Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Emergenza cibo, morti di fame, pena di morte e priorità di civiltà, etica, politica e giustizia. (S6m, AVI)

Secondo ONU, 850 milioni hanno fame, vivano con meno di un dollaro al giorno, (Rai3, 2008-04-30, 10-11). Se uno in galera di massima sicurezza negli USA costa circa di un milione di dollari solo per la sua costruzione quanti si potevano salvare con questi soldi investiti a produrre alimenti? Quanti si potevano salvare se Prodi, D’Alema, Bonino, Pannella, e tanti politici se occupassero di una migliore politica di adozioni? Civiltà o civiltàMAFIOSA di avere priorità a salvare un mafioso di 1.000 innocenti? Il governo Prodi con la sua priorità internazionale alla moratoria contro la pena di morte è orgoglio o vergogna di una civiltàMAFIOSA? Anche il volontariato sembra dieci volte più interessato a salvare 6.000 assassini di salvare 6.000.000 di bambini morti di fame?

Concordo con: “Il problema della sinistra è per me, invece, quello di non saper più parlare alle genti, i traguardi ottenuti dal governo Prodi (uscita dalla procedura di infrazione per debito eccessivo, lotta all'evasione, moratoria sulla pena di morte) non interessano gli italiani, che invece vogliono risposte su sicurezza, lavoro, stipendi, domande alle quali la sinistra non riesce più a rispondere, nei confronti delle quali non è più credibile. In questi anni abbiamo assistito a liti su PACS, DICO, TAV, DAL MOLIN, a leggi scellerate come l'indulto, a Mastella, perdendo ogni credibilità.” permalink

Pubblicato il 30/4/2008 alle 10.30 nella rubrica Neo-politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web