Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Neo-giornalismo, Neo-cultura, Neo-civiltà, Neo-giustizia e Neo-politica per una Neo-Italia

La questione fondamentale del giornalismo attuale e soprattutto futuro è la priorità al più importante.
La mia priorità è contribuire per un mondo migliore. La mia informazione o Neo-giornalismo è quello che può servire per un’Italia migliore e per un mondo migliore.
Per me una delle notizie più importanti di tutta la storia d’Italia è questa: uno studio è arrivato alla conclusione che il Sud poteva essere ricco come il Nord senza la mafia e criminalità. La mafia condiziona la politica, economia, informazione e giustizia al servizio dei più criminali e ai danni della maggioranza. Questa notizia la ho visto solo in prima pagina di un giornale gratis de Milano. Pero ho visto in tutti prima pagina dei giornali a pagamento la notizia de che la Regina non va al casamento del Principe Carlo. (Vedere per credere tutte le prime pagine dei giornali italiani del 2005-02-23). La notizia de che uno studio è arrivato alla conclusione che il Sud poteva essere ricco come il Nord senza la mafia e criminalità è per me mille volte più importante per in benessere d’Italia. Questo si vede in tutti settori della politica, economia, informazione e giustizia. Però qualche volta sembra che certe cose sono tabù di certe culture, o non sono popolare.
O i giornali “professionali” hanno scritto molte bugie o molte delle opere pubbliche del Sud sono state fate per favorire i boss della mafia, per le sue strade private o pubbliche che solo servivano i suoi interessi, porti per il traffico di droga, aeroporti per intascare tangenti e non servano a niente come ha mostrato “Striscia la Notizia”.
Un giornalismo con una cultura più antimafia doveva investigare di più questo e metterlo in prima pagina con tutti i nomi dei corresponsabili e dei partiti coinvolti per favorire elezione dei più onesti. Una giustizia più intelligente, alla volta di commettere la grande ingiustizia di mettere dei giornalisti in galera per reati d’opinione, doveva applicare multe a chi scrisse delle bugie nei mezzi d’informazione professionale.
Secondo me le multe sono molto più giuste della galera per chi scrive delle bugie nei mezzi d’informazione a pagamento. Nei blog gratuiti non mi sembra giusto fare pagare per una bugia soprattutto se non è scritta in mala fede. Pero mi sembra ancora meno giusto se uno può scrivere delle bugie che fanno danno alla società e rimanere impunito. Secondo me nei blog gratuiti le bugie dovevano essere punite per la prima volta con l’obbligo di riparazione del danno con altre informazione corretta. Pero la ripetizione poteva essere condannata ad un pagamento per risarcire le vittime e la società. Dobbiamo tenere in conto che una bugia e la sua smentita hanno un costo sociale che può essere enorme: ruba tempo a chi leggi la bugia e a chi legge la smentita. Se le persone che perdano tempo a leggere una bugia non sono gli stessi de chi perde il tempo a leggere la smentita il danno aumenta.
Nei comuni più mafiosi lavorano il doppio per fare meno per la maggioranza e benefici per pochi, l'assicurazione costano il doppio per pagare le truffe, meno e peggiori servizi perché se deve pagare per la mafia, i rifiuti costano più del doppio e causano tragedie per i comuni cittadini con lucri astronomici per la mafia. Napoli ha circa tanti giudici come tutto UK e 70% dei processi va in prescrizione, molti mafiosi sono liberati per scadenza dei termini di custodia cautelare.
La priorità del giornalismo, giustizia e politica, secondo me, è eliminare la mafia e criminalità. Incluso con torture e pena di morte quando la tortura di un torturatore può salvare delle torture molti innocenti e la morte di un criminale può salvare la vita di molti innocenti.
Della cronica degli ultimi tempi ho saputo: un carabiniere è stato condonato a 13 anni di galera per ammassare il ladro che le rubava la macchina; due commerciante sono stati condonati a dieci anni de galera per ammassare dei ladri in rapine; un ladro è stato condannato a 9 anni per ammassare un innocente in una rapina e dopo 3 anni scappa dal permesso premio. Dei rom cercano di strapare un bimbo alla madre e sono subito posti in libertà con una condanna sospesa. Due senegalesi hanno aggredito dei carabinieri, mandandole all’ospedale con fratture degli ossi guaribili in qualche mese e sono stati condannati a qualche mese di galera però con pena sospesa. Sembra che la giustizia simpatizza più con africani, rom e ladri che con i carabinieri.
Per molti anni i tribunali italiani se occupano del processo alle forze dell’ordine nel G8 di Genova. Non mi sembra che abbiano fratturato degli ossi come hanno fato i senegalesi con i carabinieri. Non mi sembra che sonno peggiore dei senegalesi che sono stati condannati a qualche mese di galera però con pena sospesa. Se le forze dell’ordine saranno condannate di più dei senegalesi, non sarà qualcuno ad accusare i giudici di razziste per essere più a favore dei senegalesi e contro i carabinieri? Non sarebbe più giusto il peggiore dei processi in 3 minuti per ogni imputato che questo processo con molti anni ad aumentare l’ingiustizia di fare pagare più danni i più onesti contribuenti? Immagino un’altra giustizia con altri metodi e altri giudici che faceva migliore in 3 minuti che la vecchia giustizia in molti anni: Il giudice dava un minuto all’accusa e un minuto alla difesa. Per condizioni anomale se dovevano creare norme per una migliore giustizia. Le forze dell’ordine, obbligate per dodici ore ad una battaglia contro i violenti no-global in uno stress di continuo pericolo di vita, per quello che hanno fato al massimo devono essere condannati a pena sospesa.
Immagino un giudice intelligente, in un sistema più intelligente e efficiente di giustizia che diceva ad ogni imputato delle forze dell’ordine al G8 di Genova: “So che avete lavorato per 12 ore sotto le piogge delle pietre dei più stupidi e violenti no-global, in pericolo di vita, con lo stress a provocare un anormale stato di adrenalina. Per questo sarò al meno cosi indulgente come il giudice che ha condannato i due senegalesi a qualche mese con le pene sospese. A chi dice la verità al massimo darò una condanna con la pena sospesa”. Immagino che tutti dicevano la verità. Immagino che se il giudice fosse intelligente le dava qualche penne sospese per dire come Cristo: “Ti perdono sì non volve a peccare”. Immagino che con 3 minuti per imputato se poteva fare migliore giustizia che questa ingiustizia di fare pagare i danni solo i più onesti contribuenti e alle forze dell’ordine.
Secondo me, questa giustizia più continua più aumenta i danni dei migliori contribuenti. Ho sentito dire in TV che solo per la giustizia al G8 lo Stato spendeva circa 8 milioni di euro. Questi soldi arrivano dei contribuenti e servano a fare pagare ancora de più ad innocenti per pagare solo risarcimento per manifestanti o galera che costerà ancora de più per contribuenti.
Immagino che con il tempo risparmiato de intelligenti giudici in un sistema di giustizia più intelligente ed efficiente se potevano occupare dei grandi mafiosi, dei grandi criminali, dei terroristi che vano in libertà per stupidaggine, stupidità del sistema o mancanza di mezzi.

