.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

politica interna
11 ottobre 2007
Mafia, Grillo, Mastella, Magistris, pena di morte e civiltà mafiosa

Nella TV ho visto il popolo di Grillo contro Mastella. Altre volte Mastella presentato come un martire impicciato ingiustamente in piazza pubblica. Leggendo “L’espresso ho avuto l’impressione che un ministro della giustizia, amico di un imputato investigato da Magistris stava a impedire giustizia alla mafia o mafie.

Quando ho visto Grillo a dire che il pericolo della mafia erano i politici condannati in Parlamento ho pensato che era populismo e oppio del popolo: colpe al passato per non toccare il presente. Adesso non sono cosi sicuro. Il popolo di Grillo ha aperto gli occhi anche per il presente e non tollera un ministro della giustizia che impedì giustizia i suoi amichi imputati.

Ho l'impressione che la mafia e mafie sono potere più forti della giustizia e dello Stato, hanno più soldi e potere di torturare e ammazzare. Cosi condizionano la politica, la giustizia e la civiltà mafiosa. Molti dei migliori giudici e giornalisti contro la mafia sono stati ammazzati, Corrado Carnevale fato carriera, cosi se è creata la cultura o civiltà mafiosa in prima linea contro la pena di morte e nell’ultima per le vittime della criminalità. Per Prodi, D’Alema e Rai3 la priorità è la moratoria contro la pena di morte all’ONU. Orgoglio o vergogna di una civiltà mafiosa? (Pena di morte: “Assolutamente prioritario” secondo Prodi, secondo me… e secondo voi? ).

Giustizia e politica non hanno il potere di combattere efficientemente la mafia e se combattono fra loro per lasciare la mafia continuare il suo lavoro.

Leggendo Luigi De Magistris: lettera ai colleghi mi è venuto in mente il libro su il Generale della Chiesa dove se lamentava di essere abbandonato dello Stato alla mafia:

“Luigi De Magistris: Non entro nel merito delle accuse che il Ministro della Giustizia ha promosso nei miei confronti ... "nefandezze" di cui mi sarei reso autore, vedo i miei pubblici accusatori (ministri e sottosegretari) ribadire in pubblico le accuse (che reputo totalmente infondate) – senza che mi possa difendere pubblicamente (un po’ come se il P.M. che indaga un soggetto andasse poi in televisione a sostenere che quella persona è delinquente) – di cui mi sarei "macchiato"… Certo, se in questi anni non avessi avuto "contro" la dirigenza dell'Ufficio, se non avessi avuto le intimidazioni e le minacce provenienti da più parti (che ho esposto nelle sedi competenti e si tranquillizzino, quindi, coloro i quali sostengono che io abbia fatto denunce pubbliche senza fare nomi e cognomi: difatti, pubblicamente si può esporre la grave situazione, ma le condotte singole vanno segnalate nelle sedi istituzionali), se avessi avuto un po' più di attenzione da chi dovrebbe "tutelare" i colleghi che lavorano in sedi così difficili, se non mi avessero lasciato solo da un punto di vista istituzionale, se mi avessero affiancato colleghi nel lavoro come ho più volte chiesto, forse avrei evitato, quanto meno, di dover segnalare pubblicamente il pericolo incombente per la tenuta dello Stato di diritto, forse non mi sarei esposto all'esterno così tanto e chi mi conosce veramente sa che non gradisco apparire.” Luigi De Magistris: lettera ai colleghi .

Grillo e DE Magistris eroi anti-mafia? Mastella in galera?
Grillo, Veltroni, Mastella, “Striscia la Notizia”, politica di piazze, de TV, populismo, intelligenza, stupidità e efficienza.
Sicurezza, livello di vita, mafia, criminalità, Grillo, Mastella e Prodi
V-day, il “popolo di Grillo”, blog di Mastella, paura di destra e orgoglio della sinistra
Sicurezza, criminalità, albanesi, Mastella, indulto, legalità, politica, giustizia o stupidità?
Indulto, V-day ne suo migliore: albanesi, Mastella e foto segnaletiche
Blog e politica: Antonio Di Pietro, Clemente Mastella, … e Berlusconi?
Il blog del Guardasigilli Clemente Mastella, Di Pietro e l'indulto
Giustizia, Castelli, Mastella: Riforma della riforma o controriforma? Neo-riforma nella fantasia de un Neo-Machiavelli

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte