.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

televisione
4 settembre 2007
Daw, Alessandro Cecchi Paone, “Grande Fratello”, cultura, graffiti e arte de TV, Scala, musei e strada, popolare, populista e intelligente

De Alessandro Cecchi Paone mi ha fato impressione la sua entrata in politica con la confessione pubblica della sua omosessualità. Non doveva restare una vicenda privata? Porta voti?

Daw domanda "Cosa c’entra il “Grande Fratello” con la cultura"? E chi mi garante che la cultura del “Grande Fratello” non è migliore della cultura de "La Scala"? Nel “Grande Fratello” non troviamo la filosofia di Platone trasformata in palco nazionale con le nuove tecnologie? (Cultura: Scala o “Grande Fratello”? Capitalismo o comunismo? Votare Berlusconi o Prodi? )La cultura del “Grande Fratello” non fa più per une migliore cultura nazionale che la Scala? Scala, Aida, cultura de elite e popolare, zapblog o spam de cultura? Il “Grande Fratello” non porta al palco della TV la filosofia più popolare, meno populista e più intelligente dei spot de Rai e La7 contro la pena di morte?

Secondo me, la cultura del “Grande Fratello” è “migliore” a quella de La Scala in molti aspetti:

a) Più giusta: il “Grande Fratello” non costa soldi dei poveri contribuenti per dare “culture” de elite per milionari. (Mediaset, Endemol, “Grande Fratello”, presente e futuro della TV , Scala: altri 5 milioni … Provocazione o alta filosofia? ... Altri 5 milioni di soldi pubblici alla Scala. Sara giusto pagare la “cultura” degli elite con soldi dei poveri? Tasse, Scala, arte, cultura popolare e de elite, etica e giustizia ) .

b) Più etica attuale popolare: Delle mie tasse per La Scala solo ho ricevuto grossip dei vip. Del “Grande Fratello” ho potuto vedere una cinese che porta la sua cultura in Italia, opinione meno manipolate di certe TV. ( Scala, lirica, Tramonti, cultura de elite, politica di destra, satira de sinistra, Totò e sassi nell’autostrada ). La Scala incoraggia lusso e consumi de eticità dubbiosa: “Moda, Neo-moda, G8, NO-no-global, new-glocal e idee per un “altro mondo possibile” “.

c) Arte e cultura, secondo me, devono dare priorità a creare comportamenti culturali di migliore convivenza globale. Certi graffiti non sono migliore arte de molta che è nei musei? Il mio punto di viste:

Arte, creatività, Vittorio Sgarbi a Annozero e psicologia, sociologia e filosofia dei graffiti
Arte, Neo-arte, riciclaggio, graffiti e psicologia del valor economico o artistico?

Rai3, Scala, Biaggi, Rockpolitik,…Ritorno del Cab=clan-anti-Berlusconi?
Scala, graffiti, arte soldi, etica e giustizia o stupidità?
Cultura de Sgarbi, economia de Corriere e Neo-cultura per una Neo-Italia
Alessandro Cecchi Paone, come Bonolis, Daw e tutte le più popolari personalità della comunicazione hanno la sensibilità di conoscere quello che piace al suo pubblico, al contrario di un come me che cerca di scoprire se il più popolare è il più intelligente e più conveniente o prioritario per un mondo migliore.

Quando "Famiglia Cristiana" ha pubblicato la notizia che il comune di Milano spenderebbe 30 miliardi di lire per pulire Milano dei graffiti ho scritto nella mia presentazione del mio primo sito in portoghese nel 1999 delle idee che oggi sono popolari e banali ma non erano popolari in quello momento storico. Oggi mi sembrano profetiche per quello tempo:

“Nel giornalismo commerciale diventa notizia quello che può interessare a molti possibili clienti. Per me è notizia quello che può interessare per cambiare comportamenti per un futuro migliore. Leggendo su "Famiglia Cristiana" che il comune di Milano spenderà 30 miliardi di lire per pulire Milano dei "graffiti" mi domando se non sarebbe meglio spendere un miliardo in premi per chi collaborasse a trovare chi sporca, punire chi sporca a pulire tutta la città e con altri 29 miliardi pulire la città della criminalità, corruzione e fannullone nell’amministrazione pubblica.

Chi sa se i graffiti che oggi si combattano come la criminalità domani saranno considerati arte? Se è vero quello che dicano certi psicologi che i graffiti stimolano la creatività non sarebbe meglio una giustizia più intelligente per punire chi sporca e una cultura per premiare la migliore arte?

Questo e altre idee che mi sembrano importante se trovano in portoghese, scritti prima del 2000, quando al meno io non aveva ancora sentito parlare de graffiti come arte ma solo come simbolo di degrado e criminalità. Oggi penso che quello che ho scritto in portoghese e forse nessuno italiano ha letto poteva fare una rivoluzione culturale se fosse in TV alla volta de molte altre stupidità populisti del momento, (cerca in questo blog: Baraldini, morte, ecomostri). Per questo continuo a cercare di arrivare in TV, (cerca in questo blog: PTV ).

Immagino che se io avesse il mio programma in una TV di Italia del 1999 farebbe la mia campagna per una giustizia intelligente che facesse pulire la città a chi sporca, quelli 30 miliardi e altri 6 milioni di euro per pulire Milano dei graffiti andrebbero per una migliore politica, (pulire la politica e amministrazione pubblica di corruzione e fannullone), per una migliore cultura, (meno incendi dei campi di zingari ma meno tolleranza della criminalità), migliore arte, (punizione a chi sporca, premi a chi fa migliore arte per stimolare creatività e comportamenti più civile.

>>>

Scala, lirica, Tramonti, cultura de elite, politica di destra, satira de sinistra, Totò e sassi nell’autostrada
Neo-filosofia, Neo-arte, Neo-creatività, Neo-intelligenza, Neo-scienza, Neo-politica e Neo-giustizia
Arte, creatività, Vittorio Sgarbi a Annozero e psicologia, sociologia e filosofia dei graffiti
Arte, Neo-arte, riciclaggio, graffiti e psicologia del valor economico o artistico?
Sgarbi, graffiti, arte, politica, intelligenza e giustizia o stupidità? (Sondaggio)
Cultura de Sgarbi, economia de Corriere e Neo-cultura per una Neo-Italia
Graffiti: arte, vergogna o schifo? Politica e giustizia o stupidità?
Scala, graffiti, arte soldi, etica e giustizia o stupidità?
Tasse, Scala, arte, cultura popolare e de elite, etica e giustizia
VITTORIO SGARBI, legge, giustizia, politica, informazione e confessione de un “pentito”
Deficienti: padre, figlio, opinionisti, pm, giustizia, politica o professore?
Fannullone, spiare, Cassazione, giustizia, legalità o stupidità?
Oliviero Toscani, arte, pubblicità, bellezza intelligente, (sua), e schifezza popolare, (degli altri)?
Creatività, intelligenza emotiva e collettiva per TV
Magia de un mago o creatività de un artista per inventare un futuro miglior?
Per saperne ancora di più, CERCA in questo blog: graffiti, arte, scala, fratello, morte,

Mais em português:

"GRAFITS": ARTE OU PORCARIA? IGUALDADE, FUNÇÃO PÚBLICA, CORRUPÇÃO POLÍTICA E INCOMPETÊNCIA

APRESENTAÇÃO DE JIIMM: JORNALISMO PARA JORNALISTAS, RESPONSÁVEIS PELA JUSTIÇA, POLÍTICOS, FILÓSOFOS … ELITES E CONTRA-ELITES

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte