, Casini, Berlusconi, … affermare che le opere sono utile e sentire la demagogia di Prodi a difendere i manifestanti e a difendere l’opera, ho immaginato che un popolare-populista comico come Beppe Grillo solo poteve essere contro. I comici hanno avuto una funzione molto importate nel potere assoluto dei re e nelle culture ribelli e contro-corrente delle dittature e sono uno stimolo creativo delle democrazie. Soprattutto i comici più intelligenti che populisti non se limitano ad essere contro il potere ma a presentare idee creative alternative. Ma i comici populisti sono spesso contro il potere politico e nelle migliori democrazie i politici sono o dovevano essere i più intelligenti, etici e sociali. Mentre il comico diventa più facilmente popolare se è populista, per altre parole, se dice quello che le persone delle piazze vogliano sentire contro elite del potere politico, economico o culturale vigente, il migliore politico non sempre è il più populista. Io credo più all’intelligenza delle elite che governano nelle migliori democrazie che alla violenza delle piazze che vogliano fare politica. I comici hanno una funzione importante nel contribuire per migliori democrazie e nella scarica d’aggressività contro elite con il riso alla volta della distruzione di macchine, od opere pubbliche e private degli innocenti. Beppe Grillo, come tutti comici, per essere popolare solo può parlare delle ragioni favorevoli alle piazze contro il potere. Ma credo che in questo caso sono altre ragione più importante e meno popolare dei politici devono avere in conto. Un’opera da alta velocità fra Kiev e Lisbona studiata per anni dagli esperti no credo che deva essere fermata da qualche interesse locale che vedano solo il proprio interesse e non sanno più de quello che le interessa e viene detto da qualche comico populista con voglia di diventare popolare. Ma al contrario di altri comici più populisti che intelligenti, Beppe Grillo è diventato popolare per l’anticipazione di scoperte e idee più intelligenti che populisti.  Per questo me ha fato riflettere quello che lui dice delle opere decise per interessi delle multinazionali più che per interessi sociale reale.         Immagino che su certe questioni io come 99% degli italiani prende un’opinione pro o contro con base nelle credenze de chi sa più. Un pericolo delle democrazie sta nel credere più nei personaggi solo perché sono simpatici o nelle piazze per identificazione che nel merito de chi governa che essendo potere diventa antipatico soprattutto per gli sconfitti. Io credo al valore dei comici per creare migliori democrazie e attitudine mentale critica ed innovativa ma credo i politici per decisione che solo possano essere fate con conoscenza delle perizie degli esperti che la maggioranza del cittadino comune non conosce.

NO-TAV, ETICA GLOBALE, EGOISMO LOCALE, SCIENZA ED INTELIGENZA DELLE ELITE, CUORE DELLE PIAZZE, POLITICA, DEMAGOGIA E HIPOCRISIA

Tav-zap-web: etica, intelligenza, giustizia, elite, piazze … e votare Berlusconi o Prodi?

Tav: etica, intelligenza e giustizia delle elite e delle piazze … e votare Berlusconi o Prodi?

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte