Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Giustizia, giornalismo, opinione pubblica, morti, feriti e civiltàMAFIOSA

Il programma “Forum” del giorno 2008-03-25 è iniziato con lamenti di Rita della Chiesa per la figlia del boss mafioso in fin di vita. Gabriele Alviano lamenta la morte della madre per un romeno ubriaco senza patente. Donatella Aloisi ha visto morire suo padre, un guardia giurato ammazzato da un boss mafiosoche ha fato arrestare. Quando il boss mafioso è andato in carcere ha detto: "Quando esco del carcere te la faccio pagare". E ha fato quello che ha promesso. (StudioAperto, Italia1, 2008-03-25, 18.45).

Perché anche Rita della Chiesa, a chi la mafia ha ammazzato suo padre, inizia con sensibilità per la figlia del boss mafioso? Frutto della civiltàMAFIOSA più civile con mafiosi che con le vittime innocenti dei criminali?

La giustizia non sa da molto tempo che quando uno testimonia contro un boss mafioso ha grande probabilità di essere ammazzato? Non è una vergogna che i mafiosi passano solo una media di 3 o 4 anni in galera? Perché non sarà permesso i testimoni contro di mafiosi rimanere ignoti o più protetti?

Pubblicato il 25/3/2008 alle 21.0 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web