Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Espo2015, (o Espo15?) a Milano: suggerimenti con conflitto d’interessi, (il mio), aspettando una raccomandazione, (quella giusta)

Felice della notizia inizio con suggerimenti con conflitto d’interessi, (il mio: SERIP, mago, magic shows), aspettando una raccomandazione, (quella giusta: collaborazione con la mia creatività, conoscenza e esperienza per che sia un esito).

Sono stato all’Espo92 di Siviglia in Spania, ricordo certe esperienze negative per allertare organizzatori: diverse ore di coda per entrare nei migliori con molti a entrare nelle code e causare rizze.

Da quella esperienza ho immaginato i miei suggerimenti con conflitto d’interessi: manifestazione artistica per strada, per esempio il mio spettacolo Aladino magico nel tappeto volante,

folclore italiano e internazionale o altri divertimenti per alleggerire le possibili ore in coda.

Ho iniziato a preparare un grande spettacolo di magia per l’Espo98 di Lisbona con la sparizione di una nave. Ho speso un sacco di soldi e tempo per niente. Non sono riuscito a lavorare e non so ancora se mi è mancata la giusta raccomandazione o se l’idea era sbagliata.

Sono andato a lavorare in crociera, non ho visto l’Espo98 di Lisbona ma mi hanno raccontato che un altro mago, Luis de Matos, ha fato micromagia con piccoli pesci che nei grandi schermi sembravano balene.

E questo mi fa pensare ad un altro suggerimento: molti schermi giganti a mostrare quello che non si può visitare. Cosi ogni visitatori può vedere al meno nello schermo il più importante e celere meglio le code che le interessano.

Adesso inizio a domandare una giusta raccomandazione diretta del mio blog: credo essere molto creativo, ho una cultura molto internazionale, (lavorato in decine di paesi), credo potere essere utile.

Ho scritto molto su raccomandazioni: possano essere un danno ingiusto o un aiuto giusto e positivo per molti. Se qualcuna crede che ho idee creative e mi raccomanda per fare parte di un comitato creativo e consultivo dell’Espo può essere conveniente per me, per chi mi raccomanda e per la società.

Pubblicato il 1/4/2008 alle 10.51 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web