.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

27 agosto 2006
Film, eroi, criminali e Neo-Italia nella fantasia de un Neo-Machiavelli

Vedendo in TV, (C5, 2006-08-26, 16.05), “I mitici - Colpo gobbo a Milano  Due balordi "de Roma" allo sbando, bisognosi di pecunia, vanno in trasferta a Milano per rapinare una gioielleria…” ho pensato nell’attrazione de questo tipo de filmi che mi sembrano molto diseducativi: i criminali siano scusati e giustificati per la necessità o perché altri fanno peggiore e finiscano gratificati come eroi de un’avventura positiva. Secondo me questi tipi di film sono de una pedagogia cattivi e la sua popolarità ha per me un cattivo significato: molta gente se identifica con i vincitori della criminalità. Per uno che odia i ladri e criminali come me la popolarità de questo genero de fimi è un cattivo sintomo, come la popolarità della terrorista Silvia Baraldini, complici con assassini di innocenti, dei giornalisti che difendano i criminali, le 400 donne dei boss Napoli che hanno attaccato la polizia quando è andata a prendere non solo mariti e figli …

Immagino una Neo-Italia che se diverte a vedere più altro genero de filmi come il più odiato attualmente in Italia: “Il giustiziere della note” dove il crime è solo contro criminali e per giuste cause.

Immagino una Neo-Italia dove le ragazzine non sognano con il principe azzurro boss della mafia e le donne meno oneste non sono le più desiderate.

Immagino una cultura dove gli unici filmi popolari sono implacabile con tutti criminali: una medaglia a chi ammazza un criminale, il perdono dei criminali che se convertano, collaborano e ammazzano altri criminali… Un’etica dove la guerra più giusta è contro i criminali e gli eroi non sono quelli che ammazzano innocenti dell’altra parte ma criminali…

I miliardi, non de lire ma de euro, delle nostre tasse che vanno per la criminalità e per questa cultura sono i principali responsabili della miseria de molte regioni. Certa informazione, politica e giustizia non farebbe meglio cambiare questa cultura che prendere poliziotti che sparano i ladri o servizi secreti che collaborano con la Cia per prendere terroristi?

Per me è una vergogna una giustizia che condanna a due anni di galera chi ammazza innocenti giornalisti solo perché scrivano contro la criminalità e condanna a 14 anni di galera al poliziotto che spara al ladro che le ruba la machina.

Ricordo l’avvocato di Provenzano: “Violerebbe la deontologia se collaborasse alla sua cattura… Da 42 anni se cerca e non se trova … Notevole fatturato della mafia capaci di condizionare lo Stato … Sono stato incaricato della sua difesa … A nome suo non ha assolutamente nulla …” Conduttrici: “Milione d’affare … Sembra che Provenzano ha in mano mezza Sicilia … Morto un capo mafia se ne fa un altro … “ (Rai3, 2005-01-31 ).

Non è peggio deontologia i milionari avvocati della mafia e criminalità pagati dei soldi dei più onesti contribuenti? Avvocati che ebbero guadagnato un milione de euro l’anno a difendere i peggiori criminali e entrarono nella politica al tempo della riforma contribuirono a una politica contro i suoi cari clienti che le ebbero dato fortuna?

 Neo-Machiavelli
Per saperne di più:

Provenzano: €30.000 delle nostre tasse il suo avvocato. Giustizia o stupidità? Sondaggio)
Antimafia, leggi, politica, giustizia ed efficienza

Il principe, il sesso, l’informazione, e il magistrato della vecchia giustizia o stupidità? Sensibilità italiana: volontariato e cari ladri, terroristi e criminali

Grandi avvocati combattenti per la peggiore ingiustizia
Indulto e come fare meglio

Vandali del Liceo Parini, giornalismo, opinione pubblica e neo-giustizia

Neo-giustizia: giudice da un milione e avvocati da 10.000

Autori e produttori di TV: ho idee per programmi e voglia di collaborare con altri

Cia, terroristi, … intelligenza o stupidità nella giustizia, politica e informazione?




permalink | inviato da il 27/8/2006 alle 20:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte