.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

11 maggio 2004
Torture, terrorismo, civiltà

Nei giorni scorsi sono stati arrestati a Firenze cinque terroristi che discutevano al telefono su cosa fosse la cosa migliore: farsi esplodere in Italia o Iraq, se esplodere in un cinema o al supermercato, causando migliaia di morti. Al telefono erano felici di diventare martiri. Ho letto "Il Giorno" e "Libero" di oggi 11 maggio 2004, questa notizia era in apertura della loro prima pagina. Per la maggioranza della stampa italiana da più di una settimana si continua invece a mettere in prima pagina le torture in Iraq. Lynndie è stata considerata più mostruosa della maggioranza dei terroristi. Il commento più morbido è stato quello di Panorama: “Torture: Lynnndie e le altre aguzzine. Come ha potuto trasformarsi quella stessa Lynndie che i genitori continuano a definire "una brava ragazza finita per sbaglio al posto sbagliato" in una aguzzina che alcuni giornali negli Usa hanno paragonato a Ilse Koch, la Bestia di Buchenwald, che soddisfaceva le sue perversioni scatenando i cani contro i prigionieri del lager nazistadi Hitler. O non è piuttosto una stupidella immatura alla "American Pie"?


Consegnata nella base dei Rambo, a Fort Bragg in North Carolina, la "ragazza con l'iracheno al guinzaglio", Lynndie England, vive da gennaio come una semi-prigioniera.
La ragazzina della West Virginia che da piccola sfidava cicloni e tornado come Dorothy nel Mago di Oz adesso trema come una foglia quando c'è un temporale.
Dall'Iraq la soldatessa simbolo delle sevizie che il presidente Bush ha definito "una macchia sull'onore dell'America" è tornata con i nervi a pezzi. Doveva essere congedata in giugno, ed è invece trattenuta a tempo indeterminato nella base dove sono acquartierati i corpi speciali delle Forze Armate Usa.”


Mi sembra che da sola ha occupato le prime pagine dei media italiani quasi come l’11 di Marzo a Madrid. Mi sembra che ha avuto più condanna e attacchi nei media italiani dei terroristi dell’11 di Marzo a Madrid.


Mi sembra ridicolo Eugenio Scalfaro quando sull’Espresso sostiene che i media dell’Occidente ha fatto censura e dato poca importanza alle torture.


Invito sociologi a misurare i media italiani sulla condanna ai terroristi e ai torturatori delle prigione.


Sondaggio:


1. 1.     I mesi hanno dato poca importanza alle torture, come dice Eugenio Scalfaro?


2. 2.     I media dell’Occidente hanno dato più importanza alle torture che al terrorismo?


3. 3.     Lynndie è stata considerata più mostro che la maggioranza dei terroristi.

4.      Altro



permalink | inviato da il 11/5/2004 alle 15:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte