Blog: http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it

Giorgio Bocca, etica, serietà o vergogna di certa informazione, certa giustizia e certa politica?

Giorgio Bocca ha parlato di mancanza di etica e serietà di Berlusconi, Veltroni, informazione, giustizia e politica. L’unico politico che le piace sembra essere stato Prodi, (2008-12-22, La7, 20-21). Mentre lo vedeva mi è venuto in mente la comparazione del yogurt che è molto buono prima di diventare vecchio. Immagino che è stato un grande giornalista del vecchio giornalismo combattente della lotta di classe che tanto piaceva a certe piazze della vecchia sinistra italiana. Ma la lotta di classe è servito a ammazzare molti dei migliori per dare il potere i peggiore. Quando lo ho sentito a volere più condanne per carabinieri, poliziotti e forze dell’ordine che per violenti, marginali e delinquenti che hanno distrutto Genova nel G8 e non hanno pagato niente è diventato per me un simbolo della vergogna di certa informazione che ha condizionato una vergognosa giustizia e voleva condizionare una vergognosa politica. Le piazze del G8 di Genova parlavono di un altro mondo possibile ma hanno distruto e causato danni e costi di più di 200 milioni pagati dei più onesti contribuenti. Hanno trasformato in eroi uno stupido marginale delinquente che combatteva il dialogo dei migliori ripresentanti delle migliore democrazie. Quanti concordano con me?

Sondaggi di creatività e intelligenza collettiva per una Neo-politica, Neo-informazione e Neo-giustizia: SECONDO VOI?

A) Per certa informazione uno stupido marginale delinquente morto al G8 di Genova con l’estintore per ammazzare il poliziotto che compiva il suo dovere e difendeva il dialogo dei migliori ripresentanti delle migliori democrazie ha sensibilizzato più di 2.000 carabinieri, poliziotti e forze dell’ordine che sono morti da criminali peggiori di quello del G8. Questa informazione ha condizionato la civiltàTERRORISTAmafiosaCRIMINALE della vecchiaITALIA, più civile con terroristi, (Baraldini), mafiosi, e criminali che con le sue vittime.

B) Questa priorità a condannare carabinieri, poliziotti e forze dell’ordine che criminali è la vergogna della vecchia informazione, vecchia civiltà, vecchia cultura, vecchia giustizia e vecchia politica.

C) Prodi con la priorità di fare quello che diceva Grillo e populismo di piazze è stato come il vecchio yogurt, e come Bocca: sono stati buoni prima di diventare vecchi.

D) Prodi con la priorità di fare quello che diceva Grillo e populismo di piazze ha dato priorità all’abolizione delle ricariche telefoniche con più danni che benefici.

E) Prodi con la priorità di fare quello che diceva Grillo e populismo di piazze ha avuto la priorità internazionale di salvare qualche assassini, terroristi o mafiosi con costi che potevano salvare 10, 100, 1.000 volte più innocenti.

F) Il contrario di ABCDE.

G) Altro?

Io voto ABCDE. E voi?

Giorgio Bocca, Antonio Di Pietro, Berlusconi e giustizia o liiis? (liiis=legalità, ingiustizia, immoralità, indegnità e stupidità )
Giorgio Bocca, nel maggiore pamphlet anti-Berlusconi, (L’espresso, 2008-12-23, p. 17), lamenta la sconfitta di Antonio Di Pietro per non esserci riuscito a condannare Berlusconi. Nel blog di ... (continua)
Gran bugiardo: Giorgio Bocca, Eugenio Scalfari o Berlusconi? Putin, KGB, Hitler, Stalin o pab=panphletANTIberlusconi=L’espresso?
Giorgio Bocca scrive su l’ultimo “L’Espress” che Eugenio Scalfari dice che Berlusconi,era il più straordinario bugiardo… Ricordo Eugenio Scalfari a dire che l’informazione aveva fatto censura su ... (continua)
Rifiuti, camorra, complici, Giorgio Bocca, l’Antitaliano, politici e giustizia, legalità o stupidità?
Giorgio Bocca, nel suo l’Antitaliano de L’Espesso di 2008-01-24, p. 13 scrive: “Sono tutti complici ... corruzione... complicità generale ... Passariello ... rifiuti ferrosi ... Italmetalli ... ... (continua)
Saddam, Mussolini, Hitler, Pannella, Bocca, pena di morte e civiltà mafiosa o ipocrisia?
La pena di morte di Saddam continua ad avere più difensori in Italia delle 3 vittime innocenti in un solo giorno, una media de circa due ogni giorno della mafia e criminalità. Pannella continua ... (continua)
Giorgio Bocca: mostro sacro dell’informazione o deformazione? ... Giorgio Bocca scrive essenzialmente su due cose: contro criminalità e Berlusconi. Me è simpatico per quello che scrive ... (continua)
Giorgio Bocca: primo giornalista del primo pamphlet anti-Berlusconi e anti-USA,
Tutta informazione è deformazione. Anche quando se dice tuta la verità è deformazione nella misura dell’importanza che dona all’informazione. Non se possano collocare i pro e contro in primo posto. ... (continua)
Berlusconi, Agnelli, Giorgio Bocca, Kerry, Bush, Moore ... informazione e misteri dell'opinione

Berlusconi, Agnelli, Giorgio Bocca, Kerry, Bush, Moore...informazione e misteri dell'opinione pubblica Giorgio Bocca domanda perché Peugeot, Renault, ... (continua da Berlusconi-Prodi).

Pubblicato il 22/12/2008 alle 23.46 nella rubrica TV-PTV.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web