.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

18 aprile 2006
Provenzano, mafia, pena di morte, tortura e civiltà mafiosa, islamica e italiana

“La tortura annulla la differenza morale fra chi è terrorista e chi lo combatte”

-         D’Alema, La7, 2005-12-23, 58.52.

     Nel mondo islamico non solo non se fanno problemi de torturare o condannare a morte per una conversione ma considerano eroi a chi taglia la testa dei volontari occidentali solo perché sono occidentali. Il 94% di telespettatori di una TV arabe considerava eroi a chi sequestrava occidentali quando le due Simone erano sequestrate.

     In Italia la mafia non se fa problemi de torturare fino alla morte una volontaria de Napoli con l’unica colpa di essere fidanzata con quello che aveva contribuito a incastrare il mafioso.

Diliberto ha detto che la civiltà di un popolo se misura per il trattamento dei prigionieri.

     La vecchia giustizia de Napoli lascia andare in prescrizione 70% dei processi contro i grandi mafiosi ma condanna a 14 anni di galera il poliziotto che ammazza il ladro che le ruba la machina. 

     La civiltà mafiosa trasforma in eroi questi politici e giudici molto civile con ladri, terroristi e mafiosi, cosi può continuare a torturare e ammazzare senza pericolo che le facciano lo stesso.

     Provenzano è stato arrestato, non collabora, per qualche tempo non può continuare a mandare ammazzare della galera, ma passata la bufera continuerà come tanti altri ad ordinare assassini della galera.

     Sono stati in mani della giustizia 420 mafiosi che hanno collaborato con Provenzano e non hanno collaborato con la giustizia. Sapevano che collaborare con la giustizia le costava la vita. Supponiamo che esisteva la pena di morte condizionale: tutti grandi assassini e mafiosi venivano posti fra il dilemma: o collaboravano e dicevano la verità o la morte. Immagino che prima della morte de un assassino se salvavano migliaia de innocenti vittime della mafia e criminalità. Ma per una civiltà mafiosa questo sarebbe più incivile che la morte e tortura de migliaie ce innocenti.

     Un giorno un'altra società più civile o con altra civiltà meno mafiosa farà un'altra rivoluzione culturale.




permalink | inviato da il 18/4/2006 alle 15:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte