Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Informazione, verità, populismo e giustizia o stupidità?

Una signora delle più popolare del giornalismo scrito e televisivo ha deto in TV che se un senegalese ruba un radio va 12 ani in galera.

In Internet trovo due notizie de due senegalesi che hanno aggredito forze del’ordine, uno con costelle roti e diversi settimane in ospedale, altro con dani menore ma sempre con setimane senza lavoro. Tutti due sono stati condanati a qualche mezzi con la sospensione della pena. Vuole dire che non pagano niente e i più onesti contribuenti pagano l’ospedale, chi le sostuiscee la giustizia.

In due giornale regionale, (lo signora grande giornalista non deve conoscere le notizie dei picoli giornali regionali e per i grandi giornali e TV queste notizie non sono populare), due notizie de ladri e rapine: in 4 rapinano un negozio e solo uno rimane in galera perché era giàpregiudicato. Se la media continua de solo 1% dei ladri condannati immagino che possano avere fato prima 99 rapine senza essere condannati. Altra ha per autori 4 rumeni, rubano una borsa de marca, con telefonino, €410 e altri oggetti. Pagano multa de €120 e pena sospensa de 4 mezzi. (Fonte: "L'Informatore", 2007-01-18, p. 5).

Per essere giornalista de primo livello è più importante la verità o bugia populista de una civiltà mafiosa?

 >>> Per saperne di più “cerca”: giustizia, stupidità, mafia, civiltà, avvocati, giudici, piccoli, intelligenza, “in questo blog” (nella colona di destra).

Pubblicato il 20/1/2007 alle 20.4 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web