.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

diritti
21 novembre 2007
“Sono una ladra”, pedagogia, civiltà, Cassazione, giustizia legalità o stupidità?

“I genitori che umiliano i figli per punirli rischiano una condanna per abuso dei mezzi di correzione… La Cassazione ha confermato la condanna nei confronti di un padre che aveva fatto scrivere ripetutamente alla figlioletta: “Io sono una ladra”. >>> Condannato padre che fece scrivere alla figlia “Sono una ladra”. Questa notizia mi ricorda un altro caso: Tg5: “sono un deficiente” … Ma chi è più deficiente: alluno, padre dell’alunno, magistrato o professor?

Secondo VOI (sondaggio di intelligenza, buon senso di giustizia e creatività collettiva):

a) Una Giustizia che costa miliardi di euro pagati dei più onesti contribuenti per occuparsi di questi casi e lasciare andare grandi boss della mafia in libertà per mancanza di tempo, è l’ingiustizia e stupidità al più alto livello.

b) Se il genitore ha sbagliato facendo scrivere alla figlia “sono una ladra”, il professor ha sbagliato molto di più per difendere ladri e punire la punizione educativa. Non esiste educazione senza persuasione, premio o castigo. Il castigo può traumatizzare ma peggio ancora l’assenza di castigo. La Cassazione doveva imparare con quella zingara, (1), morta milionaria facendo giustizia: punire il professore più ancora del padre, fare pagare a tutti due i costi della giustizia e non i più onesti contribuenti.

c) Il padre ha fato uno sbaglio ma con buona intenzione e non deve essere punito.

d) Il padre ha fato uno sbaglio ma con buona intenzione e non deve essere punito con galera ma educato: consigliato da un pedagogo ad altri metodi di punizione e educazione. Poteva essere condonato a pagare una conferenza di stampa di un illustre pedagogo per educare altri genitori a dare migliore educazione.

e) Il professore non deve essere punito ma educato.

f) Il professore doveva essere punito con i costi delle spese della giustizia per avere usato un metodo ingiusto con costi ingiusti per la comunità.

g) Questo caso che arriva al giornale nazionale più importante de Italia, (Corriere della Sera, 2007-11-20, p.19) rivela la civiltà mafiosa della vecchia Italia: i ladri non devono essere puniti.

h) Giusta la punizione, la giustizia italiana è la migliore e più giusta del mondo.

i) Altro?

Io voto abdf. E voi?

(1) Giustizia e intelligenza della zingara, regina dei Rom, ingiustizia e stupidità della vecchia giustizia tradizionale della Repubblica delle Banane. (Satira preventiva del g3o).

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11095635 volte