.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

10 giugno 2006
Iraq, Bush, Rai3, informazione, bugie per la storia o proselitismo terrorista?

Un altro famoso perito internazionale dice quello che io considero le bugie tipiche e popolari delle piazze de sinistra: Bush ha sbagliato perché le armi di distruzione di masse non c’erano, non contribuisce alla pacificazione del Medio Oriente, il terrorismo è aumentato e la democrazia non è stata portata, (Rai3, 2006-06-10, 0re 1.20).

La prima grande bugia, ripetuta alle piazze di sinistra all’infinità, è, secondo me, collocare al primo posto le armi di distruzione di massa come ragione della guerra e affermare che non esistevano. Al massimo quello delle armi è stato una piccola ragione per influenzare le piazze popolari ad accettare la guerra, ma non la ragione principale. Dire che non c’erano, può essere una bugia o media verità: non trovare una cosa in Iraq non vuole dire che non c’è. La verità è che furono utilizzate da Saddam contro il suo popolo e potevano esserlo di nuovo. La verità è che sono state trovate piani di Saddam per distruggere Israel e dominare il Medio Oriente. La verità è che il popolo ha votato per la prima volta e iniziato un processo de democratizzazione. La verità è che una guerra con decine o centenne de migliaia di morte ha tolto il potere ad un dittatore che aveva fatto più de un milione. Altro sono opinione che mi sembrano de proselitismo anti-americano e che secondo me favoriscono il terrorismo e la durata della stabilizzazione. Dire che c’è più terrorismo e più morti dopo la guerra non vuole dire che non sarebbero de più senza la guerra. Anche in Italia sono state più morte quando sono arrivati gli americani a liberarla dei nazisti.

La verità è che non è che il terrorismo dei fundamentalisti islamici contro “infedele occidentali” è cresciuto fino al punto massimo degli 3.000 morti in USA. Dopo il terrorismo se è più spostato fra Israel, Afghanistan e Iraq. Ma questo non vuole dire che senza la reazione americana de 94% favorevole alla guerra in Afghanistan non sarebbe continuato peggio. Secondo me, se gli americani facevano come quelli foglione spagnole che hanno cambiato voto su riscatto del terrorismo, avevamo multo più terrorismo a condizionare elezione nel mondo democratico. Se molti cambiassero voto per ogni attacco terrorista come hanno fato alcuni spagnoli avevamo adesso i terroristi a condizionare molte elezioni dei paesi più democratici.  

>>> Pires Portugal, (Neo-Machiavelli, Chi sono… )

 

>>>  Per saperne di più:

Iraq, Afghanistan, cuore delle piazze, intelligenza delle elite, opinioni di destra e sinistra

Irak, Calipari, Oliviero Diliberto, (ex-ministro della giustizia e della terrorista)

Diliberto, Iraq, neo-fascismo nel paese neo-comunista del post comunismo? Fine modulo

Iraq, credenti de Berlusconi, Bush, USA … o Prodi, Saddam, “ministro della terrorista” …
Bush, Osama Bin Laden, 11 de Settembre, storia e credenze popolari

Blog di Beppe Grillo e governo de politici o comici?  

Rai3, Berlusconismo, Cuba e informazione o marxismo cultural?
Aviaria, Report, Rai3, servizio pubblico della TV o servizio anti-Berlusconi e anti-americano?

 




permalink | inviato da il 10/6/2006 alle 12:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11701926 volte