.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

30 aprile 2004
USA: “Civiltà superiore” e giornalismo inferiore

 


Nella prima pagina del “Manifesto” del 30 aprile 2004 c’è una foto di torture dei prigionieri in Iraq con un titolo grande: “Civiltà superiore”. Si vuole scherzare con le parole del Presidente Berlusconi dette a Berlino prima dell’invasione dell’Afghanistan, in seguito agli attacchi terroristi dei talebani agli USA.


Le parole di Berlusconi sulla civiltà superiori sono dette in un contesto: gli USA avevano dato 43 milioni di dollari in aiuti umanitari e hanno ricevuto attacchi terroristi. Al giornalismo di sinistra italiano era convenuto mettere in ridicolo Berlusconi, chiamarlo stupido per quello che ha detto, però io credo che sono stati i giornalisti ad essere troppo stupidi: per rovinare l’immagine di Berlusconi si sono messi non solo dal lato dei terroristi ma hanno cercato di mettere tutti gli islamici contro di lui. Per quest’effetto nell’informazione italiana i terroristi adesso chiedono le scuse del premier italiano per quello che ha detto nel 2001.


Il messaggio chiaro del Manifesto con quel titolo e quelle immagine è quello di un ridicolo Berlusconi e di una ridicola America che tortura prigionieri. La verità è che il crimine di qualcuno solo deve essere attribuito alla società d’appartenenza se è condiviso per l’opinione pubblica e per il governo o autorità. Nella realtà contro questi crimini eccezionali, commessi da singoli individui, è già stata aperta un’inchiesta giudiziaria ed è già arrivata la condanna dell’autorità e dell’opinione pubblica americana.


Questo giornalismo che fa notizie per vendere bene con la deformazione del messaggio è un giornalismo inferiore nel messaggio e negli oggettivi: inferiore nel messaggio perché vuole dare l’idea sbagliata che la civiltà americana è inferiore a quella combattuta in Afghanistan e Iraq. Poco prima degli attacchi dell’11 Settembre 2001 il ministro della giustizia dell’Afghanistan ha annunciato che otto volontari umanitari occidentali stavano per essere condannati per il possesso di alcune copie della Bibbia. La morte di otto occidentali non è peggio delle torture? Perché queste notizie appare solo in piccolo all’interno? “Il Manifesto” ha pubblicato qualcosa? O solo pubblica quello che interessa a distruggere Berlusconi e USA.


Dei milioni di morti di Saddam, molti per motivi ridicoli, ideologici o sessuale quanti hanno occupato le prime pagine de certa informazione? Quelli giovani dati in pranzo alle tigri solo perché rivali in amore dei figli non meritavano più prime pagine?


Credo che certo giornalismo ha avuto un pessimo effetto nel volere arruolare tutti islamici contro i governi occidentali invisi. Credo che il giornalismo avrebbe fatto meglio a conquistare l’opinione degli islamici più civili, per poter isolare i terroristi, gli incivili fondamentalisti che combattono gue0rre sante contro gli infedeli.


 


Per saperne di più:


Indymedia, giornalismo e marxismo (sondaggio)


Indymedia, e Psicologia dal capitalismo, comunismo e anarchismo


Pacifisti da che guevara, eroi della porta acanto ed etica americana


Terrorismo globale e guerre globali


Terrorismo e “civiltà” occidentale


Fidel Castro, Che Guevara, Comunismo, USA e Cuba visti dall'Italia

“Rivoluzione dei garofani” e marxismo culturale




permalink | inviato da il 30/4/2004 alle 11:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte