.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

26 luglio 2007
Forleo, Bertinotti, Napolitano, Pietro, Berlusconi, giustizia, politica, intelligenza, populismo, e legalità o stupidità?

Della Forleo ho un’impressione negativa per il suo passato a difendere terroristi e ladri del metro come piace al populismo de certa sinistra de piazze della “civiltàTERRORISTAmafiosa”. La mia prima impressione dello scandalo delle intercettazioni delle chiamate dei politici di destra e sinistra è stato questa: una “piccola” con complesso de inferiorità che cerca le prime pagine con il populismo tipico italiano del David contro Golia.
Ho pensato che fosse la tipica stupidità della giustizia di non sapere quello che è importante e mentre 70% dei grandi criminali vano in prescrizione, la mafia fa fortune con rifiuti, fuochi posti, (90% dei fuochi de questi giorni sono de criminali, secondo Rai1, 2007-07-26, ore 6), 100 miliardi de evasione, … la giustizia se occupa de
Deficienti: padre, figlio, opinionisti, pm, giustizia, politica o professore? Premiare il fannullone, (… Cassazione, giustizia, legalità o stupidità?) Vallettopoli, Sgarbi, (legalità o stupidità?) Tenco, Rai3, informazione e giustizia o stupidità?
Il 2007-07-25 ho visto Antonio Di Pietro in La7 a OTTOeMEZZO che mi ha aperto un'altra finestra del pensiero che aveva dimenticato: il peggio della politica è la corruzione … i cani di guardia della corruzione sono i giornalisti e giudici. Se distruggono le intercettazione e proibiscono il suo uso non si può sapere se le intercettazione erano rilevanti o non. Se i politici non hanno niente a temere non hanno ragione di avere paura. Se con questo scandalo la montagna pare un topo e la giustizia e politica hanno perso il suo tempo con peccati veniale senza importanza per lasciare i gravi problemi, peggio de illegalità è la stupidità e l’immoralità del uso della giustizia per fare politica o della politica per fare la “sua” giustizia. Conosco poco della Forleo e di questo caso meno ancora, ma pongo queste domande a chi sa più di me: Forleo, politica, giustizia, legalità o stupidità?
Forleo, Berlusconi, scandali o scandalo de non fare scandalo 5 milioni di euro delle nostre tasse per Berlusconi: non per se ma per un’impresa privata “spiare” legalmente il suo passato. Giustizia, legalità o stupidità?Riforma della giustizia? Riformare magistrati? Neo-giustizia con Neo-magistrati? Cassazione, giustizia, legalità o stupidità? Giustizia, legalità o stupidità? (Neo-sondaggio) Truffe e giustizia, legalità o stupidità? Ora, (solo ora?), truffatori se possano licenziare? Neo-giustizia, Neo-UE, Neo-ONU, Neo-jsf Antonio Di Pietro, Sismi-Pollari, Commissione, Copaco … o mafia, criminalità e terrorismo?

Per Bertinotti il problema E' la diffusione delle notizie… Per me è sapere se le mie tasse per questa politica e questa giustizia serve a fare il meglio o il peggio. Non mi interessa se un politico commette un’illegalità ma se commette un’immoralità o stupidità, se usa il suo tempo e i nostri soldi per il bene comuni o degli amici. Non mi interessa se la Forleo ha commesso illegalità, vizi di forma, procedure tecnicamente imperfette o altre stupidità molte care alla vecchia giustizia come quella di Corrado Carnevale, l’“ammazzasentenze” che trovava sempre il modo legale delle peggiore ingiustizie. Quello che mi  interesserebbe sapere è se questo scandalo contribuisce a punire chi causa danni e premiare i migliore o il contrario, o se con costi enormi se ha prodotto un dano. E per sapere questo è molto importante la libertà del giornalismo, più verità, meno giornalismo e giustizia al servizio de una parte politica e contro altra, più onestà e intelligenza, meno populismo demagogico.
“Fausto Bertinotti ha preso oggi con garbo le distanze da D'Alema e Fassino, non ha minimamente attaccato la Forleo e il suo documento giudiziario, si è ben guardato dal fare eco al troppo premuroso Giorgio Napolitano” >>>
Chi di Di Pietro ferisce, di Forleo perisce .

"Anche il Presidente della Repubblica dei Mandarini Intoccabili, davanti al Csm, ha voluto dare la sua bastonata al gip Clementina Forleo, rea di “valutazioni non pertinenti ed eccedenti”, cioè di lesa maestà nei confronti di sei parlamentari che due estati fa scalavano banche e case editrici in combutta con i furbetti del quartierino e si avvertivano a vicenda delle intercettazioni in corso >>> Travaglio sulle intercettazioni.

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 10016351 volte