.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

14 novembre 2006
Verità Rai, giornalismo all’italiana e da un Neo-Machiavelli

Ho visto in questi giorni nella Rai un professore spiegare i suoi alluni che la priorità del giornalismo e scoprire la verità. Ho pensato i 4 bilioni de siti in Internet con una media di almeno 100 verità, o sia, al meno 400.000.000.000 de verità.

Nel giorno che Italia commemora le sue vittime del terrorismo in Iraq, 2006-11-13, ho sentito 3 volte su Rai3 referenze al Vietnam in somiglianza o referenza al Iraq: ore 8-9, 20.15, 24-1. Blog ha detto più o meno questo: una bugia ha fato partire gli americani per quelli bombardamenti barbari, disastrosi e inutile. Non ho dubbio che sono state dite milioni de bugie e verità per giustificare e negare la guerra nel Vietnam. Penso che su nessuna guerra se ha deformato più l’informazione: per più de 30 anni ho sentito dire che gli americani hanno sbagliato, che è stata la sua peggiore sconfitta. Io oggi penso che questa informazione è la peggiore bugia della Storia: gli americani non hanno perso la guerra, hanno perso una battaglia contro pacifisti parziali da Che Guevara al servizio dei peggiori guerrieri e la guerra del Vietnam è stata la più etica e intelligente della storia: la più etica perché mai nessuno popolo ha fato uno sforzo economico, militare e di vite umane per un ideale nobile, giusto, etico, vincente senza contropartite economiche. La verità della guerra nel Vietnam non è stata una bugia de un attacco ad una nave come fa piacere a 85% de anti-americani de Rai3 e suo pubblico ma la difesa della libertà contro le dittature comunisti. La grande bugia è l’informazione Rai3 di fare credere che un dettaglio senza importanza determina una guerra de quelle proporzione. La grande bugia è fare credere che le armi di distruzione di massa siano state la principale causa della guerra del Iraq e erano una bugia perché non sono state trovate. La verità è che Saddam ha usato queste armi contro il suo popolo, le poteva avere o procurare senza difficoltà e se non sono state trovate non vuole dire che non esistevano. È come dire che se non troviamo un ago in una spiaggia vuole dire che non c’è. Ma la peggiore bugia sta nel dare importanza a un dettaglio e dimenticare la vera ragione della guerra contro Saddam: il suo petrolio era il principale apogeo economico del terrorismo. Famiglie dei kamikaze de Palestina in Israel ricevevano 25.000 US$, come vincere al lotto in Italia. Dicano che 70% del petrolio sarebbe andato alla guerra, apogeo del terrorismo, corruzione del ONU, palazzi di Saddam, … Non so se il percentuale sarebbe stato questo, ma senza dubbio questa è stata la vera ragione della guerra. Prima de iniziare la guerra io era contrario o aveva molti dubbi ma dopo che è iniziata credo che tutte opposizioni e in particolare questa informazione Rai3 contribuì a dare forza al terrorismo islamico, alla resistenza che serve a ritardare la pacificazione e ricostruzione. Secondo me, se muoiano circa 100 innocenti vittime del terrorismo in Iraq se deve in parte al appoggio dell’informazione anti-americana, alla giustizia de Clementina Forleo, a certa sinistra occidentale che preferisce unirsi al terrorismo islamico per vincere la destra. Ma questo è un giornalismo de opinione che non piace al pubblico de sinistra de Rai3. Per questo pubblico la priorità è tutto quello che è anti-americano, anti-Bush, anti-Berlusconi. I soldati morti in Iraq sono attribuiti agli americani come quelli de Vietnam. Questo può essere vero, ma sono altre verità: il comunismo russo ha fato circa 100 milioni di morti, il Cino circa 70 milioni e la guerra del Vietnam è stata la principale opposizione per non invadere il resto del mondo. Senza USA, Italia e parte del mondo non sarebbe oggi ostaggio dei comunisti o del terrorismo islamico?

Per una TV pubblica de sinistra la priorità è dare l’informazione che piace al suo pubblico: anti-americanismo, anti-Bush, anti-Berlusconi e per questo va cercare una “verità” de più de 50 anni fa fra molti bilioni di verità, la ripete 3 volte in un giorno per documentare due bugie molto cari al suo pubblico: per una bugia gli americani hanno fato la guerra del Vietnam, per altra la guerra in Iraq.

Per un Neo-Machiavelli che ha più interesse in un mondo migliore e un'Italia migliore che in piacere a più lettori le priorità delle verità sono altri:

  1. Per un mondo migliore è più importante salvare innocenti che terroristi e criminali. Se muoiano 20.000 de fame al giorno e 100 vittime del terrorismo in Iraq, salvare questi è più importante che perseguitare giornalisti, Sismi e Cia accusati de illegalità nella cattura de un terrorista. I terroristi non hanno leggi e chi le combatte non può sacrificare vecchi leggi per evitare il sacrificio de molti innocenti? Per il pubblico anti-americano è più importante la legalità nella difesa dei diritti de un terrorista che il combattere al terrorismo e alla sua fonte de finanziamento. La cattura “illegale” de un terrorista occupa più la giustizia e sensibilizza dei 20.000 morti di fami ogni giorno. Per un mondo migliore bisogna avere più sensibilità e intelligenza nel salvare innocenti che nel proteggere terroristi e criminali. (>>> Politica e politici: peggio de drogati, ignoranti, … peggio illegalità o la stupidità? ). Da uno innocente che continua sequestrato della mafia in Italia solo ho sentito parlare due volte in TV, una perché il Papa aveva domandato la sua liberazione. Questo sequestro de innocenti della parte delle mafie non è peggio del sequestro de un terrorista della parte della Cia? Informazione e giustizia non potevano dare priorità a questo sequestro? Piace più usufruire dei benefici degli americani che hanno salvato Italia del nazismo, fascismo e comunismo e presentarle da cattivi per avere fato guerre al comunismo e prendere illegalmente terroristi?   
  2. Per un’Italia migliore l’informazione più importante, secondo me, è stato questa: Il Sud poteva essere ricco come il Nord se non fosse la criminalità e mafie. Questo non è popolare ma secondo me è il più importante. Soldi per il Sud finiscano nelle mafie con complicità politica e dei magistrati corrotti. Una nuova giustizia può essere il meglio aiuto per il Sud e per tutta Italia. ( >>>La casta dei magistrati biologicamente inferiori nella Repubblica delle Banane ).
  3. Ho sentito Mastella dire che le statistiche mostrano che la criminalità in Italia non è peggiore de Europa. Questo contrasta con la mia esperienza di lavoro in quasi tutta Europa: Secondo me Italia è dei peggiori in mafia, (mafie), e criminalità ma la giustizia funziona cosi male e la gente ha molte volte più fiducia nella mafia che nella giustizia al punto di non denunciare i crimini e ricorrere alla mafia per risolvere i problemi. Solo In Sud-Africa e Brasile ho trovato dei “quartieri proibiti” come quelli di Bari e Napoli.  

Pires Portugal (Chi sono… Neo-Machiavelli , Avvocato del Diavolo , Profeta  , Straniero )

ONU, Rai3, fame, povertà, etica e intelligenza o stupidità?

Adozione, Neo-ONU, politica, legalità o stupidità?
Criminalità, mafia, politica, giornalismo e giustizia o stupidaggine
Avvocati, più soldi per giustizia o ingiustizia?

Vietnam, Johnson, Rai3, etica, ideali, elite, artisti e piazze. (Sondaggio).

Vietnam e anti-americanismo italiano
Anti-americanismo italiano, emozione, intelligenza e etica di destra e sinistra…Rai3, Report, Berlusconi, sparecchi pubblici per consulenti … Sondaggio
Bush, Saddam, Osama Bin Laden, Rai3, cultura e realtà visti da sinistra
TV Talk, Cambogia, “cultura” e “servizio pubblico” di Rai3

Rai3: “applausi per Berlusconi, fischi per Prodi…”

Giornalismo, opinione pubblica, censura, politica, anti-americanismo o egemonia culturale della sinistra?

Terrorismo 11 de Settembre e psicologia, sociologia e filosofia delle credenze complotisti.

11 settembre 2001, verità o bufale e danni delle buone intenzioni? Antiamericanismo e simpatie con il terrorismo islamico?

Papa ignorante, cattivo e intolerante ... Presidente de Irano teologo buono, tolerante ...? O Rai3=Indymedia?

Civiltà superiore de Berlusconi, Papa, Bush, Osama Bin Laden, Oriana Fallaci e Magdy Allam

Guerre, pace, Gino Strada e l’anti-americanismo de Rai3
G8 de Rai3: verità o l’informazione che piace alle piazze de Indymedia, Che Guevara, anti-Berlusconi e anti-Bush?

Iraq, Bush, Rai3, informazione, bugie per la storia o proselitismo terrorista?

Rai3, Berlusconismo, Cuba e informazione o marxismo cultural?

Torture della Cia, Bush al minimo di popolarità,… o Rai e antiamericanismo?

Torture, pena di morte e eroi della vecchia Italia nella civiltà del “ministro della terrorista”  

Aviaria, Report, Rai3, servizio pubblico della TV o servizio anti-Berlusconi e anti-americano?  

Torture, diritti umani, Usa, Iraq, Rai3 (sondaggio)

Mafia, Rai3, Andreotti, Berlusconi e Provenzano

Scalfari, Annunziata, Rai3, antiamericanismo, Berlusconi e fascismo

Rai3, ponte e informazione o spot anti-Berlusconi?

Berlusconi-Prodi, bugie in politica e informazione: intelligenza, furbizia, etica e demagogia

Berlusconi-Prodi: numeri, fatti e cuore

Ricerca, Rai3 e spot anti-Berlusconi

Torture, Abu Ghraib, Berlusconi, Bush, influenza aviaria, Rai3, servizio pubblico …  

Aviaria, TV, giornalismo, informazione, psicologia, filosofia, etica e servizio pubblico

Tg4, Rai3, authority, informazione di Berlusconi e pubblica




permalink | inviato da il 14/11/2006 alle 11:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte