.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

CULTURA
12 settembre 2007
Civiltà-terrorista-mafiosa della vecchia Italia e Neo-civiltà per una Neo-Italia

Ricordo una volontaria di Napoli che è stata torturata e assassinata proprio di un che poche ore prima era uscito dalla galera per perdono di un “indultino”.

La libertà dei criminali conosciuti è responsabile di 80% dei crimini. Immagino che una giustizia intelligente e efficiente poteva ridurre la criminalità del 90% e migliorare il livello di vita de tutti innocenti e in particolare dei più onesti contribuenti. Il perdono dei criminali prima di una vera conversione e rieducazione risulta è responsabile della maggiore parte dei crimini. Immagino una giustizia e galera più educativa, con miglioramento progressivo delle condizioni di quelli che se convertivano e peggioramento di quelli che non collaboravano.

Con pene più severe per abituale criminale che non hanno mostrato di essere convertiti e pene anche più severe ma condizionale per la prima volta di quelli che hanno fato un “sbaglio” restavano in galera i pericolosi e non entravano nella scuola del crime molti meno pericolosi.

Certi “crimine” di una civiltà-mafiosa sono atti d’eroismo per un’altra civiltà: il poliziotto che ha ammazzato il ladro che le rubava la macchina è per me più eroi della terrorista Silvia Baraldini. Immagino che quello ladro aveva rubato o ruberia più di cento macchine o l’equivalente prima e dopo di entrare in galera qualche volte. Dico questo in base a quelle statistiche secondo le quale solo 1% delle volte che rubano sono puniti. Io piango più la morte dei 3 innocenti americani morti con la complicità di Silvia Baraldini che la morte di un ladro. Per la civiltà terrorista-mafiosa della vecchia Italia Silvia Baraldini non doveva andare un unico giorno in galera e il poliziotto è stato condannato a 14 anni di carcere. Per me solo una civiltà-terrorista-mafiosa può volere la libertà della terrorista e 14 anni di carcere per chi se difende dei ladri con i mezzi possibili. Per me è meglio la morte del ladro che il suo premio perché con il premio del crimine aumenta sempre il livello in mezzi e numeri di criminali contribuendo per il peggio della società.

Ricordo un altro morto da un poliziotto che non solo non si è fermato ma ha cercato di investirlo. Il poliziotto che ha ammazzato il conduttore che ha cercato di investirlo è stato condannato non solo a molti anni di galera ma anche a risarcire la famiglia di una soma astronomica per la quale deve lavorare tutta la vita dopo uscire di galera. Quando mai un criminale o sua famiglia ha risarcito le famiglie delle vittime di questa forma?

Un poliziotto che in circostanze di stress anormale e nell’esercizio del suo dovere ammazza dei ladri e criminali non doveva essere mai condannato per la prima volta più di una condanna condizionale. Politici e Presidenti più intelligenti concedevano amnistia per tutti i più onesti cittadini che hanno ammassato ladri che le assaltavano, per quelli che hanno ammassato solo dei criminali peggiori di loro, per quelli che hanno ammassato per fare la giustizia dove governa la mafia, manca la vera giustizia dello Stato e regna la civiltà-mafiosa. Mi sembra una vergogna della vecchia giustizia tradizionale la condanna a dieci anni di galera al commerciante che dopo essere rapinato diverse volte ammassa il ladro, molti di più dell’assassino del giornalista Walter Tobagi, degli assassini di centinaia di persone per mafia, o de uno che fa estorsione. Nel mio piccolo sondaggio ho trovato 100% che preferivano donare una medaglia che mandare in galera il commerciante che ha ammassato il ladro. Questo non ripresenta la sensibilità della maggioranza d’Italia ma del mio circolo d’amici. La maggioranza d’Italia se trova ripresentata nel giornale che vende de più: “Corriere della Sera”. Questo giornale preferisce mandare il suo giornalista intervistare la madre del ladro, una professoressa albanese che guadagnava cosi poco che il buono del suo figlio faceva rapine in Italia d’arma in pugno per mandare soldi alla madre. Lo stesso “Corriere della Sera” de 2004-12-24 pubblica in prima pagina il titolo: “Gip e pm sotto accusa … 240 giorni di custodia in più … scarcerazioni dimenticate …indagine disciplinare su 20 magistrati …” Adesso sono i magistrati i mostri di prima pagina per un errore con un indagato d’estorsione che rimane tropo tempo agli arresti domiciliari, anche se dopo viene condannato a 2 anni. Immagino che continuerà a fare estorsione agli arresti domiciliari e continuerà dopo uscire della galera, sarà responsabile dell’80% come dicano l’ultima statistica de che ho notizia.

Non è colpa del direttore o giornalista se preferiscono collocare in mostro de prima pagina un prete di 82 anni con accusa di violenza sessuale su ladri drogati giovani di 20 o 30 anni, e magistrati che sbagliando la legge contribuiscano ad una migliore giustizia. Il direttore e giornalisti del più popolare giornale hanno la sensibilità di sapere quello che è popolare. In una civiltà-terrorista-mafiosa è popolare difendere la terrorista e criminali.

Immagino che questa civiltà sta arrivando alla fine. Italia è diventata il paradiso dei criminali, la criminalità sta diventando il peggiore dei mali e adesso esagerano prendendosela con tutti stranieri, dei lavavetri i mendicanti.

Il “Corriere della Sera” non è un giornale di parrocchia che pretende educare e convertire Italia ma vendere. In una civiltà mafiosa vende più il giornale che trasforma in mostro di prima pagina il magistrato che da più giorni di prigione domiciliarla al mafioso dell’estorsione per farlo condannare alla ridicola pena de due anni di galera. Considero stupida e ingiusta la vecchia giustizia tradizionale che condanna a dieci anni di galera il commerciante che se difende del ladro ammassandolo e solo a due anni un mafioso che fa estorsione o al giornalista Valter Tobagi.

Al collocare in prima pagina come mostro il magistrato che per errore o infrangendo volontariamente le stupide leggi della tradizionale cultura mafiosa premete di condannare uno che fa estorsione sta dicendo i magistrati che è più importante essere stupido nel compire le leggi che fare una migliore di giustizia, che l’opinione pubblica sta attenta soprattutto quando infrangendo le vecchie leggi della vecchia cultura mafiosa se fa migliore giustizia contro mafiosi e criminali.

Se fosse direttore del “Corriere della Sera” metteva in prima pagina titoli come questi:

SENZA MAFIA E CRIMINALITA IL SUD SAREBE RICCO COME IL NORD …

NELLE REGIONI DOVE LA MAFIA CONTROLA I RIFIUTI COSTANO Più DEL DOPIO LA RACOLTA E SONO FATI PEGGIO …

I COMUNI CONTROLATI DELLA MAFIA HANNO IL DOPPIU DEI DIPENDENTI E FANNO PEGIORE SERVIZI…

PER INTERFERENZE DELLA MAFIA CERTI PRODUTI ARRIVANO AL CONSUMITORI CON PIU IL 40% …

L’ASSICURAZIONE NELLE REGIONI PIU MAFIOSE E CRIMINALI COSTANO IL DOPIO PERCHE I PIU ONESTI DEVANO PAGARE PER LE TRUFE DEI MENO ONESTI …

Però con questi titoli in prima pagina il “Corriere non sarebbe in giornale più venduto in una cultura mafiosa. La gente legge quello che le fa piacere. Una civiltà mafiosa legge volentieri il giornale che fa del magistrato anti-mafioso un mostro perché infrangendo la legge ha contributo a fare migliore giustizia contro il mafioso che fa estorsione. Mi ricordo quello che ha detto “DOPO CHE HO NEL RD CHE FUMARE FA MALE ALLA SALUTE HO LASCIATO DI LEGERE RD”.

Mentre la mafia ammazzava un giudice l’anno per dire agli altri che se facevano come il giudice Corrado Carnevale facevano carriera e che se erano efficienti contro la mafia le succedeva come al giudice Falcone, Borsellino, Palermo, … e tanti altri … la cultura mafiosa ha creato radici di grandi diritti dei criminali e pochi delle sue vittime.

Immagino una rivoluzione morale, culturale, politica e giudiziale di un'altra civiltà. La civiltà-mafiosa è più civile con criminali che con le sue vittime. Immagino un'altra civiltà, più civile con le vittime che con criminali.

Per il primo sbaglio solo in condizione eccezionale la prigione deve essere effettiva. In sua sostituzione devono essere creati più servizi sociale o approfittare del gran tradizionale volontariato italiano per fare rieducazione e indennizzo alle vittime. Molte volte la galera può essere sostituita per multe in beneficio delle vittime, del volontariato e dello Stato o servizio sociale per indennizzo delle vittime e della società. Però molte altre volte la prigione è il male minore e i criminali abituali solo devono essere mezzi in libertà dopo rieducazione. E questo non può essere deciso solo da un giudice influenzato da un grande avvocato al servizio della mafia ma di uno studio psicologico e dall’opinione di quelli che sono in contatto con il criminale.

Il criminale che poche ore dopo uscire da galera tortura a morte la volontaria è l’esempio della stupidità della vecchia giustizia. Un’opinione pubblica che se ha sensibilizzato mille volte di più delle dite “torture” della soldatessa americana e che in realtà non sono passati d’umiliazioni psicologiche è l’esempio di una “civiltà mafiosa anti-americana” che vede con lenti d’ingrandimento la “tortura” in Iraq e con lenti di diminuzione la tortura fino alla morte del criminale contro la volontaria a Napoli.

I volontari, più della Baraldini, meritano di essere trasformati in eroi perché sono quelle che contribuiscono di più per un mondo migliore. Tutti responsabili per la libertà dei delinquenti meritano meno promozione, incluso retrocesso nella carriera.

Domando i politici e giudici di convertire molte pene di prigione in donazione e servizio sociale presso il volontariato.

Se uno in galera costa €200 al giorno e se 35.000 persone muoiano di fame al giorno per non avere un euro possiamo calcolare quante vite se salverebbero se trasformassero le galere di scuole del crimine in servizio sociale e rieducativo.

Ricordo la notizia: “Oltre 1,4 miliardi di lavoratori percepiscono una paga inferiore a due dollari al giorno. Oltre 500 milioni invece, sopravvivrebbe di sotto alla soglia di povertà, con addirittura meno di un dollaro giornaliero”. Ricordo altra notizia di “Famiglia Cristiana” che affermava che solo con gli alimenti che vanno in spazzatura a Roma se potevano alimentare un milione di persone e che se poteva alimentare il doppio della popolazione italiana con quello che se distrugge. Non se può mandare il resto delle feste e di tutti giorni per quelli che muoiano di fame. Pero se può risparmiare economizzando e appoggiando il volontariato. Per esempio adottando un bambino à distanza: www.sales.it .

<>>><=per saperne di più su civiltà:

La civiltà-mafiosa della Repubblica delle Banane e la rivoluzione del g3o
Quando Rudolph Giuliani si è candidato a sindaco di New York con la sua campagna contro ogni trasgressione, piccola o grande, nella Repubblica delle Banane, (RB), lo hanno chiamato di sceriffo ... (continua)
Lavavetri, legalità, giustizia, stupidità, Neo-cultura, Neo-civiltà, Neo-politica e Neo-giustizia
Il 90% di un giornale de sinistra, Repubblica, e 84,2% de un altro sondaggio de “Di Più” sono per la galera i lavavetri. Immagino una cultura, una civiltà, politica e giustizia con più ... (continua)
Come tagliare la spesa pubblica, le tasse, e avere migliori servizi?
Nel Forum de Andkronus domandasi: “ Tagliare la spesa pubblica, le tasse, oppure entrambi? ” Seguano i miei suggerimenti per tagliare la spesa pubblica, le tasse e avere ... (continua)
Baraldini, Diliberto, civiltà-terrorista della vecchia Italia, e Neo-Italia nella fantasia di un Neo-Machiavelli
La terrorista Silvia Baraldini importata del ministro della giustizia Oliviero Diliberto come una eroina sono stati per me un simbolo di una “civiltà-terrorista” della vecchia ... (continua)
Omertà, delazione e cultura o civiltà mafiosa de gente per bene? (Sondaggio)
Invito a votare questo sondaggio (de preferenze dopo leggere: “Sondaggio dei miei sondaggi: perché e come votare” ) : 1- Omertà è il valor ... (continua)
Giornalismo, TV, civiltà mafiosa e relatività dell’intelligenza
Il giorno 2003-02-21, “CORRIERE DELLA SERA” ha pubblicato al finale de pagina 17 “... SEZA MAFIA IL SUD RICCO COME IL NORD”, (“I costi del racket e quelli per la sicurezza: la criminalità riduce ... (continua)
Civiltà mafiosa: cari criminali, carissimi terroristi
“Altrove” mostra i carcerati a giocare carte, vedere TV, sorridenti, con molta civiltà e compassione … più che per 200.000 senza tetto in Italia, che lavorano 16 ore per giorno e con sue tasse le ... (continua)
Silvia Baraldini, eroina della vecchia sinistra italiana e antipatie da uno straniero
Il terrorismo delle BR è stata la seconda immagine più negativa che ho ricevuto de Italia, dopo la mafia. Una delle prime cose che ricordo quando ho iniziato a leggere giornali italiani è stata la ... (continua)
Civiltà del Papa, occidentale, de certi islamici, degli altri e di certe occidentali, (zapweb=idee varie del Web)
Il Papa rispetta altre religioni, invitta al dialogo e a non usare nessun Dio e nessuna credenza per giustificare la violenza. La migliore civiltà Occidentale, anche islamica, rispetta credenze ... (continua)
Magdi Allam, giornalismo italiano, americano e de La7 … Papa e Islam...
La7 2006-09-18, ore 8.39, “Il Punto della Settimana”: “Ogni popolo ha gli intellettuali e giornalisti che merita. Gli americani legano New York Times … Noi italiani leggemmo Magdy Allam”. ... (continua)
Civiltà del Papa e de certi islamici
Il Papa, in un’università del suo paese, Germania, ha citata le parole de uno testo del medioevo che ha detto che Maometto ha imposto la fede islamica con la spada. Questo non era il pensamento ... (continua)
Civiltà superiore de Berlusconi, Papa, Bush, Osama Bin Laden, Oriana Fallaci e Magdy Allam
Credo che a pochi politici abbiano chiamato più de stupido che a Berlusconi, proprio quando ha detto una delle cose più intelligenti il 2001-09-26 su la superiorità “occidentale”, (ma anche ... (continua)
Torture de “L’uomo sbagliato”, misteri dell’opinione pubblica e giustizia o stupidità?
Solo una volta ho sentito un innocente raccontare in una TV de Italia che era stato torturato in carcere. Ho visto centenne de volte solo nella Rai3 l’immagine delle “torture” de ... (continua)
Torture nella civiltà mafiosa, islamica, occidentale e neo-machiavellica
La civiltà mafiosa tollera la tortura degli innocenti anti-mafiosi, mai la tortura de un mafioso. Il 94% di certa civiltà de telespettatori di una TV islamica ha votato eroi chi sequestra e ... (continua)
Torture, terrorismo, giustizia e informazione nella civiltà mafiosa e terrorista
Domenico Marrone, innocente, ha passato 15 anni in carcere, dei 27 i 42 anni di età. Solo ho visto una piccola notizia in La Stampa de 2006-04-23, niente in Internet. Solo il 2006-04-27 al C5 ... (continua)
Provenzano, cucino americano, croce rossa e civiltà mafiosa
“Provenzano sta meglio in galera che in latitanza”-“Porta a Porta”, 2006-04-25. Un cucino americano ha domandato l’intervento della Croce Rossa per garantire il buono trattamento de Provenzano in ... (continua)
Gulag nel peggiore, civiltà mafiosa molto peggiore e Neo-gulag per un mondo migliore
... Aleksandr Ogorodinikov, President Cristian Mercy Society, è stato preso e torturato solo per motivi religiosi, per farlo ... (continua)
Provenzano e civiltà mafiosa vista da uno straniero
Provenzano è stato per decenni di anni al servizio della mafia, di un’organizzazione criminale che è la principale responsabile della differenza fra Nord e Sul d’Italia. La mafia (o meglio le ... (continua)
Berlusconi, civiltà multietnica, inferiore, superiore, tolleranza e intolleranza
Sono deluso de leggere tanti titoli su le parole di Berlusconi de non alla società multietnica. In che senso lo ha detto? Sarà un'altra strumentalizzazione come quando ha parlato de civiltà ... (continua)
Calderoli, civiltà superiore e inferiore
Calderoli va parlare in una TV islamica dove 94% ha votato a considerare eroi chi sequestra e taglia la testa alle volontarie occidentale che vano fare del suo migliore per i suoi poveri. Questo ... (continua)
Diliberto, Berlusconi e intelligenza o stupidità in politica?
... Secondo me, l’intelligenza in politica è l’arte de dare priorità al più importante per il presente e futuro del maggiore ... (continua)
Le due volontari Simone e il migliore del mondo laico, cristiano, ebreo e musulmano unito contro il peggiore
Kw: volontari_umanitari_pacifisti_... berlusconi_prodi_bush_civiltà_... Simone Pari e Simone Torretta, due volontarie di "Un Ponte per...", impegnate per il ... (continua)
Volontari e civiltà superiore di Berlusconi, di Machiavelli e dei coglioni occidentali
Perché i terroristi hanno inviato aeri contro USA, Bombe nei treni in Spania e ratto dei volontari in Italia? Forze perché sanno la psicologia dei popoli, hanno ferito gli USA nei suoi simboli di ... (continua)
Volontari umanitari e pacifiste rapite, torture, civiltà occidentale
V olontari umanitari e pacifiste rapite, torture, civiltà occidentale de Berlusconi e de Oriana Fallaci, barbari della vecchia Italia, g iornalismo, marxismo culturale comunista e ... (continua)
Volontariato, terrorismo, politica, criminalità e giustizia: il migliore e il peggiore d’ Italia
Iraq e politica italiana: Berlusconi, ministro della terrorista e Prodi Nel volontariato Italia è dei migliore del mondo. Nella criminalità e giustizia dei peggiore. La giustizia ... (continua)
Berlusconi,Prodi,civiltà occidentale,islam e giornalismo
Il 2001-11-29 a Berlino Berlusconi ha parlato della superiorità della civiltà occidental e di certo islam ... (continua)
Intelligenza, etica e civiltà di destra e sinistra
Bertinotti è stato molto applaudito quando ha ... (continua)
Civiltà italiana: pro-islamica, pro-albanesa e anti-americana
Media italiani: due pesi e due misure Le torture psicologiche perpetrate dagli americani, come la soldatessa che teneva come un cane al guinzaglio un prigioniero iracheno, fa più notizia ... (continua)
Provenzano, mafia, pena di morte, tortura e civiltà mafiosa, islamica e italiana
“La tortura annulla la differenza morale fra chi è terrorista e chi lo combatte” - ... D’Alema, La7, 2005-12-23, 58.52. ... (continua)
ORIANA FALLACI, l'integralismo islamico, cultura occidentale e futuro globale
Non sempre sono di accordo con Oriana Fallaci soprattutto quando esclude il dialogo e conversione degli islamici moderati. Io credo che il futuro globale dipende molto del dialogo, cultura, ... (continua)
G8 de Rai3, civiltà-mafiosa della vecchia Italia e fantasie de uno straniero per una Neo-Italia
La tensione cresceva da molto con grande rilevo dei mezzi d’informazione. Luca Casarini chimava alla guerra contro i potenti del mondo. Bombe in caserme e per Emilio Fede fanno crescere la ... (continua)
Intelligenza del G3o rivoluziona la stupidità della civiltà mafiosa della RP=Repubblica delle Banane
Nella rp, (rp=Repubblica delle Banane), esistevano molti rivoluzionari marxisti, di quelli che avevano imparato il peggio de Marx e non sapevano niente del suo meglio. Marx ha sbagliato, ... (continua)
ONU, Neo-ONU, Italia e pena di morte, (sondaggio)
Italia, (in particolare il Governo di sinistra Prodi), sono in prima linea per la moratoria all’ONU contro la pena di morte. Intelligenza, etica, giustizia o populismo de una civiltà-mafiosa? ... (continua)
Torture: Informazione, verità popolare e impopolare, bugie politicamente corrette o bufale populiste?
Eugenio Scalfari sostenere sull’Espresso che i media dell’Occidente hanno fatto censura e dato poca importanza alle torture americane in Iraq. Io penso esattamente il contrario: Lyndie England ... (continua)
Daw, Rai3, pena di morte, informazione e opinione pubblica italiana vista da uno straniero
La vita umana è per me un valore prioritario. Ma se posso salvare la vita de un innocente socialmente utile con la morte de 1.000 assassini non convertibile la mia priorità va per l’innocente. Al ... (continua)
Nazismo, terrorismo, intelligenza americana, populismo italiano, pedagogia de Cristo, giustizia civiltà o stupidità?
Quante volte ho sentito dei crimini e barbarie dei nazisti in Italia contro vecchi, donne e bambini nella seconda guerra mondiale? Ma italiani all’estero sono stati migliore? Quante volte se è ... (continua)
Pe-book, civiltà, terrorista, mafiosa, Neo-civiltà, Neo-Italia.,

P.S. 2008-04-12. Dei miei 211 risultati per torture ho selezionato:

AMNESTY, IRAQ, CARNEFICINA E DISPERAZIONE o informazione populista? Intelligenza o populismo americano, occidentale, islamico di destra e sinistra?
Con tutto il rispetto per l’autore Paolo Borrello io discordo del’interpretazione di questi dati e pongo le mie domande per intelligenza collettiva: “Cinque anni dopo l’intervento ... (continua)
Torture e pena di morte nella fantasia popolare e realtà impopolare
“La Prima Legge del Giornalismo è confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli” - Alexander Cockburn, ( Dalla sezione lettere ad Arcoiris http://www.arcoiris.tv ). ... (continua)
CiviltàCanile, CiviltàTerrorista, CiviltàMafiosa e Neo-Civiltà per una Neo-Italia
Civiltà di Forum: un conduttore ha ammazzato senza voler un cane e è stato condannato a pagare alla patrona €10.000, (Forum, Rete 4, 2007-11-0?) Civiltà terrorista: l’assassino ... (continua)
Torture, pena di morte e civiltà mafiosa americana
Quando viene catturato un boss mafioso di spicco latitante è sempre un successo delle forze dell’ordine, sembra che la mafia sia sconfitta definitivamente, ma accade sempre che un altro ... (continua)
Pena di morte, torture, Dalai Lama, antiamericanismo e PopulismoComunista cinese
“ La Cina occupa il Tibet dal 1950, la popolazione tibetana sta subendo un vero e proprio genocidio, non esistono diritti civili, chi viene trovato con la foto del Dalai Lama è condannato a ... (continua)
Unione Europea, pena di morte, morti di fame, orgoglio o vergogna di civiltà mafiosa?
L'Unione Europea ha trovato oggi l'accordo oggi per celebrare una giornata europea contro la pena di morte, Ue: accordo su giornata contro pena di morte, Polonia toglie veto … Se l’UE ... (continua)
Torture, CiviltàTerrorista, antiamericanismo, ipocrisia o stupidità?
Considero civiltà terrorista, (CiviltàTerrorista), quando la civiltà con terroristi è superiore alla civiltà con le sue vittime. Considero questa CiviltàTerrorista, ipocrisia e stupidità ... (continua)
D’Alema, Berlusconi, Iraq, Kosovo, Afganistan, pena di morte, Fazio, Rai3, Che Tempo che fa, antiamericanismo o populismo?
Fazio, (2008-01-13, Rai3, Che Tempo che fa), domanda a D’Alema se Bush non si da conta dell’errore della guerra del’ Iraq. Per Fazio sembra evidente che è stato un errore e D’Alema conferma che ... (continua)
Tortura, torture americane, italiane, civiltà, sensibilità, ipocrisia, stupidità e misteri dell’opinione pubblica
Ieri, 2007-12-27, in una TV regionale, un’ex-prostituta raccontava fronte al prete che la aveva salvato dei 3 anni di torture, delle torture di molte prostitute in Italia vittime dei suoi ... (continua)

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte