creatività, intelligenza, stupidità, populismo, giornalismo, informazione, etica, politica, ecologia, capitalismo, comunismo, anarchia, civiltà, arte, cultura, psicologia, sociologia, filosofia, televisione, TV, giustizia, volontariato, futuro, globale, Onu, religione, neo-machiavelli | neo-machiavelli, creatività, intelligenza, informazione, TV, politica, etica, giustizia, | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
17 aprile 2011
GG8=giustizia al G8 di Genova, LUT=legge uguale per tutti, Indymedia, vecchia anarchia e NAF=Neo-anarchia-futura
La giustizia al G8 di Genova continua dopo circa 10 ani. Secondo ho letto a Indymedia lavoravano 4 avvocati a tempo pieno per difender manifestanti. Altri tanti pagati dei contribuenti per difender SDS=servitori dello Stato? O pagati di tasca propria? Quanto è costato a contribuenti questo processo? Con quale beneficio per contribuenti? Con quale beneficio per mafia e criminalità? Quanti peggiori veri criminali mafi0si sono entrati nel 95% dei processi in prescrizione perché certa giustizia ha priorità a condannare SDS per errori in condizione psicologiche estreme che veri criminali abituali? Quanti SDS che dopo 3 giorni con 12 ore di stress e pericolo di vita hanno scaricato illegalmente la loro aggressività sono stati più puniti de delinquenti abituali che hanno fatto peggiore contro forze dell’ordine? Se la legge fosse uguale per tutti qualcuno, sarebbe punito con più di risarcimenti economici e una pena condizionale di galera? Quelli 300.000 in piazza contro 8 migliori ripresentanti delle 8 migliori democrazie e di più di un miliardo hanno più diritti de chi difende il dialogo dei suoi ripresentanti? O il potere de Indymedia e vecchia anarchia le ha dato più diritti?
Sembra che Indymedia ha avuto 2.500.000 visiti in quelli giorni, il massimo storico per un sito online fino a quelli anni. Secondo informazione da Indymedia il G8 di Genova è stato il massimo successo della sua anarchia e dell’informazione online fino a 2001.
Per commenti che ho collocato nel Forum da Indymedia del Portogallo ho ricevuto minacce di morte e sono diventato il più odiato e più criticato. É stato il forum che ho frequentato de più per molti anni, prima che cancellassero quello che io scriveva. Il forum dell’anarchia simbolo della libertà trattava peggio il Papa, Bush, e Berlusconi di Osama Bin Laden, Saddam, terroristi e dittatori. La libertà di opinione, il migliore della vecchia anarchia è crollato quando hanno iniziato a cancellare quello che io scriveva e collocare la sua contestazione. Se io scriveva a contestare le sue opinioni e a dire perché considerava il Papa migliore di Saddam, cancellavano quello che io scriveva e rinforzavano la dose delle sue opinioni citando parte delle mie. È restato solo il peggio. Anche questo è sparito nella versione del Portogallo, forze perche se sono rezzo conto del ridicolo per la storia. Secondo me era la migliore versione di forum online, migliore nella struttura tecnologica ma peggiore per manipolazione ideologica.
In questi anni di frequentazione d’Indymedia è maturata la mia teoria della NAF=Neo-anarchia-futura, con il migliore della vecchia anarchia, (libertà di opinione e relatività della vecchia legalità), ma esclusione del suo peggiore: potere dei vandali, violenti, delinquenti, teoricamente senza gerarchie, in pratica con gerarchia dei peggiori e più aggressivi.
La NAF è uno dei pilastri di un’altra teoria: NGF=Neo-giustizia-futura, dove non esiste la LUT=legge uguale per tutti, ma una grande relatività della veccia legalità applicata con buonsenso per una migliore giustizia e utilità sociale. Ho visto grandi opinionisti della TV e stampa italiana difendere la LUT=legge uguale per tutti quando se tratta di mandare Berlusconi in galera ma contestarla quando applicata di forma a ferire la sua sensibilità di giustizia. Quasi tutta opinione pubblica italiana se è mostrata contra chi applicando la legge lasciava bambini dei genitori che non pagavano discriminati con differenti alimenti. La discriminazione dei bambini di una classe, anche se legale, ha ferito le coscienze e sensibilità generale. Più dei 6 milioni di bambini che muoiano di fame e se potevano salvare con altre politiche di adozione e meno vecchia legalità.
Credo che la giustizia al G8 di Genova sia il peggiore esempio del potere d’Indymedia e vecchia anarchia. Credo che sia possibile fare migliore giustizia con pochi minuti al prezzo di costo per ogni servitore dello Stato e il tempo economizzato per peggiori e veri criminali che la vecchia legalità mandava nei 95% dei processi in prescrizione.
Per questo funzionare bisogna inventare nuove forme di giustizia dove più onesti, intelligenti e con migliore buonsenso di giustizia salgano nelle gerarchie dei poteri e livello di libertà anche contro la LUT=legge uguale per tutti. Credo che con periti di nuove tecnologie in collaborazione con psicologi, sociologi, artisti creativi, avvocati e magistrati sia possibili creare sistema di fare giustizia online 10, 100, 1.000 volte più efficienti e giuste della giustizia tradizionale.
Immagino un programma per creare gerarchie dei magistrati, avvocati e professionisti della giustizia: Gx9=gerarchia dei ?x9=gerarchie di 9 che fanno parte di altre gerarchie.
Immagino una giustizia futura, dove quasi tutti processi iniziano con un tentativo di conciliazione in 2 minuti, molti terminano con migliore giustizia della continuazione, altri passano a una giustizia in 3 minuti, con ripetizioni infinite di altri 3 minuti o poco di più, passando da un giudice della gerarchia inferiore a una commissione di giudici di gerarchie superiore.
Il G8 di Genova solo passava a una commissione di giudici superiori quando b0ss mafi0si non avessero priorità nel 95% dei processi in prescrizione.
Ho conosciuto dell’informazione, diverse sentenze, prima e dopo il G8 di Genova di questo genero: un delinquente africano ha aggredito un carabiniere con costole rotte e ricovero di molti giorni in ospedale … altro identico, tutti condannati a 4 mesi con la pena sospesa. La famiglia di un b0ss al 41biss che andava a ricuperare il pizzo è stata condannata a 3 mesi di galera. Un magistrato ha domandato più di 100 anni per forze dell’ordine. Qualcuno meritava più condanna dei 3 precedenti? La giustizia è più severa per servitori dello Stato che se sono trovate in condizione psicologiche alterate dopo 3 giorni di stress in pericolo di vita per 12 ore? Meritano più condanna dei veri delinquenti?

Dei 495.000-36 risultati web-news per giustizia, G8, Genova : G8 Genova: COISP, finalmente giustizia per Mario Placanica.. l'estintore che stava per essere scagliato contro il Defender dei militari non era affatto usato quale 'simbolo di pace', bensi' come un'arma impropria con cui quel manifestante, oggi vergognosamente santificato dai soloni dell'estrema sinistra, quel giorno tentava di colpire e di ferire, se non qualcosa di peggio, dei ragazzi impegnati a compiere il proprio dovere in condizioni di estrema tensione e di grave pericolo''. Lo sottolinea Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp - Sindacato Indipendente di Polizia, dopo la sentenza dei giudici di Strasburgo resa pubblica oggi. ''A distanza di oltre otto da quei tragici fatti anni - conclude Maccari - si rende finalmente giustizia a un ragazzo che ha dovuto rinunciare al suo lavoro nell'Arma e ha subi'to gravi e numerose minacce di morte ed una incessante pressione psicologica che ha finito per condizionare ogni momento della sua vita.

G8 GENOVA: CARDIELLO (CN), ADESSO GIUSTIZIA PER I POLIZIOTTI DELLA ..."La sentenza della Corte di Giustizia Europea ristabilisce la verità anche dal punto di vista giuridico sui tragici fatti del G8 di Genova del 2001. Non ci fu alcuna violazione dei diritti umani negli eventi che portarono alla drammatica morte di Carlo Giuliani. Adesso però sarebbe opportuno che anche la Cassazione, che sta giudicando il ricorso di quelle decine di poliziotti del Settimo Reparto condannati in primo e secondo grado a pesanti pene, si conformi a questa sentenza. E' un auspicio che formulo non solo come senatore ma anche in qualità di avvocato difensore di questi ragazzi che sono stati vittima di pesanti angherie, con risvolti anche psicologici. E' giunto il momento che sul G8 di Genova calino le polemiche e le strumentalizzazioni, lasciando il passo al rispetto delle regole e della legge"

Definitiva la prima condanna ai poliziotti che compirono violenze ... “Ci sono dei giudici a Roma”… anarchici che intendevano distruggere ogni cosa si trovasse sul loro cammino. Dal canto loro Polizia e Carabinieri, attaccati, persero la testa, da anni non erano abituati a queste violente proteste di piazza, e cominciarono a picchiare indiscriminatamente a destra ed a manca. Ne fecero soprattutto le spese i meno colpevoli, cioè i non facinorosi. Polizia e Carabinieri, prima ancora di essere chiamati a rispondere penalmente dei loro atti, fecero una pessima figura e quando vollero, come nella caserma di Bolzaneto trasformata per l’occasione in un carcere provvisorio dove si torturava, vendicarsi il risultato fu che il rimedio risultò peggio del male… Marco Mattana, selvaggiamente picchiato per interminabili minuti mentre …

la Suprema Corte di Cassazione ha reso definitiva la sentenza resa dalla Corte d’Appello di Genova mesi fa ed ha confermato la condanna nei confronti del funzionario di Polizia ad un anno di reclusione. I suoi subalterni, e cioè Antonio Del Giacco, Sebastiano Pinzone, Enzo Raschellà e Luca Mantovani, sono stati invece definitivamente condannati ad otto mesi. Per tutti pena sospesa. A distanza di dieci anni da quella brutta storia, dunque, per la prima volta diviene irrevocabile una condanna nei confronti delle Forze dell’Ordine. … il procedimento che vede imputato l’ex Capo della Polizia De Gennaro, oggi al vertice dei Servizi Segreti. L’impressione è che la prescrizione cancellerà tutti gli sforzi sin qua compiuti dai giudici per arrivare alla verità. Sergio Bagnoli.”

Affaritaliani.it - G8 Genova/ Don Gallo, ingannati giovani che ... mancata una commissione parlamentare di inchiesta, nonostante le tante richieste perche' si facesse chiarezza. Il Parlamento ha latitato paurosamente… il processo relativo alla morte di Carlo in Piazza Alimonda e' stato chiuso velocemente e vergognosamente. … la magistratura in Corte d'Appello ha dato un forte segnale positivo, riconoscendo le responsabilita' delle forze dell'ordine…. il porto chiuso, l'aeroporto presidiato, le stazioni ferroviarie bloccate, i negozi barricati e una citta' blindata, militarizzata, con episodi di 'squadrismo di Stato', culminati nelle torture perpetrate all'interno della caserma di Bolzaneto ai danni dei manifestanti arrestati, fino all'irruzione alla scuola Diaz".

G8: GENOVA: AGNOLETTO,GRAVE COLPO A RICERCA VERITA' E GIUSTIZIA AGI - Agenzia Giornalistica Italia - ?24/mar/2011?(AGI) "E' situazione molto grave perche' questa sentenza mette una pietra tombale sulla possibilita' di appurare cosa e' accaduto quando e' stato ucciso Carlo. Si chiude qualunque possibilita' di accertamento giudiziario, ...

G8 Genova. Diaz: condannati a 85 anni di carcere i poliziotti. Il ...

G8 Genova. Diaz: condannati a 85 anni di carcere i poliziotti. Il governo: "Restano al loro posto" condannando 25 imputati su 27 a quasi un secolo di carcere, compresi i gradi più alti della polizia. sottosegretario all'Interno, Alfredo Mantovano, rilascia una dichiarazione di eccezionale gravità: "Questi uomini hanno e continuano ad avere la piena fiducia del sistema sicurezza e del Ministero degli Interni...resteranno quindi al loro posto". Non contento, l'esponente dell'Esecutivo definisce i condannati "fior di professionisti della sicurezza"Il capo dell'anticrimine Francesco Gratteri è stato condannato a quattro anni, l'ex comandante del primo reparto mobile di Roma, Vincenzo Canterini, a cinque anni, l'ex vicedirettore dell'Ucigos Giovanni Luperi, a quattro anni, l'ex dirigente della Digos di Genova, Spartaco Mortola, a tre anni e otto mesi, l'ex vicecapo dello Sco, Gilberto Caldarozzi, a tre anni e otto mesi Pietro Troiani e Michele Burgio, accusati di aver portato le molotov nella scuola, sono stati condannati a tre anni e nove mesi. Aumentate le pene per i 13 poliziotti condannati in primo grado. Il procuratore generale, Pio Macchiavello, aveva chiesto oltre 110 anni di reclusione per i 27 imputati. la falsificazione del verbale di arresto dei 93 no-global, le bugie sulla loro presunta resistenza. Né si può dimenticare la sistematica e indiscriminata aggressione e l'attribuzione a tutti gli arrestati delle due molotov portate nella Diaz dagli stessi poliziotti” Vittorio Agnoletto portavoce del Genoa Social Forum all'epoca dei fatti, che ha espresso soddisfazione in seguito alla sentenza.

Sentenza G8 di Genova/ Cassinelli (Pdl): "Mi auguro possa mettere fine alle polemiche e agli attacchi che hanno contraddistinto negli ultimi dieci anni i drammatici fatti di quei giorni. .. chiudere una delle pagine più nere della nostra storia recente e riqualifica l’immagine dell’Italia e di Genova davanti all’opinione pubblica Europeaâ€. Musica: Cristicchi vince con 'Genova brucia' Premio Amnesty Italia ...Adnkronos/IGN - … il migliore brano sui diritti umani pubblicato nel corso dell’anno precedente. … strumento di memoria per non dimenticare una delle pagine piu’ vergognose e oscure del nostro paese. Genova e’ anche una ferita ancora aperta per chiunque pretenda, in questo piccolo paese, verita’ e giustizia’ … Dedico con tutto il mio cuore questo premio ad Heidi e Giuliano Giuliani, a Don Andrea Gallo, a tutti i ragazzi che erano a Genova nel 2001 e a quelli che oggi lottano per il rispetto dei diritti umani, alzando la testa e la voce in questo assordante silenzio’. … ‘A un solo metro’ (Luca Bussoletti con Dario Fo), …, ‘Il mio onore’ (Enrico Ruggeri). … Della giuria che ha selezionato le proposte pervenute alla segreteria di Voci per la Liberta’, hanno fanno parte: Gio’ Alaimo (il Gazzettino), Roberta Balzotti (Televideo Rai), Alessandro Besselva Averame (Mucchio), Ugo Coccia (Rai International), Cinzia Fiorato (Rai Uno), Gianmaurizio Foderaro (Rai Radio 1), Federico Guglielmi (Rai Radio 1, Mucchio, Audioreview), Michele Lionello (Voci Per La Liberta’), Enrico Maria Magli (Radio 1, Deejay TV), Carlo Mandelli (QN - Quotidiano Nazionale, Il Giorno), Riccardo Noury (portavoce di Amnesty International), Valeria Rusconi (Repubblica, Espresso), Giordano Sangiorgi (Meeting degli Indipendenti), Renzo Stefanel (Rockit), Christine Weise (presidente di Amnesty International) e Savino Zaba (Rai 1, Radio 2)”.
G8, sentenza Giuliani: Italia assolta. Scandroglio e Plinio (Pdl ...? - Il Vostro Giornale.”
G8, violenze alla Bolzaneto. “Vessati e torturati in caserma” Bolzaneto, le motivazioni: «Abietto appellarsi al nazismo»? - Il Secolo XIXtutte le 24 notizie »Comitato Verità e Giustizia per GenovaG8 Genova: la Corte di giustizia Ue<br>assolve Italia su morte ...- Copia cacheBLOG DI CIPIRI: G8 Genova,la Corte di giustizia Ue assolve Italia ...Copia cacheNotizie dai blog su G8 Genova: la Corte di giustizia Ueassolve ... Copia cachenuova resistenza » G8 Genova: la Corte di giustizia Ueassolve ... Copia cache.

politica interna
16 ottobre 2009
La grande vergogne della vecchia Italia, GIB=grande intelligenza di Berlusconi, Lodo Alfano, legalità o ingiustizia e stupidità?

Aveva letto che se calcolava in 150 miliardi il fatturato della maf…(1) in Italia. Oggi ho sentito altra fonte: il fatturato della maf… sarebbe di 200 miliardi,  (Rai3, 2009-09-16, 6.38, citando stampa internazionale). La priorità di una giustizia più intelligente sarebbe sequestrare questa fortuna per risarcire vittime e società. 

La grande intelligenza politica di Berlusconi è arrivata al massimo quando ha detto quello che mi sembra prioritario per un’Italia migliore e per un mondo migliore: eliminare la maf…,(1), la grande vergogna della vecchia Italia che condiziona molte delle altre vergogne: giustizia con 95% di prescrizione in particolare per peggiori b0ss mafi0si, politica di convivenza o cautela con la grande criminalità, economia condizionata del potere mafi0so, cultura e civiltà più civile con mafi0si che con le sue vittime, volontariato più interessato a salvare un mafi0so che a salvare più di 1.000 innocenti che se potevano salvare con meno costi.

La seconda vergogna della vecchia Italia era la vg5%=vecchia giustizia con efficienza solo per 5% dei processi e 95% dei milioni di processi in prescrizione, impunità soprattutto per criminali con peggiori conseguenze sociale. La priorità per diritti dei terroristi, trasformare Baraldini e Abu Omar in eroi martire con la condanna di Nicolò Calipari a 13 anni di galera e 26 condanne da 10 a 13 anni per agente della Cia mi sembra un servizio al terrorismo con costi astronomici per contribuenti e stimolo al terrorismo. Ma dove quelli 5% d’efficienza causano più danni sociali, secondo me, sono i processi a Berlusconi con più di 900 magistrati, più che per molti assassini e b0ss mafi0si. Il Lodo Alfano era una forma di evitare più perdita di tempo di Berlusconi con una giustizia che sembra avere la priorità di condannare Berlusconi. Anche se non è innocente immagino che sono molti peggiori con peggiori danni sociali. 
Nella Costituzione sono scritti molti valori ideali ma che in pratica non si sono mai applicati a tutti e non è possibile applicare per tutti. “La legge è uguale per tutti” ma in pratica immagino che non esiste nessuno grande impresario senza illegalità negli ultimi 30 anni. L’ha detto un magistrato e della mia osservazione credo che Italia è dei paesi con più leggi ma molte volte solo se applicano quando sono al servizio delle peggiori ingiustizie e stupidità. Peggiore criminale hanno grandi avvocati per osservare le legge che le danno garanzie, ammazzare testimoni incomodi, minacciare giornalisti.
La famiglia di un grande b0ss mafioso al 41bis continua a fare estorsione e le condanne mi sembrano ridicole: 3 e 4 mesi di galera. “Angelino Alfano: ... sono state ampliate tutte le pene previste per il delitto di associazione a delinquere di stampo mafioso…”
Se dopo ampliate le pene se condanna a 3 mesi di galera per estorsione mafi0sa quale era la condanna anteriore? O il ministro della giustizia e il governo ampliano le pene e magistrati riducano? Questo tipi di estorsione non sarà molto peggiore di quello attribuito a Dell’Utri? Per vere estorsione familiari dei grandi b0ss le pene sono di 3 mesi e per presunte estorsione de Dell’Utri sono di 9 anni? Le presunte estorsione di Dell’Utri mi fanno ricordare un costruttore Napoletano che per avere il pagamento di un servizio è andato da un b0ss mafi0so e il giorno dopo aveva il pagamento. Mi ha raccontato che andava della giustizia pagava altro tanto e aspettava 10 anni per non ricevere niente. Ricordo tanti che dicevano che la maf… faceva migliore giustizia della giustizia. Nel tempo delle presunte estorsione di Dell’Utri molti ricorrevano alla mafia per avere giustizia. Da quello che ho letto mi sembra che la presunta estorsione di Dell’Utri era per un pagamento di un debito secondo accordo, molto differente della vera estorsione mafiosa di andare in un negozio e domandare un pagamento per non trovare tutto bruciato. La legge è uguale per tutti ma applicata di forma differente per famiglia dei grandi b0ss e amici di Berlusconi?      
Per il 95% dei peggiore criminale la legalità della vecchia giustizia non ha tempo, non ha soldi, non ha magistrati. Per condannare Berlusconi per il suo passato la vecchia giustizia ha 5 milioni per una impresa privata “spiare” legalmente il suo passato, ha più di 900 magistrati per occuparlo con processi al suo passato lontano…
Mafia e carcere, giro di vite sul 41 bis Mai più domiciliari agli ... ALFANO: «UN ALTRO PASSO AVANTI» - «Le nuove restrizioni del carcere duro del 41bis rappresentano un altro elemento nella strategia del governo di contrasto a tutte le mafie …Il carcere duro funzionerà ripristinando il primato dello Stato, con l'approvazione di oggi della riforma del regime penitenziario del carcere duro Cosa Nostra subisce un colpo mortale… aumenta a quattro anni la durata dei provvedimenti restrittivi per chi è accusato di reati di mafia, … impedire che dalle carceri i boss possano esercitare il loro potere sul territorio. I detenuti sottoposti a regime speciale, per esempio, dovranno essere ospitati in istituti loro esclusivamente dedicati, preferibilmente nelle isole. I colloqui tra i detenuti e le loro famiglie dovranno sempre essere ascoltati e registrati… Si punisce con la reclusione da uno a quattro anni chiunque consenta ad un accusato di mafia, sottoposto a regime del carcere duro, di comunicare con altri.”
“danilo1963 : …oltre all'inasprimento del 41bis con la confisca immediata d tutti i loro averi,mobili e immobili,e di quelli dei loro familiari,dei prestanome, dei riciclatori.”
Un passo avanti di Alfano e passi indietro dei magistrati:
(1)   Dopo leggere quello che ha scritto Roberto Savianno, ( "Chi parla muore"), quello che hanno scritto altri giornaliste e scrittore sotto scorta, evito nominare o scrivere correttamente certe parole per non finire nei motori di ricerca della prossima vittima: maf,, antimaf,, b0ss,, mafi0si,, v1v,, vvv, bsm, p5i=quinto potere, gai, s51,
politica interna
27 febbraio 2009
Sindacati, scioperi, 4 miliardi di tutti per diritti di tutti o pochi? Lavoro, creatività, intelligenza e utilità sociale

Sindacati costano più di 1 miliardo anno e scioperi costano 3 miliardi. Pagati di tutti più onesti contribuenti e consumatori. Il risultato sono più diritti per tutti o per pochi con più costi per multi? Giustizia, legalità o stupidità?
Primi scioperi che ricordo è stato dei bancari e piloti al Portogallo dopo la rivoluzione del 25 Aprile 1974. Bancari avevano salari superiori a molti con le stesse competenze e piloti guadagnavano più di professori universitari. Bancari avevano sindacati forti e a chi fare pagare gli aumenti. Piloti guadagnavano meno di altri in Europa e avevano il potere di fermare il traffico aereo. Molti lavoratori se sono identificati con quelli che scioperavano e credevano che stare della parte dei lavoratori contro datori di lavoro erano sempre la scelta giusta. Ma molti imprese falliranno, molti senza lavoro sono stati pagati con più tasse a chi lavorava. Adesso anche la sinistra è di accordo con soldi di tutti contribuenti per salvare banche e imprese.

Sindacati del passato alimentavano un esercito di persone con la priorità di dare più diritti per lavoratori e lotta contro datori di lavoro. Il risultato è stato che molti dei datori di lavoro sono diventati lavoratori e tolto posto ad altri meno intelligenti, creativi ed efficienti o disoccupati e a vivere delle tasse di quelli che lavorano. In realtà esiste molto da fare e molti senza lavoro. Molti dei più intelligenti, creativi ed efficienti lavoratori per conta di altri potevano essere datori di lavori se non fossero sindacati e scioperi a lottare per più diritti dei lavoratori e meno dei datori di lavoro.
Lo sciopero è un diritto costituzionale ma molte volte produce più danni ad altri diritti più giusti e di più utilità sociale. Non sarà possibile una forma più intelligente degli scioperi per risolvere i conflitti di lavoro? Per esempio con una Neo-giustizia del lavoro con commissioni di 3 giudici, uno della fiducia dei lavoratori, altro dei datori di lavoro e altro eletto dei due? O il risultato sarebbe come quelli giudici arbitri che guadagnano un milione di euro per causa, €800 all’ora e nel 95% fanno pagare il conto a più onesti contribuenti e consumatori?

Dei miei 22 risultati per scioperi e 51 per sindacati ho selezionato:

Sindacati, Neo-sindacati, scioperi, diritti di pochi, danni di molti, vecchia legalità e neo-anarchia con più intelligenza, creatività, onestà e utilità sociale
Sindacati del passato, con la vecchia legalità, con scioperi per diritti di pochi, hanno tolto diritti di molti. Hanno fato credere che quello che facessero per un lavoratore lo facevano per tutti ... (continua)
Sindacati e 1170 milioni per scioperi inutili? (Sondaggio)
Il titolo di prima pagina di Libero, (2005-11-27) diceva: “1170 milioni per scioperi inutili”, (1) Sondaggio , secondo VOI: 1- Si, quelli 1170 milioni sono per scioperi inutili. ... (continua)

Sindacati, scioperi, Alitalia, ladri di Malpensa, Marx, marxismo economico, Neo-Marx, Neo-marxismo, collaborazione, lavoro, Scioperi, sindacati, nostri soldi, comunismo, capitalismo, Ryanair, Air one, capitalismo e comunismo all’italiana
Ho scritto molto su questi argomenti che ritornano sempre di nuovo con le stesse questioni fondamentale e poco di nuovo: Sindacati, scioperi, Alitalia, lavoro, intelligenza di elite di ... (continua)
Sindacati, scioperi, Alitalia, lavoro, intelligenza di elite di destra e populismo piazze di sinistra?
Sindacati con Alitalia e scioperi fanno un servizio dei lavoratori e del aumento di lavoro? O populismo di piazze di sinistra contro intelligenza di elite di destra per distruggere il lavoro del ... (continua)
Scioperi, sindacati, Scala, Alitalia, Parmalat, graffiti, arte, nostri soldi, comunismo, capitalismo, creatività, intelligenza e populismo
Scala, Alitalia e Parmalat hanno in comune molti soldi pubblici, nostri soldi, per fare concorrenza ad altri servizi identici privati con benefici economici per i proprietari. In tutti entrano ... (continua)
Sindacati, caste, creatività, efficienza, intelligenza, populismo, politica, etica e giustizia
Sembra che mai la popolarità dei sindacati è stata cosi bassa, meno 19% negli ultimi tempi, (La7, 2008-10-04, 8-10). Perché? Secondo voi? a) Per salvare lavoro di ladri e fannulloni in ... (continua)
Piloti, sindacati, Alitalia, capitalismo e comunismo all’italiana
Ricordo uno sciopero dei piloti al Portogallo dopo la rivoluzione del 1974: erano dei più pagati, avevano un sindacato potente e hanno aumentato ancora de più la differenza di salari. Adesso ... (continua)
Brunetta, meno 40% di malati immaginari nella P.A.=pubblica amministrazione? Creatività, intelligenza, efficienza, meritocrazia o demagogia?
Brunetta ha annunziato meno 30% al 40% di assenza dei malati nella pubblica amministrazione . Immagino la stessa creatività, intelligenza, efficienza e meritocrazia deve arrivare anche nei ... (continua)
Sindacati, lavoro, scioperi, diritti di pochi, danni di molti, legalità e utilità sociale
Molte persone sono da 3 giorni in aeroporto, a dormire per terra, con fame e sete, peggio di molti assassini in galera . Sondaggio di creatività e intelligenza collettiva , SECONDO VOI: ... (continua)
Sindacati, Cgil, sciopero, Epifani, piazza, Berlusconi, Gelmini e Brunetta
La mia esperienza con sindacati al Portogallo non è stata positiva: più lavoro per burocrazie, elusione di più garanzia ma con meno salario o a vedere il lavoro andare a stranieri … Le persone ... (continua)
Sindacati, lavoro, intelligenza, creatività, efficienza, populismo e Neo-sindacati per un futuro globale
Ho scritto molto su sindacati e continua a scrivere una mia teoria molto impopolare e originale risultante della mia osservazione dell’evoluzione al Portogallo. Mi piacerebbe scrivere un ... (continua)
Neo-Governo Berlusconi IV, Neo-opposizione, Neo-sindacati, Neo-informazione, Neo-blog, per una Neo-Italia nella fantasia di un Neo-italiano
Sono diventato Neo-italiano, ( NeoITALIANO ) negli stessi giorni della formazione del Governo di Berlusconi IV. Sento che adesso sono più responsabile per il futuro d’Italia e nel mio piccolo ... (continua)

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte