Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Rifiuti, Grillo, Presidente della Repubblica Italiana, verità, intelligenza o populismoGRILLIANO?

Il 25 Maggio 2008 Grillo accusa il Presidente della Repubblica Italiana:
“…Per ordine di un Consiglio dei ministri, la gestione criminale dello smaltimento dei rifiuti in Campania degli ultimi venti anni è stata trasformata in un problema di ordine pubblico, … la Storia scriverà che sotto la Vostra presidenza non è stato punito questo crimine sociale. … Per prima cosa, la verità sulle discariche dei rifiuti industriali delle aziende del nord Italia sepolte in discariche abusive dalla Camorra. … Per seconda cosa, la verità sulle connivenze tra la Camorra e le istituzioni in Campania, sulla gestione dei politici che hanno devastato la Sua regione in questi anni, sulle assunzioni clientelari, sulle coperture di partito bipartisan, sulla mancata destituzione del Presidente della Regione Antonio Bassolino, sotto processo per il ruolo di commissario per l’emergenza rifiuti insieme a Pier Giorgio Romiti, ex amministratore delegato della Impregilo, e ad altri nomi eccellenti. La verità sulla mancata destituzione di Rosa Russo Jervolino, sindaco di Napoli, alla quale si può imputare, senza ombra di dubbio, una totale incapacità come amministratrice per l’emergenza rifiuti. La verità sulla mancata ricerca dei responsabili delle decine di società di smaltimento dei rifiuti, così vicini ai politici e per questo inamovibili. La verità sulla loro mancata sostituzione di fronte all’evidenza del disastro annunciato.
Per terza cosa, la verità sui fondi europei, sui miliardi di euro destinati alla Campania in questi molti anni. La verità sul loro ammontare, sulla loro destinazione, sul loro utilizzo, su chi li ha gestiti, sui depuratori non funzionanti e, forse, neppure avviati, sulle bonifiche dei siti inquinati mai portate a termine, sulle strutture inesistenti per la raccolta differenziata, sugli impianti per il riciclo di carta, vetro, plastica che dovrebbero esserci, ma non ci sono.
Solo dopo l’accertamento di queste verità, si potrà procedere a porre sotto segreto di Stato le discariche, a militarizzare la Campania, a inviare la Polizia contro i cittadini, anche a manganellarli, se necessario...” Postato da Beppe Grillo alle
20:45 in Politica | Commenti (1263)

Secondo voi:

a) Quello che dice Grillo è in parte verità. Ma solo la verità più populista di scusare manifestanti e popolazione per dare le colpe al Presidente. Grillo che se è collocato della parte dei manifestanti a impedire discariche e termovalorizzatori ha contribuito ad un inquinamento peggiore con la spazzatura bruciata le vie.

b) Grillo ha ragione totale.

c) Grillo dice solo bufale populiste.

d) Altro.

e) Io voto a. E voi?

Pubblicato il 26/5/2008 alle 17.28 nella rubrica PPPP-ELPPP-giornalismo del futuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web