.
Annunci online

Ebooks di "Neo-Machiavelli" in italiano, (PiresPortugal in altre lingue) TIL=Time is Life=Tempo è Vita: Intelligenza, Creatività, Emozione, Informazione, Cultura e Volontariato (Italian Edition) Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

 

 

Merken

 

Merken

25 aprile 2006
Ecomostri, TV, Iene, nostri soldi: DOVE VANO? PER COLPA DE CHI?

Dei titoli dei giornali, (1), e immagine di TV sembrano tutti d’accordo, come se fosse logico che quello era un’opera buona, etica e giusta, la distruzione degli “ecomostri” di Bari. Tutti d’accordo con l’intervento, nessuno critica. Solo “Le Iene”, (Italia1, 2006-04-24), hanno trattano i temi della forma più intelligente ma anche populista: molto intelligente questo commento: perché se costruisce per dopo se distruggere? Ma dopo viene il suo populismo: l’abitazione bellissima dell’architetto che ha costruito un quartiere popolare che lui considera bellissimo e tutti considerano bruttissimo. Anche Celentano, l’artista più popolare-populista, ha esplorato questo argomento di forma molto populista: abitazione senza vedere belli giardini, mare, spiagge, campi verdi, tutti sogni di quasi tutti che vedano TV. Ma in realtà sono centenne de migliaia in Italia che sono molto peggio e non contano perché non hanno TV e non comprano quello che se fa pubblicità in TV. Immagino che per avere qualcuno in più che vive meglio come l’architetto saranno molti altri che vivevano per strada. Mi sembra evidente che per costruire un quartiere popolare migliore costa di più. Se sia costruito con soldi pubblici sarà logico che qualcuno ha pagato e manchino per altri. Può essere molto popolare difendere migliore quartiere popolare ma sarà giusto distruggere questi perché manca estetica e lasciare centenne di migliaia di persone che vivano per strada o in baracche molto peggiore?

Sono uno straniero che non ho la vostra cultura e penso esattamente il contrario di quasi tutti a proposito della distruzione degli “ecomostri” di Bari. Non cercherò di convincervi de che ho ragione, ma cercare di mostrare un’altra opinione de chi non ha la cultura tradizionale italiana. Nessuno de voi sa quanto è stato speso, nessuno de voi sa le conseguenze de un’altra soluzione. Nessuno de voi può sapere questo con verità assoluta. Ma invito a pensare de forma differente de certa ecologisti, con altra etica e altre idee de giustizia:

1.        Migliaia di persone hanno lavorato per 15 anni ... qualche mezzi di lavoro per la distruzione, costi astronomici …? Chi paga i danni? I colpevoli? Innocenti? Immagino che sono molti miliardi di euro de danni, pochi colpevoli pagano, paga quasi tutto chi non ha colpa: i più onesti contribuenti, guadagnano soprattutto i grandi avvocati…

2.        Se il mercato ha deciso di costruire questa opera vuole dire che corrisponde ad una necessità e sarà costruita un’altra identica in sua sostituzione. Dove se può costruire altro in sua sostituzione? Se non se costruisce saranno dani per il turismo, posti di lavoro, prezzi più alti per consumatori. Supponiamo che per costruire in altro posto i giornali e ecologisti fanno lo stesso protesto. Non se costruisce più? Se costruisce in altro posto? Lascia di essere ecomostro? Se vede meno? Vale meno per la distanza della spiaggia?

3.        Quanti “ecomostri” uguali o peggio di questi esistono in Italia? Le distruamo tutti? Quanto costa questo per l’economia d’Italia? Quanti milioni di turisti non vengano in Italia o italiani vanno all’estero per il costo superiore e meno vantaggi? Quanto costa in aumento per i consumatori? Quanti persone di Bari, (restauranti, bari, abbigliamenti, discoteche, …), perdano per i turisti che non arrivano a Bari per la mancanza di questa struttura?

4.        Quanta polluzione in più, (energia, acqua, cimento, foreste, …), per costruire altre in sua sostituzione?

5.        Supponiamo che tutta l’opera era sequestrata per essere illegale, veniva completata con soldi pubblici, nella state era utilizzata per turismo con lucri per la provincia, nell’inverno serviva per albergare centenne de migliaia che vivevano per strada. Tutti ani muoiano decine de persone al freddo per strada. Non sarà un crimine contro l’umanità distruggere case quando decine de persone muoiano al freddo?

6.        Supponiamo che l’opera se completava ma se faceva pagare una maxi multa per benefici sociali in cambio del disturbo. Quanti servizi sociali se potevano fare con questa molta per beneficiare quelli che vivano di rubare e trasformano certi barri di Bari proibiti?

7.        Quanti migliaia o milioni di bambini se salvavano se quella informazione per promuovere la distruzione del ecomostro fosse orientata per promuovere adozioni di bambini? Quanti bambini se salvavano se alla volta della distruzione di quelli ecomostri per costruire altri si applicavano multe i responsabili per alimenti di quelli bambini che muoiano di fame? Quante migliaia de bambini che muoiano di fame se potevano salvare con multe per illegalità alla volta della distruzione?

Votate questi numeri se siete di accordo con qualcuno.

Pires Portugal, (Neo-Machiavelli, Chi sono… )

>>>  Per saperne di più:

Eco-mostri, eco-giustizia, eco-terroristi, eco-criminali, eco-ladri delle nostre tasse, (Sondaggio)
Nostri soldi in fumo, polvere, criminalità, informazione, giustizia e politica

Giusto il finanziamento pubblico de 700 milioni per giornali?

Adozione e Sandro Mayer nel migliore

Mafia, Libera, Luigi Giotti, politica e giustizia o stupidità?
Dal G8 de Genova al “fascismo” de Milano … giustizia o stupidità?
Tasse: meritocrazia e efficienza capitalista, uguaglianza social comunista
Soldi per le tasse? Impari con la regina dei Rom!
“GUADAGNARE FACILMENTE”: spam, truffa, crime e giustizia o stupidaggine?
Per una rivoluzione culturale, morale ed etica della polizia, giustizia e politicaFine modulo

Berlusconi, Bush e il gatto: spot o informazione? (2 sondaggi per doppia intelligenza o stupidità?)

(1)     Dei titoli dei giornali e web:

«Finalmente crolla l’ecomostro Spero non cada anche casa mia» - La ...

Punta Perotti, in polvere il primo degli «ecomostri» - La Stampa Web

Bari - L'album degli ecomostri di Puglia. Pronto il libro bianco ...




permalink | inviato da il 25/4/2006 alle 17:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte