Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Bill Gates 2008: solo beneficenza, educazione e istruzione

Bill Gates ha deciso di lasciare progressivamente tutti affari fino a luglio de 2008 per dare priorità alla beneficenza.


Un miliardo di dollari anno in beneficenza non le bastano, adesso anche il suo tempo. Promuovere lo sviluppo tecnologico nel terzo mondo è stata sempre una delle sue priorità ma molti lo accusano di fare affari con la beneficenza. Per me Bill Gates è un grande personaggio non tanto per gli affari ma perché anche con affari fa beneficenza: da lavoro a molti creativi che per sue volte economizzano tempo dei più produttivi e contribuiscono per lo sviluppo dei poveri e ricchi.

Levare le nuove tecnologie i poveri, educazione e istruzione sono le priorità per un mondo migliore.

Adesso che Bill Gates intende dedicarsi solo alla beneficenza si aspettiamo più collaborazione che querelle e guerre giudiziarie fra la Commissione Europea e i Governi centrali del Vecchio Continente per il Passport di Microsoft, antitrust, privacy, lotta al terrorismo, mafie e criminalità.

So che molte volte è difficile conciliare privacy con lotta al terrorismo e criminalità, diritti di autori e sviluppo al servizio di tutti, ecc. Ma mi aspetto che Bill Gates, Onu, Governi, e giustizia internazionale collaborano per dare priorità al più importante in ogni momento.

Per saperne di più:

John Wood: da Bill Gates alla beneficenza per i poveri. ("Room to read")

BILL GATES, VIRUS, WORM, GIUSTIZIA, INTELIGENZIA E ESTUPIDAGINI

Virus: intelligenze di Bill Gates e stupidaggine (od ottusità?) della giustizia: Se gli autori dei primi virus … le vittime dei virus non perderebbero miliardi d’ore.  
BILL GATES, VIRUS, WORM, GIUSTIZIA, INTELIGENZIA E ESTUPIDAGINI

PPPP= PRINCIPIO DI PIRES O DELLE PRIORITA' IN PIRAMIDE

Per saperne ancora di più, CERCA in questo blog: Gates, AVI, volontariato, fame, spam, Neo-giustizia, Neo-ONU.

Pubblicato il 16/6/2006 alle 20.53 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web