.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

12 ottobre 2006
Politici drogati Le Iene e la relatività dell’intelligenza

Secondo la mia filosofia della TV, della politica e dell’informazione, (1), relatività dell’intelligenza o stupidità se misura nella priorità degli oggettivi e efficienza dei mezzi. La priorità dei politici doveva essere fare migliore politica. Se un politico faceva migliore politica rovinando la salute con droghe per potere lavorare meglio e de più, l’opinione pubblica lo doveva considerar un eroe martire più che un criminale. Se un politico, assumendo droghe, non solo lavorasse meglio, ma avesse migliore salute, (ricordo Freud e sto facendo un’ipotesa che credo può essere vera per certi casi), una giustizia che lo condannasse farebbe la peggiore stupidità e un’informazione che lo presentasse in prima pagina come un criminale drogato sarebbe il peggiore giornalismo del punto de vista etico e morale. Ma Le Iene non hanno condannato nessuno, non hanno violato la privacy, hanno fato secondo me il più intelligente lavoro: rivelare i fatti senza nomi. Meglio ancora se senza giudici morale. La politica che le ha proibito le ha dato importanza ha fato la peggiore stupidità politica: i politici non se devono misurare per i “peccati” privati ma per atti pubblici. Come elettore non mi interessa se un politico se droga o frequenta prostitute ma se fa benne il suo lavoro per la società. “Chi è senza peccato lanci la prima pietra” – ha detto Cristo.

 

Secondo me sono stati intelligente Le Iene come giornalisti e Antonio Di Pietro come politico al invitare a non fare censura.

 

Zapweblob=zaping fra web e blob:

 

Un commento lasciato al mio post: Marco Travaglio e la relatività dell’intelligenza rip >>> link scrive: "Voi berlusconiani ... qualcuno (pochi) sa che Berlusconi è stato intercettato nei primi anni '80 mentre insultava Montanelli. Pochi (pochissimi) sanno che l'intercettazione era nell'ambito di un'inchiesta per traffico di droga. Giudici comunisti ante-litteram, che prevedevano la "discesa in campo" di quindici anni dopo?) non mi stupisce che non si conoscano neanche le parole per descriverli."

 

E se Berlusconi non aveva niente a che vedere con traffico de droga e se usano montaggi di intercettazione per farlo credere? Secondo me la peggiore stupidità e vergogna de certa informazione e giustizia sta nel cercare il passato che non interessa e dimenticare il presente. Immagino che l’intercettazione de Berlusconi nel 1980 non ha l’importanza dei boss attuale che vanno in libertà a continuare quello che sempre hanno fato. Dare priorità all’intercettazione del 1980 e dimenticare o distruggere l’intercettazione attuale perché “illegale” che potevano servire per condannare terroristi e mafiosi è per me la peggiore stupidità della politica e della giustizia. Sento voglia di cagare in certa “legalità” che solo fa danni, ingiustizie e non consente una migliore giustizia. Ricordo da molti anni fa una notizia de dossier de mafia che solo potevano essere aperte nel 2006. Perché nessuno giornalista professionale attuale se è occupato de verificare quanti assassini sono commessi perché quelli dossier non sono stati aperti e i mafiosi perseguiti? Perché danno priorità all’intercettazione de Berlusconi? Hanno paura che Berlusconi adesso se serva dell’immunità per trafficare droga?    

 

In un nuovo commento al mio post: Giornalismo, opinione pubblica, censura, politica, anti-americanismo o egemonia culturale della sinistra? scrive:
"... voi neocon-berlusconian-periani avete occupato tutti i posti. Il concetto espresso è che in Italia la libertà di stampa è compromessa da Indymedia e dal Tg3. Ma stiamo scherzando? Nel 2001-2006 Sei reti su sette erano di proprietà o sotto il controllo di Berlusconi e il problema era un tg carbonaro e un sito internet? Ma questa è comicità da Bagaglino. Un po' di serietà."

 

Immagino che un’inchiesta fatta con serietà risulterebbe un informazione Rai molto favorevole a Prodi e contraria a Berlusconi, al meno durante il suo governo. Del detto "controllo di Berlusconi" mi sembra che non sia andato molto oltre a suggerire il licenziamento dei 3 peggiore anti-Berlusconi de Rai e questi sono stati trasformati in eroi. Ma quanto contano 3 in una Rai con 10.000 lavoratori più esterni? E se fosse vero quello che ha detto Berlusconi dei 85% anti-Berlusconi in Rai?
rip>>>link continua: "Poi, per la cronaca (quella che non vi piace, meglio le cazzate di Jannuzzi): Dell'Utri è stato condannato a nove anni per concorso esterno in associazione mafiosa."

 

E se la condanna de Dell'Utri fosse come l'altra della quale è stato assolto? Quanta informazione della condanna de Dell'Utri e cosi poca de quando è stato assolto? E se i piccoli giudici delle toghe rossi fossero condizionati delle piazze de sinistra e dei grandi avvocati per condannare de preferenza Berlusconi, amici e FI? E se Berlusconi, Dell'Utri e Andreotti fossero l’oppio de certa sinistra, de Indymedia, Rai per non parlare dei boss attuali che sono andati in libertà senza nessuna prima pagina?

 

“L’edizione del 4 ottobre de La Stampa ha dedicato un’intervista a Daniele Luttazzi, nella quale il Grande Epurato della RAI targata Berlusconi … la polemica con la deriva populista di Beppe Grillo, l’esclusione della satira dalla TV, la disinformazione organizzata … >>>[ permalink

 

Non so quante volte ho sentito su Rai gli appelli di Santoro al ritorno di questi “epurati”. Ma questo non sono raccomandazione e il contrario de servizio pubblico? Non continuano troppi anti-Berlusconi in Rai?

 

Neo-Machiavelli

 

>>>  Per saperne di più:

 

“Chi”, le gambe del sottosegretario alla Giustizia e relatività dell’intelligenza o stupidità nel giornalismo, politica e giustizia. (Sondaggio).

Prostituzione, intelligenza, ignoranza e giustizia o stupidità?
Adozione: "Maria sta benne"…Ma quanti potevano stare meglio?
Sgarbi, graffiti, arte, politica, intelligenza e giustizia o stupidità? (Sondaggio)

Giornalismo, opinione pubblica, censura, politica, anti-americanismo o egemonia culturale della sinistra?
Vinti, perdenti, no-global, Che Guevara, eroi rivoluzionari o stupidi reazionari?
Falcone, mafia, e giustizia, stupidità o vergogna? Civiltà mafiosa, barbarie romana o machiavellismo nel suo peggiore? (Sondaggio)

Boss mafioso omicida scarcerato, giornalismo, cavillo e giustizia o stupidità?

CIA: INTELIGENZA AMERICANA E STUPIDITA EUROPEIA?
Informazione e relatività della parzialità, onestà, intelligenza e stupidità
La Storia Italiana secondo Marco Travaglio per stranieri e il giornalismo italiano visto da …
Marco Travaglio e la relatività dell’intelligenza

Santoro, il super privilegiato a difendere i meno privilegiati, Rai al servizio della politica de sinistra
11 settembre 2001, verità o bufale e danni delle buone intenzioni? Antiamericanismo e simpatie con il terrorismo islamico?
G8 de Genova e fame: meglio Bill Gates o 300.000 no-global? (Sondaggio)
Rai, Mediaset e politica

Silvia Baraldini, Lynndie, terrorismo, anti-americanismo e misteri dell’opinione pubblica

(1) Per saperne di più della mia filosofia dell’intelligenza e stupidità introdurre nella colona di destra nel quadro dove è “cerca” …”in questo blog” le parole: pppp, intelligenza, stupidità, politica, informazione.

Fare lo stesso nel blog: >>> Berlusconi-Prodi.




permalink | inviato da il 12/10/2006 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte