.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
11 settembre 2006
Fame, mele a marcire e volontari di azione sociale, (VAS)

Della mia finestra vedo un terreno non coltivato e un albero pieno de mele che cadono e marciano senza essere raccolte. Immagino che il proprietario guadagna più de €10 l’ora e preferisce comprare frutta nel supermercato che perdere tempo per raccogliere. Pero so che in altre parti del mondo guadagnano poco più de €10 il mese e milioni di persone muoiano tutti anni per non aver al meno un euro il giorno per vivere. Se calcola che 20.000 persone muoiano di fame ogni giorno e molti sarebbero felici di potere mangiare una mela de quelle che marcisce davanti alla mia finestra.

Non posso andare a raccogliere quelle mele e mandarle i poveri. Ma immagino la possibilità de la gente de questo villaggio a mangiare quelle mele alla volte de altre che vengono da lontano e con quello che risparmiavano fare beneficenza per mandare soldi e altri alimenti per quelli che muoiano di fame.

Immagino che in ogni piccolo villaggio e quartieri delle grandi città esista un gruppo di volontari di azione sociale, (che potevamo chiamare con l’abbreviatura: VAS), orientati per uso de tutte le risorse per il bene sociale locale e globale. Immagino questi volontari a collaborare con il comune e la parrocchia per il bene dei più bisognosi locali e raccolta de finanziamenti per le necessità del mondo.

Immagino questi terreni per coltivare ad essere coltivati dei volontari, con eventuale retribuzione in beni per i proprietari, queste mele ad essere raccolti, parte per consumo del proprietario, parte per i volontari, parte per i poveri e parte donata con offerta libera per i poveri. I più poveri potevano ricevere senza dare niente, ma i più ricchi erano invitati a fare un’offerta per i poveri.

Immagino mercati de beneficenza davate alle chiese o al comune tute le domeniche, gestiti dei volontari, dove le persone portavano per offerte quello che non hanno più bisogno. Le persone più povere potevano prendere quello che ebbero bisogno anche senza pagare. Le persone più fortunate della vita potevano prendere quello che volevano, ma erano invitate a fare un’offerta libera per i poveri.

Immagino che ogni comune, parrocchia o quartieri possa adottare bambini o padri a distanza solo con il profitto de quello che marcisce o va nella spazzatura per poluire atmosfera.

Invito i bloger a diffondere questo messaggio, copiarlo in tutto o parte e alteralo se concordano solo con parte o lo sano scrivere meglio da me.

Pires Portugal (Chi sono: artista, missionario laico per un mondo miglioreNeo-Machiavelli)

Per saperne di più:

MADRE TERESA, WOJTYLA, CHE GUEVARA… MADARONA, Quattro eroi per due Italie

Cani morti in UK e scandalo all’italiana o scandalo dello scandalo?
Animali, ingiustizie sociali, Sandro Mayer e Italia vista da uno straniero

Strage de bambi, de bambini e relatività della civiltà, etica e umanità

Orso, animali e morti di fame

Animali ed etica globale, (sondaggio)

G8, fame, comunismo, capitalismo e anarchia
Per saperne di più: introdurre nella colona di destra nel quadro dove è “cerca” …”in questo blog” le parole: fame, volontariato, www.sales.it )
Fare lo stesso nel blog: >>> Berlusconi-Prodi

Invito a promuovere questi messaggi:

Adottate un bambino, non un cucciolo!

Salvate prima i bambini che i bambi!




permalink | inviato da il 11/9/2006 alle 17:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11748049 volte