>>> Per saperne di più:
V-Day, intelligenza, populismo, Neo-giustizia, Neo-anarchia, Neo-policia, Neo-democarazia
V-day, Beppe Grillo, “Parlamento Pulito”, Nelson Mandela, Mario Soares e politici condannati
Bill Gates 2008: solo beneficenza, educazione e istruzione
Neo-Mchiavelli, Neo-filosofia, Neo-anarchia, Neo-giustizia, Neo-rivoluzione per una Neo-Italia
Pppp: arte, intelligenza e stupidaggine nel giornalismo e politica
Idee per una enciclopedia di un nuovo web-linguaggio globale, abbreviature e simboli standard
PPPP= PRINCIPIO DI PIRES O DELLE PRIORITA' IN PIRAMIDE
Dnd=diario del “nostro” diario e delle evoluzione del giornalismo e della comunicazione
Spam missionario, web-etica, danni delle buone intenzioni e benefici sociali delle raccomandazioni
Curriculum standard e anarco-pppp o delle priorità
Neo-Machiavelli-2006, Neo-TV, Neo-Giustizia, Neo-politica, Neo-cultura, chi sono, e-mail per collaborazione
Neo-giustizia, finanziaria e “piccoli” magistrati o giudici della vecchia giustizia o stupidità?
G8 in “Primo Piano”, giustizia e politica o stupidità? (Sondaggio)
abc-web-linguaggio globale, abbreviature e simboli standard
Neo-filosofia, Neo-arte, Neo-creatività, Neo-intelligenza, Neo-scienza, Neo-politica e Neo-giustizia
Neo-Italia nella fantasia de un Neo-italiano, (dal blog al pe-book, ptv, film?)
Intelligenza de Berlusconi e populismo de Indymedia e certe piazze de certa sinistra.
Don pedofilo da mostro di prima pagina de “La Stampa” a eroi martire de Tg5?
G8, Omar, Napoli e giustizia, legalità o stupidità?
Tempo e Neo-Guida de Neo-filosofia per Neo-intelligenza di gente comune

Neo-sondaggi, credenze, creatività e intelligenza collettiva per Neo-democrazia, Neo-politica e Neo-giustizia
GIUSTIZIA di CLEMENTINA FORLEO, di CARNEVALE e de tanti altri …
Mafia, lavori infiniti e stupidaggine della vecchia giustizia

Giornalismo, giustizia, criminalità e bugie o stupidaggine?
Giustizia, giornalismo e opinione pubblica

Giustizia: intelligenza, stupidità, civiltà, inciviltà, assurdità o incredibile?
PPPP, giornalismo, giustizia, politica
Ciampi, camorra, mafia, (mafie), civiltà mafiosa, civiltà “buona” (sondaggio)
Zingari e giustizia o stupidaggine?
Mafia e stupidaggine della vecchia giustizia.
Ciampi, camorra, mafia, (mafie), civiltà mafiosa, civiltà “buona” (sondaggio)

Giustizia: scandalo de lo scandalo che non fa più scandalo
Giustizia: intelligenza, stupidità, civiltà, inciviltà, assurdità o incredibile?
Giustizia, giornalismo e opinione pubblica
Carnevale e giustizia o stupidaggine?
“Tribunale della Libertà” o stupidaggine? Mafia, criminalità, giornalismo, opinione pubblica

 

 

Pubblicato il 13/9/2007 alle 14.26 nella rubrica eBooks-PeBook-CeBooks.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web