.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

POLITICA
26 agosto 2008
Giuseppe Ayala al Festival della Mente di Sarzana: creatività per la riforma della giustizia, guerra dei giusti, giudici, mafia e politica

Giuseppe Ayala ha pubblicato con F. Cavallaro La guerra dei giusti: i giudici, la mafia e la politica (1993); Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino (2008). Magistrato da sempre in prima linea antimafia parlerà a Sarzana, (Scarica il programma completo in pdf), “del crimine, del male organizzato, che spesso è più creativo e intelligente del bene, e per questo prospera e dilaga creando paura e sottomissione.”

Sarò a questo Festival della Mente di Sarzana in particolare per lui e mi piacerebbe domandarle:

Ho letto che negli ani 80 moriva assassinato della mafia in media un magistrato ogni anno?

Un avvocato creativo, intelligente ed efficiente al servizio della mafia può guadagnare dieci volte quello che guadagna un giudice onesto, intelligente creativo ed efficiente?

Giovani creativi, intelligenti ed efficienti che non hanno vocazione a essere martire o eroi preferiscano essere giudici o avvocati della mafia? La soluzione contro la mafia sarà l’appello a eroi martire di morire solo una volta o cambiare le cause economiche da una cultura e civiltà mafiosa? La migliore forma di giustizia contro la mafia non sarebbe il sequestro immediato di tutti beni della mafia per pagare migliore a giudici che a avvocati della mafia? Un giudici intelligente in un sistema intelligente de giustizia non faceva meglio in 3 minuti della giustizia tradizionale con 3 anni per finire in prescrizione?

Pol=Più on line, links e citazioni di altri, in sostituzione di Zapweb.

La giustizia e la sinistra di Ayala. Che siano maturi i tempi, per una riforma profonda della giustizia, lo grida lo stato pietoso in cui è ridotta e lo testimoniano alcuni segnali del dibattito politico e civile.

GIUSEPPE AYALA. PAROLE PESANTI COME LA VERITA'. "Giovanni Falcone era contro l'Associazione Nazionale Magistrati. Già vent'anni fa, l'ANM si era ridotta a un organismo diretto alla tutela degli interessi corporativi."

Il centrosinistra ai giudici: «La battaglia ormai è persa»

Il Giornale (abbonati) | 24/08/2008

... separazione delle carriere. Un atteggiamento che, su Avvenire, in qualche modo condivide anche Giuseppe Ayala, per tre legislature deputato col centrosinistra, per cui non è necessario partire da qui «se il problema della maggioranza è migliorare il servizio della giustizia» nel qual caso la prima mossa è «riformare il processo civile e penale». E non è zucchero la sua idea dell’Associazione...

Ripercorrendo il lungo calvario cui gli uomini del pool antimafia furono sottoposti, Ayala non risparmia giudizi sferzanti sul Consiglio Superiore della Magistratura, da lui considerato, con ragione, organo oramai deviato dai compiti che la Costituzione gli assegna. Il Csm è degenerato, divenendo quel che è, perché la politica (con l’eccezione di Cossiga) è stata al di sotto dei suoi doveri e perché il corpo della magistratura è al di sotto di ogni ragionevole speranza.
3. In quanto all’uso dei collaboratori di giustizia, l’autore rivendica il lavoro svolto ma segnala che, fin dall’inizio, con l’indagine svolta (si fa per dire) a carico di Enzo Tortora, vi fu una magistratura incapace (“pazzi”) che si è fatta guidare da questi delinquenti senza mostrare alcuna competenza ed etica professionale. Aggiungo io che le cose non sono migliorate, con il tempo.
Riassumendo: separazione delle carriere, riforma della composizione ed elezione del Csm, responsabilità personale in capo ai magistrati. Tre cose giustissime, dette da chi è stato eletto, per tre legislature, dalla sinistra e nel governo della sinistra è stato sottosegretario alla giustizia. Si può obiettare che avrebbe potuto accorgersene prima, senza attendere di essere lasciato fuori dal Parlamento. Ma ciascuno trova la forza ed il coraggio dove il destino glieli nasconde, mentre quel che conta è la sostanza. Qui ce n’è a sufficienza per ragionare fuori da una logica di schieramenti.
GIUSEPPE AYALA. PAROLE PESANTI COME LA VERITA'.

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11485638 volte