.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

7 gennaio 2007
Pena di morte, civiltà e giustizia o stupidità? (Sondaggio )

Il pomeriggio opinionista di TV ha continuato con il tema più discusso delle ultime settimane: Saddam, Pannella e la pena di morte. Su Rai1 un sondaggio dava 63% contro il mostrare il video della morte de Saddam e 37% a favore. C5, (2007-01-07, 17-18), ha avuto molti dei più popolari opinionisti d’Italia in torno alla star contro la pena di morte de Saddam: Pannella.

Tutti di accordo contro la pena di morte. Nessuno con la mia opinione: no alla pena di morte cosi contro Saddam, si alla pena di morte quando la morte de un dittatore, assassino o terrorista può salvare 10, 100, … milioni de innocenti.

Una campagna Rai de 3 giorni per avere soldi per una ricerca de priorità discutibile ha raccolto 30 milioni. Immagino che quella ricerca salva qualche vite umane ma lascia morire de fame molti de più che se potevano salvare con quelli soldi. Immagino che la difesa di Saddam ha occupato l’informazione molte volte de più de quella campagna. Immagino che se l’informazione occupata con la difesa di Saddam fosse orientata per salvare 5 milioni de bambini che muoiano di fame ogni ano se salvavano tutti e 10 milioni de padri, madri e fratelli potevano essere più felici in adottarli.

Invito a votare questo sondaggio, (de preferenze dopo leggere: “Sondaggio dei miei sondaggi: perché e come votare” ) :

  1. Quasi tutti politici, opinionisti e italiani sono contro la pena di morte perché è giusto e civile.
  2. Io sono a favore della pena di morte condizionale quando la morte de un dittatore, terroristi o assassino inconvertibile può salvare 10, 100, o milioni de innocenti.
  3. Giorgio Bocca ha detto che la morte de Mussoline era una necessità storica e la de Saddam no.
  4. Giorgio Bocca, dopo una vita de intelligente lavoro giornalistico, è diventato il principale mostro della vecchia Italia comunista e della cultura anti-Bush e anti-Berlusconi.   
  5. Alan Friedman se considera civile e signorile per essere contro la pena di morte e ha detto che Europa è più civile de USA perché è contraria alla penna di morte.
  6. Alan Friedman è l’americano più popolare de certa cultura italiana, ma la civiltà che se occupa più di difendere la vita de dittatori, assassini e terroristi con costi che potevano salvare milioni de innocenti non è giustizia o civiltà ma stupidità.
  7. Pannella ha detto che la sua lotta ha cambiato l’opinione del nuovo Segretario Generale dell’Onu: prima era favorevole alla morte de Saddam e contrario alla moratoria per la pena di morte dell’Onu ma dopo ha cambiato parere e la pressione internazionale ha ritardato due esecuzione nel Iraq.
  8. Se l’Onu, per pressione de Pannella da priorità a salvare qualche dittatore, assassino o terrorista con costi che potevano salvare milioni de innocenti non è degno di essere Segretario dell’Onu.

Io voto tutti pare. E voi?

>>> Per saperne di più “cerca”: Saddam, Pannella, morte, fame politica, Intelligenza, stupidità, populismo, Prodi, Baraldini, Diliberto, “ministro della terrorista”, “in questo blog” (nella colona di destra).




permalink | inviato da il 7/1/2007 alle 20:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte