.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

POLITICA
24 ottobre 2008
USA e sconfitta o vittoria del Vietnam all’Iraq? Storia, verità o populismo antiamericano che piace in Italia?

Questa mattina ho visto la storia degli USA in Vietnam e Iraq nella versione che piace alla sinistra antiamericana italiana: sconfitta degli americani in Vietnam e Iraq, dando l’idea di stupide guerre della stupidità americana…
Mentre vedeva ho penato a una versione opposta: le guerre del Vietnam e Iraq sono solo due battaglie di due guerre vinte degli USA: nel Vietnam contro il comunismo e nell’Iraq contro il terrorismo islamico. La sinistra comunista antiamericana della quale Rai3 è principale portavoce in Italia vede il Vietnam come una guerra persa degli USA. In realtà gli Usa si sono ritirati del Vietnam per pressione dei pacifisti occidentali e la guerra è finita 2 anni dopo con la vittoria del Nord su il Sud. Le pacifiste non si sono opposto all’aiuto dell’Unione Sovietica e Cina per la vittoria del Nord contro il Sud. È stata una battaglia per dire al comunismo di Russia e Cina che non potevano andare dove volevano senza l’opposizione degli USA. Immagino che senza quella guerra il comunismo sovietico e cino avanzavano per il resto del mondo e il mondo sarebbe diverso. Non so se per migliore o peggiore ma certamente molto differente e forze con più morti.

Ancora un volta ho sentito la teoria che piace al populismo antiamericano della sinistra italiana: la guerra è stata fatta per le armi di distruzione di massa che secondo loro non esistevano e che in realtà non sono state trovate. Non è la stessa cosa ma non è quello che è importante per giustificare la guerra. L’importante è che l’Iraq era il principale finanziatore del terrorismo internazionale anti-americano. Attaccare l’Iraq è stato la forma di attaccare la principale fonte di finanziamento del terrorismo internazionale. La sinistra italiana continuerà con la certezza che gli americani sono stupidi, soprattutto quelli che governano. Io continuerò a dubitare ma a credere più alle elite che governano USA che a certe sinistra antiamericana.

Ho immaginato un programma con un montaggio di questa versione e altre due immaginarie di quello che poteva succedere se USA non facesse niente e se non fosse la pressione dei pacifisti e la guerra continuasse fino alla vittoria degli USA e del Sud di Vietnam.

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 11064847 volte